sabato 23 novembre 2013

Corone o corna!!!


Corone o corna!!!

Solo una riflessione curiosa!

I nostri regnanti, dall’inizio della monarchia ad oggi, tra cui anche i papi, hanno l’abitudine di portare sulle loro teste delle corone, di svariate fatture, colori,  forme e fogge, preziosità, ecc. ma non ci siamo mai chiesti perché l’uomo ha deciso di porre sul proprio capo un abbellimento che indicasse lo status sociale.

Però osservando la natura, vediamo che certi animali, hanno un abbellimento sul loro capo di tipo difensivo o per indicare altre caratteristiche, per esempio quasi tutti i ruminanti hanno le corna, esse sono indice di forza, indice di sovranità, che solo i  maschi hanno molto sviluppate. 

Poi vediamo anche tra uccelli, i pavoni ed altri hanno corna di penne sul capo che fa da abbellimento. Ma pure alcuni carnivori come i leoni hanno una corona nella criniera molto folta.
Quindi è logico pensare che gli esseri umani abbiamo preso l’usanza di porsi una corona in testa, per imitazione degli animali, probabilmente i nostri antenati preistorici usavano nei loro riti, porsi su capo corna di alcuni animali, da qui l’uso per i capi tribù e gli stregoni, di copricapo a forma di corna cioè di corona.

Per quello che riguarda il soprannaturale noi sappiamo che i demoni hanno corna, non tutti, ma alcuni si, c’è da chiedersi perché le hanno, forse anche alcuni angeli le hanno, ed indicano un potere. Corna come una corona. Nella chiesa cattolica il papa e i vescovi portano sopra il capo una mitra che è la forma figurata delle corna, c’è da chiedersi perché si mettano le corna in testa, se Dio stesso non le possiede!