domenica 1 dicembre 2013

Come un soggetto posseduto si comporta.


Generalmente un posseduto, può anche non manifestare apertamente il suo stato, se non in casi molto gravi; generalmente questi soggetti, nascondono molto bene il loro stato, però ad un attento osservatore, si notano alcuni particolari, che assomigliano molto a problematiche di tipo psicologico. Spesso questi soggetti si sentono perseguitati e quindi attuano dei comportamenti tipici di questi soggetti; si guardano attorno in modo sospettoso, sono sospettosi di tutti, alle volte senza accorgersene assumono un ghigno anomalo e spesso guardano di traverso le persone, sono schivi, anche se taluni dissimulano molto bene un comportamento normale, sono spesso sessuofobi, amano stare al buio, hanno tendenza a far discorsi lugubri, sono molto maliziosi, alle volte sono brillanti, hanno grande facilità nel parlare in pubblico, possono essere grandi oratori, sono affascinanti, ma non sono umani nei loro comportamenti, vivono solo per loro stessi. Si circondano di persone altolocate per arrivare ad ottenere un dominio maggiore e un controllo maggiore sulle masse, ambiscono  ai primi posti. Esistono anche posseduti che fingono di essere profeti, alle volte credono di essere profeti ma non lo sono, ingannano e si fanno ingannare; si fanno forti delle loro abilità e poteri che satana gli elargisce, fanno il possibile per sembrare tali e molte persone ingannano, ci sono anche satanisti, esoteristi, maghi, santoni, massoni, ecc, ci sono molti personaggi che dicono di essere dei cristiani osservanti, anche religiosi alle volte. Spesso questi falsi profeti che hanno anche doni, ma di natura satanica sono in grado anche di parlare bene di Dio, conoscono cose sconosciute, ma mescolano il vero con il falso, non promuovo mai la vera fede, ma rimangono abilmente in una posizione intermedia, fingono di ricevere messaggi, alle volte li trasmettono, alle volte non no! Ma quando trasmettono un messaggio si vede subito che è falso, lo si percepisce, anche se questi possono essere quasi perfetti, ma ad un occhio attento e che consoci bene le realtà soprannaturali tanto da distinguerne le caratteristiche, non sfugge. Cmq sia un posseduto sente la vicinanza di gente che ha in se lo spirito di Dio e ne dimostra una specie di allergia, tende ad allontanarsi. Sono molto astuti, e abili, si servono di qualsiasi cosa la società gli possa dare, alle volte questi soggetti non bestemmiano, ma alle volte si, dipende dal demone che li possiede. Gli occhi di questi soggetti appaino normali, ma alle volte sono vitrei.
Nel caso in cui c’è grave possessione il soggetto assume atteggiamenti più caratteristici con attacchi anche violenti, specie in presenza di soggetti a loro avversi o ad oggetti o luoghi sacri, anche in pubblico e non solo nel privato, spesso sono isterici, rabbiosi e violenti, e il colore degli occhi può variare, alle volte anche la forma del viso può cambiare.
Evitano tutti i luoghi sacri, hanno un anomala allergia verso i sacerdoti che loro considerano nemici, dimostrano un intelligenza molto arguta, spesso se sono  ignoranti, anche una conoscenza fuori dal normale, conoscono le lingue, anche antiche e anche sconosciute, alle volte parlano con la lingua delle origini, con la quale si proteggono, pronunciando delle vere e proprie formule per schermare gli attacchi di esorcisti.

Avversione a tutto quello che è sacro e ai soggetti santi.

Il soggetto posseduto non riesce a toccare o avvicinarsi agli oggetti di uso sacro, bibbia, crocifissi, acqua, olio, vino, sale esorcizzati, luoghi sacri come chiesa, o tombe di alcuni santi.

Irritabilità nei confronti di soggetti credenti.

Alcune persone viventi, posso creare irritabilità a queste persone che avvertono una avversione e un senso di malessere in loro presenza, tendono a fuggire, tipo con sacerdoti, anche alcuni credenti laici, con veri veggenti, con veri stigmatizzati.

Risate sataniche

I posseduti manifestano in diversi modi la presenza del demone/i che c’è in loro, anche mediante le risate di scherno, ghigni, sogghigni, risate di beffa, risate sguaiate, risate isteriche, risate convulse, e molti altri tipi di risate.

Ricordarsi bene che Dio  non ride mai e poi mai! Perché nella risata c'è sempre malizia. Dio al massimo sorride.

Pianto o piagnucolare.
           
            Questi soggetti, alle volte piangono e alle volte sono depressi, ma il loro pianto è molto diverso da                 quello di soggetti psicotici o che anche da un pianto di una persona normale, spesso fingono di                       piangere, per arrivare ad ottenere attenzione, ila maniera come piangono è un misto tra un                             sghignazzare  e un pianto, una specie di lamento. Passano facilmente dal pianto al ridere. E' spesso                 una commedia. Mirano a impietosire, sopratutto perchè temono, che la persona possa invocare Dio.
            Quindi tentano di impedirlo.



Su  youtube  vi sono decide e decine di video  che riportano veri e falsi riti esorcistici, qui ne ho messi solo alcuni meno cruenti.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Ho voluto mettere dei link ad esorcismi, perché molto spesso la gente non si rende ben conto cosa sia una possessione, e cosa avviene in un esorcismo, che non è affatto quello che mostrano nei vari film come l’esorcista, nei quali tutto quello che avviene in un esorcismo è enormemente esagerato, o alle volte addirittura ridotto, le motivazioni che il cinema voglia scimmiottare questi eventi sono dati dal fatto che il mondo del cinema non crede. Di conseguenza si fa di tutto per convincere la massa, che ciò sia una pura invenzione, quando certi soggetti “gli illuminati, i massoni, gli esoteristi, la chiesa” sanno bene che tutto ciò è molto reale.