lunedì 6 gennaio 2014

I CRISTIANI SONO ONESTI?

Come si riconoscono i veri cristiani?

I veri cristiani quelli che hanno vera fede, si riconoscono con un sistema infallibile, i veri credenti usano la verità in modo perfetto!
Non è solo dire la verità, ma anche usare l’onesta, ovviamente l’onesta è una parte della verità, ma senza l’onesta non si è cristiani!
Chi giustifica, la disonesta anche intellettuale, morale, etica, finanziaria, corruzione, diritto, sociale, psicologica, non è cristiano, per esempio: chi sottrae ad altri i loro scritti e li usa per se stesso, chi si appropria delle cose degli altri, chi si passare per chi non è, chi usa la gente per interessi personali, chi mente e dice menzogna, chi usa l’ipocrisia. L’onesta nelle fede, significa rispettare al massimo possibile con la massima perfezione umanamente possibile, ogni comandamento dato da Dio. Vi sono veramente tantissimi, modi per essere disonesti nella nostra società da quasi insignificanti a enormi, ma nessuno atto ne piccolo ne grande è scusabile. Chi si dice credente, e chi dice di aver fede in Dio, deve essere onesto, fino in fondo ricordando che Dio vede tutto e sente tutto, e a Dio non sfugge nulla di quello che pensiamo, e delle opere buone o malevole che facciamo. Un vero Cristiano si deve ricordare che quando si trova innanzi all'altare dove viene celato il Santissimo, Dio che è lì presente, vede tutto e conosce tutti i piccoli e grandi sotterfugi che ognuno di noi compie nella propria vita quotidiana. Ogni cristiano tenga presente che anche se Dio non si fa sentire ai più, ma egli parla alle nostre anime, e fa provare una grande vergogna dei nostri peccati in senso generale, naturalmente ci sono quei soggetti impenitenti che non odono nulla e sono lontani dalla voce di Dio, costoro non sono cristiani, non si possono dire tali, anche se agli occhi degli uomini si nascondono e si celano, per continuare ad essere disonesti, ma alla fine della vita, quanto tutti noi saremo giudicati, costoro saranno giudicati con maggiore severità, e certamente non potranno gioire della presenza di Dio, nell'eternità! Chi è disonesto non può chiamarsi cristiano, chi inganna il prossimo non è cristiano! Chi somministra un veleno fatto di finta fede, non è Cristiano! Chi muta la legge di Dio non è cristiano! Chi mescola il vero con il falso non è cristiano! Chi crede nella magia e si dice Cristiano non è Cristiano! Chi usa l’astuzia, per abbindolare il prossimo, non è cristiano! Vi è un infinità di sfumature che indicano un soggetto non Onesto fin in fondo, anche chi copia un compito in classe, non è onesto! Chi falsifica una firma non è onesto, chi deruba il prossimo in migliaia di modi; dello studio, della ricerca, ecc, non è onesto. Il derubare il prossimo del lavoro, non è onesto! la furbizia generica della gente, in giro per i mercati, e nella società è portata tutta ad una generica disonesta, che si vede ovunque, oggi i giovani la chiamano furbizia del sopravvivere, non è onesta!! Un individuo onesto, migliora la società perché da l’esempio, ma se la società corrompe anche l’onesto, ecco che tutta la società si base su valori manipolati ed alterati, basati sulla disonesta. L’uomo trova migliaia di sotterfugi pur di ingannare il prossimo e averne un beneficio personale, ogni uomo adotta ogni giorno piccoli grandi sotterfugi per ottenere più o meno legalmente il suo bene personale qualsiasi esso sia. Si dice che l’anima del commercio è la furbizia, no io dico che è la disonesta, anche se è microscopica. Oggi giorno si giustifica che se non si fa così si muore di fame, e poi si vede coloro che praticano questa forma di disonesta andare in chiesa, pregare ecc, pensando che Dio non li veda e non li giudichi per tali cose, si sbagliano di grosso, ahimè anche nella chiesa, tra i veggenti, ecc, esistono questi gesti di disonesta non solo nella società civile. A questo punto c’è una domanda da porsi, ma chi è veramente onesto a questo mondo? Nessun umano è veramente onesto 100%! Sono cristiani solo coloro che applicano alle perfezione la parola di Cristo! Soprattutto nell'onesta e nella verità, ma se manca l’onesta non vi è nemmeno la verità, ne tutte le altre virtù! E chi è l’unico vero onesto! Gesù! Noi tutti per quanto ci sforziamo ad essere onesti, non lo siamo, per cui in gradi diversi siamo disonesti e in conclusione nessuno di noi è veramente Cristiano come lo vorrebbe Gesù Cristo! Quanti di noi, meriterebbero il dono della salvezza eterna? Molto, molto pochi! Quindi se vi sta veramente a cuore, la vostra vita eterna, imparate ad essere onesti, come Dio vuole, non come voi pensate! Perché il nostro pensare è imperfetto! E il nostro agire è creato spesso per ingannare il prossimo! Chi può dirsi, sinceramente Cristiano? Siete voi onesti fino in fondo, fatevi un vero esame di coscienza e poi saprete!
Non derubatemi dei miei scritti per farli vostri perchè non siete Cristiani! Abbiate la coerenza di dire da chi lo avete prelevati! E questo lo dico anche hai sacerdoti, che spesso fanno le loro belle omelie su quello che altri scrivo, apparendo quelli che non sono!

Ma attenzione Dio non guarda solo hai cristiani, ma a tutti gli uomini, da questo discorso non si sentano esclusi anche gli altri uomini, perchè non sono cristiani, No signori, siete anche voi presi dentro, come possibile popolo di Dio, anche i mussulmani, gli Ebrei, e tutti gli altri, ricade questa cosa, non facciamo i furbi, come al solito!