venerdì 16 ottobre 2015

IL SECOLO DI SATANA i 100ANNI.

Il secolo di Satana!!!

Partiamo dalla parabola di Gesù:
Matteo 24
.............

4 “Gesù rispose: «Guardate che nessuno vi inganni;” 
qui è chiaro il senso parla di un inganno e già il fato che dica questo fa capire qualcosa.

 5 “molti verranno nel mio nome, dicendo: Io sono il Cristo, e trarranno molti in inganno.”
Chi sono, questi molti? Sono falsi profeti, falsi apostoli, falsi cristiani.
Che si presentano come Cristiani Maestri similmente a Cristo, si paragonano a Santi.
Quindi si mostreranno come santi venendo in nome di Cristo, e questo fatto porterà molte persone ad essere ingannate.
Perché ingannate? in quel momento l’essere umano, non avrà la capacità di discernere il bene dal male.
Quindi Gesù parla di un periodo storico ben preciso, quanto lungo non dice.

6 “Sentirete poi parlare di guerre e di rumori di guerre. Guardate di non allarmarvi; è necessario che tutto questo avvenga, ma non è ancora la fine. “
Qui da un metro per capire quando questo evento che deve venire, avverrà, dicendo non è ancora il momento, ma sentirete rumori, di guerre, che preannunciano il momento.  quindi prima devono venire le idee di fare guerre, e poi le guerre in lontananza(rumori).

7 Si solleverà popolo contro popolo e regno contro regno; vi saranno carestie e terremoti in vari luoghi;
Qui dice che ci saranno contrasti tra i popoli, litigi, con sollevare non intende una guerra, ma tumulti, i popoli tra di loro saranno in lite, e anche i governi, cioè i regni litigheranno. Nel contempo a segnare questo periodo vi saranno carestie e  terremoti, ma con carestie non si intende solo mancanza di cibo, ma anche di lavoro, con terremoti non si intende solo quelli terrestri, ma anche quelli politici, economici, ecc.

 8 ma tutto questo è solo l'inizio dei dolori.  “ tutto quello che ha descritto è solo l’inizio dei problemi, sofferenze, ecc

9 “Allora vi consegneranno ai supplizi e vi uccideranno, e sarete odiati da tutti i popoli a causa del mio nome. “ qui indica il punto di inizio, appunto delle sofferenze e dei dolori. Vi consegneranno indica che molti saranno presi e condannati a morte, ma fa capire che tutto questo avverrà perché il mondo corrotto odierà i cristiani, cioè il mondo che si è lasciato pervertire da coloro che sono i falsi cristi, cioè falsi sacerdoti.

10 “”Molti ne resteranno scandalizzati, ed essi si tradiranno e odieranno a vicenda.”” 
Il termine scandalizzare indica che il periodo è proprio quello che precede il tempo dell’anticristo, perché molti vedranno la parola di Cristo come inciampo, un impedimento, e sarà per questo uno scandalo. Dice poi che resteranno scandalizzati indica che qualcuno farà delle cose che provocherà scandalo tra quella società. Poi dice ed essi si tradiranno e si odieranno l’un l’altro.

11 “”Sorgeranno molti falsi profeti e inganneranno molti; 12 per il dilagare dell'iniquità, l'amore di molti si raffredderà. “2
dice :il tempo dei falsi profeti pronti per ingannare il popolo che si è lasciato corrompere, per l’iniquità che sarà espansa su tutta la terra, ma di che amore parla?
Non è l’amore fisico che Gesù fa riferimento, ma ben sì l’amore per Dio, usa il termine raffreddare, che indica la perdita della fede.

13 “”Ma chi persevererà sino alla fine, sarà salvato.”” Chi resiste avrà la salvezza.
14 “Frattanto questo vangelo del regno sarà annunziato in tutto il mondo, perché ne sia resa testimonianza a tutte le genti; e allora verrà la fine.”
Nel frattempo da tutto quello che fin qui è stato prefetto da Gesù, il vangelo viene comunicato in un modo o nell’altro tutto il mondo lo conoscerà. Dice che la fine viene quando tutto il mondo conoscerà la parola di Cristo, solo in quel momento giungerà la fine.

15 “”Quando dunque vedrete l'abominio della desolazione, di cui parlò il profeta Daniele, stare nel luogo santo - chi legge comprenda -, “”
Intanto cerchiamo di capire cos’è realmente questo abominio!!
Abominio indica, fatto azione esecrabile, ciò che è ributtante, rivoltante, vomitevole, sgradevole, che fa ribrezzo, che è turpe, che è schifoso, che squallido, qualcosa che da la sensazione di rigetto, anche un sentimento di profonda avversione.
Nella natura umana quello che viene rigettato è il peccato in se stesso, quindi ogni peccato è abominevole, ma tra tutti i peccati quello che genera un abominio maggiore è l’atto che va contro natura. Quindi i gay sono in abominio a Dio.

Di conseguenza quando dice “dunque vedrete l’abominio della desolazione stare nel luogo santo”
Intende dire che colui che rappresenta in se l’abominio in senso assoluto è colui che ha in se tutto il peccato ed è l’abominio personificato, quindi anche gay, dice stare nel luogo santo, cioè risiedervi, prendere possesso, divenire possessore di quel luogo, essere eletto.

16 “”allora quelli che sono in Giudea fuggano ai monti, “” Qui da un indicazione e dice che coloro che si trovano in Giudea vadano sui monti, perché indica i monti, come luogo di rifugio. Forse probabilmente perché sulle montagne ci sono molti posti in cui nascondersi aver riparo.

17 “”chi si trova sulla terrazza non scenda a prendere la roba di casa,””
Perché dice di non scendere dalla terrazza?

 18 “e chi si trova nel campo non torni indietro a prendersi il mantello.” 
Deve fuggire ai monti!!non ha tempo per tornare indietro, per aver ripensamenti, non c’è tempo.

19 Guai alle donne incinte e a quelle che allatteranno in quei giorni. 
Per le donne incinte e per i loro figli saranno grossi problemi, probabilmente perché non ci saranno medici che le assistano.

20 Pregate perché la vostra fuga non accada d'inverno o di sabato.
Qui ci suggerisce che non deve avvenire la fuga, sia d’inverno o di sabato anche se non di inverno. In pratica dice di essere previdenti e andare sui monti prima del tempo.

21 Poiché vi sarà allora una tribolazione grande, quale mai avvenne dall'inizio del mondo fino a ora, né mai più ci sarà. “”
Dice che la tribolazione sarà così grande che poi mai più si ripeterà.
Quindi quando verrà l’anticristo che è anche un gay, che viene eletto nel luogo santo cioè ci risiede, dove non dovrebbe stare!!!! Cioè gli verrà permesso di risiedere in quel luogo,ma non per volontà di Dio, ma per volontà umana. Inizieranno le persecuzioni allora fuggite sui monti perché non avrete tempo neppure per decidere.

Qui parla della tribolazione che deve venire, e riprende la profezia di Daniele perché in essa c’è una parte della spiegazione di quanto avverrà.

22 E se quei giorni non fossero abbreviati, nessun vivente si salverebbe; ma a causa degli eletti quei giorni saranno abbreviati. 
Quindi Gesù prevede un accorciamento di quei giorni, proprio perché altrimenti nessuno si potrebbe salvare. Accorciamento dei giorni in cui l’anticristo regnerà sul mondo portando l’abominio in esso.

23 “”Allora se qualcuno vi dirà: Ecco, il Cristo è qui, o: È là, non ci credete””. 24 Sorgeranno infatti falsi cristi e falsi profeti e faranno grandi portenti e miracoli, così da indurre in errore, se possibile, anche gli eletti. 
Si capisce bene il tempo, nel quale sorgeranno falsi profeti e falsi maestri(cristi) i quali faranno grandi portenti e miracoli. Cioè sarà un secolo d’inganni, nel quale il popolo sarà preso da satana, a causa di costoro che inganneranno molti, e indurranno gli (eletti) la chiesa e gli apostoli nascosti a commettere errori. Con la parola eletti Gesù intende dire non solo coloro che sono stati eletti dalla chiesa cioè i sacerdoti, ma anche coloro i pochi eletti da Cristo stesso fuori dalla chiesa che sono soggetti nascosti. Ma dice se possibile intende dire, che arriverà satana mediante questi falsi profeti e falsi maestri a scalfire anche costoro. Da questo passo possiamo capire chi è vero apostolo di Cristo nella chiesa e fuori di essa, lo si vedrà dal comportamento che ognuno singolarmente terrà.

I falsi profeti sorgeranno sia prima che dopo l’elezione dell’anticristo, ma durante il regno delle tenebre, questi si moltiplicheranno a dismisura, e dice che questi si distingueranno dagli altri, profeti e apostoli di Cristo, per il fatto che faranno grandi portenti e miracoli da stupire tutto il mondo. Qui Gesù ci da un misura, di non fidarsi di chi vi fa un miracolo sotto il naso.

Questa parte fa capire il tempo di satana, cioè il suo secolo.  In questo passaggio finale si innesta perfettamente l’ultima parte del secolo di Satana quello che profeti come suor Lucia a Fatima, Bernadette a Lourdes, Papa Leone XIII recepirono da Gesù o dalla Vergine S.S.ma. quindi si comprende che il secolo di satana altro non è che un secolo di inganni, dove egli si fa passare per un angelo di Dio, e quindi promuove molti falsi profeti e falsi maestri (anche non cristiani come santoni, guru, ecc), quindi inizia con un piccolo numero di falsi veggenti, e pian piano, man mano che si avvicina la fine del secolo affidatogli per tentare l’uomo il numero di questi falsi veggenti(profeti) aumenta notevolmente, tanto che quando sorgerà l’anticristo il numero di questi sarà così elevato che la gente sarà presa d’ammirazione per questi, per i prodigi che riusciranno a fare, pensando che siano profeti di Dio e questi porteranno fuori strada milioni e milioni di persone che perdendo la fede vera nel Vangelo seguiranno il falso profeta, e il falso Cristo cioè l’anticristo, divenendo essi stessi carnefici degli altri. Quindi fratello contro fratello, cardinale contro cardinale …
a questo punto saremo molto vicini …

25 “Ecco, io ve l'ho predetto.” Predire indica sapere prima del tempo che accada, per forza Gesù lo sapeva molto prima, ovviamente solo il Figlio di Dio, sa prima di tutti gli uomini tutto.

26 “”Se dunque vi diranno: Ecco, è nel deserto, non ci andate; o: È in casa, non ci credete.”” 
Gesù avverte, se questi falsi profeti-maestri vi diranno andate qui o lì o di là, non ci andate, e non ci credete. Così fa capire che non li manda Lui. Se diranno dovete venire qui, in qualsiasi luogo, significa che non sono di Gesù! Anche perché dire viene qui, indica che tu devi spendere danaro non solo per recarti lì, ma anche per soggiornare lì, e quindi porti danaro lì.
Gesù dice chiaramente che vi dice venite in questo posto, o andate in quel posto, perché solo qui ci si salva sono menzogne, non credete, non ci andate!!!

27 “Come la folgore viene da oriente e brilla fino a occidente, così sarà la venuta del Figlio dell'uomo.”
Gesù dice che Lui tornerà percorrendo il percorso da oriente verso occidente, come una folgore cioè fulminea.  Arriverà rapidissimo, come un fulmine nessuno potrà prevedere quando arriva.

28 “Dovunque sarà il cadavere, ivi si raduneranno gli avvoltoi.”
Per avvoltoi si intende persone che rapinano, rubano, portano via, divorano, e si nutrono dei resti. ecc La frase indica coloro che come avvoltoi si precipiteranno sul cadavere di chi è morto, per far razzie.
Dovunque sarà il cadavere, sta ad indicare i soggetti presi da satana che sono come un cadavere, ambulante”zombi”  dovunque ci sarà la morte, li si raduneranno gli avvoltoi(sciacalli, cavallette) cioè gente che razzia tutto, che divora tutto, fa capire che il tempo dell’anticristo è di grande morte, e ci saranno molte persone uccise.

29 “”Subito dopo la tribolazione di quei giorni,””
Dopo la tribolazione dell’anticristo,..

Però a questo punto ci dobbiamo chiedere e l’anticristo come muore?
Secondo apocalisse verrà ucciso sicuramente da Cristo, ma forse la frase riferita alla folgore, potrebbe nascondere in se stessa il modo, cioè verrà ucciso sia l’anticristo che il falso profeta che tutti coloro che diverranno cadaveri mediante una tempesta di fulmini che colpiranno in modo mirato coloro che sono contro Dio. infatti leggendo dice dovunque che sta ad indicare in qualsiasi luogo, si abbatterà la morte. Dice che la folgore viene da oriente e va verso occidente, facendo quell’esempio da dove arriverà Cristo, ma il fatto che ponga questa folgore prima dell’oscuramento solare e lunare sta ad indicare un evento diverso, e al tempo stesso dice da dove verrà Cristo, da quale direzione.  Secondo me fa capire che verrà ucciso con una folgore proveniente da oriente.

“”il sole si oscurerà, la luna non darà più la sua luce,””
Dice Gesù, il sole e la luna si oscureranno, qui si presumere un eclissi, però potrebbe pure essere qual cos’altro a noi non noto., dal punto di vista astronomico solo un astro o un planetoide può generare un evento del genere. Ma qui si parla di eventi soprannaturali, che possono benissimo coincidere con eventi naturali, come anche no!

Vediamo di capire nel dettaglio come procedono questi fulmini, perché dice viene da oriente verso occidente? Certo l’esempio è per far capire la direzione, ma secondo me ha doppio senso la frase.
I possibili fulmini potrebbero non essere terrestri, ma di natura spaziale, c’è da chiedersi cosa potrebbe causare dei fulmini spaziali, visto che una scossa elettrica si genera per differenza di potenziale. Il potenziale terrestre è X. Ci vuole un corpo celeste con potenziale più elevato per creare un fulmine spaziale, potrebbe essere rappresentato da qualsiasi cosa, sia da un pianeta, che da una nana, una nube cosmica, come anche ipotesi fantascientifica un astronave. 

Vediamo l’ipotesi della nube spaziale può essere composta da polveri, gas, ecc. Se le nubi terrestri stanno alla superficie terrestre come le nubi spaziali stanno alla terra, potrebbe essere proprio una nube di natura spaziale, che avvinandosi alla terra si magnetizza producendo una tempesta di fulmini, proveniente da est va ad ovest percorrendo tutta la superficie terrestre, sempre che i fulmini in realtà non siano pilotati o creati per un certo obbiettivo.

“”gli astri cadranno dal cielo e le potenze dei cieli saranno sconvolte.””
Al punto 30 più sotto, dice che Gesù apparirà dopo l’evento della tribolazione e come dice :”  venire sulle nubi del cielo con potenza e Gloria”. Facciamo attenzione, in apocalisse quando si descrive la Città Santa la nuova Gerusalemme si dice che scenderà dal cielo , quindi è in sostanza un astronave di dimensioni ciclopiche perché quasi 2400km di lato, un cubo è come un piccolo pianeta. La Città in questione è circondata da nubi spaziali, quindi nubi di un potenziale molto elevato e controllabile, che possono generare potenziali energetici immisurabili. Di conseguenza si comprende che i fulmini sono prodotti dalla nubi che circondano la Città Santa. Quando questa transiterà innanzi al Sole esso sarà oscurato, la Luna non darà più la sua luce, come dire che sparisce. A quel punto apparirà il segno di Cristo una croce, e successivamente apparirà Cristo sulle nubi del cielo provenire dalla nube cosmica che occulta la città di Dio. 

Può essere benissimo che la terra venga interessata da un tempesta di fulmini di tipo spaziale che l’attraverseranno da oriente verso occidente abbattendo coloro che sono servi di satana e del suo anticristo, in apocalisse di legge anche che ci sarà una tempesta di fuoco, che benissimo può essere di fulmini spaziali, come anche di meteore. Il fatto che dica che procede da oriente verso occidente, sta ad indicare il percorso di questa tempesta di fuoco e fulmini. Quindi se inizia in un certo posto finirà nel punto dove è iniziata quindi dovrebbe impiegare 24 ore più o meno.

Dice durante questo oscuramento che non si sa quanto dovrebbe durare, potrebbero essere anche i tre giorni di buio, come anche no, le stelle del cielo e le potenze dei cieli saranno sconvolte, cosa sono?

“”gli astri cadranno dal cielo e le potenze dei cieli saranno sconvolte.””

Le stelle del cielo potrebbe intendersi per una caduta di stelle cadenti, indicando anche il periodo.
Quindi le stelle potrebbero essere dei meteoriti. Una pioggia di meteoriti. Ma quando dice le potenze dei cieli saranno sconvolte fa capire che la terra potrebbe prendere una strada diversa. Perché dice che la luna non brillerà più, ciò significa che perderemo il nostro satellite, ma questo significa che cambieremo la nostra posizione nel sistema solare. Le potenze dei cieli saranno sconvolte perché ci sarà un riordino delle posizioni dei pianeti.

30 “Allora comparirà nel cielo il segno del Figlio dell'uomo e allora si batteranno il petto tutte le tribù della terra, e vedranno il Figlio dell'uomo venire sopra le nubi del cielo con grande potenza e gloria. “”
Quindi l’oscurità totale, farà da palcoscenico alla formazione della Croce Gloriosa che brillerà e risplenderà, da oriente verso occidente, poi apparirà Gesù che scende mediante le nubi del cielo.
Quindi si potrebbe pensare che questo oscuramento del sole e della luna abbia una certa durata.

31 Egli manderà i suoi angeli con una grande tromba e raduneranno tutti i suoi eletti dai quattro venti, da un estremo all'altro dei cieli.
Questo passo l’ho vissuto nella mia “visione-apparizione”che nel 1983 la Vergine mi fece vedere come l’evento finale, dove io mi vedevo vivo, che tutti andavamo verso luoghi alti. Quindi tutte le persone salvate verranno radunate in certi luoghi.

32 “2Dal fico puoi imparate la parabola: quando ormai il suo ramo diventa tenero e spuntano le foglie, sapete che l'estate è vicina”
Questo fa capire che l’evento accadrà in primavera, forse nel periodo pasquale.

33 “2Così anche voi, quando vedrete tutte queste cose, sappiate che Egli è proprio alle porte.”” 
Questa definizione della porte, penso sia riferita alle porte celesti cioè dello spazio, per indicare la distanza che separa la terra da queste porte. Mi chiedo cosa siano! Sicuramente è anche un modo di dire che indica vicinanza temporale, proprio agli sgoccioli.

34 “”In verità vi dico: non passerà questa generazione prima che tutto questo accada””. 
Qui con il termine generazione non intende la generazione di esseri umani di quel periodo, ma un arco di tempo tra un era e un'altra. Quindi dice Non passerà questa generazione significa che tutto accade all’interno dell’era in questione, cioè la nostra. Accadrà prima del suo termine.

35 “”Il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno.””
Le sue parole sono fisse nel tempo, non hanno termine.

36 “Quanto a quel giorno e a quell'ora, però, nessuno lo sa, neanche gli angeli del cielo e neppure il Figlio, ma solo il Padre.”
In relazione al suo improvviso ritorno, nessuno conosce il tempo, qui non si parla della fine delle fini cioè del giudizio universale, no! qui si parla della fine di questi periodo di tempo, che è la parusia intermedia.

 37 “”Come fu ai giorni di Noè, così sarà la venuta del Figlio dell'uomo. “”
Questo confronto tra il tempo di Noè e il tempo della venuta di Gesù, è significativo.
Qui fa capire che accadrà allo stesso modo..

 38”” Infatti, come nei giorni che precedettero il diluvio mangiavano e bevevano, prendevano moglie e marito, fino a quando Noè entrò nell'arca, 

39 e non si accorsero di nulla finché venne il diluvio e inghiottì tutti, così sarà anche alla venuta del Figlio dell'uomo. “”
Tutto accadrà all’improvviso, perché ci saranno stati i falsi profeti e i falsi maestri che avranno messo in testa alle gente false dottrine e false idee e false speranze, portando fuori strada tutti.
40 “Allora due uomini saranno nel campo: uno sarà preso e l'altro lasciato.”

41 “Due donne macineranno alla mola: una sarà presa e l'altra lasciata.”
La parola prendere può avere un doppio senso, molti credono che si intende l’elevazione delle persone verso lidi fantasiosi, secondo me, non è affatto così, prendere indica portare via da questa terra, indica morire, saranno presi, cioè tolti dalla vita.

42 “”Vegliate dunque, perché non sapete in quale giorno il Signore vostro verrà. 
43 Questo, considerate: se il padrone di casa sapesse in quale ora della notte viene il ladro, veglierebbe e non si lascerebbe scassinare la casa. 
44 “Perciò anche voi state pronti, perché nell'ora che non immaginate, il Figlio dell'uomo verrà.””

Essere pronti significa pregare sempre con costanza non temere quello che deve venire..
Questo passo qui sotto non parla tanto della società, no!
Parla della chiesa e intende dire che  Gesù la deve ritrovare così come l’ha affidata ai suoi apostoli?

45 “”Qual è dunque il servo fidato e prudente che il padrone ha preposto ai suoi domestici con l'incarico di dar loro il cibo al tempo dovuto? 
46 Beato quel servo che il padrone al suo ritorno troverà ad agire così! 
47 In verità vi dico: gli affiderà l'amministrazione di tutti i suoi beni. 
48 Ma se questo servo malvagio dicesse in cuor suo: Il mio padrone tarda a venire, 
49 e cominciasse a percuotere i suoi compagni e a bere e a mangiare con gli ubriaconi, 
50 arriverà il padrone quando il servo non se l'aspetta e nell'ora che non sa, 
51 lo punirà con rigore e gli infliggerà la sorte che gli ipocriti si meritano: e là sarà pianto e stridore di denti.””

Gesù dice, se gli uomini di chiesa a cui ho affidato la custodia ad un certo punto, vedendo che non torno, secondo i loro pensieri, si daranno alla bella vita e si allontaneranno da Me, quando io tornerò all’improvviso, senza avvertire nessuno, come un ladro, e trovassi questi, che hanno abbandonato il mio ovile,  saranno trattati come gli ipocriti.


Questo ultimo passo ci fa capire una cosa molto importante che nessuno sulla terra attualmente sa quando Gesù ritorna, nessuno lo può sapere neppure i 6 veggenti di Medugorje. E nessuno sa le date, non solo la data finale di tutta l’apocalisse, ma le date degli eventi.