domenica 22 maggio 2016

Il ritorno di Cristo?

E' vero, il ritorno di Cristo?


Una Signora mi ha chiesto...

Mi puoi spiegare , della venuta intermedia di Gesù del trionfo del Cuore Immacolato di Maria , sono cose che avverranno o sono cose inventate da veggenti , perchè in tanti articoli che ho letto mi si dice che è falso grazie.”


La venuta intermedia di Gesù, si chiama parusia intermedia, è un termine che indica un tempo a metà, ma è un po inventato dato che la parusia è solo quella finale, questa intermedia nasce dall'apocalisse esattamente dal capitolo 20,3”lo gettò nell'abisso che chiuse e suggellò sopra di lui onde non seducesse più le nazioni finché fossero compiti i mille anni; dopo di che egli ha da essere sciolto per un po’ di tempo.

I mille anni sono rifiutati dalla chiesa, non si capisce il perché...come se Cristo non può tornare, anche in forma spirituale, cosa invece sappiamo bene può fare quel che vuole e quel che gli pare, come egli stesso ha espresso a Pietro sul lago di Tiberiade, “posso fare delle mie cose quello che voglio?” Oltretutto, tutti gli apostoli era millenaristi, e alcuni santi poi, compreso S.Agostino che poi fu costretto dalla chiesa di quel tempo a ritrattare, pena l'espulsione, se non peggio.

Quindi il termine parusia intermedia sembra essere più un termine inventato, che non reale non è detto che ci sarà il ritorno di Gesù in forma carnale, quello verrà alle fine di tutto, al compimento totale cioè la momento del giudizio Universale.

Allora cosa accadrà dopo la venuta dell'anticristo e la sua sconfitta e morte?
Generalmente mi oriento sempre con l'apocalisse e guardo poco alle apparizioni di qualsiasi veggente o profeta, proprio perché tutte posteriori all'apocalisse, le quali possono essere state influenzate proprio dalla stessa. Per cui stando al testo apocalittico di Giovanni, si legge che ci sarà realmente una manifestazione di Cristo sulla terra dopo aver abbattuto il regno del male sulla terra, e sicuramente anche della Madre Sua come vittoriosa su satana, perchè la guerra la combatte anche la Madre del Verbo.

Quindi ci sarà una grande manifestazione della Madre di Cristo nelle Vesti dell'immacolata Regina degli Angeli e dei Santi, un apparizione grandiosa, nella quale si vedranno sia la Madre che Cristo stesso, ma non il ritorno carnale, come molti auspicano e pensano, Gesù si mostrerà al mondo in forma gloriosa, ma in apparizione, si mostrerà anche in apparizioni personali a chi è destinato ad avere ruoli ben precisi nella chiesa prossima futura.

perchè in tanti articoli che ho letto mi si dice che è falso grazie.”
Questo è il tempo di satana, il quale tenta in ogni modo di abbattere subdolamente le certezze e le sicurezze degli uomini, provocando nella mente dell'uomo confusione, incertezza e senso di abbandono, attuata anche da coloro che sono a lui asserviti, per attuare ovviamente il suo piano, quello di portare il figlio suo della perdizione a regnare sul mondo indisturbato, o quasi, sopratutto perché la massa perdendo la fede, non si rivolgerebbe più a Dio, ma non conoscerebbe neppure il maligno, vivrebbe un periodo di totale spaesamento e quasi liberazione da qualsiasi volontà divina, come se fosse stata da essa abbandonata, quando in realtà sarà l'uomo ad abbandonare e rifiutare Dio, quindi sarebbe bene che i credenti in questo periodo non leggessero più nulla, e si tenessero lontani da molti scritti e pseudo tali, perché molti falsi profeti e cristi, sono stati creati dal demonio, per confondere i più deboli nella fede, che potrebbero essere anche quelli che si ritengono forti.
Ci sono molti credenti cristiani che pensano di aver una fede incrollabile, invece essa è assai labile perché credono a qualsiasi cosa la società proporne loro, specie sono fragili e cado facilmente nella confusione, anche perché molto attaccati alle cose di questo mondo.

Per quelle che sono le mie esperienze personali, posso assicurare che alle fine quando l'anticristo morrà, i sopravvissuti, che saranno pochi, vedranno tutti la Gloria di Dio scendere dal cielo e radunare i figli sulle colline, in attesa della venuta del Figlio Suo.

Ma questo è il tempo delle incertezze e delle prove, sopratutto per i credenti, che sempre più abbonano convinti da falsi insegnanti, che usano destabilizzare e distruggere le certezze fondamentali della fede, bisogna ricordarsi, che sarà molto facile perdere la fede e altrettanto difficile recuperarla, per cui meglio sarebbe seguire pochi veggenti, e pochi scritti di chiunque tiri l'acqua al suo mulino, consideriamo che che vuole distruggere il mondo è sempre l'uomo, per cui esso ha tutto l'interesse far precipitare le certezze di fede, e dire che tutto è falso e nulla esiste, si arriverà che anche la falsa Chiesa, dirà queste cose; perché questi sono qui per far confusione; meglio attenersi al vangelo, aver pazienza, tanto solo Dio conosce il nostro destino, quando Egli lo vuole si mostrerà.