martedì 10 maggio 2016

Esorcismo deboli e forti... spiegazione di un esorcismo..

Esorcismo deboli e forti.



Una parte dei contenuti qui scritti che gli esorcisti non conoscono sono rivelazione fatte dalla Madre di Dio.

L' Esorcismo in questione l'ho rianalizzato con più attenzione, ho scorto in esso alcuni punti deboli, intanto prima di tutto l'officiante esorcista ha un modo di parlare incerto, poco preciso, ed incespica troppo spesso e fa uso scarso dei sacri nomi di Dio, degli appellativi alla Madre di Dio, e anche usa poco rispetto verso Dio stesso, il fatto di chiamare la Madre di Dio sempre mamma Maria e anche Gesù solo Gesù, e non con gli appellativi di rispetto, perché si parla di entità divine e anche regali cioè Re e Sovrani, in un esorcismo non va bene, perché in ogni momento si deve agire sul maligno con le parole adatte e ben ponderate, efficaci e che lo costringono a rimanere in una situazione di sottomissione, mai dar la sensazione di cedere, sopratutto perché questo nemico, è subdolo, pericolosissimo, velenoso, e viscido, ingannatore all'ennesima potenza, per cui prima di iniziare un esorcismo si deve sapere cosa dire, meglio scriverlo, e ben impararlo, cosa chiedere, e quali parole usare per ottenere il risultato. Inoltre c'è da dire una cosa, l'esorcismo non è fatto per sapere informazioni, ma solo per liberare il soggetto posseduto, ovvio che se un entità superiore costringe il Maligno a parlare in sua vece, bisogna ascoltarla, ma anche qui bisogna far attenzione, perché noi non abbiamo alcun mezzo per sapere se chi parla è l'entità superiore o il maligno stesso che sta prendendo in giro l'esorcista, come da impressione in alcuni punti di questo esorcismo. L'unico modo per sapere se il maligno sta parlando per conto proprio o per conto dell'entità che si è intromessa nella discussione è quello di chiedere ed imporre anche all'entità stessa con le dovute maniere e modi garbati e di rispetto chiedendo sempre se ciò aggrada l'entità divina, perché comunque sia ci stiamo rivolgendo non ad esseri umani, ma a Dio e alle sue manifestazioni, per cui sempre molta attenzione, la questione è assai delicata sia che si parli di Dio, della Vergine, che anche di satana stesso, perché anche il demonio è un entità superiore, anche se lo trattiamo come una pezza da piedi, per le ragioni che sappiamo, ma essendo subordinato a Dio, ma non subordinato a noi, per esserlo lo possiamo costringere solo con i sacri nomi di Dio, etc, questo ci fa capire che non lo controlliamo allo stato naturale delle cose e comunque sia, una certa attenzione si deve fare. Inoltre bisogna assolutamente impedire al demonio di dire quello/a la, lui, lei, deve solo dire il nome del soggetto cui parla, perché è rischioso lasciargli dire lui, lei, potrebbe anche fingere. Altra cosa da notare, quando si fa un esorcismo si deve far attenzione ai grugniti o ruggiti, più essi sono forti, e più l'esorcismo è efficace, perché significa che il demonio prova dolore, i sacri nomi di Dio producono dolore al demone, per cui quando questi suoni, si riducono di intensità o smettono il rischio è che il maligno stia fingendo è alto. Finché il demone emette suoni forti e anche urla, significa che l'esorcista lo sta controllando, altrimenti può divenire rischioso, e le sue parole potrebbero essere fasulle. Come infatti c'è una parte in questo esorcismo in cui si sente che c'è un calo di uso dei sacri nomi di Dio, da parte dell'esorcista ed infatti i suoni emessi dal maligno non sono affannosi, ne molto dolenti, per cui potrebbe far presagire che ci sia una presa in giro.(il punto parla di chi traduce, bisogna ascoltare bene) quindi questo esorcismo è discreto, perché ho l'impressione che in fondo non abbia ottenuto la liberazione del soggetto, non si sente. L'esorcista non deve mai permette che il maligno controlli la situazione, e non deve permettere che i presenti sentano le accuse che il maligno rivolge al sacerdote (vere o non vere) queste servono per condizionare, i presenti e far sorgere pensieri che indeboliscono lo stesso esorcismo, in questo esorcismo si sente che il maligno rinfaccia all'esorcista di alcuni peccati relativi al denaro e lo stesso esorcista si indispettisce, queste cose non devono accadere, anche perché il maligno stesso può trarne vantaggio, può agire verso l'esorcista, si deve per tanto prima che inizi il vero e proprio esorcismo fare tacitare il demone chiunque esso sia, su argomenti non inerenti al soggetto posseduto, sopratutto verso l'esorcista e i presenti, facendo una preghiera, ed imponendo con l'uso degli arcangeli quello che si desidera, si ricordi che il maligno pur di attaccare l'esorcista porta alla luce i vecchi peccati qualsiasi essi siano per cui, fate attenzione.

Attenzione che il demonio sente se il sacerdote è convinto di quello che dice e fa, e sa giudicare se l'operato che l'esorcista sta compiendo è sufficiente per farlo andar via, solitamente se un demone inizia a dibattersi appena vede una persona o si comporta in modo repulsivo verso di essa, significa che ne ha paura, e che la teme, ma se ciò non avviene significa che il demonio non sente che essa ha una fede abbastanza forte per contrastarlo, ricordiamoci che serve anche una fede forte, certa e incrollabile senza macchie d'incertezza per eliminare un qualsiasi demone, e per aver successo in un esorcismo.

Un altro errore, in questo esorcismo il sacerdote da al demonio del Signore, mai dire una cosa del genere, mai, perché l'unico Signore è Dio, sarebbe un offesa a Dio questa, niente non si dice nella maniera più assoluta, è un usanza umana che abbiamo assunto di dar del signore a chiunque anche chi non lo merita. Quando il demonio ride, mentre l'esorcista nomina i nomi di Dio, o altre formule, significa che l'esorcista non ha molta convinzione di quello che fa, altrimenti il demonio non ride per nulla.

L'esorcista non deve sormontare la sua voce a quella del demone, perché altrimenti questo può dire della cose, e il sacerdote non capire cosa gli sta dicendo. Solo nel caso che esegue il rito per la liberazione che urla ecc, allora li cambia il discorso.


Gli appellativi di rispetto usabili ed efficaci per un esorcismo ce ne sono diversi sia per la Madre di Dio che per i soggetti di Dio stesso.

Molto importante è l'appellativo Immacolata concezione, questo è estremamente efficace, molto di più che non dire solo Mamma Maria, che non va bene così, se non accompagnato almeno dalla parola Santissima ne migliora l'efficacia e il rispetto.

Altre parole utili ed efficaci:
Madre del Verbo incarnato
Ancella del Signore(non serva)
Gloria di Dio sei tu Maria
Sposa dello Spirito Santo.
Dominatrice e Regina di tutti degli angeli.(non specificando santi si includono anche i demoni, fate attenzione che il maligno conosce molto bene l'uso delle parole, molto più di noi)

Che il calcagno della Santa Vergine ti tenga premuto il tuo capo.... ... urlo altissimo
Che una lacrima della Vergine cada sulla tua testa se non mi rispondi con Verità(l'effetto del sangue, delle lacrime sul demonio sono come il metallo fuso, come un laser, come un acido che corrode, quindi satana sa bene di cosa si tratta e ci pensa due volte prima di disubbidire)
Bisogna sempre imporre di rispondere con Verità, si può usare anche il giuramento ciò il demonio può giurare, che quello che ha affermato o che affermerà è parola di Dio e viene da Dio, la Vergine ecc, se quello che ha detto o dirà è una menzogna mediante lo stesso parlare, noi possiamo prevedere un condanna, un azione di ritorsione punitiva verso il demone, e questa viene eseguita basta saper come fare.

In pratica si ordina in nome di Dio mettendo le giuste parole, in una precisa sequenza, che quanto il demone dirà, dovrà essere la sola ed assoluta verità, altrimenti si farà si che sul demone stesso ricada la punizione che si chiede si farà presente questa cosa all'entità almeno tre volte, l'entità sicuramente non accetterà la cosa ma i nomi di Dio fanno forza e forzano l'entità a sottomettersi al volere dell'esorcista, quindi l'entità accetterà che lo voglia o no.


Per Dio (Padre, Figlio, Spirito Santo):

Aggiungo quelli che la chiesa non usa mai...


Leggere il vers.6 Cap 21 apocalisse.
Per il Primo Sacro Nome di Dio.... (anche se non si conosce il nome non ha importanza, perché il maligno lo sa bene qual'è, noi non parliamo con un entità che non sa, ma con un entità che conosce molto)
Per il sangue sparso da Nostro Signore Gesù Cristo...
Il sangue dell'agnello immolato sia su....
Che il Sacro e Santissimo sangue di Gesù Cristo cada sul capo di …. (nome della posseduto) urla terribilmente.
Che San Michele arcangelo tocchi con la sua spada il tuo capo... con questo fa un urlo grande sempre...
Rivolgersi a Dio sempre usando i vocativi di rispetto e suoi appellativi, come Omnipotente, Omnisciente, Omnipresente, Re dei re, Signore dei Signori, etc sono sempre necessari.
Anche quando si parla di Gesù, bisogna usare termini simili, visto che dalla stessa natura deriva, essendo Figlio del Padre Eterno, gli stessi appellativi anche per il Figlio, non si sbaglia mai, si sbaglia quando si fa il contrario, e satana lo sa molto bene.


Queste frasi si possono dire quando si vuole ottenere una risposta sicura, dicendo al demonio se non vuoi che ripeta la frase che ti fa soffrire dimmi quello che voglio sapere... bisogna usare la furbizia, oltre che l'intelligenza, ma sempre porsi con grande umiltà e non essere arroganti, perché è un attimo scivolare.

Si possono usare anche intere frasi quando il maligno fa resistenza. Come per esempio proprio le citazioni di Gesù riferite a se stesso, esempio il discorso che fa Gesù a Filippo “io sono il padre, chi vede me vede il Padre, etc” questo abbinamento è molto potente.
In Suo Nome + io …..esorcista ti comando....per il “Santo, Santo, Santo, il Signore Dio Onnipotente, Colui che era, che è, che viene!”....


Io capisco che magari l'esorcista si rompe dire troppe parole anche nei vocativi di rispetto, ma sono necessari, perché se si hanno verso il pontefice o qualsiasi re terrestre, molto più si devono avere verso Dio. Il Signore non è uno qualsiasi, oggi giorno c'è tanto poco rispetto verso tutti, ed infatti guarda caso, il demonio nell'esorcismo lo dice pure che bisogna aver rispetto degli altri(prossimo), non solo prossimo come esseri umani, ma anche come entità soprannaturali. Quando il Maligno si presenta a Dio, non lo fa come noi pensiamo ma non solo prostrandosi, ma anche con dei termini precisi, tanto per essere chiari, e chi siamo noi più di lui, che ci permettiamo di essere tanto faciloni, come se Dio fosse uno di noi, beh mi pare che si esageri un tantino.

Nell'esorcismo si devono far uso di parole efficaci, tratte sopratutto dalla sacra scrittura, come dice bene il demonio nell'esorcismo, è tutto libro Sacro (Bibbia, vangelo) si noti che non lo divide e non lo separa, questo fa capire molte cose, prima di tutte che la religione Ebraica e cristiana non sono due fedi diverse ma tutta una, e che Cristo non ha fondato una seconda religione, ma era sempre la stessa, se si chiede vedrete cosa vi risponderà. Ma la chiesa lo sa già, solo che si fa orecchie da mercante, per interessi di altro genere, specie di danaro e prestigio e qui si cade nel peccato citato dal maligno.

Lo Spirito Santo mi ha suggerito questo:
Ci sono dei sistemi per rendere il corpo del posseduto, non più accetto dal demone, affinché questo se ne vada per incompatibilità.

Sempre mediante le parole, si trasmette nel corpo del posseduto, lo spirito santo, cioè lo si fa abitare, si devono usare delle precise frasi contenute nel testo Sacro, che servono a questo scopo, lo si ripete finché non si senta il demone dire brucio, oppure che grida ecc, anche dopo che l'esorcista ha smesso di dire quelle parole, quindi si donerà a quell'organo, tipo il cuore, la mente, la lingua, le orecchie, gli occhi, la gola, i polmoni, il fegato, le viscere proprio per rendere inospitale quel corpo. Allora quando si agirà sul demone per far allontanare dal corpo e dallo spirito del soggetto, esso sarà molto più propenso ad allontanarsi da esso, visto che quella casa è divenuta inospitale.

Nel caso di posseduti, e anche di ossessi, una delle prime cose che l'esorcista deve fare è mettere in sicurezza l'anima del posseduto, dato che la persona non è capace di rispondere volontariamente con le proprie forze ed opporre resistenza al maligno specie quando la possessione è vicina all'ossessione. L'esorcista deve mediante formule ben precise, effondere lo Spirito Santo nell'anima del posseduto, ovviamente va fatto mediante il soffio divino sul volto del soggetto, e usando le stesse parole di Gesù, ma senza infondere anche il dono del perdono, ma solo infondendo la volontà che quell'anima diventi casa dello Spirito Santo e l'esorcista deve aver il permesso da parte del vescovo di far questo, perché solo il vescovo può farlo. Leggasi quello che ho già scritto in merito a ciò. Vedere link. In questo modo, si ottiene che lo Spirito Santo penetra nel soggetto posseduto, nella sua anima, eliminando da essa qualsiasi cosa, che non sia puro, ma questo serve anche per far fuggire i demoni dal corpo, dato che l'anima è espansa su tutto il corpo. Questo lo si può usare anche nel caso di ossessi.

Altrimenti si deve usare un metodo antico che era quello di bruciare sui carboni ardenti un po di polvere essiccata, di un cuore e fegato di pesce usando il sale esorcizzato per l'essiccazione, (da pesce vivo o fresco) si fa fumigare, e si fa respirare al posseduto, il demone fugge subito, solo che questo sistema la chiesa non l'ha più voluto usare, per distinguersi dall'ebraismo, ma è un sistema sicuro ed efficace, senza far tribolare troppo il posseduto, anche perché la chiesa nel corso dei secoli ha classificato certi contenuti biblici alla strega di riti magici, ma la chiesa non sa un tubo di cosa sia magico o cosa non lo sia, e non sa neppure perché il pesce ha questo potere, intrinseco a se stesso, aldilà che dicono che rappresenti Cristo, ma non sa il perché anche durante l'ebraismo era la stessa cosa, per cui non sanno nulla. Prima di classificare una parte del contenuto biblico alla stregue di riti magici, pagani, io starei ben attento. Chi siamo noi per giudicare le parole sacre di Dio?

Non capisco perché non usare quello che Dio ha concesso all'uomo. Anche l'eviscerazione di pesce vivo innanzi ad un posseduto sortiva lo stesso effetto, ma, mi sembra più semplice la fumigazione della povere di un cuore e un fegato che non l'eviscerazione di un pesce vivo, che è anche abbastanza macabra come cosa, poi non ne parliamo degli animalisti che insorgerebbero.

Aggiungo in fine, le vesti del sacerdote durante l'esorcismo sempre bianche, benedette anch'esse, i partecipanti oranti devono essere preventivamente esorcizzati per escludere vessazioni nascoste o altro oltre aver ricevuto confessione e comunione poco prima, questo serve solo per i partecipanti, per proteggerli.










Ora vediamo di capire cosa ci rivela di interessante questo esorcismo...


Ho cercato di trascrivere le parole del maligno principalmente, alcune sono poco comprensibili.

Dall'inizio ho sparso sangue”,

qui il sacerdote rimane interdetto e non comprende cosa vuole dire. “Popoli sangue li ho divorati, gente” è chiaro il senso, lui è la causa delle guerre, fin dall'inizio della comparsa dell'uomo sulla terra questo stava dicendo e li ha distrutti spargendo un mare di sangue.


Li ho messi uno contro l'altro Caino e Abele mangiatevi il cuore, strappagli il cuore, Odio”, cioè la sua strategia, è quella di far insorgere nei fratelli odio tra di loro, quando dovrebbero amarsi.


La legge non era mia, è venuta dopo, no Lui ha voluto mettere ordine“

quindi in principio non vi era la legge dei 10 comandamenti, sono venuti dopo la caduta di Lucifero, per mettere ordine sia tra gli angeli che tra gli umani che vennero più tardi.

Legge, il libro Sacro innanzi a Dio:
Io sono per voi, via verità e vita.
Ecco l'agnello immolato per voi.
Lui sarà sempre oggi fino alla fine.
Lui giudicherà, le vostre azioni, commesse, commesse volontarie.

Esorcista: E i pensieri, desideri ?
No!
I pensieri e desideri sono i miei, poi ce la caduta, il consenso, il peccato.
Il desiderio se non entra nel cuore non è commesso.

Questo è interessante dice che i pensieri e i desideri li provoca lui satana, negli esseri umani, e non appartengono all'uomo, quelli che servono per produrre un peccato, ma aggiunge che per commettere il peccato, ci vuole consenso, cioè l'essere umano deve acconsentire di commettere il peccato, questo avviene solo se non c'è resistenza della volontà, cioè se manca la volontà di opporsi,si cade nel peccato, poi però specifica che se il peccato non entra nel cuore non è commesso, cioè intende dire che se rimane solo al livello del pensiero è un peccato non commesso, non si è concretizzato, reso reale o possiamo dire materializzato, reso concreto, cioè se non si è compiuta l'azione del peccare, non entra nel cuore, cioè non fa parte della carne.


Gesù dice: “io raccoglierò tutto lo metterò nel calice del mio sangue, e poi li purificherò e lo porterò al Padre. Egli dirà. Ecco Padre questi sono i miei Prediletti! Perdonali perché la misericordia tua è grande.


Esorcista: E il Padre perdona?
Attraverso di lui si! Nessuno può arrivare al Padre senza di Lui.
E' un tramite, per pulirvi le vostre anime sozze.

Quindi qui bisogna aver grande umiltà e tenersi più puliti che si può per non fargli fare troppo lavoro, proprio perché se si ama questo Gesù non si deve gravarlo con i nostri peccati.


Facciamo peccati contro natura?
Quanto siete perversi e corrotti! E poi volete la luce? coi miei abbaglia!

Questo fa capire che alle volte noi crediamo di essere nella luce di Dio, invece è il maligno che ti abbaglia e ti fa credere di essere nel giusto, magari usando sogni o percezioni errate. Questo fa capire che c'è bisogno sempre della massima prudenza in ogni cosa.


I vostri comportamenti sono vizzi, lussuria vizi. Desideri appagati ahah
Non è stato creato quest / (per questo l'uomo) si è corretto?
Io sono io tutto.

Voli volete la salvezza? Allora dovete crepare come è crepato Lui!
Se non c'è amore non ce la farete mai, l'amore al sacrificio.

Questo è importante, fa capire che si salvano solo coloro che sanno sacrificarsi, per il prossimo e non prendono nulla per se stessi. È molto ben preciso il discorso e fa capire molte cose.


Chiedi di amare la croce se no, non ce la farai.
La sofferenza non la sopportate.

Dice che l'uomo non chiede mai la croce di Cristo, e non sa sopportare la sofferenza che gli viene data per la sua salvezza questo intende.


Siete egoisti pensate solo a voi stessi, e la vostro passato ma non migliorate per andare avanti.

L'uomo è egoista pensa solo al presente e non migliora mediante gli sbagli.


Imparate a stare insieme! Uniti
Imparate a volervi bene e a rimanere assieme e stare in pace tra di voi, uniti.


Tanto la vita è di passaggio, sprecate tanto a fare baldoria.

Qui intende dire che viviamo un attimo su questa terra, un passaggio, e ci piace tanto fare cose che non contano nulla, sprechiamo tante cose, sia il tempo che le risorse, mentre le cose importanti per la salvezza di tante anime e della nostra non ci piace farle.


Poi dite non ho la pace e non la cercate, e quando uno si accontenta poi si rassegna
no! non vi lamentate.
La gente si lamentate sempre, fa altro che lamentarsi per ogni scemenza, e quando non vi accontentate del poco che avete vorrete di più e brontolate che il Signore non vi da di più, questo intende dire satana. E poi dice che non sente la pace in se ma non la cerca neppure, pretendendo che Dio gliela conceda senza nessuno sforzo, discorso non fa una piega.


Tanti perché
Lui non ha chiesto perché? Lui ha detto: “Sia fatta la tua volontà” come Lei(la madre di Dio)
la gente si pone tanti interrogativi, e dice che Gesù, non si è posto alcun interrogativo, nessun perché, ha accettato quello che aveva, la sua missione, e ha detto sia fatta la Tua volontà così anche la Madre sua .


E la volontà qual'era? L'Obbedienza.
L'Obbedienza non si riferisce solo alla chiesa, ma a Dio stesso a Gesù suo Figlio.


E perché vi lamentate quando vi straccio le carni?
Perché vi lamentate!
Fa un ragionamento dicendo perché vi lamentate se è vero che accettate, quello che Gesù vi chiede? Fa capire che in realtà il nostro accettare, non è del tutto coerente con quanto andiamo dicendo, cioè siamo incoerenti.


Non hai capito che io entro in punta di piedi?
Non se ne accorgono mica, vi colgo di sorpresa.

Qui svela un segreto che entra nei corpi e nella vita della gente senza farsi sentire, senza far rumore, in sordina in silenzio ingannando anche chi pensa di non essere mai ingannato, questo discorso fa capire tantissime cose, che possono esserci molte persone che pensano di essere di Dio e invece sono ingannate ed ingannano a loro volta.


Le vostre lusinghe, volete essere coccolati, creduti, quando c'è da sopportare scappate, perché a me?.
Vi piace essere lusingati, coccolati e creduti, qui, il riferimento va a coloro che vogliono e sentirsi vezzeggiati e vogliono essere creduti dalla gente e avere lusinghe per le opere che fanno, ad ogni costo, sentirsi approvati, e si gasano nel loro io.
Però quando c'è da sopportare fuggono.



Lei dice:imparate ad amarvi, chiedete l'amore puro come quello mio e di mio marito, il suo sposo, questo aspetto, della coppia

Il riferimento è agli sposi, e al matrimonio, e dice a questi che chiedano di amarsi come Maria e S. Giuseppe. Che lei vuole per gli sposi questo.


Non tutti noi, il corpo è sacro e va profanato.
Questo invece è il riferimento a tutti, dice che il corpo è sacro e non va profanato perché è tempio di Dio.

Non eravate sulla strada.

Esorcista: Ci siamo comportati contro natura, ….
Sono disordini immorali
Lei dice i suoi figli tacciono, si.
Alcuni dicono che male c'è?
La purezza è nel corpo!
Lei non ha avuto queste cose!
Non le ha desiderate mai

Dice che i sacerdoti stanno zitti su queste cose immorali, e permettono, dicendo Che male c'è!” e la madre di Dio dice che la purezza sta nel corpo, e la madre di Dio non ha avuto queste cose, non le ha mai desiderate.


Esorcista: era/è immacolata!
L'esorcista cerca una scusante, ma afferma ma lei era immacolata, come dire noi non siamo immacolati, per cui è difficile per noi essere così, questo è il vero pensiero un po birbo.

È questo intende Lei.
Il maligno risponde invece che gli uomini devono pensare di rimanere immacolati e di diventarlo..


Lei dice rinunciate, perché non trovate la pace nel rapporto avrete tanta aridità.
Dice di rinunciare, altrimenti nel rapporto nasce l'aridità e non l'amore.


Lei ha chiamato, lei ha voluto schiavitù, lei dice liberatevi.
La Madre di Dio, ha chiamato e dice di liberarsi dalla schiavitù del peccato.


Lei dice io vi darò tante rose ma non prive di spine, le spine sono le offerte per mio figlio.
Per la redenzione di tante anime .
La Madre di Dio, darà a chi si libererà tante rose con tante spine, perché possiamo capire come dobbiamo condurre la vita e poi le spine verranno offerte a Gesù.
E tutto questo viene fatto per la redenzione di tante anime, quindi dobbiamo accettare benevolmente le spine che Gesù ci da, per la salvezza di molti.


Lei dice non temete mai, il cuore di una mamma non abbandona mai.
Lei dice: fatemi entrare nel vostro cuore perché io mi risplenda.
Il lavoro è tanto, non quello materiale, sempre più santi, queste sono le sue parole.
Chi si affida al suo cuore non temerà nulla.
La Madre di Dio invita gli uomini di farla entrare dentro i propri cuori e anime, affinché noi risplendiamo di lei, affinché lei possa farci risplendere mediante la sua Gloria. E ovviamente per le c'è tanto lavoro da fare, quindi ci fa capire che poverina deve anche correre tutto notte e giorno per fare tanto e per salvare molti figli, che ci vuole sempre più santi.


Tu lo sai quante volte ti ha soccorso?
Esorcista: sempre
Satana: morto di fame!insulto.
...Quel poco che tenevi il tuo gruzzoletto...ai bisognosi.. l'ho preso io... ti ho sempre imbrogliato, tu devi stare senza soldi, devi vivere di provvidenza.....tanto tu ti accontenti sempre....

Qui invece gli fa notare che non deve cercare il danaro, che per la sua missione non va bene, deve stare senza soldi, come tutti quelli che si danno a Dio,  ma vivere di provvidenza. 
Questo fa capire che tutti coloro che seguono Dio cioè preti, veggenti, profeti, devono seguire questo metro, se non c'è questo metro, significa che c'è satana. Non c'è altro da dire....



Ripete quello che l'esorcista dice spesso nei suoi pensieri e nelle sue preghiere: 
L'amore al sacrificio al Lui, e a lei si sempre, aiutami a capire dove sta la volontà, tu capisci bene.

Esorcista: non capisco molto di queste anime, però ho paura di essere ingannato
Se si teme di essere ingannati, perchè fai l'esorcista, non si deve avere paura del demonio, altrimenti questo ti prende, queste frasi non si devono dire innanzi al demonio, sono sciocche e per di più dimostrano forte fragilità ed incertezza delle fede. 

S: la correzione, ti tento, prendimi!

Questo è il mio mondo chi lo vuole se lo prende, altrimenti ci rinuncia e chi lo ha gustato pagherà dopo.
Parole terribili, in pratica dice che la gente corre dietro al mondo, e se lo prende senza badare al dopo, e quando poi è di là sono tutti preda di satana.


Per avere la vera sofferenza deve rinunciare.
Per avere la vita eterna deve rinunciare e deve imparare a soffrire a questo mondo, ed e deve abbracciare la sofferenza fino alla fine dei suoi giorni, sapendo che dopo il premio è l'eternità con Dio. Questo intende la frase.


Lui non lo volle, io glielo dissi: prendilo , è tuo! Lui ci sputò sopra! Disse non di solo pane vive l'uomo. Vattene, allontanati da Me, disse.
Lo cacciò il mondo!
Parla di Gesù, e racconta come lui satana gli ha offerto le ricchezze di questo mondo, e Gesù le ha rigettate, dicendo “non di solo pane vive l'uomo” e poi il mondo caccio Cristo dal mondo.


Perversione, corruzione, immoralità e tutti chiuso
dice che il mondo cerca solo perversione, corruzione e immoralità e è chiuso ad altre cose buone.


non c'è pace qua, ma desolazione
non han niente nel cuore in polvere
Parla dell'inferno, desolazione e polvere.

Esorcista: E la vita futura non pensano?

Non esiste per loro!
Godiamola oggi domani non c'è più.
Risponde che l'uomo non vuole il futuro offerto da Dio, nell'aldilà lo rifiuta, e vuole solo godere del presente, dell'oggi, in questo modo si danna per l'eternità.


Che trappola misteriosa che ho preparato. buona e come piace l'idea.
Satana si gongola della trappola misteriosa che ha preparato per l'umanità, però nel suo vantarsi fa capire qualcosa, nella parola misteriosa, quello che egli ha pensato come idea che gli piace e la definisce buona, in senso ben congenita.

Intanto parla di trappola e indica un inganno, cioè ha usato qualcuno per tessere queste trappola o inganno, qualcuno deve essere stato ingannato, al fine di tessere una trappola mortale ma questa trappola è misteriosa, Il termine misterioso ha a che fare con il mistero, cioè con quello che non si conosce o è inteso come chiesa, o qualcosa di affine, ma potrebbe avere un senso tutt'altro che nascosto, potrebbe addirittura essere qualcosa a cui tutti credono, pensandoci bene quale potrebbe essere la trappola più furba se non quella di farsi vedere non vedere, essere sotto gli occhi di tutti, ma al tempo stesso celarsi.

La trappola si fa facendo sparire la presenza, ma sotto mentite spoglie, deve aver nascosto qualcosa dietro a qualcos'altro che potrebbe anche essere o apparire santo.

Il suo mistero, fede, la speranza, la libertà, liberi senza catene e io ve li metto qua le catene.
Satana dice che Gesù ci toglie le catene se stiamo con lui, ma il demonio dice io invece vi incateno da subito, e vi blocco con il peccato.

La chiesa mi piace quanti ne tiro, di tutti i generi per me non c'è distinzione
Parla della corruzione della chiesa, che nel 2005 era meno di ora, ma vi era già, e dice che molti di essi sono dalla sua parte.

Attiri anche il papa, (Benedetto XVI)2005.
No ce Lei
Lei dice tocca tutti non lui, colui che qui guida, colui che ordina, vi sostiene, e lei è là, lei è la sempre notte e giorno, lo vedi quanto è moriano, quanto lo ama, la ama l'adora, lui ha offerto, lui ha detto fa di me uno strumento, per portare la tua pace, madonna pellegrina e regina del mondo, camminiamo assieme . Pace, pace, pace dappertutto porta ….dove non c'è Dio non c'è fede.

Il discorso è chiaro...riferito al 2005.

Chi non accoglie il suo cuore per dare, per poi raccogliere, lei li sceglie, i focolai.
La Madre di Dio sceglie i suoi focolai le sue famiglie, quelle che porteranno avanti quello che lei vuole.

Esorcista: Il governo ha dato il matrimonio agli omosessuali!

Perché lei piange? Per quello! Non per altro!


Esorcista: Statue e quadri che piangono ?

Sono messaggi, aprite gli occhi per arrivare al cuore.

Esorcista; oggi non ascolta più la chiesa.

Ma quale chiesa? È distrutta.
Vedi quanta confusione avete, vedi?
E' d'appartenuto, siete in prigione schiavi sotto la mia cappa.
Vi sto soffocando.

Qui parla della chiesa e che satana la sta soffocando e distruggendo, a causa della confusione, e dice che tutti sono suoi schiavi, e che tiene tutti sotto una cappa, questo discorso della cappa è assai allusivo credo anche non solo spiritualmente ma anche materialmente con i suo servi, governi nel mondo che creano una cappa di nuvole artificiali, stiamo attenti che le sue parole spesso nascondono più sensi.


Esorcista: La chiesa non ha più a forza di affermare la verità?

La chiesa del comodo
Pensano che se si vanno a confessare hanno risolto e poi lo rifanno, lo rifanno, lo rifanno fino all'ultimo. in tutti i sensi.

Dice una verità che non basta solo la confessione, serve la preghiera e le opere o espiazioni per togliere i peccati, e poi non bisogna rifarli più. Bisogna resistere, e perseverare, con tenacia e con la preghiera e il digiuno.

Il peccato impuro è per il corpo.
Rispettate il corpo perché è il tempio dello spirito!

Si raccomanda di rispettare il corpo, perché è il tempio dello spirito, e non si deve fare peccati impuri, che ledono il corpo.


Lei dice rispettare il prossimo!
Non siate causa di sofferenze per gli altri.

La Madre di Dio si raccomanda di non far soffrire gli altri, e non portare loro danno, quindi fa capire di non dispensare cose non vere o cose che non vanno bene, perché poi si pagano tutte. Dice di rispettare il prossimo e non dar scandalo sia ai più piccoli che anche nella società, di non essere causa di scandalo.

Esorcista: Non siate scandalo, non siate rovina è così?
Si!

Date esempi santi!educazione.
Per la Madre di Dio è importante l'educazione dei figli, e dare ad essi e al mondo esempi santi di vita.

Hanno tanto scritto, cosa scrivono stronzate!! 
La gente è confusa e la confusione è mia! Ahahaha
Si perde la direzione.

Siamo nel 2005... hanno tanto scritto... parla al passato.... qui si rifà a qualcuno nel passato, e molte persone che hanno scritto molto, per qualche ragione. 
Lui è la causa della confusione quindi qualcuno scrive sotto sua ispirazione... questo significa..
Nel passato hanno scritto molto, sotto la sua ispirazione cavolate, che hanno portato tanta confusione.

La sai una cosa la strada è dritta ma io la copro di menzogne.
Ho chiesto a tanti eletti, no! Colti...capi , religiosi, Traducete. Hanno tolto... i sapienti... ecco qui fa un errore...le traduzioni del libro , è una sola.
Sono nate tante religioni, leggete e traducete menzogne!!!! ride.. E copro la verità!
(della bibbia e del vangelo)il papa non è impeccabile ma è infallibile ma il demonio non risponde a questa affermazione...

il discorso è chiaro, parla al passato, in riferimento a qualcuno che usa la menzogna per tradurre le scritture come gli aggrada, parla della chiesa stessa corrotta, dice eletti, colti, capi, religioni/si. Qualcuno nella chiesa ha cambiato in favore di religioni, forse per avvicinare la chiesa alle altre religioni, il contenuto della libro della Verità, e satana li spinge a tradurre, e poi fa un riferimento ben preciso, dice hanno tolto, i sapienti, fa riferimento ai teologi... che hanno tolto qualcosa dal testo sacro, qualcosa di importante, hanno cambiato la verità. Coprire indica cambiare, occultare con parole diverse. Mi fa pensare alla dottrina della chiesa che è stata cambiata, forse si rifà al CVII e forse anche molto prima, tipo Lutero ed altri.
Sono nate tante religioni, indicante tante correnti della medesima religione, le sette,etc. o anche religioni diverse, parallele, tipo il culto di satana, potrebbe far riferimento anche alla massoneria stessa.


Esorcista: Però nella chiesa cattolica tutto non è così?
Qui il maligno non risponde.


Lei lo ha tolto, lei taglia quando è storto lei taglia.
La Madre di Dio, quando vede che le cose non sono vere, elimina, taglia, toglie, etc. Forse probabilmente lo fa usando qualcuno, che rimprovera gli errori.


Esorcista: Quando non è la verità?
Si, Quando c'è uno sapiente che dice io sono illuminato leggo, vedi? Capisco!
Il sapiente è riferito sempre allo stesso soggetto di sopra ribadisce...fa capire che questi sapienti parlano con la loro testa, e non con lo Spirito Santo.

Cambia discorso al futuro:
C'è guerra! Guerra, Guerra ,Popoli ,C'è uno a capo! No, un solo popolo , Arabia ,Il mondo Arabo
Qui si capisce che la Madre di Dio, lo fa parlare, per far capire che sta avvenendo una guerra e che la causa sono gli arabi, con a capo un solo soggetto, ma il fatto di dire che sta Arabia, e poi si corregge tentando di nascondere, dicendo il mondo arabo, fa capire che il soggetto sta in Arabia.

Vogliono distruggere il tempio la fondazione, la fonte.

Esorcista: Gerusalemme o Roma.
Si è radicato, potere, vogliono distruggere la verità.
Prega, vedrai, vedrei quello che hanno nella mente.


L'origine è in Giuda, quindi sta parlando di Betlemme la fonte, cioè l'origine, Nazareth, Gerusalemme e Roma è fondazione , perché nello stato del Vaticano c'è la chiesa Fondata da Pietro edificata su Cristo. Gli arabi cioè l'Islam vogliono distruggere la chiesa della Natività e i luoghi sacri a Dio, compresa Roma. In breve vogliono distruggere Israele anche Roma, distruggendo i luoghi sacri si distruggono le identità di queste fedi che sono in pratica la stessa fede. Lo fa capire più sopra quando dice che il Vangelo e la Bibbia sono lo stesso libro.


Esorcista: Io lo capisco, ma è possibile che il Dio Benedetto ci abbandoni fino a questo punto?
Diventare persecuzione viva di coloro che non hanno più la verità e insegneranno l'errore e porterà alla dannazione eterna tante e tante anime.


"il Dio Benedetto" questa parola inserita nel contesto della frase e pronunciata in quel mondo, sembrebbe più un qualcosa di simile ad un imprecazione, perchè il fatto di dire "il" prima del Nome Dio, è un forma non rispettosa, fa pensare proprio a quello, poi oltretutto anche il dire "è mai possibile" qui non crede che il demonio stia dicendo la verità, e poi proseguire con ci abbandoni fino a questo punto, fa capire che l'esorcista è sconcertato, perchè pensa che non è giusto questo modo di pensare di Dio, un giudizio azzardato e fuori posto. L'esorcista non deve avere un atteggiamento di supponenza mai.

Questo è stato un gravissimo errore da parte dell'esorcista, non doveva assolutamente dire una cosa del genere, doveva dire semmai se questa è la volontà di Dio sia fatta la Sua volontà, evidentemente ha le Sue ragioni che noi non conosciamo...


Dovrà avvenire, deve avvenire se non si fa ordine bisogna correggersi. Guerra.
Tra chiesa e Maometto. È già in corso (2005)
Deve vincere la chiesa con la guerra.
Una nazione. (In riferimento se ci fosse stata una nazione che va in soccorso alla Chiesa.) Io penso la Russia!

Dice che deve venire, se non si corregge la situazione (2005) ma oggi(2016) vediamo che non si corretto nulla, anzi è tutto una catastrofe, quindi siamo fritti...la guerra tra Maometto cioè l'Islam e la Chiesa, e dice che la chiesa deve vincere la guerra. Con il deve fa capire che la nazione che vuole difendere la Chiesa, deve intervenire, prima che la Chiesa soccomba.

Quelli che avranno paura di offrirsi rinnegheranno Lui.
Fa riferimento principalmente ai sacerdoti, ma anche a tutti gli altri, compresi profeti, veggenti, ma anche il cristiano. Offrirsi significa divenire martiri.

E io prendo potere per distruggere la chiesa.
Riferimento preciso che nel corso di quegli anni satana stava già prendendo potere, per distruggere la chiesa.

Ci sono anime che già stanno facendo le riparazioni.
Ma sono sempre uniti nello stesso cuore Gesù e Maria.
Qui dice che Gesù e sua Madre vivono nello stesso cuore. Cioè indica che pregare sua Madre è come pregare il figlio è la stessa cosa.


Lei dice: voi siete parafulmini della chiesa.
La chiesa è arrivata in tutta la terra, vedi? A me non piace!
Si è allargata troppo a me non piace!
Io voglio la mia chiesa.
Protesta perché nel 2005 la chiesa si è troppo espansa con i precedenti pontefici, e adesso lui vuole e desidera una sua chiesa..


Riferimento chiaro all'islam:
Morte, morte, loro si ammazzano, vi ammazzano.
Si ammazzano, cioè che si fanno saltare per aria, e vi ammazzano cioè che vi tagliano la testa etc.


La mia religione dice, io sono la salvezza solo la morte raggiungerete la vita ..ahahahahah
Satana dice che l'islam è la sua religione, e lancia lo slogan che in sostanza afferma quello che dice che bisogna morire per raggiungere la salvezza cioè il paradiso...e poi satana ride degli islamici...


Loro vogliono Allah Allah (prendendo in giro...alloh alloh) che è sto Allah l'esorcista lo stoppa...
(qui ha sbagliato perchè doveva lasciarlo parlare, si sarebbe esposto da solo, visto che satana è vanesio)
Anche qui sbeffeggia il nome di Allah, addirittura dice ma chi è questo(sto) Allah?


La preghiera non mi piace a me!!
Miserabili peccatori.

L'esorcista: chiede alla Madre di Dio che venga protetto il pontefice...
Qui l'esorcista ovviamente parla di BXVI non Bergoglio!


Vuole cadere questo ti dico.
Toglietelo mandatelo via e ride...il crollo vedi...


Nel precedente descrizione ESORCISMO INTERESSANTE ho creduto che parlasse di Bergoglio sono stato ingannato dalle immagini che hanno posto nel video, anche chi ha montato il video non è stato sincere facendo pensare che fosse bergoglio, quando non lo era. Invece parlava di BXVI, bisogna sempre essere prudenti, e non seguire quello che può apparire. Se non ci fosse stato scritto questo Toglietelo mandatelo via , si poteva pensare a Bergoglio ma il fatto di dire queste parole ha esattamente collocato su BXVI.

Preannuncia la caduta di Benedetto XVI dicendo che vuole cadere, cioè Lui vuole cadere, cioè nel suo cuore meditava di andarsene, mi chiedo una cosa visto che avevano per le mani questo esorcismo ed era chiaro, perché non lo hanno comunicato al Pontefice per lo meno avrebbe saputo che c'era un complotto e che BXVI sarebbe caduto. Questo esorcista si è reso complice di questo evento...mica simpatica la cosa... quando un esorcista comprende la gravità di una situazione deve comunicarla a chi di dovere....immediatamente non aspettare, cosa?
Questo esorcismo non è stato una cosa casuale, la Madre di Dio lo ha voluto, per dare un messaggio alla chiesa e a BXVI, che evidentemente era un po uscito dal seminato, perchè dire lui lo vuole, indica questo. 


Lei lo ha annunciato parlava di persecuzioni diceva: pregate ! Sono secoli che lo dice.
Sono secoli che lo dice....più chiaro di così chi afferma tra i veggenti che gli altri veggenti sono falsi, è lui o loro che lo fa intendere... alle trappole..


Hanno sempre detto: non sono accaduti quindi non erano veri.
Credono la chiesa di materia e invece è di spirito!
Come ho detto può crollare anche le mura del Vaticano ma basta che un solo apostolo rimanga in vita che la chiesa può essere risorta, mi da ragione anche satana.


Vedi le tabelle come scrivono, portano in giro, vedi! ,....Anime siamo forti, ….
Questo è sempre riferito all'islam..


Lei dice che è la madre della chiesa, Lei l'ha fondata.
Questo è molto interessante, la Madre di Dio afferma innanzi a suo Figlio presente, che è Lei che ha voluto che gli apostoli fondassero la chiesa, Lei.
L'esorcista un po infastidito corregge il tiro dicendo cose che non sa...
Atteggiamento sciocco da parte dell'esorcista, pensa che la Madre di Dio non lo osservi.


Lei non può impedire questo piano!
Lei ha il potere di debellare il male!
Qui dice che la Madre di Dio sta dicendo a satana che lei non può impedire che non avvenga questa cosa, però dice che Lei ha solo il potere di debellare il male e il maligno. Questa è una precisazione molto importante, nel senso di dire che per cambiare questo destino gli uomini devono chiedere al Figlio direttamente perché lei non ha il potere per cambiarlo di Sua volontà.

Orare, Orare, davanti a Suo Figlio!

Qui dice che l'unica cosa che salva è pregare molto di fronte al crocefisso, e all'altare di Gesù al Santissimo Sacramento.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Nota a parte ….

...................
Lo Spirito Santo mi ha detto: “Se Israele non difende i luoghi Sacri della Cristianità neppure di Israele rimarrà pietra su pietra.”

 ….......................