martedì 3 maggio 2016

MESSAGGI AUTENTICI O NO!

Come si comprende se un messaggio è autentico o no.

Perché affermo che certi veggenti non parlano per voce della Madre del Verbo/Dio.

Perché conoscendo bene la natura, il carattere, le prerogative, le virtù, i meriti della madre di Dio, posso dire con assoluta certezza che alcune espressioni contenute nei messaggi o dichiarazioni di taluni soggetti non appartengono alla Madre di Dio.

La prerogativa fondamentale e principale della Madre di Dio è la Santa l'umiltà, che è sopra a tutte le altre. Inoltre avendo la Madre di Dio in sé lo Spirito Santo essa è anche perfetta, per cui tutto quello che Essa fa ed è, è all'ennesima potenza perfetto, umile, casto, candido, ecc... ma queste prerogative, non sono solo caratteriali, ma anche nel suo modo di porsi, nel suo modo di parlare, per cui quando Essa espone un concetto, un pensiero o qualsiasi altra cosa, lo fa sempre e dico sempre in funzione di queste caratteristiche, della Santa e perfetta Umiltà, questo cosa significa in parole povere, che nel suo linguaggio, non rientrano taluni termini, non perché non li possa usare, ma perché è la sua natura, è tale da renderla sempre umile, e come essere umile, si comporta; oltretutto facciamo ben attenzione che il pensiero della Madre è lo stesso pensiero del Figlio e del Padre Suo, per cui non c'è alcuna dissonanza tra di loro, anche se il Padre Celeste ha una conoscenza superiore a tutti, e alle volte potrebbe non voler rivelare alcune cose, ne al Figlio, ne alla Madre.

Se un soggetto, fosse realmente preso dallo Spirito Santo o dalla Madre di Dio, seguirebbe alla lettera e sarebbe obbligato e dire esattamente quello che l'entità gli comunica, senza aggiungere nulla in più di suo. Ora considerando che la Madre di Dio si manifesta sempre e dico sempre, in presenza dello Spirito Santo, anche se nessuno lo vede, ma c'è. Sapendo questo, e sapendo che Essa si esprime per sua natura in modo umilissimo, non afferma certe cose, il suo parlare è semplice, lineare, non banale, perfetto, di una grandissima compassione, amore, dolcezza, ecc. ma taluni termini non li usa. 

Essa usa l'essenziale per essere compresa, per trasmettere il pensiero di Dio, perché Essa è sua emissaria, porta la Parola del Figlio, come quella del Padre. Per cui quando ci sono questi messaggi bisogna considerare che la Parola o verbo della Madre di Dio, non è solo la Sua ma di Dio, per cui i suoi consiglio sono in realtà ordini, sono in realtà parola diretta di Dio, Sua volontà; ma proprio per questo, che il Suo parlare è fatto in un certo modo. E proprio per questo Essa non erra nei suoi concetti, non cambia idea, non muta con il tempo, non consiglia cose fuori dalla parola del Figlio, non dice nulla di diverso di quello che Gesù ha lasciano nei Vangeli, potrebbe estendere o complementare un pensiero che amplifica certi concetti, che estende i pensieri del Figlio perché quello che viene dalla Madre viene dal Figlio. Per cui quando sento dei veggenti che affermano certe cose, mi vengono in nervi, nel senso che vedo che quella non è la parola del Figlio, ne tanto meno della Madre, se il Figlio non ha mai detto che tutte le religioni innanzi a Dio sono uguali, nemmeno è sua Madre che lo afferma, e chi afferma questo mente spudoratamente sapendo di mentire e di condizionare le genti, per un fine di danaro. 

Lo sfruttamento del Sacro Nome di Dio o di Sua Madre è gravemente punito da Dio, questi veggenti non si rendono conto cosa loro fanno a se stessi e a coloro che credono ciecamente in essi. Perché costoro non deviano solo le persone ignoranti, ma pure gli intelligenti, che accecati da una parvenza di santità si fanno ammaliare e quando arriva qualcuno che gli fa capire qual'è la verità, allora non è vero, menti perché hai interesse personale di mentire, mi chiedo qual'è il mio interesse di mentire, quando nessuno sa chi sono, non prendo denaro, non mi vanto in nulla, contrariamente a tanti pseudo veggenti, che si gloriano di quello che non è loro, e sfruttano e si fanno un nome.

Quindi quando non si comprende cosa sia realmente l'umiltà e non si applica fino in fondo nella propria vita, non la si vive sulla propria pelle si dicono una marea di cretinate, si fa dire alla Madre di Dio, cose che essa non direbbe mai. 

Di termini che non rientrano in un concetto di umiltà perfetta ve ne sono tantissimi, il problema che gli esseri umani non li conoscono tutto, specie chi è ignorante, anzi l'ignorante vero, quello che non ha nemmeno fatto le elementari, rarità oggi, quasi nemmeno sa le parole più difficili, per cui esso si adatta benissimo ad un modo semplice di ricevere il messaggio. Mentre uno che ha una certa formazione scolastica, conosce già un certo linguaggio, per cui può benissimo aggiungere di suo, e spesso questo avviene, sopratutto quando il testo non è parola di Dio. 

Quando gli esseri umani credendo di far una buona azione infiorano, lo colorano, perché secondo il loro pensare e parlare, credono che vada bene così, colorare le frasi, renderle edulcorate, infiorare, abbellire, tutto cose che Dio non fa, al Signore non interessano questi modi e stati dell'animo umano, non è che Esso sia arido, no, ma gli eccessi non gli piacciono, i superlativi assoluti non esistono. Siamo spesso noi che li aggiungiamo perché pensiamo che sia cosa grata a Dio, ma questo inficia un testo, un messaggio una parola. E questo fa capire, che il testo ricevuto non è farina di Dio, anche se può sembrare carino, piacevole, dolce, gentile, sincero, etc. Oltretutto facciamo attenzione ad un altro aspetto, Dio, ama trasmettere agli uomini sopratutto cose che li facciano convertire, consigli, avvertimenti, rimproveri, correzioni, ma non ama adulare il popolo, non ama essere gentile quando non è il momento o il caso di esserlo, cioè è tutto in relazione alla situazione in cui versa il mondo;  se il mondo è nelle tenebre, Dio non è gioioso, non è allegro, non è calmo, non è tranquillo, è disperato, è angosciato, è dispiaciuto, e anche arrabbiato, per cui quando si sentono veggenti, che dicono la Madonna è contenta gioiosa eccetera stanno mentendo, perché in una situazione drammatica, la Madre di Dio è disperata, non si mostra gioiosa.

Non dico che Dio non possa usare certi termini, ma ci vuole il contesto giusto, ci vuole l'insegnamento giusto, il Signore sa bene quando esprimersi in un certo modo e non farlo in altro, mentre noi non lo sappiamo mai, anche se siamo molto intelligenti e abbiamo una grandissima cultura, nei tempi in cui viviamo in un costante caos, e in una tensione sociale che è alle stelle, provocata artificiosamente, ma che produce effetti veri e reali, la madre Dio, non può essere contenta e non lo è, quando i cristiani e i bambini nel mondo muoiono ingiustamente, non si può essere gioiosi, perché altrimenti questa presunta entità potrebbe benissimo essere, non essere la Vergine Madre di Cristo, ma qualcun altro, perché oltretutto certa terminologia oltre ad essere tipica tra gli esseri umani, lo è anche tra qualcun'altro. Infatti molte parola che leggo in tantissimi testi di presunti veggenti, di questo tempo, non appartengono alla umilissima e Santa Madre di Dio, sono addirittura in contrapposizione. Quindi l'uomo deve stare attento, attentissimo quando legge un testo di costoro, e non bisogna prendere tutto per oro colato, perché ci possono essere dei contenuti che all'apparenza potrebbero sembrare buoni, ma possono contenere cose non buone. Quindi non solo la singola parola ma anche il concetto può essere incriminante in questo discorso e ragionamento.

Faccio un semplice esempio la parola scintillio non è termine di umiltà, è il contrario. Questa è una coloritura, un infiorare, un aggiunta potrei dire a posteriori, ma io dico invece che è il prodotto di un testo scritto a tavolino, non di un apparizione.

In alcuni testi della MDM ci sono dei chiari segni di imposizioni, ricordiamo che il Signore non parla così, nella maniera più assoluta, Gesù non ha mai voluto imporre nulla di nulla, se un essere umano non vuole diventare Cristiano Gesù non glielo impone con la forza, lo lascia libero di decidere della sua vita. Invece in questi testi si vede diversamente...

che lo vogliano o no”; che lo vogliate o meno. ; Miei ignari seguaci, e il resto...



Altri veggenti:

Anguera: "Accada quel che accada".

Madjugorje: Quando ero sulla terra, io pregavo costantemente il Rosario."" è una bugia!


Anche oggi l’Altissimo mi dona la grazia di potervi amare ””





1. “è un mondo ” legato con il resto della frase è una coloritura, un aggiunta.
2. “spiritualmente puri” significa che solo spiritualmente ci vuole puri, ma non fisicamente, cosa impossibile, perché per essere spiritualmente bisogna esserlo anche fisicamente, cioè carnalmente, significa che non si deve fare peccato... altrimenti lo spirito non diventa puro...
questa frase, non è stata detta dalla madre di Dio, non è un concetto perfetto, la madre di Dio sa benissimo che per essere spiritualmente puri, bisogna essere prima puri nelle azioni, pensieri, e nella carne.
3. “nella spiritualità è la bellezza.....” questa frase non ha un senso di insegnamento evangelico, non porta da nessuna parte, la Vergine non si vanta.
4. “ non dimenticate che nell'Eucarestia....”Frase che non ha un contesto nel discorso, è posta lì.
5. “Le mie parole non sono ne vecchie, ne nuove, sono eterne,” questa farse fa ridere, manca di senso, aggiunte senza senso, chi scrive non sa cosa dice...

Tutto il messaggio è falso, e non da alcun insegnamento...sono parole messe lì, tanto per dire qualcosa...







satana chiede a M, di rinunciare alla madonna” in questo testo che nessuno ha fatto caso, c'è una particolarità, sono stupito che gli esorcisti come Amorth non se ne sia accorti.... Satana non pronuncia mai e poi mai il nome o qualsiasi appellativo legato alla Madonna, senza che Essa faccia una pressione su di esso, per altro quando parla egli ne parla in modo angoscioso, doloroso, a denti stretti, e lo dice, che è la Madre di Dio che lo obbliga, di suo non lo fa, mai. Oltretutto satana non la chiama nemmeno Madonna, perché sa che questo è un soprannome, non gradito a Dio, la chiama se è costretto a dire il nome con il termine Madre di Dio/Cristo/Immacolata, con i veri appellativi che lui ben conosce, ma non madonna, parola tipicamente umana, per quanto satana ne abbia un enorme avversione, ma esso ne riconosce la Regalità e di Essere la Madre del Verbo, per cui questo soprannome non lo usa mai. Oltretutto se parla da se, in riferimento alla Madre di Dio, grugnisce, mugugna, stride in denti, urla, si lamenta, ma non pronuncia mai nessun nome o appellativo a Lei legato, fa solo un segno verso l'alto o dice in modo dispregiativo “quella là”.

altra bugia grande:
satana avrebbe detto alla veggente M. “ con la Vergine, avrebbe dovuto soffrire molto” mi pare proprio che non soffrano proprio per nulla, visto che stanno molto bene economicamente parlando...
basta vedere il veggente Ivan che bello pasciuto che è, ha una casa da 800000 dollari, e ognuno di loro hanno delle vite felici, soldi parecchi, etc, dove sta la sofferenza., perché ogni tanto fanno digiuni, si mantengono in salute..

Alla prima apparizione appare satana, ma guarda un po e poi diventa la Vergine, ma guarda po...cosa molto anomala.

altra cosa falsa:
scusami per questo” questa frase è falsa, la Madre di Dio, non fa queste cose, non si scusa mai con nessuno, perché non ha nulla a cui scusarsi o farsi scusare, come se Ella avesse fatto del male, ma stiamo dando i numeri? Perché dire scusami, si riconosce di aver operato un male, perché l'atto dello scusarsi, è in relazione ad un azione di male...non ci si scusa se si è fatto del bene... ma i preti che seguono sta gente, che razza di demoni sono che si permetto di infangare con queste balle la Madre di Dio, e lasciano fare..... Ma nemmeno pensarci una cosa del genere, è Blasfemo!!!! La Tutta pura, non fa queste cose, per cui questa è un invenzione di questi soggetti... anche satana manda in estasi se lo vuole...Mons. Gemma ha ragione....ma cmq sia c'è anche grande astuzia da parte di coloro che li spronano e li sostengono. Il fatto curioso che i Francescani abbiamo negato degli esorcismi per capirne la natura, dice tutto, questa frase, si sono traditi: “non vorrà rovinarli?” mai saputo che un esorcismo rovini, dei veri profeti, anzi.


Altra balla colossale:
la Madre di Dio avrebbe detto: “già ora egli comincia a perdere il suo potere” ma chi gli suggerisce queste cose deve essere molto sciocco, ma i più sciocchi sono coloro che credono che ciò sia vero, se fosse vero che nel 1982 satana stava perdendo il suo potere, significa che ora non avremo tutto sto caos e che la chiesa è in sfacelo più totale, vi pare? 

Se tu riduci il potere ad un soggetto, tipo un generale che non ha più tante armi per combattere, potrà andare su tutte le furie, ma i danni non ne fa molti, in questo caso invece è il contrario, satana sta acquisendo sempre più potere, basti vedere che sono spuntate le sinagoghe di satana, la massoneria la fa da padrone, i cristiani stanno abbandonando la fede, per altri culti, sono aumentati esponenzialmente le possessioni, i malati mentali, le malattie, l'odio, tra le religioni, i massacri, le guerre, gli attentati, per non parlare della distruzione della legge di Dio ad opera di una chiesa corrotta. E qui dicono che è diminuito il suo potere? Semmai sta aumentando.

Se è stato satana che gli detto questa palla, ne dubito, perché non è così stupido, a meno che non abbia preso in giro tutti i fessi, può essere. Temo invece che questa sia stata un invenzione totalmente umana, il massimo potere che satana acquisterà sarà quando verrà eletto il figlio della perdizione a capo del mondo e siederà la dove non deve, cioè sul trono di Pietro! Solo con l'elezione a pontefice di un anti-dio, si assume il massimo potere.....in quel momento Satana avrà il suo massimo potere in terra, per cui l'affermazione sopra è falsa, la Madre di Dio non poteva dire una cosa del genere perché Lei sa la Verità.

La Madre di Cristo non ha detto quelle parole... tutti quelli che lì hanno analizzati, sono stati fuorviati forse proprio da satana, oppure ci sono altri interessi. Ma è certo al 100% che quelle parole non sono uscite dalla bocca della Vergine Immacolata, non! Sono! Uscite! 

Se nel 1982 avesse iniziato a perdere il suo potere, ora non saremo in queste condizioni in cui siamo.....Temo che dietro a Madjugorje ci sia la Massoneria. 
 Ripeto per i sordi, i ciechi e chi vuol rimanere nell'ignoranza:

LA MADRE DI DIO NON PUO' AVER DETTO QUESTA FRASE....NON PUO'

Il potere a Satana gli verrà tolto quando Gesù lo abbatterà a terra, e lo farà precipitare nell'inferno assieme al falso profeta e l'anticristo, non prima, altrimenti l'apocalisse non avrà seguito!


Oltretutto avendo in questi giorni 10 maggio 2016. intepretato e scritto dell'esorcismo  comprova quello che ho scritto qui....all'inizio si sente l'interlocutore dire che satana non pronuncia mai i nomi  Madonna, vergine, ecc e suoi appellativi, ma solo Lei e Lui.