sabato 30 luglio 2016

Come l'islam seduce i bambini !

Non fate violenza ai più piccoli!



Guardate questa foto, si evince con quanto piacere, divertimento, questi bambini uccidono con sadismo e soddisfazione questa povera capra, pensate solo quando questi saranno grandi e lo faranno sui vostri figli, o su di voi, sempre che anche da bambini non siano in grado di far altrettanto verso di noi, verso i nostri figli, non voglio allarmare nessuno, ma questa foto, dice tutto, rivela come l'islam educhi i loro figli all'odio verso le creature più deboli, e come inciti alla violenza contro tutti i popoli, che sono a loro,  nella loro mente ostili. Quindi proviamo a pensare se questi bambini vengono educati in questo modo, cosa essi possono essere in grado di fare. Visto che a questi gli è negata, la felicità di essere bambini, non c'è nulla di peggio che insegnare ad un bambino a sgozzare un animale, rafforza il sadismo, e la violenza, questi futuri adulti  saranno e diverranno molto pericolosi, dei veri fanatici. Se i nostri bambini venissero educati con questo sistema islamico, proviamo a pensare cosa potrebbe accadere, quando si sa che in bambini tendono sempre ad emulare i genitori, o le azioni che gli vengono impartire, imposte e indotte. 
I bambini che a questa età dovrebbero essere meravigliosi dei fiori, correre gioiosi per i prati, amare gli animali, i nostri bambini occidentali sono così, amano gli animali, tanto che noi abbiamo un affezione impressionante per essi e un rispetto enorme, da far anche delle leggi, che li tutelano. Questi Islamici invece li vogliono trasformare in mostri, sanguinari, dove uccidere un animale non fa ne cardo e ne freddo, tanto meno un essere umano, specie un infedele o una donna

Gesù amava i bambini come se fossero stati tutti suoi e lo sono, qui invece si usano per farli divenire combattenti sacrificabili, quando senza di questi nessuna nazione diventa forte e rdrabde

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non saranno più permessi!
E' inutile che li scrivete perchè non ho tempo per moderali.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

©Copyright

Quest’opera è protetta dalla legge sul diritto d’autore. Tutti i diritti, in particolare quelli relativi, nuove preghiere, messaggi, alla corona stessa, alla sua produzione-realizzazione anche fisica, alla ristampa, alla traduzione, trasmissione radiofonica, televisiva, alla registrazione su microfilm, o database, o alla riproduzione in qualsiasi forma, (stampata o elettronica) rimangono riservati anche nel caso di utilizzo parziale o estrapolati i concetti da essa. La riproduzione di quest’opera, anche se parziale è ammessa solo ed esclusivamente nei limiti stabiliti sul diritto d’autore, ed è soggetta all’autorizzazione dell’autore. La violazione delle norme comporta le sanzioni previste dalla legge vigente in materia.



Per qualsiasi controversia contattare l’autore stesso

Boanerges573@gmail.com

Importante!

Ho sempre scritto che personalmente divido i testi che Dio da me, da quelli che non sono dati da Dio a me, apponendo al testo il termine Messaggio, per far capire che il testo viene da Dio, mentre dove non vi è scritto"MESSAGGIO" sono io che scrivo e quindi da prendere con le pinze, non farò mai come facevano i profeti di un tempo che mescolavano i loro pensieri ai testi ricevuti da Dio , per cui tutto diveniva di Dio, anche le eresie, poi insegnate anche attualmente dalla chiesa ai successori."Bisogna anche dire che data l'istruzione che ricevetti da Dio fin da bambino, è indubbio che alle volte faccio uso di essa, però posso sempre errare, non sono Dio!