domenica 31 luglio 2016

Siamo alla profanazione della Casa del Signore!


Siamo alla profanazione del corpo del Signore! 

Leggendo l'articolo sottostante, mi sono messo le mani nei capelli! 

link: I musulmani in chiesa a Ventimiglia

Che la chiesa stessa conceda e permetta che un altro culto entri durante una funziona religiosa Cristiana e partecipi attivamente ad essa è fare profanazione, mi chiedo ma questi preti e vescovi che permettono  questo sanno cosa si fanno, si rendono vagamente conto di cosa stanno facendo a se stessi, non sanno che questa invitare dei mussulmani di religione e credo diverso dal nostro e farli partecipare alla specie sacre, è compiere un peccato gravissimo contro Cristo, non sanno che 
fanno sacrilegio? Non sbigottito, eppure non tanto perchè me lo aspettavo, ma ogni giorno si vede e si assiste un distruzione dei valori spaventosa, sopratutto da parte del clero, che oramai è totalmente allo sbando. Ma questi preti si rendono conto che fanno mangiare a quegli islamici la loro condanna, si rendono conto che loro stessi, si condanno da soli? O non credono più a nulla? 
Più probabile! tanto gli islamici non certo credono in Cristo, quindi figuriamoci che importanza ha per loro per quel pane! Ma questo grida vendetta la cospetto di Dio. E' un oltraggio a Dio inaudito!

Ecco la chiesa grande e strana di cui preannunciava la Beata Emmerick che sta sorgendo, eccola che sta emergendo e tirando fuori la testa, ecco che si sta imponendo, nel mondo, voluta e spinta da un pontefice che le sta dando spazio, creando le basi per la sua edificazione, dopo tutto a Gerusalemme per marzo del 2017 dovrebbe essere inaugurato il terzo tempio di Salomone. E tutto va in perfetto accordo, con un piano strategico per la distruzione dell'unica vera Fede che è in Cristo. 

Bergoglio si erge a difensore dei deboli, ma in realtà fa gli interessi dei forti, libera la chiesa dai lacci che Cristo le ha posto, e dalle leggi di Dio, che tutti i cristiani ben poco fedeli a Dio, le sentono come una  costrizione , per cui per tutti questi preti che accettano questo genere di chiesa, è per loro una manna di liberazione e non comprendo che in realtà li sta solo prendendo in giro, in attesa di divenire ancora più forti e dominanti, prima sferrare il loro ultimo attacco, alla chiesa di Dio, con il massacro del vero Papa. 

Si arriverà a far partecipare anche al rito anche le religioni, a chi ha le mani insanguinate, e ancora la gente sarà lobotomizzata e non vedrà e non vorrà vedere, terrorizzati tutti nessuno oserà neppure parlare, tutti brontoleranno ma nessuno parlerà e nessuno se non qualcuno che canta fuori dal coro.

Io mi sento di dire questo, se dovessi partecipare ad un funzione religiosa di questo genere, dove vedo che si sono gli islamici, mi allontanerò da quella chiesa, perchè in essa si profana il sacro Corpo di Cristo e io non mangerò un corpo profanato dalla presenza di persone che non appartengono al mio Dio al mio Cristo ed anzi nelle loro religione, c'è il comando di morte verso i Cristiani e verso Cristo!  

La preghiera inter religiosa non prega Cristo, ma satana.
Non la farò mai e poi mai!


Per quello che riguarda il terrorismo, i mussulmani se vogliono distinguersi dai terroristi, che abiurino le sure che incitano alla morte contro i Cristiani poi vedremo se sono veri antiterrotisti, che secondo me questa è tutta una scusa, una parvenza di perbenismo, ma fintanto che non abiurano i contenuti di morte della loro religione noi cristiani veri seguaci di Cristo non potremo mai considerarli veri ed onesti nei loro pensieri e propositi, è facile dirsi sono contro il terrorismo, ma sono d'accordo sui contenuti della mia religione è una presa in giro.