venerdì 2 giugno 2017

i tempi odierni secondo La salette.



Quel segreto rivelato dalla Madonna che sarebbe dovuto essere pubblicato nel 1858


"Melania, quello che sto per dirti ora non sarà sempre un segreto: lo puoi pubblicare nel 1858."


18. Nell'anno 1865, l'abominazione sarà vista nei luoghi santi; nei conventi, i fiori della Chiesa diverranno putridi e il diavolo si stabilirà come re di tutti i cuori. Coloro che sono a capo di comunità religiose stiano in guardia con le persone che devono ricevere, perché il diavolo userà tutta la sua malizia per introdurre negli Ordini religiosi persone date al peccato, giacché disordini e amore ai piaceri carnali saranno sparsi su tutta la terra.



Come ben si capisci tutto è iniziato ben più in là del tempo presente, 1865 già vi era l'abominazione, il demonio aveva già preso i cuori sia del clero che del popolo, che si davano ai piaceri del corpo.




19. La Francia, l'Italia, la Spagna e l'Inghilterra saranno in guerra; sangue scorrerà per le strade; il francese combatterà col francese, l'italiano con l'italiano; poi ci sarà una guerra generale che sarà spaventosa. Per un po' Dio non si ricorderà più della Francia e dell'Italia, perché il Vangelo di Gesù Cristo non è più conosciuto. I malvagi sguinzaglieranno tutta la loro malizia; persino nelle case ci saranno omicidi e mutui massacri.


qui pare che parli della prima guerra mondiale.



20. Con il primo fulmineo colpo della sua spada, le montagne e tutta la natura tremeranno di spavento, perché i disordini e i crimini degli uomini stanno squarciando la volta dei cieli. Parigi sarà bruciata e Marsiglia inghiottita; numerose grandi città saranno scosse e inghiottite dai terremoti; tutto sembrerà perduto; si vedranno solo assassinii; si udranno strepito di armi e bestemmie. 


I giusti soffriranno molto; le loro preghiere, la loro penitenza e le loro lacrime saliranno fino al Cielo e tutto il popolo di Dio chiederà perdono e misericordia e chiederà il mio aiuto ed intercessione. Allora Gesù Cristo, per un atto della sua giustizia e per la sua grande misericordia verso i giusti, comanderà ai suoi angeli di mettere a morte tutti i suoi nemici.

In un colpo i persecutori della Chiesa di Gesù Cristo e tutti gli uomini dediti al peccato periranno e la terra diventerà come un deserto. 


Poi, ci sarà la pace, la riconciliazione di Dio con gli uomini; Gesù Cristo sarà servito, adorato e glorificato; la carità fiorirà ovunque. I nuovi re saranno il braccio destro della Santa Chiesa, che sarà forte, umile, pia, povera, zelante, imitante le virtù di Gesù Cristo. Il Vangelo sarà predicato ovunque e gli uomini faranno grandi passi nella fede, perché ci sarà unità tra gli operai di Gesù Cristo e gli uomini vivranno nel timor di Dio.



 il discorso dei re che saranno sostenitori della fede, mi pare se non sbaglio che a termine della seconda guerra mondiale molti monarchi erano assistiti dalla chiesa cattolica e la sostenevano.



Il discorso del vangelo che sarà predicato ovunque mi fa pensare al tempo attuale, perchè effettivamente il vangelo è stato portato in tutto il mondo e stato fatto conoscere in ogni dove, mentre ancora nel 1860 non era così, molti paesi non lo conoscevano, specialmente l'oriente medio-oriente.




21. Ma questa pace tra gli uomini non durerà molto: 25 anni di raccolti abbondanti faranno dimenticare loro che i peccati degli uomini sono la causa di tutti i guai che capitano sulla terra.



poi afferma che questa pace avrà breve vita, di soli 25 anni. ammettiamo che inizi a termine delle seconda guerra mondiale nel 1945+25= 1970. 


22. Un precursore dell'Anticristo, con le sue milizie prese da molte nazioni, muoverà guerra contro il vero Cristo, il solo Salvatore del mondo; egli spargerà molto sangue e cercherà di annullare il culto di Dio per essere considerato come un Dio.


Ora il precursore dell'anticristo per operare deve aver avuto molto tempo, quindi non sarà sorto subito, ma dopo un certo periodo di tempo, nel frattempo si è preparato il terreno fertile e trasformata la società.



23. La terra sarà colpita da castighi di ogni genere [oltre alla peste e alla carestia, che saranno diffuse: ci saranno guerre fino all'ultima guerra, che sarà poi mossa dai dieci re dell'Anticristo, re che avranno un disegno comune e saranno gli unici governanti del mondo. 

In questo si capisce che è come ho detto, un graduale e progressivo distruzione di tutto, con molte guerre, malattie, carestie, ecc, fino all'ultima guerra, che sarà poi condotta dai 10 re dell'anticristo, parla di unici governanti del mondo, come dire che tutta la ricchezza sarà nella loro mani, è l'intento di questi anni, concentrare la ricchezza del mondo in poche mani.

Prima che questo accada, ci sarà una specie di falsa pace nel mondo: la gente penserà solo a divertirsi; i malvagi si lasceranno andare a ogni sorta di peccato; ma i figli della Santa Chiesa, i figli della vera fede, i veri miei imitatori, cresceranno nell'amore di Dio e nelle virtù a me più care.

Però dice che prima che venga il distruttore quello vero, cioè l'anticristo ci sarà una falsa pace, sicuramente si parla della pace tra Palestina e Israele che metterà tranquilli per un po, un pò tutti. in questo brevissimo lasso di tempo da un lato i cattivi saranno ancora più cattivi e buoni si dedicheranno ancora di più a Dio. 

Felici le anime umili guidate dallo Spirito Santo! Io combatterò con loro fino a che essi raggiungeranno la pienezza della maturità.


Qui il combattere è inteso in senso duale, cioè sia reale che di esaltazione delle fede, contro la carnalità umana, quindi contro il peccato. 


24. La natura implora vendetta a causa degli uomini e trema di spavento, aspettando quello che deve accadere alla terra macchiata di crimini.



Qui si comprende che la natura, cioè il mondo continua a tremare, quindi terremoti di preparazione.

25. Trema, terra, e tu che professi di servire Gesù Cristo, mentre interiormente tu adori te stesso, trema! Perché Dio ti consegnerà al suo nemico, perché i luoghi santi sono in uno stato di corruzione; molti conventi non sono più le case di Dio, ma pascoli per Asmodeo e la sua gente.



Interessante il passo, perchè dice, che molti che si fanno passare per ottimi credenti adoratori di Dio, in realtà è solo una facciata, per continuare a ottenere i favori del mondo, danaro, ricchezze, lusso, fama, ecc.
Costoro saranno smascherati e consegnati al nemico, perchè i luoghi considerati santi, e qui può esserci un allusioni,  a dei luoghi specifici, sono in realtà luoghi di corruzione, sede del maligno, e luoghi dove Asmodeo regna, ricordo che questo è il demone della lussuria, parla di conventi e vediamo oggi cosa sta accadendo .




26. Sarà in questo periodo che l'Anticristo nascerà da una monaca ebrea, una falsa vergine che sarà in comunicazione con l'antico serpente, maestro d'impurità; suo padre sarà un vescovo [in francese: Ev.] alla nascita vomiterà bestemmie, avrà denti; in una parola, questo sarà il demonio incarnato: emetterà grida terrificanti. farà prodigi, vivrà di impurità.

In questo lasso di tempo dopo il 1970, ci sarà un proliferare di luoghi santi, e un proliferare di falsi adoratori di Cristo, pare che parli di profeti, in questo lasso di tempo nascerà quindi dopo 1970 l'anticristo, come descritto. 


Egli avrà fratelli che, benché non demoni incarnati come lui, saranno figli del male; all'età di dodici anni saranno notati per le prodi vittorie che otterranno; presto essi saranno ognuno a capo di eserciti, assistiti da legioni dell'inferno.

Questo è interessante il discorso delle vittorie che otterranno pare che parli di comandanti di eserciti o di truppe medio-orientali, più che eserciti occidentali, da la sensazione di appartenenti all'isis o a qualcosa del genere.



27. Le stagioni cambieranno, la terra produrrà solo frutti cattivi: i corpi celesti perderanno la regolarità dei loro movimenti: la luna rifletterà solo una tenue luce rossastra; l'acqua ed il fuoco determineranno moti sconvolgenti alla sfera della terra, facendo inghiottire montagne e città; ecc.





 




Gli eventi della luna rossa ve ne sono stati diversi. A Pasqua 2014 si è verificata la prima eclissi lunare, prima di una tetrade, ovvero di una sequenza di quattro eclissi lunari molto ravvicinate e che, straordinariamente, avranno luogo tutte in corrispondenza di importanti feste ebraiche.
Negli ultimi 500 anni questo fenomeno è avvenuto solo tre volte.

Nel 1492 i sovrani spagnoli Ferdinando ed Isabella firmarono un editto per l’espulsione di tutti gli Ebrei dalla Spagna. 
Non vi furono poi per molti secoli eclissi corrispondenti a festività ebraiche rilevanti, ma nel ventesimo secolo se ne verificarono altre due coincidenti con la Pasqua e la Festa delle Capanne (e una terza è in corso d’opera).

La prima fu nel 1949-1950, in un periodo fondamentale per gli ebrei, dopo la fondazione dello Stato di Israele (1948) e la Guerra di Indipendenza (1948-1949); dopo tali eventi vi fu un lungo periodo di restaurazione e di approdo di ebrei provenienti da tutto il mondo nel nuovo Stato.

Nel 1967-1968 se ne verificò un’altra sempre in corrispondenza della Pasqua e della Festa delle Capanne.

Nel 1967 Gerusalemme era in stato riunificazione, nel bel mezzo di un conflitto (guerra dei sei giorni) che si prospettava svantaggioso per Israele, ma al termine del quale molti territori vennero annessi allo Stato ebraico; dopo diciannove secoli, Gerusalemme veniva restituita agli ebrei. 

Il 15 Aprile 2014, in coincidenza con la Pasqua ebraica, vi è stata la prima luna rossa. 
L’8 ottobre, alla vigilia della Festa delle Capanne, vi è stata la seconda. 
Il 4 Aprile 2015, in corrispondenza della Pasqua ebraica, vi sarà la terza, 
il 28 Settembre 2015 (primo giorno della Festa delle Capanne). 

 Le ultime lune rosse, infatti, segneranno anche gli ultimi tempi.


28. Roma perderà la fede e diverrà la sede dell'Anticristo.


29. I demoni dell'aria, insieme all'Anticristo, opereranno grandi prodigi sulla terra e nell'aria, e gli uomini diverranno ancora più pervertiti: Dio avrà cura dei suoi servi fedeli e degli uomini di buona volontà: il Vangelo sarà predicato dovunque; tutti i popoli e tutte le nazioni conosceranno la verità.




Il vangelo sarà predicato ovunque, qual'è il mezzo per il quale si porterà il Vangelo della Verità se non internet!!!  Parla del Vangelo della Verità!!! E questo presume che ci sia qualcuno che conosca la verità!!! 



Io rivolgo un pressante appello alla terra: faccio appello ai veri discepoli di Dio che vive e regna nei Cieli; faccio appello ai veri imitatori di Cristo fatto uomo, l'unico vero Salvatore degli uomini; faccio appello ai miei figli, ai miei veri devoti, coloro che mi si sono donati così che io possa condurli al mio divino Figlio, coloro che io porto come se fossero nelle mie braccia, coloro che hanno vissuto nel mio spirito. 

Infine, faccio appello agli apostoli degli ultimi tempi, i fedeli discepoli di Gesù Cristo che hanno vissuto nel disprezzo del mondo e di se stessi, in povertà e umiltà, in disprezzo e silenzio, in preghiera e mortificazione, in castità e in unione con Dio, in sofferenza e sconosciuti al mondo. E ora per loro di emergere e di venire ad illuminare la terra.

Qui dice che dopo aver sparso la Verità del vangelo questi fedeli figli di Dio, dovranno uscire allo scoperto e quindi rivelarsi. 

Andate, mostrate di essere i miei cari figli; io sono con voi ed in voi, perché la vostra fede sia la luce che vi illumina in questi tempi cattivi. Possa il vostro zelo rendervi famelici della gloria e dell'onore di Gesù Cristo. Combattete, figli della luce! Voi, i pochi che vedono a questo proposito, giacché il tempo dei tempi, la fine delle finì, è vicina.


In pratica sta dicendo che il tempo si avvicina, e che chi è di Cristo veramente dovrà portare con se la sua Gloria, cioè la Gloria di Dio.





31. La Chiesa sarà eclissata; il mondo sarà in costernazione. Ma ci sono Enoch ed Elia, pieni dello spirito di Dio; essi predicheranno con il potere di Dio, e gli uomini di buona volontà crederanno in Dio, e molte anime saranno confortate; essi faranno un grande progresso per virtù dello Spirito Santo e condanneranno gli errori diabolici dell'Anticristo.

Dopo che i figli di Cristo e della madre di Lui si saranno mostrati, usciranno allo scoperto anche i due vestiti di sacco, questi si celano in mezzo a costoro. Probabilmente Dio sta attendendo che qualcuno di questi non si sa chi sia esca allo scoperto forse per dar il segnale ad altri e il via alla questione.


32. Guai agli abitanti della terra! 


Questi sono i Guai descritti in apocalisse.


Ci saranno guerre sanguinose e carestie; pesti e malattie contagiose: ci saranno spaventosi acquazzoni e moria di animali; tuoni che demoliranno città; terremoti che inabisseranno paesi; voci saranno sentite nell'aria; gli uomini batteranno la testa contro il muro; essi invocheranno la morte, ma la morte costituirà il loro tormento; il sangue scorrerà da tutte le parti. Chi potrebbe farcela se Dio non accorcia il tempo della prova? 


Qui come ho sempre detto, Dio non tenta, ma mette alla prova...


Al sangue, alle lacrime, alle preghiere dei giusti. Dio diverrà meno severo; Enoch ed Elia verranno messi a morte; la Roma pagana sparirà; il fuoco del Cielo cadrà e consumerà tre città, tutto l'universo sarà colpito dalla paura, e molti si lasceranno sedurre, perché essi non adorano il vero Cristo vivente in mezzo a loro. E ora, il sole si sta oscurando; solo la fede sopravviverà.



Questa è proprio la descrizione dell'apocalisse, le due lampade verranno messe a morte, roma sparirà dalla faccia della terra e mai più sorgerà. Cadere fuoco significano meteoriti. 


e molti si lasceranno sedurre, perché essi non adorano il vero Cristo vivente in mezzo a loro. 


"Non adorano il vero Cristo, vivente in mezzo a loro," questa frase è molto significativa,  non significa in mezzo alla gente, ma nel loro spirito, cioè il popolo non crederà più che Dio, vive dentro di loro, che abita in loro.


E ora, il sole si sta oscurando; solo la fede sopravviverà.


Questo significa che il sole come stella sta pian pianino perdendo la sua luce, perchè si prepara ad altro.



33. Il tempo è vicino; l'abisso si sta aprendo. Ecco il re dei re delle tenebre. Ecco la bestia con i suoi sudditi, sedicente salvatrice del mondo. In orgoglio, egli si leverà verso il Cielo per andare su fino in Paradiso; ma egli sarà soffocato dal respiro di San Michele arcangelo. Egli cadrà, e la terra che per tre giorni sarà stata in continuo cambiamento aprirà il suo petto infiammato; egli sarà gettato per sempre con tutti i suoi seguaci negli eterni abissi dell'inferno.


l'abisso si apre per far uscire tutti i demoni sul mondo, il fatto che dica ecco il re dei re delle tenebre fa capire che colui che sale verso il paradiso non è l'anticristo ma satana stesso, che uscendo dall'abisso, si erge verso Dio, ma il Santo Arcangelo Mikael, lo farà precipitare e ci sarà per tre giorni di tenebra uno scontro e la terra si squarcerà il petto del mondo, cioè la zona centrale della terra. 


Allora, l'acqua e il fuoco purificheranno la terra e consumeranno le opere dell'orgoglio degli uomini, e ogni cosa sarà rinnovata. Dio sarà servito e glorificato ».


Quindi alla fine ci sarà un mega inondazione, e un grande fuoco distruggeranno tutto quello che è in opposizione a Dio.


Tratto dal libro "I segreti de La Salette" di Mons. Antonio Galli - Sugarco Edizioni