mercoledì 11 luglio 2018

POTERI MENTALI? O SPIRITUALI?


E' da molto che affermo che manifestazioni strane che superano spiegazioni scientifiche sono di natura demoniaca, ma la gente fatica a credere a qualcuno che cerca di farglielo capire, per cui per credere che siano tali, devono aver il riscontro oggettivo, visivo. 

Qualcuno obbietterà sicuramente che alcuni di questi sono manipolazione fatte al pc, tanto oggi si può far credere qualsiasi cosa, qualsiasi illusione è possibile, con l'uso della tecnologia,ed è così, infatti, ma non sempre tali manifestazioni sono di natura tecnologica. Alcune volte sono proprio poteri sovrumani, ma la gente preferisce credere che sia effettivamente un inganno anzichè pensare che possano essere poteri derivati dalla presenza demoniaca , cambiare il colore degli occhi, non è una cosa naturale, camminare sull'acqua non è umano, ma solo un essere posseduto può farlo, ecc, tutte manifestazioni comunque sia che prendono la sfera psico-spirituale , infatti si può notare in essa un comune denominatore, sono tutte capacità di natura spirituale-psichica. 

Cos'è realmente la mente? 
Se non un insieme di impulsi elettrici che rientrano in una sfera di natura spirituale, infatti è proprio così, la mente viene presa ed usata da entità superiori, per manipolare il presente, noi siamo strutturati in modo tale da essere presi facilmente da qualsiasi entità che possegga poteri e questa può mediante noi manifestarli nel mondo, oltre che farlo senza la nostra presenza. Ma gli spiriti si servono di noi, per interfacciarsi con noi dato che siamo stati creati e strutturati in modo tale da essere ricettacolo se lo vogliamo e se lo vogliono di spiriti qualsiasi essi siano, nel nostro cervello-DNA abbiamo dei ricettori che si legano facilmente a qualsiasi cosa che non sia espressamente umana e far in modo che le nostre menti possano sviluppare e ampliare nel reale i poteri che loro stessi posseggono. 

Questi ricettori possono essere usati sia da entità benigne come maligne, ma questi ricettori non sono molti, infatti non esiste la possibilità di coabitazione di due entità differenti nella stessa mente, o l'una o l'altra questo a causa del fatto che questi ricettori sono pochi, se fossero molti, sarebbe diverso, ma allora avremo una situazione di conflitto che porterebbe l'essere umano all'autodistruzione, questo non esiste, per cui un solo tipo di spirito può prendere un essere umano, anche se alle volte un essere umano può contenere in se milioni e milioni di spiriti, ma sono tutti della medesima natura.

Spesso queste manifestazioni, apparentemente non agiscono nel male, è un astuzia che il demonio è sovente fare; volare, camminare sull'acqua, perforare il proprio corpo, cambiare il colore degli occhi, conosce all'improvviso senza motivo un numero enorme di lingue, etc. sono tutti poteri che direttamente nell'apparenza non inducono alcun male, ma sta proprio in questo l'inganno satanico, tutto questo serve solo per rendersi simpatici al mondo, per conquistare la mente degli esseri umani, ed abbandonare il proprio credo in Dio, in Cristo, molti anche tra i cristiani ambiscono ad emulare ed ad avere questo genere di poteri e anche se non fanno molto per tentare di averli, ma il solo desiderare di essere come costoro, è già il primo passo per desiderare di essere posseduti, molti non sanno che basta pochissimo per passare alla sponda opposta, 

Certo si rimane, stupiti, meravigliati, sbigottiti, e traumatizzati nel vedere certe manifestazioni sopratutto dal vivo, in qualche modo pure rapiti, interessanti,  facilmente si desidera averne per noi, è li che scatta la trappola quando si desidera essere come loro, allora si va alla ricerca come fanno, si cerca di sapere, capire, ecc, tutto questo però porta in un unica direzione e molto spesso in questa società si vuole provare tutto, tanto oggi giorno non esiste più alcun freno, anche Dio è stato lasciato nelle retrovie, viene facilmente abbandonato, perchè per aver quelle cose, Dio non te le dà e non le da a tutti, mentre satana è disposto a darle a tutti senza problemi apparenti.  Quello che interessa maggiormente oggi è la propria soddisfazione personale, altro non importa, fare qualcosa per stupire , meravigliare, diventare qualcuno perchè lo scopo dell'uomo di oggi non è più la sola conoscenza, ma è sopratutto l'avere, il possedere e quindi manifestare un potere che potrebbe renderci famosi, per il solo ed unico scopo di arricchirsi, il motivo di aver questi poteri e di manipolare la realtà è sempre uno solo diventare ricchi, potenti e apprezzati dal mondo, questa è la vera trappola del demonio, che oggi tantissimi volontariamente ci cadono, per altro in parte sapendo pure cosa vanno in contro.

Molto spesso la gente crede e pensa in se stessa, voglio provare tanto dice in se che Dio la ama e quindi lì perdonerà sempre, ma questo è vero fin ad un certo punto, se l'uomo parte con questo presupposto, Dio legge la questione come una sfida e non come un atto di aiuto, per cui invece di salvarti ti condanna. Bisogna che gli esseri umani stiano molto attenti a quello che fanno, perchè poi non possono dire non sapevo, non conoscevo, tutti oggi giorno sanno dei rischi di tali contatti spirituali, ma oggi dato che la religione cristiana viene giorno per giorno presa a picconate, dal picconatore papale, distrutta e mezza a morte, ovviamente la gente perde quella microscopica fede e si cede facilmente alle lusinghe di satana, ed ecco che si manifestano queste cose. Poi ovviamente le masse cadono come allocchi a tali manifestazioni perchè è indubbio che tali cose lasciano perplessi tutti, increduli, ma allo stesso tempo si ammira la bravura e il coraggio apparente di questi. 

Ricordate che l'unica cosa che l'uomo possiede di suo è l'empatia, perchè il nostro cervello è un emettitore potente di onde e vibrazioni, possiamo percepire le onde radio a qualsiasi frequenza, e alle volte ne sentiamo anche i contenuti, inoltre l'anima stessa essendo uno spirito è in grado di potenziare questa empatia oltre la portata della mente, e arriviamo sentire diciamo così i pensieri di altri, per lo meno a toccare la loro sfera emozionale, per cui percepiamo l'intenzione, per esempio capita  molti che si senta l'arrivo di una chiamata fatta da un amico/a, questa è empatia, non c'è nulla di satanico in questo. Oltre a queste doti di natura quasi telepatica, la mente umana non può andare, cioè non ha la capacità di manifestare altre cose di natura mutevole sull'ambiente, non può manipolare nulla, tutto quello che è oltre l'empatia è di natura soprannaturale.

Avevo già scritto che i santi per esempio manifestano facilmente poteri di natura telepatica, capacità di guarigione oppure anche capacità telecinetiche ma queste sono più di appannaggio del maligno che dei santi, non perchè non possano farlo, ma perchè sono cose troppo vistose e rientrano nella sfera delle dimostrazioni esibizionistiche, tipiche della vanità. Potremo dire che si potrebbe distinguere così le manifestazioni di natura maligna da quelle di natura benigna, il maligno dona psicocinesi, mentre Dio di natura telepatica e sempre finalizzate a conoscere il vissuto delle persone per motivi di  guarigione interiore della persona, sia fisica che spirituale e muoto soccorso.; mentre il maligno, punta alla vanità, alla spettacolarizzazione, a mostrasi apparentemente forte, non c'è nulla di misericordioso in questo. Attenzione però che anche Dio se volesse potrebbe dotare un essere  umano di poteri simili anche più potenti del maligno stesso, in questo caso però non esiste esibizionismo e la persona si cela sempre, cosciente del pericolo che può esercitare sugli altri, in tante forme.

Quindi possiamo dire che manifestazioni rappresentate dal video sono tipicamente maligne.

Purtroppo più i tempi avanzano e più diminuiscono i credenti cristiani, quindi meno di prega, più aumenteranno questi fenomeni, che diverranno ad un certo punto così comuni che le manifestazioni diventeranno trascurabili tanto che la scienza medica, cioè gli psichiatri non gli baderanno neppure più e il mondo sarà sempre più portato a far esperienza con essi, anche chi si pensa insospettabile.

Ho dimenticato di scrivere una cosa, come scritto in altro articolo, anche il maligno è capace di far miracoli, lo sappiamo bene, ma la differenza tra Dio e satana sta nel fatto che il primo fa un miracolo solo per il bene della persona senza altro fine, mentre il secondo se fa il miracolo, lo fa soltanto per altro dal soggetto, sopratutto perchè egli usa il miracolo per irretire i poveri malcapitati, che purtroppo cadono come fichi dall'albero, il problema è che satana agisce in modo subdolo, il primo miracolo che fa è molto simile a quello di Dio, poi invece pian piano aggiunge qualche elemento in più in modo da far apparire che quello che ha aggiunto di volta in volta diventa un elemento poco importante, e quindi non rivelante, da trascurare e l'uomo convinto che sia tutto giusto non lo vede neppure più; con il tempo, l'essere umano non vedrà più quella cosa in più come un male, ma lo vede come un bene, così agisce nei confronti di chi manifesta queste poteri, fa in modo che il soggetto li manifesta pian piano al fine di abituare l'essere umano a non vedere dove si cela il male in essi, sono tutti poteri che manifestano un atteggiamento narcisista, non sono poteri o capacità che servono per il bene di qualcuno, ma solo per il proprio, finalizzati a se stessi, manifestano un azione diretta solo a stupire, e quindi fanno passare questi "doni" come un qualcosa di assolutamente normale, assolutamente accettabile ed anzi desiderabile da chiunque, nessuno poi si chiederà se essi sono un male o no, perchè l'essere umano ha perso quello stimolo che blocca la sua mente nel comprendere che quel dato evento, non è realizzato e fatto per un bene superiore, ma solo ed esclusivamente per il bene personale. La differenza sostanziale tra il bene il male sta in questo, l'uno è fatto e pensa solo a chi ha bisogno, mentre l'altro solo per esaltare se stessi.