domenica 15 aprile 2018

POTERI MEDIANICI





Ogni tanto sento la gente e anche preti dire e credere che esisterebbero persone con poteri medianici, posso dire che, chi pensa questo sono soggetti superstiziosi, perchè non esiste nessuna persona al mondo che possegga poteri medianici o della mente, tutto quello che può esistere viene o da Dio o da Satana, l'uomo è totalmente privo di queste capacità, la mente umana senza l'aiuto di Dio, o di qualche altro tipo di spirito, che sia anche angelico o satanico; non può esercitare assolutamente nulla, sulla psiche o sulla materia. Purtroppo nella nostra realtà ci sono molti soggetti che credono che questa realtà sia connaturata all'essere umano, niente di più falso; quello che c'è di vero è una certa empatia psichica che collega la madre con il figlio, d'altronde il cervello è una fonte molto potente di onde elettromagnetiche a bassa frequenza, ma capace di espandere queste onde fuori della nostra scatola cranica ed essere portate lontano da fluissi energetici che sono intrinsechi alla terra stessa, la nostra natura umana ci lega strettamente alla natura terrestre, per cui il nostro cervello può risuonare con le medesime vibrazioni del pianeta, in questo modo le onde cerebrali possono essere trasportate lontano, e connettersi con altre menti, e senza saperlo potremo anche entrare nelle stesse, trasportando con noi, pensieri nostri senza nemmeno saperlo. Oltretutto il cervello si avvale anche di meccanismi elettronici quali computer e strutture elettriche dove le onde cerebrali possono viaggiare trascinate dal flusso di dati anche via etere, siamo più complessi di quanto non si possa immaginare. E tutto questo nulla a che fare con medianicità o poteri extrasensoriali, Dio ci ha dato un cervello speciale, capace di cose speciali. La così detta medianità è qualcosa di completamente diverso, che appartiene più alla spera spiritica che quella della materia. Purtroppo quando la gente crede che codeste persone che si presentano come medium e portatori di poteri medianici, possono far qualcosa di positivo, dovrebbero chiedersi prima di tutto perchè non usano codesti doni, per arricchirsi invece di star qui a farsi pagare da voi? Se fosse vero che hanno poteri medianici, avrebbero prima di tutto aiutato loro stessi e poi eventualmente gli altri e non farsi pagare da questi, per vivere. Certamente milioni di persone cadono sempre più nella rete di questi truffatori facendo si che la gente nella stupidità più totale, arriva a credere a costoro anzichè rivolgersi a Dio, per le loro necessità, purtroppo c'è anche da dire che certi preti non sono molto d'esempio, specialmente in questi tempi, dove i peccati sono stati lavati in mezzo alla folla. Il problema più grave di coloro che si rivolgono da maghi, fattucchieri, falsi veggenti, ciarlatani vari, medium ed affini, sta nel fatto che la gente non ha alcuna fede in Cristo, non conosce la sua parola, non mette in pratica e dir la verità la trova pensante e difficile da attutare. Inoltre la chiesa che sarebbe dovuta essere d'esempio, ahimè non lo è più o quasi, per cui difficilmente la gente con tanti cattivi esempi, si rivolgerà alla Chiesa; il problema semmai è che per quanto si dica che la Chiesa rappresenti Cristo, ma neppure questa ha saputo istillare l'amore per Dio, e ha saputo conservare il rispetto verso Dio, per cui la gente vedendo certi atteggiamenti e prese di posizione, e sente certi prelati far discorsi strani, ovvio che perdono la fede, con la conclusione che ovviamente si attaccano a qualsiasi ciarlatano che li illuda, sanno in cuor loro che sono falsi, ma vogliono pensare che tutto sia vero.  

Per cui non si può nemmeno condannare costoro, quando essi si recano da medium, cartomanti, maghi, stregoni, fattucchieri, etc, perchè la responsabilità è sempre di chi conosce la legge e la parola vera, perchè costoro sanno di più del popolo, che viene solo tenuto all'oscuro di tante cose. 
Se la chiesa, non si anima di Spirito Santo, ed anzi si prende dentro con il mondo, come scritto anche in Apocalisse, come può pretendere che il popolo lo abbia in se, se questo non si vede neppure nei suoi ministri? Se la chiesa creerà ministri santi, ovviamente il popolo la seguirà, ma se anzi la Chiesa si adegua al mondo, cosa si può pretendere. La responsabilità principale è di chi conosce la legge di Dio, se costoro sono cattivi apostoli, come si può pretendere di aver un buon pascolo. Se 12 apostoli non avessero avuto, una fede in Cristo-Dio forte, come avrebbero potuto cacciare gli spiriti maligni e come avrebbero potuto insegnare alle genti di fuggire da questi, quindi la chiesa di oggi deve non tanto imparare chi sono i falsi e i veri, quanto deve saper dimostrare fattibilmente di possedere essa stessa il potere che viene da Dio, solo così potrà conquistarsi la fiducia dei creduloni di mezzo mondo che vanno da questi truffatori. La chiesa deve rafforzare il suo spirito, se vuole dominare questa genia di popolo malvagio.