lunedì 15 aprile 2019

Il vero progetto nascosto della setta degli Illuminati-massoneria?

LA PAROLA È ANNIENTARE-STERMINARE.


Satana ha messo in cuore di uccidere tutti i figli di Dio, torturare, distruggere, uccidere, annientare il genere umano, mediante un sistema tanto astuto, quanto subdolo, dapprima ha inserito nella religione cristiana false parole, falsi concetti, sempre più aumentando di numero, poi col tempo ha alterato pian piano i concetti fondamentali, per poi rendere i cristiani docili ad essere modellati, plasmati secondo la volontà del pontefice di turno o del  vescovo, prete massone, in modo che alla fine del loro percorso millenario sarebbero stati così ben trasformati e resi inermi che si sarebbero arresi con lo schiocco delle dita, con una parola, un comando., tutto hanno i cristiani fuorché essere combattenti di cristo, tutto hanno fuorché essere soldati e guerrieri di Dio, tutto hanno fuorché essere difensori come angeli di Cristo Gesù vero Dio, ma arrendevoli ad altri culti, altre filosofie, altre idee questo si.
Poi col tempo sono arrivate altri spunti per distruggere i cristiani e il mondo creato su di esso, tutto l'occidente, quando arrivò l'islam si apri, spalancò una porta dell'inferno, immensa, nella quale caddero e cadranno dentro così tanti preti e uomini che nessuno mai potrà calcolare, ecco che satana aveva inventato un altra temibile e formidabile arma, ma senza coloro che la dirigevano coloro che la usavano nei modo corretti, quest'arma poco poteva fare, se non rimanere immobile ad attendere il loro destino, ed ecco che satana trova nella chiesa proprio coloro che saranno autori di questo destino Islamico, di feroci e spietati guerrieri, immolati per la sua causa, ma anch'essi sono vittime di satana, vittime che però accettano di essere manipolati  a loro volta ed usati anch'essi contro se stessi, si perchè non solo i cristiani sono stati astutamente manipolati, anche i mussulmani lo sono stati e saranno ancora. Quindi Satana cosa fa, manda buoni cristiani preti massoni a educare sotterraneamente mussulmani, affinché si adattino al al modo e al mondo cristiani che si mescolino abilmente e apparentemente, gentilmente al popolo ingannato dei cristiani-occidentali, così da essere confusi fino al momento e all'ora della grande apostasia che oramai è siamo oggi totalmente immersi, ma ancora il principe delle tenebre "non siede la dove non deve". Il piano tanto semplice ed efficacie quanto terribile, dapprima il cristiano viene educato ad essere mite, ma coglione, poi accetterà e accetta un nuovo modo di pensare e accetta supinamente un legge una religione stato, si arrende all'islam, e quindi moria di cristiani che pensando di salvarsi la testa, si convertono all'islam ma costoro non sanno che islam ama solo i suoi figli, nativi delle LORO terre, per cui dopo che questi si saranno sottomessi alle sue leggi al CORANO, Ama anche questo verrà sostituito da un nuovo culto un mix di tutti i culti nel mondo chiamato, Nuovo Ordine Mondiale, NWO ed inizierà la mattanza di coloro che resisteranno, i veri irriducibili cristiani, "e il sangue correrà a fiumi fino al morso del cavallo", sradicando il cristianesimo quasi fin dove sono le sue radici, poi non contenti passeranno a fil di spada anche i convertiti all'islam perchè la loro sete di sangue non si estinguerà, ma mano che crescerà la morte, ma mano crescerà il potere di Satana e del Suo Anticristo,  che li dominerà, con sagacità, facendosi passare per un nuovo profeta, un nuovo Cristo, un  Dio in terra, preceduto e accompagnato da un misericordioso dei popoli. Massacrata tutta Europa l'anticristo non trovando più nessuno da eliminare per dar sfogo alla sua immensa crudeltà deciderà di annientare proprio gli stessi Mussulmani, gli stessi islamici di cui lui stesso si è servito, per annientare, trucidare, torturare, ammazzare eradicare dall'Europa il cristiano, l'occidentale e il mondo intero, proprio loro Islam sarà il suo ultimo capolavoro, ultimi saranno proprio i persecutori dei Cristiani, ultimi a morire saranno loro, e lo farà usando le armi nucleari, sa che è l'unico modo per distruggere l'Islam per eradicarli dall'Europa e per rendere la terra sterile come suo Padre Satana vuole, insensata al genere umano, ecco qual'è il vero piano di Satana e bergoglio suo massimo esponente attualmente sta attuando questo, ai danni dei cristiani prima di tutto e poi degli stessi Mussulmani. Chi rimarrà posso dirvi 4 gatti, ma sufficienti per essere controllati con facilità, dal terrore più puro, proni e pii verso l'anticristo, suoi veri servi. 

Ma mentre tutto questo infuria , le guerre i massacri, le carneficine, le torture, le bestemmie salgono al cielo,  ed ogni nefandezza, Dio prepara l'apertura del grande abisso, che riporterà l'anticristo, il falso profeta e satana stesso nel loro inferno con tutti coloro che avranno accettato il marchio della bestia come marchio visibile sulla mano e sulla fronte e per far ciò scatenerà le forze della natura proprio contro tutti gli uomini, solo i veri cristiani, i veri amanti di Dio che dimostreranno intelligenza e forza d'animo capaci di vivere anche di sole erbe, saranno salvati e preservati da questa furia omicida che attanaglia il mondo e il cuore degli uomini, e tutto ciò è già iniziato, la potenza della terra sta solo attendendo il momento opportuno, per scatenerà il più immenso terremoto che il mondo non abbia mai visto, con esso, spariranno inghiottite città da ogni angolo della terra e cieli saranno funestati da terribili e spaventosi uragani mai visti prima, fulmini percorrano in un attimo l'intero pianeta, come quelli su Giove.

L'Immacolata disse possiamo perdere una battaglia ma non la guerra!

La battaglia è l'uomo che la conduce contro le tenebre, ma la guerra la condurrà Dio stesso, ma quando esso dovrà mettere mano, alla sua potenza questa terra cambierà volto e dell'uomo attuale non ne rimarrà neppure il ricordo.

Cari fratelli rimanete saldi nella fede e pregate ogni giorno, il santo rosario, pregate non come pappagalli terrorizzati, ma come amanti del Signore, non sono le quantità che fanno la differenza ma la qualità, delle vostre azioni e preghiere. Cristo ha dato l'esempio essere miti e puri di cuore non significa non saper combattere e rispondere a tono, anche contro chi pensate sia sopra di voi, Cristo rimproverò i sacerdoti del tempio, e taccio Pietro di essere satana per più volte, anche voi Cristiani lo potete fare se il vostro agire è di Cristo, non preoccupatevi, "nessuno uomo può scomunicare per ingiusta causa, perchè la scomunica ricadrà su di lui. "

CRISTIANI ARMATEVI DI CORAGGIO E SIATE CROCIATI VERI CONTRO SATANA
E DICO AI MUSSULMANI VERI, ARMATEVI DI CORAGGIO PERCHÉ SATANA VI STA USANDO E SARETE ALLA FINE MASSACRATI PROPRIO DA CHI OGGI VI MOSTRA IL SUO VOLTO MANSUETO, MITE E MISERICORDIOSO.

IL VERO ED UNICO DIO AMA ANCHE VOI!

UN GIORNO COME DICE L'APOCALISSE ANCHE VOI DIVENTERETE CRISTIANI, COME ANCHE GLI EBREI E OGNI ALTRO UOMO SU QUESTO MONDO!


I POTENTI FANNO QUELLO CHE SATANA GLI COMANDA DI FARE, MA NON SONO SCUSATI PER CIÒ!


BENEDETTO XVI SI DEVE DECIDERE, IL SIGNORE ATTENDE, MA NON ATTENDERÀ IN ETERNO!

LA BARCA AFFONDA!!!

sabato 23 febbraio 2019

ELOHIM , consiglio leggere.

CHI ERANO REALMENTE E COSA SIGNIFICA VERAMENTE.

LA PAROLA ELOHIM

EL è un articolo che si mette per determinare la natura singolare o plurale del nome o termine che viene dopo, ed si traduce come Al-a/e ed anche con il, gli. Quindi El è in pratica un articolo, che accompagna alcune parole, però ha anche un altro senso, può indicare anche la natura dell'essere supremo.

Quindi accompagnato alle altre lettere sta ad indicare la natura del soggetto.

La parola Elohim indica = Gli DEI, perché il termine Eloah indica il Dio ma in senso singolare del termine, mentre Elohim in senso plurale del termine, quindi GLI DEI.

Se scomponiamo il termine Elohim in El-Ohim si traduce come alle tende, ma le tende sono un oggetto vaporoso, che svolazza con il vento. Ora tutti monarchi dell'antichità come anche quelli attuali, per impedire che i sudditi venissero a conoscenza dell'esatto significato delle parole usate, o per occultare i loro segreti nascondevano quello che non volevano che si conoscesse, come il caso del latte di asina di Cleopatra, che non era latte ma una soluzione di Natron e calce, ha nascosto nella parola LATTE, un qualcosa che assomigliava; solo per tener celare un qualcosa da destinarsi al faraone o i dignitari, hanno ovviamente fatto credere che si trattasse di latte di asina. Per cui tutti i re, i faraoni avevano la mania di nascondere i segreti dietro ad altre cose, figure, parole, etc, molto più se queste cose erano speciali e richiamanti la deità di Dio o degli dei. La massa della popolazione non doveva conoscere i segreti, per cui occultare il segreto era fondamentale per mantenere il dominio sul mondo, quindi celavano il segreto o le parole segrete dietro ad altri sensi o indicazioni che figurativamente esprimevano un certo concetto. Quindi chi dice, che la Bibbia non contenga anche un testo nascosto o figurativo, dice stupidaggini.

Per cui il termine El-Ohim che significa alle tende, sta ad indicare un altro soggetto cioè lo Spirito, perché una tenda è un oggetto leggero che assomiglia ad ad uno spirito, ecco la simbologia, per cui El-Ohim significa Gli spiriti, per cui abbiamo il secondo significato della parola; ma la parola Elohim sta ad indicare anche un altro termine, la parola Giudici, per cui abbiamo che : Elohim significa : Gli Dei sono spiriti, giudici, questo è il vero senso della parola Elohim.

Possiamo confermare che la parola Elohim e quella da cui essa proviene cioè Eloah che significa il Dio, e lo spirito e il giudice supremo, Assoluto, quindi tradotto anche come Altissimo per cui Elohim significa gli spiriti. Nel testo di Enock si legge che, Dio dice: “Io sono uno spirito uscito dall'invisibile” questa è un ammissione che Dio è uno spirito per cui se Eloah è uno spirito, così anche Elohim sono gli spiriti.

Quindi riepilogando il termine Elohim indica precisamente Gli Dei sono Spiriti e Giudici

Quindi gli Elohim del cielo sono Dei spiriti e giudici.

Perché dico Gli Elohim del cielo? Per una ragione ben precisa, prima però dobbiamo vedere un altro discorso, dal quele capiremo la ragione.

Andiamo a leggere quello che vi è scritto in alcuni testi antichi, lo stesso testo si trova anche nella Bibbia solo che è meno dettagliato, parlo specificamente del testo assiro-accadico delle edizioni Oxford tavoletta K5001 , ve ne sono anche altri che parlano di cose simili.

Andiamo con logica e raziocinio, come sempre.

Il testo dice:

Arriva dai cieli Ninurtà (Elohim) che liberò la prima arma del terrore e con un solo lampo recide la punta del monte, in un solo istante fuse le viscere del monte Mashu (catena montuosa del Sinai).

Liberò la seconda arma sopra al luogo dei carri celesti.

Con la brillantezza di 7 soli, le rocce della pianura vennero tramutate in una ferita stillante.

La terra tremò ed andò in frantumi, i cieli dopo la brillantezza si oscurarono, di pietre bruciate e frantumate era ricoperta la pianura dei carri celesti.
Di tutte le foreste che avevano circondato la pianura solo il fusto degli alberi era rimasto in piedi.

(salto un pezzo, poco importante per quello che c'interessa)

La distruzione delle città di Sodoma, Gomorra, etc, ma accade l'imprevisto, questo è quello che ci interessa.

L'altro Elohim prende la stessa arma.

Avevano usato l'arma che è definita l'arma che fonde le montagne, l'arma che sopra e sotto non risparmia nessuno, nel lamento di Uruk (epopea Nergal), quando loro vedono ciò che è successo, i grandi dei, impallidirono di fronte alla sua immensità, che il vento del male, sarebbe seguito ai bagliori, non lo sapevamo (dicono questi Elohim), che la tempesta portatrice, di morte nata in occidente si sarebbe diretta verso oriente chi avrebbe potuto predirlo?. Che il vento del male sarebbe seguito ai bagliori, non lo sapevamo, chi avrebbe potuto predirlo, venne colpita anche Nippur che la città del comandante quello che ha autorizzato l'uso di quell'arma, e loro sono costretti a scappare. “



Adesso facciamo un piccolo ragionamento.

Abbiamo che il primo Elohim Ninurtà arriva dal cielo portando con se due armi, la prima è un raggio tipo un laser, che taglia di netto la punta del monte Mashu, poi con la stessa fonde lo stesso monte, fino alla sue radici.


Con la seconda arma, distrugge tutta la pianura del Sinai, che probabilmente dato che chiamano pianura era verdeggiante oltretutto dicono che vi erano i boschi, per cui non era un deserto come oggi, lo è diventato a seguito di quell'uso, nel testo dice ha una brillantezza pari a quella di 7 soli, cioè qualcosa che nemmeno le nostre più potenti testate nucleari potrebbero avere, nemmeno la bomba atomica più potente di fabbricazione Russa, la zar da 100MT. Deve essere stato qualcosa di veramente spaventoso, oltretutto per fondere una montagna in pochi istanti servono temperature i milioni di gradi.

Il secondo Elohim, non viene dal cielo, lo capiamo dopo, perché non viene dal cielo, ma questo impara l'uso dell'arma vedendo il primo usarla.

Quello che interessa a noi, è un altro discorso.

Dice che gli Elohim impallidirono innanzi all'immensità dell'esplosione, ed ebbero paura del vento fallout prodotto dalla stessa, tanto che dissero, Che il vento del male sarebbe seguito ai bagliori non lo sapevamo, chi avrebbe potuto predirlo!”

Ora questi Elohim se sono i costruttori di queste armi, non possono non conoscere gli effetti che le stesse producono, anche perché non possono dire che questi oggetti erano delle armi e non potevano nemmeno conoscere come si utilizzavano, che potenza avevano, etc, se avevano difetti e se potevano essere migliorate, è impossibile che non sapessero gli effetti collaterali, insomma, non si crea un oggetto senza mai sperimentarlo, anche perché non si sa, se quell'oggetto produce esattamente quell'effetto o un altro.

Solitamente quando si crea un arma o qualsiasi altra cosa, si deve far diverse prove prima che la stessa risulti aver l'effetto che a te interessa, inoltre se tu inventi qualcosa finché non provi non puoi dire che quell'invenzione funzioni, o che cosa produca. Quindi è ovvio che se l'hanno usata per distruggere sapevano che era un arma e se lo sapevano, ne conoscevano a che gli effetti collaterali, perché quell'espressione del passo secondo logica è errata.

Gli Elohim se sono loro i costruttori dell'arma non potevano ne fuggire, ne tanto meno non sapere che l'arma produceva il vento nucleare, il fallout, lo sapevano benissimo, perché altrimenti non sapevano neppure che quella era un arma, se mai l'avevano almeno una volta provata, non potevano,dire neppure che era distruttiva, ne saperla usare.

Gli USA quando hanno dovuto sganciare su Hiroshima la bomba atomica, prima di fare ciò hanno fatto esplodere sul territorio disabitato del Nuovo Messico una testa nucleare di prova nel 1945, per verificare sia il funzionamento, che gli effetti collaterali che la stessa avrebbe prodotto, ma anche per verificarne il funzionamento al meglio, per cui senza ombra di dubbio gli stessi, Elohim che avevano costruita quell'arma prima del 2025 a.C, dovevano per forza averla testa, verificarne gli effetti collaterali e sicuramente li conoscevano e sapevano anche difendersi dalle radiazioni della stesse, non è possibile che non sapessero che il piombo e l'oro servano a proteggersi dalla radiazioni ionizzanti, con la tecnologia che posseggono figuriamoci se non sono in grado di proteggere se stessi, se sono in grado di produrre porte dimensionali se sono in grado di aprire e chiude le cataratte dei cieli, se sono in gradi di fare volare astronavi, figuriamoci se non sono in grado di gestire o non conoscono tutti gli effetti collaterali di testa nucleare o qualsiasi altro congegno, questi Elohim sono migliaia di anni avanti a noi, quindi.

Per cui quella frase o non è vera, oppure vi un altra spiegazione, vediamo.

Ora dire che non sapevano l'effetto collaterale del vento nucleare indica che non sapevano usare l'arma, non l'hanno costruita loro? Strano!
Cerchiamo di capire come se quegli Elohim non era gli Elohim Celesti, ed infatti è proprio così.

GLI Elohim citati nel testo antico, non sono gli stessi Elohim Celesti, quelli Celesti hanno fornito loro la tecnologia hanno insegnato ai terresti la tecnologia, addirittura io dico che hanno dato la tecnologia, ma non hanno detto ai terresti gli effetti collaterali, ecco perché non sapevano del Fallout, ecco perché dovettero fuggire, ecco perché era spaventatissimi.
Ecco perché quel discorso prende senso logico, non vi è altra possibilità.
Ecco perché dissero che anche questi potevano morire.

Quindi cosa significa, che il termine Elohim non era usato solo per indicare gli Dei celesti, ma anche per indicare alcuni esseri umani o semi Dei o figli degli Dei Celesti con gli uomini/donne, che erano sempre dei, quindi sempre chiamati nello stesso identico modo Elohim e questi erano tanti, non pochi come gli Elohim Celesti quelli che comandano, i veri Dei nel senso spirituale del termine, cioè i governatori dell'universo, i veri regnanti.

Quindi a seconda di quello che il Padre degli Dei che lo possiamo chiamare come volete Eloah, Elyon etc, dispose, questo titolo di Elohim a diversi soggetti anche umani, come sacerdoti, re, o nel caso migliore agli stessi figli degli dei, veri Elohim  che appunto sono Elohim terrestri o semidei e anche terreni.

Le leggende greche dei semidei non sono poi tanto fasulle, hanno un fondamento di verità; in base a questa rivelazione, che vi ho fatto, il testo Biblico sia dell'Antico testamento che di ogni altro testo antico nel mondo, è da rileggere in chiave diversa, considerando che gli Elohim terrestri avevano esigenze molto diverse degli Elohim Celesti, i quali non erano per nulla vendicativi, non erano per nulla cattivi, ma semmai sono gli Elohim terrestri che erano i figli degli dei o gli uomini resi Elohim, cioè con titolo di dei, ad essere malvagi.

Con questo metro si spiegano tutti quei passi, dove si legge per esempio che i figli degli uomini dovevano dare a questi semidei Elohim terrestri i loro figli e figlie e anche le bestie, perché gli Elohim Celesti delle bestie non se ne facevano nulla, salvo qualche olocausto.

Da ciò si comprende bene che gli Elohim terresti usano farsi servire come se fossero Elohim celesti, anche se non lo erano/sono, e quando si legge che questi potevano morire era vero, perché non erano veri Elohim celesti, ma avevano assunto solo il titolo, quindi la differenza tra gli Elohim sta nella loro natura, quelli terrestri sono umani o semi-umani, mentre quelli celesti sono solo spiriti, non sono carnali, hanno la corporalità identica agli umani, sono simili, ma non identici.

Ora andiamo oltre, Cristo era sicuramente un Eloah-Elohim figlio sicuramente del Padre degli Dei, la sua natura terrena lo faceva simile ad un essere umano, ma aveva tutti i poteri di Dio, anche perché in Lui stesso come raccontano proprio i vangeli, vi era la presenza effettiva dell'Altissimo in forma di spirito come ho già detto in altro articolo, ma la sua funzione era ben diversa, esso doveva per forza risorgere, per rendere la sua carnalità eterna, ed anche per fornire al Padre suo un corpo umano eterno.

Ed proprio questo che permette agli Elohim di passare dalla loro corporalità carnale a quella spirituale, la morte terrena gli permette di liberarsi e liberare lo spirito che ritorna alla loro dimensione spirituale, il caso però di Cristo è diverso, lui doveva risorgere realmente in carne, proprio perché primogenito dell'Altissimo, nessun altro poteva far ciò solo un primogenito dell'Altissimo.

In apocalisse vi è scritto che attorno al trono di Dio ci sono 24 vegliardi, chi sono? Sono gli Elohim Celesti e l'intera corte è formata da altri Elohim con gradi differenti, anche gli angeli sono Elohim. La madre di Cristo è anche Lei è un Elohim e direi a pieno titolo.

Cristo disse ai suoi apostoli che alcuni di loro non sarebbero mai morti, perché?

C'è un motivo ben preciso, Cristo come figlio dell'Altissimo, poteva prendere delle decisioni anche diverse dal Padre Celeste, ma da quello che sappiamo ha fatto tutto in funzione del Padre. La scelta dei 12 aveva una funzione ben precisa, non era per nulla casuale, quando ha nominato i 12 con il rito della lavanda dei piedi, come ho già descritto in altro articolo, ha in realtà fatto diventare simile a se i 12 apostoli, tanto che lo dice nelle parole, quindi li ha resi Elohim, ma terrestri, tanto che ha detto che taluni di loro non sarebbero morti, l'espressione però indica che in realtà sarebbero morti, ma sarebbero vissuti come lui in carne nei cieli, cioè sarebbero risorti come Lui, questo intendeva dire, gli altri invece sono morti e il loro spirito è diventato Elohim spirituale, come poi ve ne sono moltissimi.

Piccola nota a parte; quando Cristo elegge a suo apostolo qualcuno e lo fa mediante qualcun altro, senza necessariamente il rito della lavanda dei piedi, a lui non serve in questo momento, tipo uno stigmatizzato ma deve essere un prete o suora con le stigmate, perché deve essere fatto così, in realtà elegge ad Elohim l'apostolo che sceglie, poi sarà l'apostolo che sceglie se meritarsi di essere salvato in un modo o nell'altro e questo apostolo è l'unico che può far altri Elohim, nessun altro ha questo potere, nemmeno un papa eletto dalla chiesa, e su questo apostolo chiamiamolo pure Elohim terrestre, nessuno può far nulla, perché ha una serie di poteri a suo appannaggio, certo può morire come tutti gli esseri umani, ma è un Elohim terrestre, inoltre consideriamo anche che un Elohim terrestre è molto sapiente, perché lo Spirito Santo se si mantiene in santità, è praticamente sempre presso di lui/lei, quindi la verità vera la conosce bene.

Qualcuno si chiederà se c'è diversità tra un prete ed un apostolo eletto da Cristo. Si c'è diversità, perché i preti eletti in seno alla chiesa, non hanno più rifatto quel rito con quelle intenzioni, è andato perso il senso del rito, temo che neppure gli apostoli avessero realmente compreso lo stesso.
Cosa voglio dire, che sicuramente il rito della lavanda dei piedi non è stato più fatto dopo un certo periodo, con quelle intenzioni, perché servono le intenzioni, non basta il rito senza senso, senza sapere esattamente cosa esso produceva perché è questo il dunque, per cui i preti dopo gli apostoli, non hanno più ricevuto lo stesso rito e quindi non hanno trasmesso il titolo di Elohim ai futuri sacerdoti per cui nella chiesa di oggi come sacerdoti, non c'è nessuno che lo sia, Elohim. Ecco perché Cristo diceva agli apostoli voi siete dei, questo è il motivo perché li aveva resi Elohim terreni, solo un Dio può rendere Elohim degli uomini, attribuire questo titolo con il quale arrivano anche dei doni, in progressione temporale e in relazione a quello che il soggetto che diventa Elohim, assume nel tempo. Oltretutto prendere coscienza di essere un Elohim, è un bel problema.

Qualcuno si chiederà se rifacendo il rito della lavanda dei piedi con le parole dette da Cristo, i sacerdoti di oggi possono divenire Elohim?
No, non possono, non basta il rito, serve un vero Elohim eletto da Cristo, che esercitando il rito trasmetta la stessa cosa agli altri, come ha fatto Cristo con gli apostoli. Cristo però non è un Elohim ma un Eloah, figlio del Padre Celeste, quindi è molto di più di un Elohim terrestre o Celeste.

Ultima domanda, gli Elohim esistono ancora?
Si, certamente, quelli celesti sicuramente, mentre quelli terrestri, qui è più difficile rispondere, sicuramente tra gli appartenenti sacerdoti della chiesa non ne esiste nemmeno uno, tra coloro che sono credenti, potrebbe esisterne uno. 
Tra coloro che sono Ebrei israeliani, bisogna vedere, ma preferisco non rispondere.
Tra eventuali semidei sulla terra in questo momento ne esiste qualcuno, ma non tutti appartengono all'altissimo alcuni sono anche oppositori, per cui il mondo è governato più dai secondi che dai primi.


Per cui tutto quello che Biglino ha scritto e detto fin ora è tutto sbagliato.
Uno che manca di Spirito Santo come potrebbe conoscere l'esatta verità.




-->

domenica 17 febbraio 2019

L'ipotesi di Biglino, sugli Ebrei.


Questo video è molto interessante, sulla  morte di 6 milioni di ebrei. 


Da quello che si comprende gli Ebrei avrebbero adempiuto la profezia al fine di poter ritornare in Israele, quasi fosse un espiazione per il loro popolo, ma evidentemente per adempiere a tale profezia dovevano in qualche modo espiare, e quindi vi era bisogno di immolare in sacrificio 6 milioni dei loro connazionali, pur di poter ritornare ad essere proprietari di quelle terre come lo sono sempre stati fini ad un certo punto, questo dato,  si comprende molto bene dalle parole stesse che Biglino, dice e non dice. 

Ora stando a quello che so personalmente, è certamente vero che oltre gli ebrei anche la chiesa faccia di tutto perchè certe profezie siano concretizzate al fine ultimo di far avvenire le profezie stesse, cioè seguire un iter, una traccia al fine di adempiere alle profezie, invece che opporsi, per cui non mi sorprenderei se anche in questo caso sia avvenuto un qualcosa di simile. 


BIGLINO I SUOI ERRORI






Ci possono essere altre spiegazioni del perchè Elion abbia deciso di assegnare i regni ad altri Elohim, come c'è un altra spiegazione del perchè Yhwh sembrava più debole degli altri quando gli altri apparivano più forti; o che gli sia stato dato un regno più piccolo o perchè non abbia mai attacco gli altri, i paragoni fatti da Biglino verso Yhwh direi inopportuni e anche un po sciocchi.

Ma nel discorso che Biglino fa, c'è un incongruenza direi anche nel testo biblico c'è, quando parla del vento radioattivo.

Se sei uno scienziato conosci la fisica della particelle, conosci la fisica e chimica nucleare e se la conosci, ne conosci tutti gli effetti collaterali, mi spiego, quando gli USA, la Russia, etc, crearono la bomba atomica, prima di usarla la sperimentarono in forme ridotte per vederne gli effetti, ora stando a quanto Biglino ha letto dal testo biblico c'è un incongruenza, non si può affermare di conoscere la potenza di un arma, se non si è sperimentata, non si può dire che distrugge tutto, se non l'hai mai provata o se non ne hai mai fatta sperimentazione, che comporta nel caso della bomba atomica con effetto collaterale la conseguenza il fallout, per cui l'affermazione descrittiva sulla bibbia non è possibile.

Gli Elohim sapevano molto bene gli effetti collaterali di tale arma, perchè altrimenti non avrebbero potuto affermare che era devastante, poi c'è da dire un altra cosa, la potenza descritta non è di un arma nucleare simile alla nostre, nessun arma nucleare che noi possediamo agisce in quel modo, nessun arma fonde le rocce a quella velocità, ci vorrebbe un arma di un potenza pari al sole stesso, per liquefare le rocce in pochi istanti e far sparire montagne intere, una testata nucleare come le nostre non la fa, neppure la Zar da 100Megatoni fa questo, potrei anche presumere ad una specie di sole creato in laboratorio. Per sciogliere una montagna in pochi istanti le temperature devono essere di milioni di gradi, al suolo.

Oltretutto un bagliore pari a quello di sette soli nessuna arma da noi posseduta fa questo, questa non è una testa nucleare simile alle nostre, anche se i terreni sono diventati improduttivi Secondo il mio punto di vista, qualcuno ha tradotto la Bibbia in modo erroneo in alcuni passi, oppure qualcuno ha scritto il falso, nella Bibbia antica, per danneggiare gli Elohim, potrebbe pure starci, visto che gli uomini erano e si sono sempre dimostrati poco leali con gli Elohim, perchè nessuno sa chi fossero coloro che l'hanno scritta e cosa dovesse realmente servire ricordare cosa facevano o non facevano gli Elohim e se sia tutta la verità quella che è scritta, nel ricordo ai posteri, potrebbe pure essere, che qualcuno volesse danneggiare l'immagine degli Elohim.

Molto spesso noto che Biglino quando parla non si rende conto di esporre delle contraddizioni, ma non si accorge che facendo così contraddice se stesso, per essere un ottimo interprete non basta conosce alla perfezioni le lingue antiche, ma bisogna conoscerne per conto proprio anche la scienza, e non appoggiarsi alla testa degli altri, perchè ognuno ha diversi modi di vedere la realtà.

Riassumendo, Gli Elohim se sono loro, che hanno creato queste armi, non potevano non sapere tutti gli effetti collaterali e sapere solo cosa fanno le stesse, non è possibile. Se hanno la tecnologia per creare armi simili, volete che non sapessero quali erano gli effetti collaterali della stesse, suvvia, ma senza ombra di dubbio che lo sapevano, per cui la parte dove si narra che sarebbero fuggiti, secondo il mio punto di vista non è vera, perchè dimostrerebbe o che non è vero l'una o non è vera l'altra.

Le possibilità sono due, o chi ha narrato la vicenda ha scritto di proposito cretinate, quindi il narratore antico, oppure chi l'ha tradotto ha sbagliato traduzione, sarei più propenso a credere alla seconda dato che come ha detto Biglino nessuno sa esattamente cosa ci sia realmente scritto nel testo Biblico dato che la vocalizzazione non si conosce per cui, anche le sue stesse interpretazioni possono essere piene di errori. Quello che mi stupisce è che la gente pende dalle parole di costui come le api con il miele.


Andiamo avanti con altre illogicità


E perchè gli ebrei s'inginocchiano innanzi ad un muro, perchè s'inginocchiavano innanzi all'arca dell'alleanza, è la stessa cosa, non crede ? Anche gli Ebrei fanno e fecero il medesimo peccato se guardiamo bene , non colpevolizzi solo il cristianesimo perchè non c'è religione sulla terra che non abbia un simbolo a cui s'aggrappano, i mussulmani hanno la pietra nera, altre religioni ancora peggio, idoli a più non posso, la massoneria è piena di simboli ed immagini, ma anche la scienza si è fatta idoli, nei padri della scienza secondo la disciplina, pure lei ha i suoi idoli di cui lei onora certi soggetti e anche lei porta in palmo di mano, la civiltà di oggi come quella di ogni tempo creava idoli che più gli piacevano, negli atleti, conquistatori, i filosofi, i miti e le leggende, oggi abbiamo i vip della TV della musica etc, tutti questi sono idoli dove sta la differenza? Non c'è! Tranne che alcuni adorano immagine di Dio, altri adorano immagini di uomini, forse meglio adorare dei che adorare uomini, non crede, se dobbiamo fare peccato meglio gli dei. Per esempio io sono cristiano, ma quando vado in chiesa mi genufletto solo innanzi all'altare, è un simbolo pure quello, ma quando prego guardo il cielo dove Colui che E' vive. Ma non adoro, ne porto in palmo di mano nessun uomo, neppure se fosse il più grande genio di questo mondo, invece molti a lei la lodano, l'adorano e molti credono in lei e lei li lascia fare, quindi si sente bene quando qualcuno apprezza quanto dicono di lei, in bene, quindi lei è un idolo di certa parte del mondo, ma lei non fa nulla per dir che non è così, quindi lei è nel peccato e induce nel peccato, come tutti gli altri. Perchè vende libri per marketing sempre per la medesima ragione, anche lei vende qualcosa di cui crede di aver capito, e se per se caso avesse errato su tutto? Se l'è mai posto il pensiero? Visto che lei stesso afferma che nessuno conosce esattamente cosa contengano quei testi antichi perchè nessuno ne ha la vera ed esatta vocalizzazione persa per sempre, si è dimenticato cosa ha asserito in diversi video, cosa insegna balle, inventate da altri e sottoscritte da lei?
Però che genio!!!

Quanto asserisce del discorso che i posteri fra 1000 anni faranno verso il Cristianesimo è un discorso ridicolo, perchè lui non ha la sfera del tempo e non sa cosa accadrà a questo mondo e non sa cosa avverrà se il cristianesimo esisterà ancora o no, per cui queste parole sono di un soggetto che ha l'unico scopo di distruggere il cristianesimo, se fosse coerente allora dovrebbe dire che anche l'ebraismo farà la medesima fine, come mai parla solo del cristianesimo? Pensateci cari lettori, punta solo il dito verso il cristianesimo ma non tocca l'ebraismo, me l'islam ne altri, solo sempre il cristianesimo.... pensateci questa è l'opera di uno che vuole la morte della cristianesimo e ovviamente qualcun altro gli va più che bene questo discorso, gli Ebrei in testa.

Cari lettori invece di pendere dalle labbra di costui pensate con la vostra testa e analizzate con attenzione le sue parole, invece di bere a questa fonte perchè essendo ignoranti in materia vi bevete tutto quello che vi dice, senza sapere se quanto afferma sia la verità, e non conoscete dove vi vuole condurre con la sua abilità dialettica, stucchevole.


Son d'accordo sul discorso che l'interpretazione e traduzione del testo che deve essere fatta tutto integralmente e non solo a pezzi secondo quanto fa comodo.


La disquisizione sul termine "barà"
Sempre che, caro Biglino il termine ebraico "Barà" sia realmente intepretato e tradotto esattamente, visto che lei stesso ha detto che la vocalizzazione della prima lingua è andata persa, e se il senso fosse diverso da quello che lei crede? Non può aver certezza di quanto afferma. le ricordo che lei stesso ha detto che nessuno conosce esattamente nulla di cosa contenga realmente la Bibbia, per cui, cosa parla se nemmeno lei sa la verità, insegna cose false. S abbiamo capito il suo scopo è quello di distruggere il cristianesimo, che poi sia vero quello che afferma o che sia falso a lei questo non le interessa, basta raggiungere lo scopo.


Sul fatto che dica che la chiesa non ricorda tutte le parole di Cristo è la verità purtroppo, se dicessero le identiche parole di Cristo, effettivamente fuggirebbero tutti i credenti, o quasi. Sempre che queste siano realmente le vere parole di Cristo, perchè come ho sempre detto i vangeli non si sa chi li abbia scritti e sopratutto ci li abbia manipolati. Perchè se la chiesa non aggiunge questa parte o sanno la vera ragione, e quindi può essere che abbiano manipolato, oppure se la ignorano, fanno peggio.


Quando Cristo afferma che pregava per il gruppo, cioè nel senso che parlando con il Padre Celeste chiedeva protezione per i suoi, ma era logico che fosse così, pregava per coloro che lo seguivano e gli credeva, cioè per tutti coloro che lo accoglievano; perchè doveva pregare per chi non credeva in Lui, è giusto! Dove sta il problema! Quindi affermare che Gesù non pregava per tutto il mondo era ovvio e logico, gli altri non conoscevano Cristo, non seguivano i suoi dettami, per quale motivo Gesù doveva pregare per chi non gli crede.


Il problema di tutto questo parlare di Biglino è volto a distruggere l'esistenza di Maria e quindi di Gesù, perchè è chiaramente questo lo scopo definitivo. Senza per altro tener presente degli innumerevoli miracoli che la Vergine Maria ha compiuto e che Cristo Dio ha fatto, se non si tengono conto di tutti i miracolo e di tutti le apparizioni avvenute nel corso di 2000 anni di storia si può essere indotti a pensare che qualcosa non vada, invece i miracoli e le apparizioni si scontrano con quanto Biglino afferma. Ovviamente Biglino se ne guarda nel dire che i miracoli di Cristo in 2000 anni sian veri, perchè effettivamente fanno saltare tutto il suo parlare.

Ammettiamo pure che la traduzione della bibbia ebraica sia vera, cosa, che credo poco realistica visto che Biglino stesso afferma che nessuno al mondo conosce la vera traduzione della lingua esatta, per cui nemmeno lui ne gli esegeti ebraici, conoscono cosa sia giusto da cosa non lo sia.

Ma ammettendo che sia vero che in Isia non ci sia un riferimento a Maria madre di Cristo, poco importa, perchè le numerose apparizioni e gli innumerevoli miracoli ne fanno della Madre di Cristo una vera degna Santa, Madre di Cristo Dio.

Il suo modo di parlare così presuntuoso "devono cambiare per forza devono cambiare" come se lui stesso non solo lo auspicasse, ma anche lo chiedesse e lo desiderasse. Ha un desiderio così grande nel distruggere ik Cristianesimo, che non ho mai sentito prima d'ora, mi chiedo cosa questo Cristo gli ha fatto per essere così un acerrimo nemico di Cristo Dio.

Son d'accordo che il testo cristiano debba contenere i vero testo ebraico, sono d'accordo.

finisco dopo di rispondere....