mercoledì 30 gennaio 2019

KAVOD, CHE COS'È?


Questa parola KAVOD la troviamo nella Bibbia Ebraica, ed identifica secondo la tradizione ebraica qualcosa di indefinito che produce rumore e che emette una fonte di energia, qualcosa  di non definibile con precisione, questo è quello che gli Ebrei dicono. 

Allora vediamo di spiegare in poche parole cos'è esattamente un Kavod, intanto troviamo questa descrizione quando Mosè si reca sul monte del Signore, e desidera poterlo vedere, Dio non si sottrae a questa cosa, solo che lo avverte che vedere il Kavod di Yhwh è estremamente pericoloso tanto che potrebbe morire, anzi morirebbe sicuramente e gli consiglia di nascondersi dietro a delle roccie e di guadare solo dopo che Egli è passato, che cosa significa questo racconto e cos'è realmente questo kavod, ve lo spiego visto che il Signore me lo ha detto. 

Kavod è giustamente stato tradotto come Gloria, perchè? 
Perchè dico giustamente, penso che alcuni santi nella chiesa, hanno visto questa manifestazione  ma non sapendo cosa fosse e vendendo un essere immerso dentro ad un specie di luce potentissima lo hanno descritto in quel modo, giustamente con il termine Gloria, non spiendone spiegare cosa potesse essere.

Ora cerco di spiegare con precisione cos'è realmente il Kavod.

E' un armatura non metallica, ma fatta tutta di energia, di una potenza tale che emette una luce fortissima abbacinante impossibile da guardare, più potente di quella del sole, tanto che se sei vicino e non ti proteggi muori all'istante, in pratica di tè non rimane nemmeno la cenere sul terreno. 
Solo delle rocce molto resistenti possono resistere per pochi istanti, se il passaggio presso di loro è rapido, si surriscaldano e niente altro, mentre se si sofferma anche per poco si fondono con facilità, non c'è nulla che resista.

Non è sbagliato il termine Gloria, perchè se si vede questa potente energia si può tranquillamente pensare ad qualcosa di potentissimo che da, la sensazione di qualcosa di glorioso perchè è così abbagliante nella sua luce che si vede anche a migliaia di kilometri di distanza, quindi il termine nel suo senso figurativo non è errato. Inoltre questa energia non è solo collocata tutta attorno, ma anche dietro a formare una specie di stella, per cui,  vedi Dio immerso in questa specie di sole raggiante.

L'emissione di energia avviene tutta intorno a Yhwh, lo avvolge completamente e produce rumore perchè l'aria al suo contatto s'infiamma producendo come una specie di tuono roboante continuativo, è una forma di plasma ad altissima temperatura bianchissimo, identico a fulmini atmosferici di potenza superiore, ed emette qualsiasi tipo di radiazione similmente al sole, per quello dove passa fa tabula rasa, per questo nessuno lo deve vendere, viene disintegrato all'istante.

Mosè non vide la luce direttamente ma solo un riflesso perchè altrimenti sarebbe morto, ma come è scritto ne rimase scottato.

Tutto sommato dire che Kavod è la gloria di Dio non è affatto errato, poi dopo tutto, gli esseri umani cosa vuoi che possano capire.


martedì 29 gennaio 2019

EL è DIO!!!

LE AGGIUNTE DELLA CHIESA SONO SCUSABILI e GIUSTIFICABILI



Premetto che pur non avendo mai letto la bibbia ebraica, ma sapevo già diverse cose, delle aggiunte e dei cambiamenti fatti dalla chiesa cristiana al testo biblico Ebraico, tanto che l'ho pure detto diverse volte, in diversi miei articoli, ho infatti usato le parole antiche ed originali contenute nel testo originale Ebraico, come  El-ohim/El-oha, El-Shadday, El-Elion, YahwehRuah, etc.

Ora sappiamo che diverse parole ebraiche  sono state infelicemente tradotte in modo errato, volontariamente sulla base di preghereste conoscenze giudaico-greche, come è per esempio, El-ohim che nella bibbia cristiana troviamo sostituito solo con Dio, quando non è esatta la traduzione, anche perchè il termine Elohim ha un senso migliore che non solo la parola Dio decisamente riduttiva, rispetto alla sua definizione Ebraica, anche perchè se ci pensiamo bene, la parola Dio, di cosa? E' un termine decisamente incerto, preso da solo, potrebbe pure non significa nulla, visto che di divinità ve ne erano uno sterminio. Altro termine sostituito dalla chiesa, fu El-Shadday che significherebbe Dio della steppa, anche se la decifrazione esatta della parola credo che nemmeno i rabbini la conoscano con assoluta certezza, visto che l'ebraico come sappiamo e prima l'aramaico, è una lingua consonantica, per cui non si sapeva nemmeno con esattezza quali vocali venissero esattamente apposte nelle parole, per cui dovremo anche dire che forse la traduzione ebraica non è precisa nemmeno loro, anche se loro dico c'è una tradizione antica orale che è di aiuto, ma cmq sia, non basta se poi ne è stata persa la vera volatilizzazione, per cui, nessuno sa se veramente quel testo antico significhi quello, che gli stessi Ebrei dicono di aver interpretato giusto e se per caso non fosse così, e se loro stessi errano, quindi rimproverare altri di aver reinterpretato quel testo in modo differente dal loro, potrebbe pur andare bene, che ne sanno loro, niente. Per cui non possiamo essere certissimi che i nomi Sacri siamo veramente corretti nella loro interpretazione, tutto sta alla volontà dell'uomo averli interpretati in quel determinato modo. E se per caso El-ohim non significhi quello che gli Ebrei ci dicono? e così allora sarebbe anche di El-Shadday, chi ci dice che invece non significhi Dio guerriero o il Dio potente o il dominatore e non il Dio della steppa?  Se la vocalizzazione del vero testo antico è andata smarrita nessuno sa esattamente, nemmeno cosa c'è realmente scritto, per cui qualsiasi interpretazione potrebbe essere giusta, come errata, per fino quella Ebraica.

Ricordo che è stato Biglino a dire che nessuno sa esattamente se la bibbia è stata interpretata esattamente, perchè manca la vera vocalizzazione, per cui è lui a dire che nessuno sa se la Bibbia è interpretata esattamente, quindi neppure gli esegeti ebraici.

Andiamo avanti prediamo per buono che sia giusto quanto gli ebrei credono di aver intepretato nel corso del tempo, come dice Biglino facciamo finta che sia giusto, facciamo finta! Siccome Biglino si crede un dio in terra e decide che è tutto falso secondo lui.

Se ci pensiamo bene, la parola El-Shadday può significare Dio dominatore o che domina, quindi un riferimento chiaro, ad un individuo che ha una certa potenza, un certo potere, colui che comanda, ma questo potere su chi lo avrebbe avuto? Ora dobbiamo solo immedesimarci nelle scene in cui i popoli sono sottomessi a questo dominatore, il quale dominava e domina il mondo; il termine dominare significa sovrastare cioè dall'alto, per dominare doveva abitare su un alto rilievo, una alta montagna, che sovrastava molte regioni, fino ai confini della terra, forse era la montagna più alta del mondo a quei tempi, noi non lo possiamo sapere. La parola El-Shadday era un termine che non era il nome di colui che abitava le montagne, ma era una terminologia che gli antichi popoli diedero a costui, per identificarlo, si capisce bene proprio dal termine stesso, Dio della steppa, sono i popoli che lo identificano con quel termine, non Elohim, figuriamoci; identificandolo come colui  che sovrastava la steppa o un estensione enorme, quindi anche i popoli, le nazioni, etc, tutti sottomessi a se, doveva dominarle, per cui è un termine che fu dato dalle popolazioni che vivevano a ridosso di questa montagna sulla quale viveva questo/i Elohim. Quindi molti termini che si trovano nella Bibbia Ebraica non sono i veri nomi della divinità, sono attribuzioni, caratteristiche in base a ciò che i popoli stessi vedevano il manifestarsi di questa divinità, come tutti pensano, e così i popoli diedero anticamente ad Elohim, nomi e soprannomi perchè non conoscevano il Suo vero Nome, quindi gli danno dei nomi, per identificarlo, come appunto El-Shadday. Ora che questa parola sia stata tradotta dalla chiesa in Dio Onnipotente dopo tutto non ha fatto male, perchè in realtà se ci pensiamo bene lo è, perchè chi domina è un signore che ha la potenza per controllare tutta la terra sotto di lui e quindi sicuramente un onnipotente, tanto da potente ad poter essere anche onnipotente cambia poco, perchè se tutti i termini che indicano le caratteristiche di questa divinità vengono poste assieme, si capisce che non può che essere vero, che sia un entità onnipotente.  Qualcuno crede erroneamente che tutti questi nomi siano indicativi di tanti dei, invece non è affatto vero, sono parole che indicano caratteristiche di un solo individuo o al massimo due o tre, ma non di più. Il vero nome di Elohim non lo sa nessuno, neppure gli Ebrei che credono di saperlo, ma è ovvio e giusto che sia così. L'identificazione è un concetto puramente umano, se un soggetto si identifica svela la sua natura, ma dato che Elohim non vuole rivelare la sua natura, ecco non dice il suo vero Nome , per cui tutti queste parole che rappresentano caratteristiche delle divinità di Dio servono solo per rappresentarlo, ma non sono il vero Nome, potrebbe però l'insieme delle stesse celarne il vero Nome.

Anche ammettendo che nella bibbia Cristiana siano state aggiunte delle parole o cambiate, e posti dei concetti diversi che nella bibbia Ebraica, come la parola Dio, eternità e altre parole, ma dovremo capire perchè sono state aggiunte dalla chiesa. Se ci pensiamo bene anche il termine eternità non è del tutto errato, anzi non è per nulla errato, rispetto alla nostra vita che dura al massimo 120-150 anni, un essere che vive praticamente costantemente nelle generazioni dal più remoto passato al più remoto futuro, ovvio che è eterno, paragonato con noi, è più che giusta questa definizione, anche se non è contenuta nel testo Ebraico, ma dopo tutto che male avrebbero fatto, nessuno, anzi avrebbe dato un maggiore lustro e gloria a Elohim, lo avrebbero meglio omaggiato di quanto gli Ebrei stessi hanno fatto,  che sono rimasti fossilizzati alla tradizione, non apportando nulla di più se non i termini indicanti questi stessi nomi, Dio, Altissimo, Onnipotente, etc. Dove sta il male? Non c'è. Non è un offesa ad Elohim avergli attribuito qualche altra definizione, sono più che certo che Elohim sia stato ben contento di queste nuove definizioni, di queste nuove attribuzioni, tanto anche gli antichi popoli lo fecero con le parole già conosciute come El-Shadday, e le altre. Quindi non vedo questo accanimento contro la Chiesa che tutto sommato ha in qualche modo protetto l'identità di Elohim, hanno fatto benissimo. 

Qualcuno dirà che, se si deve essere ligi alla verità si deve dirla fin in fondo, si è vero, ma dobbiamo capire perchè la chiesa, ha fatto queste alterazioni, ci sono diverse ragioni, sopratutto per impedire agli esseri umani  che bestemmiassero in nomi definiti sacri dagli Ebrei, in un certo senso hanno avuto anche una certo riguardo verso il popolo ebraico, nel non voler mettere i veri nomi, hanno fatto bene, possiamo dire che la Chiesa alterando il testo, ha voluto protegge Elohim dall'uso indiscriminato dei suoi nomi, e sappiamo bene che gli Ebrei non tollerano che siano usati i nomi sacri. 

Quindi è stata un alterazione di protezione verso Colui che E', per cui sostituirono le parole fondamentali della tradizione Ebraica con una parola più di ordine comune, tra le divinità greche, che è Dio, Onnipotente, Eterno, etc. E da questo punto di vista hanno avuto un eccellente idea, anche se il riferimento era sempre ad Elohim, ma per lo meno non se ne sarebbe pronunciato il vero nome o le vere definizioni anche per non offendere il popolo Ebraico, per cui l'offesa non sarebbe stata diretta. In questo caso la chiesa non volendo che gli Uomini offendessero Elohim, hanno preferito togliere i veri nomi e mettere delle parole più semplici, e più facili anche da ricordare al grande pubblico, che non il nome vero e proprio. In questo possiamo dire che hanno fatto bene, hanno dimostrato di tenerci molto a questo Dio=Elohim, forse più degli Ebrei stessi che criticano la chiesa, su questi punti.  Anche se come detto non è stato giusto e corretto questo modo di pensare, ma evitava al popolo cristiano di cadere in bestemmie contro Elohim che non era il caso, sappiamo molto bene quale sia la condanna che gli stessi Ebrei fanno se si pronunciasse invanamente i Sacri Nomi, non fingiamo, il rapporto che  c'è tra Ebrei e  Elohim è molto diverso da quello che potevano avere i cristiani, per cui era giusto diversificare la questione, proprio per non confondersi con gli Ebrei stessi e in questo non posso certamente dire che abbiano in qualche modo errato, anzi. 

Anche la parola Lucifero, che tutti noi identifichiamo come il diavolo, non è affatto un termine demoniaco come tutti credono, ora ha preso questo senso, perchè è stato l'uomo ad attribuirgli questo soprannome,  infatti negli esorcismi quando ha la possibilità di manifestarsi o quando viene indotto a manifestarsi dai sacri nomi di Dio, e del Suo Cristo, lo dice sempre che sono nome con cui l'uomo lo indentifica, ma Lucifero non è il suo nome, neppure Satan è il suo vero, anche di costui è celato il vero nome, ci sarà una ragione, perchè si celano certi veri nomi, ed è una ragione di protezione per noi stessi umani, che è bene non conoscere i veri nomi, per delle ragioni ben precise. 

Lucifero al tempo dei re di babilonia significava lo spendente, era un termine che la popolazione aveva attribuito al re, perchè indossava tanto oro che alla luce del sole, risplendeva come un sole, per cui ne coniarono questo termine, quindi la parola Lucifero è un termine babilonese, che significa Re splendente, questo per far capire come in realtà molti termini e nomi che i popoli nel mondo attribuito a queste divinità o a Re, servivano per identificarli perchè non conoscendone il nome li individuavano in questo modo, secondo le caratteristiche che emergevano dalle loro ossservazioni, poi nel corso della storia questi nomi sono diventati i loro nomi, ma non lo erano ed infine sono stati presi e attribuiti a ben altri soggetti, dando agli stessi sensi anche negativi. 

Un altro esempio, l'arcangelo Michele che in realtà è MikaEl, che significa Chi è come Dio, fu il suo grido di battaglia.

EL è un articolo che si mette per determinare la natura singolare o plurale del nome o termine che viene dopo, ed si traduce come Al-a/e ed anche con Il. Quindi accompagnato alle altre lettere sta ad indicare la natura del soggetto.

La parola Elohim indica = Gli DEI, perchè il termine Elohim indica Dio ma in senso plurale del termine, quindi GLI DEI. 

Mentre la parola Eloha significa, IL DIO indicando un solo soggetto.

Il Nome Sacro Elion significa L'ASSOLUTO o Colui che è superiore o che Sovrasta anche tradotto come L'ALTISSIMO 

El-Shadday significa il Dio della steppa cioè il Dio dominatore.


El è presente e sta indicare la loro caratteristica divina,  che associata al resto della parola ne definisce le caratteristiche, potremo dire il carattere, i poteri, il dominio, ma non sono i veri nomi. La parola Emmanuel contiene EL e tutta la parola ha un senso preciso, un identificativo, che compare nella profezia di Isaia, e significa DIO è con noi, nella tradizione cristiana, mentre nella tradizione degli Esseni significa il Dio Nascosto significato molto più appropriato, che non Dio con noi, in effetti se guardiamo alle parole di Cristo che ha detto Io sono il Padre e il Padre è in me ha perfettamente senso Il Dio Nascosto, nascosto in Cristo colui che è contenitore fisico del Padre Celeste. 

Il termine El-ohim è una parola che può essere letta solo al plurale e significa Gli Dei intesi come Giudici, coloro che emettono un comando, una condanna o un giudizio e sono i 24 vegliardi quelli che troviamo in apocalisse, che in pratica sarebbero gli dei immortali; Eloah, è giudice assoluto supremo cioè Dio che giudica, per cui Elohim significa Dei ed Eloah, Dio, ma il senso esatto del termine esatto è più complesso di quanto non si pensi.

Perchè ho diviso la parola EL-OHIM e EL-OAH  perchè è così che andrebbe realmente scritto visto che il termine EL è l'articolo che ne determina la natura plurale o singolare. Poi il restante della parola prende un altro senso e assieme prende un senso ben preciso.

El-Ohim significa  dei e il Ohim indica giudici, per cui diventa coloro che giudicano e quindi gli Dei che giudicano, giudicare significa anche coloro che correggono, che suggeriscono le leggi, in pratica sarebbe i consiglieri di  Eloah. Dato che Elohim è una parola che origina da El-oah, quindi è Dio che giudica o meglio dire il Giudice in senso assoluto del termine.

Chi dice che nella Bibbia non si parla di un Dio sbaglia di grosso, proprio le parole che compongo le sue caratteristiche le sue azioni, i suoi gesti, i suo giudizi, che sono diventate un nome identificativo El-ohim/El-oah, El-Shadday, El-Elyon, YahwehRuah, etc. ne dimostrano che COSTUI è un Dio il termine come detto poco fa, EL significa proprio Dio e chi cerca di dire che non è vero, sta mentendo sapendo di mentire, perchè vuole portare l'uomo a credere che nella bibbia, ne in quella Ebraica ne in quella Cristiana non si parli di un essere universale, ma di un alieno, questo è quello che Biglino per esempio ed altri come lui, sta tentando di fare, distruggere la vera natura di colui che è Dio cioè EL. Come possiamo vedere tantissime parole nella bibbia Ebraica sono precedute o anche seguite dalle lettere  EL che significa DIO, non si può dire che il termine Dio non c'è, si fa un peccato gravissimo sia per gli Ebrei che per i cristiani, ma aldilà del peccato che per taluni manco esiste. Quindi chi scrive che la bibbia non tratta di un Dio è sbagliato e lo ripeto le parole stesse che ne compongono le caratteristiche sono costituite da termine EL che si significa Dio.


Per cui io ritengo che le modifiche che la Chiesa fece nel passato sono tranquillamente scusabili visto che sono state apportate proprio per impedire ai credenti di pronunciare il nome di Dio invanamente, e hanno fatto bene, prima di tutto per rispetto verso Dio che per rispetto della tradizione ebraica, non vedo perchè gli ebrei debbano accanirsi in questo modo e perchè certi falsi esegeti si debbano impuntare su questo superfluo discorso, secondo me è preso molto come presto per colpire una chiesa oggi in decadenza, per cui si tenta ancora di più di distruggerla e gli stessi rabbini ebrei stanno sbagliando, ne permettere a taluni facinorosi teologi contro corrente di dire fesserie. Personalmente non avvalorerai nemmeno una parola di chi combatte EL, proprio per amore verso Dio, se veramente amiamo e rispettiamo Eloha/Elohim o Yhwh. ma quando qualcuno parlo in modo ostile contro EL significa che non c'è amore verso questo Essere ma ostilità, per cui si capisce tutto. 




lunedì 28 gennaio 2019

LE FANTASIE DI MALANGA


E mi stupisco pure che sia un prof di Chimica, evidentemente non era abbastanza brillante come docente oppure non faceva abbastanza soldi per cui ha deciso di infinocchiare la gente credulona, e ben poco informata e con ben poca coscienza, con queste cretinate. 

Non posso sentire della farneticazioni del genere.

Gli aminici e non aminici? 

Ahahahahahahahahahahahahahahahahaahahahahahahahaha


Ovvia e connaturata domanda dopo tutto questo discorso fantasioso e farraginoso. 

Dio che è un re il primo monarca di questo mondo e creatore di tutto, sarebbe un non aminico? Stando alle parole di questo prof. di Chimica Malanga, perchè ovviamente Dio secondo questo individuo non è amante delle regole, ma guarda un po, tutto il contrario.  Mi chiedo come faccia la gente in coscienza a credere alle imbecillità e alla farneticazioni di certi soggetti che non fanno altro che prendere tutti quanti per i fondelli, ma la gente si rende conto che c'è una stuolo di professionisti dell'inganno a questo mondo, che pur di vivere ed arricchirsi, arrivano a dire così tante cazzate!? Temo che la gente pur di farsi abbindolare e pur di credere alle favole sottoscriverebbe tutto quello che costoro falsi Guro del 21 secolo, gli propongono, se venisse satana in persona crederebbe alle sue farneticazioni e alle sue invenzioni, tanto per costoro non cambia nulla. Infatti quanto verrà l'anticristo accadrà proprio questo, crederanno perchè sarà abilissimo a confondere le regole e a portare una parola stucchevole e contro corrente, mentre il suo predecessore gli ha solo aperto la strada. 

Vi dico non ascoltate queste sono farneticazioni senza senso e senza logica, non sa nemmeno come poter dimostrare tangibilmente quanto afferma, questo non è chimica, è materia sfuggevole, che non si può afferrare, per cui cari lettori, non dategli credito sono tutte panzate. 

Forse chi è anemico non ha interesse di vivere ci credo!!!
Ahahahahahahah

Come mai come prof di chimica non era abbastanza brillante per guadare bene? Si è buttato nel infinocchiare la gente? Complimenti come inventore di balle è decisamente bravo salvo il fatto che non possa provare nulla!!! Il metodo scientifico dove lo ha messo sotto le scarpe? I risultati di libri fantasiosi sono sempre fantastici, basta guadagnare quello è lo scopo di tante conferenze, di tante parole scritte che sono fantasie... Siamo nel tempo dell'inganno!!! Tutti servi di satana.
Qualcuno avrebbe detto, carne da vermi!


domenica 27 gennaio 2019

BIGLINO E FALSA VERITÀ





Devo confessare non mi sono mai occupato di questo personaggio, non perchè troppo in alto per me, ne perchè è troppo illuminato, ne perchè è un esperto di sacra scrittura, ne perchè è abile conoscitore di lingue antiche, no, ma semplicemente perchè perchè trovo questi personaggi esseri inutili per il mondo. Ora però sotto insistente richiesta di alcune persone, ho dato un occhiata a quello che afferma e dove vuol portare il mondo, lo avevo sentito in un breve discorso tanti anni fa, ma non ho badato assolutamente a quello che asseriva. Ora ho ripreso queste sua convention, partite con l'insegnamento al grande pubblico di ciò che contiene realmente a suo dire le sacre scrittura, che lui asserisce non essere sacre, ma pure invenzione di qualcuno. Devo però essere onesto ed affermare che ha una grande cultura appresa ed impartita sotto l'egida della chiesa cattolica.

Però personalmente aldilà dell'abilità alquanto nevrotica che dimostra e alla supponenza che emerge dal suo comportamento visibilissimo e per nulla celato, pieno di Tic, scosse corporee, brividi, movimenti convulsi che denotano chiaramente durante tutti i suoi interventi, uno stato di altissima agitazione interiore, ma aldilà di questo, quello che m'interessa capire, dove egli in tanti anni di queste video conferenze, dove volesse realmente arrivare, proprio l'altro giorno ho seguito forse uno degli ultimi suoi dibattiti, fatti con molto intelligenza e astuzia.


Partiamo da questa chiara ammissione di Biglino.

Alla domanda sui dogmi, cosa risponde Biglino:
 al minuto 29:10 

"uno dei dogmi che sta scomparendo sotto i nostri occhi, deve, dovrà scomparire inevitabilmente, quello dell'Immacolata concezione, fino a quando poi tiene ancora questo discorso del peccato originale, tutti gli alti teologi sanno benissimo che il peccato originale non esiste........dogmatizza il falso, quindi piano piano verranno meno tutti"


Questo è il vero cruccio di questo personaggio Biglino, come si legge bene "deve, dovrà scomparire inevitabilmente," quindi è lui che decide, è lui che vuole che il dogma dell'Immacolata concezione sparisca e per farlo sparire deve riuscire a scardinare l'altro quello del peccato originale, facendo credere o meglio dire cercando di spronarli a credere che le alte vette della teologia cristiana cattolica sanno benissimo che non esiste, vuole indurre alti teologi a porsi dalla sua parte, questo è il reale motivo che muove Biglino contro Dio, per cui per farlo deve scardinare tutto il resto, deve trovare il motivo per distruggere Dio fin dalla sua radice, deve trovare la motivazione per far sparire la fede da coloro che ce l'hanno, sa benissimo che la massa, è sempre molto incerta e che si basa su quello che i teologi gli dicono, per cui fa gioco forza su questo discorso, è certamente molto abile nel orchestrare le menti ed irretirle per portare dove egli vuole; poi che nella società stessa esistano soggetti già che hanno in animo un male in se stessi lo si legge anche nella Bibbia, quando si dice che nella terra esistono due razze, quindi la seconda non è altro quella satanica, è ovvio che sia così, lo sa bene anche lui, ma a costui non interessa questa parte ma la parte che Crede in Dio, per cui mira a loro, e più un soggetto è irriducibile e più lui cerca in ogni modo di scardinare il suo credo. Può far questo solo verso coloro che masticano di sacra scrittura ma quelli che non ne hanno conoscenza così perfetta, non può agire se non per un motivo d'ignoranza prendendoli da un verso diverso, ma ancora ci saranno altri irriducibili che lui stesso non potrà demolire, coloro che sanno per esperienza diretta di Cristo sulla loro pelle, che Dio esiste ed è un Dio buono, costoro come dice bene la scrittura saranno i martiri dell'anticristo.

Quindi l'azione di Biglino, è tutta incentra nella distruzione del dogma principale del peccato originale, grazie anche al suo amico Bergoglio, ma sarà veramente utile per la chiesa distruggere questo dogma? Biglino non ha mai detto se è a favore Bergoglio o gli è contro, ha solo detto quello che gli ortodossi hanno fatto, non dicendo nulla, del suo vero pensare.  Dimostra per altro anche un grande odio verso l'Immacolata concezione, perchè il fatto stesso che abbia esordito prima di tutto con questo, ne dimostra un grande disprezzo e questo a me suona da satanico.

Esordisce inizialmente con un ragionamento curioso, non trova giusto scrive nei siti degli altri, per replicare secondo la sua somma intelligenza. Però trova molto utile leggerne i contenuti e probabilmente sottrarre a questi idee laddove ne trovasse utilità, per poter essere sempre molto preparato sul come rispondere a qualsiasi opposizione contro il suo pensiero, perchè in definitiva è questo quello che fa, non sa da se le cose, ma attinge dagli altri una parte della sua conoscenza, quindi non ha un ispirazione di natura divina nel parlare, ma semmai satanica, tutto il suo parlare nevrotico dimostra proprio questo. Del resto delle chiacchiere di questo video non mi interessa.

Passiamo altri video, ne ha prodotti uno sterminio dalla religione agli Ufo a coloro che avrebbero a suo dire dominato il mondo da cui forse tutto sarebbe nato, ai progetti con la Nasa per scoprire chi sarebbero realmente i nostri ideatori e creatori. Però è scardinare Dio, Cristo, l'Immacolata, gli angeli e i santi, non ci pensa due volte, subito pronto, ma non scardina la figura degli dei immortali, che lui definirebbe non come dei ma sarebbero a suo dire, gli antichi alieni per altro viventi sulla terra, da un video ammetterebbe che alte sfere del mondo li collocano addirittura presso il congresso americano, come super-controllori, delle decisioni dei potenti nel mondo, curioso questo modo di pensare.

In sostanza dice di Dio di essere un assassino, perchè quello che ne viene fuori dai suoi lunghi e prolissi discorsi e ammissioni dirette, fatti a puntate, in tutto questo accetta l'esistenza di esseri alieni, di cui pensa che Dio sarebbe uno di questi gli gli Elohim tiranneggiano il mondo, da giustiziare, al pari dei nazisti. Si ricava che non vuole vedere Dio come un vero Dio, ma lo vuole abbassare a un tecnologo, comandante di una razza aliena che avrebbe creato questo mondo o uno che si sarebbe imposto su di esso, magari scardinando qualcun altro, Satan forse, perchè la sua allusione è chiara. E poi tutto il resto sarebbe stato inventato dagli esseri umani per controllare altri esseri umani, nel corso della storia, non guardando ne ai miracoli avvenuti, perchè li classifica tutti per falsi e prodotti da fattori isterici, ovviamente, e comunque sia lui non sa ancora spiegare, ne dalle possessioni, lo dice in diverse occasioni nei suoi video.

E' inutile proporre tutti i suoi video, per cui estrarrò i suoi pensieri più significativi da molti video che ho analizzato.

Si compiace del fatto che dal 2010 il numero di coloro che la pensano come lui, o si adattano al suo pensiero sta aumentando di anno in anno, ovvio irretiti da lui stesso è logico che sia così, arrabbiati, incattiviti, isterici come lui, tanto da essere aggressivi, contro chiunque dovesse pensare diversamente da loro, deridono chiunque come il loro capo è capace di fare.  Ma non si è minimamente chiesto perchè proprio ora avviene tutto questo; accecato com'è dalla sua vanagloria, basta vere la postura che tiene. Dice sono gli altri che lo chiamo a queste conferenze, ma ovviamente lui non si sottrae di certo, figuriamoci. Ora pare che gli inglesi lo vogliano per un progetto mondiale chissà quale sarà, ma io non voglio dir nulla di più, forse lo so già.


Questo è uno dei video che sinceramente mi hanno fatto ridere, per vedere come un uomo cerca di arrampicarsi sugli specchi per giustificare quello che non conosce o meglio dire per screditare e ammazzare un Dio. 


Ho risposto a questo video in cui Biglino molto astutamente dice stando al contenuto della bibbia e a quello che hanno scritto gli antichi Ebrei, quindi lui scarica sugli Ebrei la colpa, non dice sono io che non capisco nulla, sono io che vogliono vedere il male in Dio, come un essere maligno, non dice, provo a ragionare con lucidità e a riflettere con senso di verità vera, no, ragiona con la sua mente o con quella satana? Perchè il sig.r. Biglino nemmeno se ne accorge che è usato da Satan. Per cui ho voluto replicare alle sue parole producendo un articolo pubblicato suo mio blog, proprio sulla domanda fatta dal pubblico, sulla questione delle 32 vergini. l'ho chiamato "Gli Ebrei ingannati" come ingannato è lo stesso Biglino.

Come ho sempre scritto fin dall'inizio, l'uomo in ogni tempo non divise con precisione i suoi pensieri dai pensieri reali di Dio, mescolò tutto, per cui quello che arriva a noi oggi, è un pensiero che noi poveri deficienti se non abbiamo un buon grado di intelligenza, ci lasciamo fuorviare. Non basta la cultura anche eccelsa, non basta!  Si giunge alla conclusione che il pensiero dell'uomo è mescolato con le parole di Dio, in questo modo, tutto diviene di Dio. Ma c'è anche di peggio, da sempre l'uomo non mette in relazione tali cose con altri discorsi, ragiona a comparti stagni, senza vedere il vero senso della cose, si può capire facilmente quali sono i pensieri veri di Dio da quelli che sono i pensieri umani, ma noi spesso non lo vogliamo fare, perchè in realtà non abbiamo amore per la verità, ma pratichiamo la nostra verità, non la VERITÀ' vera.





In questo video emerge la sua vera natura come un vero anticristo, ma non è lui l'anticristo.
Ma andiamo a vedere cosa dice, in alcuni punti che bisogna soffermarsi, tra l'altro nelle sue presuntuosa intelligenza non si è accorto di ammetter delle cose, che vanno nettamente contro il suo stesso parlare e che lo discreditano completamente, mi chiedo come mai coloro che lo ascoltano non lo attacchino proprio sulle sue stesse ammissioni, invece di perdersi dietro a quello che lui propone.

Al minuto 12:39 circa dice:

"Noi parliamo di un libro che in sostanza non sappiamo nulla"
"abbiamo dei testi in mano e facciamo finta che quei testi siano veri."
"facciamo finta che chi ha scritto quei testi volesse, scrivere proprio quello, perchè se poi questo, noi diciamo come è costretta ovviamente a fare diciamo così la teologia, che quando quelli che non sappiamo chi fossero, scrivevano una cosa, in realtà ne voleva intendere un altra, beh alloraaa......, cioè, già non sappiamo chi sono, già non sappiamo quando li hanno scritti, già non sappiamo come li hanno scritti, già non sappiamo come li leggessero, perchè scritti tutti senza vocali nessuno al mondo sa, come fossero vocalizzati in origine, è vero che si dice che c'è una tradizione, ma basta, vedere fare il confronto tra i vari condici scritti che abbiamo, per capire, che non c'è nulla di più falso ed inattendibile delle tradizioni. Perchè neppure le tradizioni scritte si rispettavano una con l'altra, quando li riscrivevano li cambiavano, quindi figuriamoci oralmente, quando nessuno può più verificare nulla, basta vedere le discussioni tra i rabbini.....noi possiamo solo fare finta......però sappiamo che stati ispirato da Dio.......la chiesa ci ha fatto credere questo e noi ci crediamo..." può bastare così.

Ora vediamo cosa ha detto.


  1. dice che nessuno sa nulla di questo libro, quindi neppure lui, perchè dire nessuno è incluso se stesso, altrimenti sarebbe illogico il suo parlare, secondo me lo è illogico, pure lui .
  2. dice che bisogna prendere i testi con le pinze, in sostanza. Facciamo finta!
  3. sempre facciamo finta, che la teologia sia costretta a leggere quello che vuole. 
  4. quelli che avrebbero scritto in questi libri non sapevano neppure loro quello che volevano e cosa volevano scrivere e secondo lui volevano intendere altro, insomma era tutti matti, squinternati.
  5. non si sa nemmeno chi fosse ad aver scritto questi libri, può essere che sia vero, ma questo non ha importanza, nemmeno altri libri antichi si sa chi li avesse scritti, con precisione cavillosa.
  6. già non sappiamo chi sono, 
  7. già non sappiamo quando li hanno scritti, 
  8. già non sappiamo come li hanno scritti, 
  9. già non sappiamo come li leggessero 
  10. perchè scritti tutti senza vocali
  11. " nessuno al mondo sa, come fossero vocalizzati in origine."
    Per cui nessuno al mondo sa esattamente quello che realmente c'è scritto, perché se la vocalizzazione non fosse quella che loro credono di sapere, perchè sapendo che la scrittura Ebraica e senza vocali, nessuno può essere realmente certo che quello che vi è scritto significhi esattamente quello che si pensarono e si pensa ora, nessuno lo può sapere se non chi fosse illuminato da Dio stesso, ma potrebbe essere stato un buon modo per costringere gli esseri umani a rivolgersi a Dio, mica male come idea, per evitare di interpretare come gli uomini volevano, ma quello è un altra discorso.  Oppure si  può pensare o di aver determinato, è sicuramente vero che tutta la traduzione, interpretazione è sbagliata e quello che vi è scritto non corrisponde in nulla di quello che loro stessi vanno dicendo. In parte potrebbe pure essere vero, ma questo a cosa ci porta, che anche tutta l'interpretazione farraginosa che ne ha fatto Biglino è sbagliata, non solo, ma avrebbe anche irretito inutilmente miglia di persone contro qualcuno che non ha fatto nulla di quello che lui va dicendo.  Non mi pare che Biglino sia molto logico. 
  12. "per capire, che non c'è nulla di più falso ed inattendibile delle tradizioni." Non sa nulla e dice che non c'è nulla di più falso nelle tradizioni quando lui stesso per sua stessa ammissione ha detto che NESSUNO SA NULLA ahahahahahah. scusatemi... ma proprio non posso sentire delle illogicità del genere.
  13. "quando li riscrivevano li cambiavano, quindi figuriamoci oralmente, " in questo gli devo dar ragione, perchè pure io lo dissi. ma è ovvio che una tradizione orale sia difficile da tramandare. Ma solo per questo non si può distruggere tutto, ci sono migliaia di miracoli, avvenuti e che avvengono ogni giorno, che poi li vogliamo vedere come tecnologia avanzatissima, sicuramente lo sono, ma non sono spiegabili con le nostre conoscenze scientifiche del piffero, per cui rimango tali, dimostrazione dell'esistenza di un essere soprannaturale, che si rifa a chi quell'uomo si dedica  e prega. 
  14. Noi possiamo solo fare finta" infatti lui sta facendo finta di parlare male di Dio, sta facendo finta di bestemmiarlo, sta facendo finta di prendere per il culo il mondo cristiano e quello ebreo, perchè dentro in questa logica perversa satanica ci sono anche gli ebrei, così anche i mussulmani perchè non dimentichiamolo pure loro provengono dalla stessa origine ebraica, lui sta letteralmente distruggendo l'immagine di Dio che sia Cristiano o che sia Ebraico o Mussulmano è questo il vero problema non cambia nulla, lui sta facendo finta, ma intanto nel suo far finta, irretisce poveri sciocchi che gli credono pure, alle sue allucinanti parole. Tanto fa sempre finta, tutto quello che ha scritto si capisce che non c'è nulla di vero, quindi sono tutte balle quelle che vi sta dicendo, perchè costui fa finta, sta dicendo in sostanza che sono tutte menzogne, perchè uno che fa finta dice menzogne, mi chiedo perchè la gente lo ascolta se ha asserito che fa finta e se neppure lui sa cosa sta traducendo o interpretando!? 
  15. "però sappiamo che stati ispirato da Dio" ammette che non sa nulla di nulla, perchè nessuno sa nulla, ma ammette che è stato ispirato da Dio, però!
  16. "la chiesa ci ha fatto credere questo e noi ci crediamo" ecco non dice che la colpa è degli Ebrei, ma della chiesa, che avrebbe creato la Bibbia, non dice che sono stati popoli ebraici a scrivere quei testi, dice che la chiesa ci vuole trasmettere il falso, chiediamoci perchè parla così, vediamo di capirlo cosa si nasconde dietro questo personaggio.
  17. Sulla disquisizione tra dove sia stata tratta la donna, se da una costola o la cresta iliaca come la scienza fa credere, o il pene, mi creda hanno ragione gli ebrei. Beh mi scusi ci vuole molto poco per capirlo se un figlio nasce tra ovulo femminile e gameti maschili mi sembra ovvio che venga dal pene, gli spermatozoi sono i portatori del DNA maschile completo e nessun altra parte del corpo contiene tutto il bagaglio genetico come gli spermatozoi, hanno ragione gli ebrei. Un po di intelligenza no! Non prenda tutto per vero quello che la scienza le propone, la scienza attuale non sa tutto, sanno qualcosa e altro sbagliato. Se prende con le pinze la Bibbia, deve prendere anche con le pinze la scienza umana.

Mi chiedo per quale ragione uno studioso così ben formato, cerchi di distruggere una parola di cui nemmeno lui sa l'origine, ne sa e ne è certo che sia vera, come lui attesta e pronuncia con convinzione NESSUNO SA NULLA, (lo dice lui), ne Biglino sa, e ne è certo che sia quello il vero senso di tutto il testo, ma perchè mai incattivirsi contro Dio che dopo tutto non gli fatto nulla di male a lui, o forse è diverso? Non è che per caso Biglino non ha ottenuto quello che voleva da Cristo per cui si è rivoltato contro di Lui? Mi pare tanto un arrabbiato!


E' inutile ascoltare le lezioni di questo individuo quando, lui stesso ammette che neppure lui sa NULLA su cosa disquisisce se NESSUNO SA NULLA? Cosa insegna se non ha la certezza matematica che quello che insegna sia la verità, su ipotesi su una traduzione di cui lui stesso non è certo? Perchè parla senza certezza!!! Potrei dire che quello che afferma sono fantasie sue e farneticazioni di una mente che vuole stabilire una non verità, fatta passare per verità.


MA SE NESSUNO SA NULLA, NEPPURE LUI SA, PERCHÉ PARLA? 

Ovviamente da questo modo di parlare sono sicurissimo lui si autoesclude, il nessuno non riguarda lui , figuriamoci, riguarda gli altri, perchè lui, non è un nessuno, lui è uno che sa cosa dice e pensa, infatti il suo esternare lo evidenzia chiaramente!! Ohh.

Non si può dire che Biglino sia un asino, perchè è certamente molto colto, ma che esso stesso contraddica, con le sue stesse affermazioni, dicendo certamente una verità è un poi da degli sprovveduti al altri, perchè se nessuno conosce la verità, sta dicendo a tutti che nemmeno lui la conosce, è come tirarsi la zappa sui piedi. 

Non può comunque sia sapere se e quanto di quello che poi fu tradotto sia vera opera di Dio, non lo sa e non lo può sapere ne su quanto creduto dagli Ebrei ne su quanto creduto dai cristiani, non può sapere se di un capitolo il 10% di quella data parola è parola di Dio e il 90% è parola umana, come fa dipanare quello che furono le vere intenzioni di Dio da quelle che furono parole e volontà umane, aggiunte a posteriori? Non è possibile, per cui come fa ad accusare Dio di essere un assassino quando neppure lui stesso è sicuro di nulla!  NESSUNO SA NULLA! parole sue!!!

Anche se in parte i suoi discorsi sono interessanti, ma la conclusione di tutto quello che afferma non porta a nulla di positivo, solo creare tanta confusione in chi l'ascolta, e sicuramente quello che a lei interessa maggiormente e allontanare i credenti da Dio, questo è il vero suo scopo, il fulcro di tutto il suo sapere che poi si perde nel nulla, perchè serve solo a distruggere un credo, per poi perdere tutta la sua grande cultura in cosa, in niente, alla fine della giostra cosa avrà ottenuto, per se stesso essere osannato come chi? Un Dio lui stesso? Vuole questo? Non mi pare, o sbaglio! ma allora cosa serve dannarsi per cosa, per amore di cosa, della scienza che lui usa a suo piacimento per il suo scopo e non certo per il loro scopo. Per amore di quale verità? Della sua, quella che lei finge di portare avanti, se tutto è finto come ha detto, tutta una menzogna, ma allora da quale parte sta? del bene? Non mi pare, a chi farebbe del bene il suo parlare? Distrugge le certezze di popoli, per quale scopo, per renderli liberi da cosa, dal credere in quello che ognuno di loro vuole e desidera? O meglio dire che lei vuole imporre una sua visione personalistica, temo che lei come molti altri è usato da altri, per portare quello che altri vogliono, stia attento che se per caso ha sbagliato tutto e se per caso quando sarà si dovesse trovare innanzi al vero giudice del mondo, cosa mai gli dirà, si scuserà dicendo che ha fatto finta? Che voleva solo la verità, che voleva istigarlo e provocarlo? Come fece Giuda e prima di lui Satana? Ma se come lei stesso ha ammesso, nessuno sa nulla di nulla nemmeno lei, che verità conosce lei!? NESSUNA! Se non quella che altri le hanno insegnato, impartito, non certo conosce la verità vera!


Si chieda invece perchè proprio ora lei è qui?
Perchè proprio ora, in questo frangente temporale 
lei ha tanti che la venerano, l'acclamano, la incitano, la usano, 
proprio ora, rifletta invece di vedere solo i suoi studi e la sua gloria.


Credo che lei sia molto diviso e molto combattuto, tra la sua parte di bene la sua parte di male! 

Il problema è che dietro alle sue eresie, fantasie, verità segue anche parte della teologia e della chiesa cattolica compreso Bergoglio, che a suo modo le sta attuando, facendo a lei molto piacere


Qual'è il vero scopo di Satan se non quello di dire un mezza verità farla passare per verità vera?
Lei lo sta aiutando proprio in questo, senza capire che anche lei come altri, siete suoi utili strumenti, satana darà a lei sempre grande sapere e mediante questo otterrà potere e lei lo sa bene.


°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Volevo dimostrare  l'incongruenza di questo personaggio strano, da tener a debita distanza.
Sentivo alcuni suoi video dove prima asserisce che Cristo non è mai esistito, però poi a qualche domanda degli interlocutori si contraddice dicendo che non aveva affatto 33 anni, è vero, ma non è questo il punto, e dice che ne aveva di più. Ora se uno mi dice che quello che è stato scritto su questa persona è tutto falso e che è tutta invenzione della chiesa, e poi dice che aveva più di 33 anni, significa che si smentisce da solo, che attesta che è esistito e in qualche modo non può non crederci, e che finge di non essere certo che non sia un Dio, per  cui tutto il suo parlare, è un accozzaglia di farneticazioni che sembrano logiche, lo sono in parte perchè è molto abile, ma che poi in definitiva lui stesso non sa nemmeno lui dove stare, con chi stare, se è vero o non è vero tutto questo suo farraginoso e faraonico parlare. Lui dice che crede al testo biblico, ma non crede in Dio, ma però allo stesso tempo non crede ad un Dio cattolico come lo ha espresso lo stesso Bergoglio, dicendo in sostanza che crede in un presunto Dio chiunque esso sia, ma non crede in YHWH, non crede in Yave come lo pronunciano in modo sbagliato, non crede quindi in Cristo che lui stesso vuole distruggere nella mente del cristiano, ma la cosa più folle che come scritto sopra lui vuole distruggere i dogmi e il più pesante per lui, che pensa dentro di se come un macigno, che gli crea tensioni e un dolere immenso solo a pensarlo, perchè lo mostra nel suo parlare, la sua mimica lo tradisce, quello che è per esso è inconcepibile, improbabile ed impossibile  quello dell'Immacolata Concezione tanto che dice devono, anzi no, deve sparire, lui vuole la morte nella mente umana della Madre di Dio, queste sono parole di un ANTICRISTO! Un Vero ANTICRISTO peggiore di Bergoglio!

Se Bergoglio è mellifluo, ambiguo, questo usa la verità contro la verità, in effetti dice sempre che lui dice la verità, bastandosi astutamente su quello che qualcuno avrebbe scritto sul libro Sacro, ma intanto sfrutta questa parola scritta dando ad altri la colpa, non dicendo la colpa è anche sua che ha collaborato a quelle stesure, lo dice lui stesso ma la gente è talmente imbambolata da quella dialettica stucchevole, che gli sfuggono le cose più importanti, se ne guarda bene, da farlo notare troppo, ma lo dice, tipico comportamento satanico. 
Mai saputo che satana dicesse la verità,per quanto la conosca benissimo, ma proprio per questo che la usa a suo vantaggio contro Dio. 

Un anima o uno spirito buono, che ha un buon cuore non si comporta così!

Ma veramente questo personaggio è così sprovveduto che non sa che nel testo biblico, non si parla di un solo soggetto come divinità principale e autore di tutto, che è Dio; secondo me sa benissimo che in realtà di deità ce ne sono due principali,  di  cui uno parla poco è ed è il vero Dio  e l'altro che si sostituisce a lui spesso e volentieri non è un Dio ma finge di esserlo, per cui il Biglino non dice che questa verità, se ne guarda bene dal farlo, perchè il suo scopo non è quello di affermare e separare la verità vera dalla menzogna, no! E' esattamente l'opposto!


E' quello di distruggere il vero Dio, ed esaltare il falso! 
Sono i suoi video, i suoi libri, le sue parole che lo attestano!


Cristo lo disse agli Ebrei del tempo "voi non avete come padre Dio, non fate le sue opere, ma avete come padre il diavolo e  fate le opere di Satana!" Non era un riferimento solo a quel momento, era un riferimento che parlava di tutta la storia ebraica, che a singhiozzo si è intrufolato nella storia stessa, e gli scribi ebraici hanno riportato le menzogne di satana, e le sue azioni, dato che poveretti non avevano capito con chi realmente stavano parlando, d'altronde sono popoli che avevano più dei ed erano idolatri è la verità! E il Vero figlio di Dio, il Cristo Gesù lo denuncia!


D'altronde la sua scuola sono i Gesuiti, i quali per altro sono anche l'ordine massonico nella chiesa.
Non ci si può aspettare nulla di buono da questo soggetto, se non distruzione delle povere anime che riesce ad irretire, e infatti ne sta traendo molte a se, sopratutto i ribelli dell'ultima ora, oltretutto dimostra anche una forte propensione al male basta guardare alcuni suoi libri, chi non la pensa come lui,  lo schiaccia lo si vede chiaramente, la foga, l'ira furibonda, lo scherno, il disprezzo, la sufficienza con cui parla di altri, chiunque, etc, nelle sua stessa natura ed indole, poi oltretutto parla anche di divinità extraterrestri e qui si capisce il piano recondito. La scienza più estrema lo segue perchè ovviamente lo usa, per i suoi scopi e allo stesso tempo gli fornirà i mezzi per dimostrare le sue tesi, contro chiunque, si opponga alla volontà dei potenti, ma questi sciocchi scienziati, avranno una bella gatta da pelare, perchè ad un certo punto sarà lui ad usare loro e loro saranno incastrati.

Vorrei dare un piccolo consiglio ai potenti e alla scienza sana, attenti a quello che vi fate!

E' un gatto sornione ma sotto covano braci ardenti.

E poi dice che nessuno sa nulla!!!
Lui non sa nulla, è sicuro!

domenica 20 gennaio 2019

IL CIELO SI RITIRERÀ COME UN VOLUME- La fine di questo tempo!




20  gennaio 2019

Oggi mentre pensavo a questa frase "l cielo si ritirò come un volume "  una voce mi parla e risolve l'enigma.
Che ora esporrò in modo costruttivo in modo da far capire chiaramente cosa significa tutto il passo, poi mi sono anche chiesto perchè ora,  ho pensato, quale connessione ha in questo momento, per quale motivo vogliono che chiarisca la questione?  Siamo così vicini?

Cosa leggiamo nel passo dell'apocalisse?
Apocalisse: 

6,12 Quando l'Agnello aprì il sesto sigillo, vidi che vi fu un violento terremoto. Il sole divenne nero come sacco di crine, la luna diventò tutta simile al sangue, 13 le stelle del cielo si abbatterono sopra la terra, come quando un fico, sbattuto dalla bufera, lascia cadere i fichi immaturi. 14 Il cielo si ritirò come un volume che si arrotola e tutti i monti e le isole furono smossi dal loro posto. 15 Allora i re della terra e i grandi, i capitani, i ricchi e i potenti, e infine ogni uomo, schiavo o libero, si nascosero tutti nelle caverne e fra le rupi dei monti; 16 e dicevano ai monti e alle rupi: Cadete sopra di noi e nascondeteci dalla faccia di Colui che siede sul trono e dall'ira dell'Agnello, 17 perché è venuto il gran giorno della loro ira, e chi vi può resistere?

Noi esseri umani abbiamo classificato con il termine cielo, tutta l'atmosfera, ma in realtà quale parte dell'atmosfera è il cielo?

Il cielo cioè l'atmosfera potrà mai far smuovere i monti e le isole?
Direi proprio di no, perchè cui il cielo in realtà è una parte di esso, quale sarà?

Nell'antica Grecia, il termine cielo prese un nome derivato da una città Tholos, che significa cupola, quindi il cielo altro non è che la cupola che regge il firmamento, non centra nulla con l'atmosfera. 

Ora la cupola è l'icona del cielo, che ha coperto il mondo per tutta la sua storia, ha in se la visione totale del firmamento cioè dell'universo, con il suo ordine, e la sua bellezza perfetta. 
Il centro della volta celeste  è CRISTO,  il CIELO= cupola= firmamento=mondo significa (lavato, pulito, terso)  quindi ha un legame con l'acqua. La cupola come abbiamo visto è un sistema a campo magnetico che protegge la terra sottostante da eventi esterni e impedisce agli esseri umani di uscirne. 
Con questo si spiega anche perchè nell'alta atmosfera, sono state riscontrare delle particelle ionizzate e cariche molto forti di tipo elettromagnetico, è la cupola stessa che le produce perchè essa è un sistema di tipo elettromagnetico, non c'è magnetismo che viene dal suolo, infatti il suolo ha un campo magnetico come ho già dimostrato quasi inesistente.

Dobbiamo chiederci cosa provocherà il ritiro della cupola chiamata cielo, sarà un evento voluto e deciso da Dio, oppure gli uomini troveranno il mondo per abbatterla? Nella frase c'è forse la risposta.

Ora che ho determinato che  la Cupola ha un altro nome Cielo. 
Passiamo a capire cosa dice esattamente il passo, cosa ci avverte, di quali pericoli e cosa dobbiamo prepararci.

Ricordatevi che durante il diluvio al tempo di Noè il Signore aprì la cataratte dei cieli, che sono porte di natura magnetica che permettono il passaggio di alcune cose, attraverso la cupola stessa. Ora se sopra la cupola ci sta il trono di Dio, è ovvio che simbolicamente sopra la cupola vi è la montagna Santa e da essa sgorgano i 4 fiumi della creazione, per cui è comprensibile che le cataratte permisero l'entrata dell'acqua dalla cupola alla terra, ecco perchè l'acqua inondò la terra. 

ma leggiamo il passo: 

6:
12 Quando l'Agnello aprì il sesto sigillo, vidi che vi fu un violento terremoto. 
 1° evento: un terribile terremoto

 Il sole divenne nero come sacco di crine, la luna diventò tutta simile al sangue, 
2° evento: eclissi di luna

13 le stelle del cielo si abbatterono sopra la terra, come quando un fico, sbattuto dalla bufera, lascia cadere i fichi immaturi.  
3° evento:  meteoriti.

14 Il cielo si ritirò come un volume che si arrotola e tutti i monti e le isole furono smossi dal loro posto. 
4° evento: il cielo cioè la cupola si ritirerà, verrà rimosso il magnetismo, che crea la cupola stessa.

Il cielo si arrotolerà come un volume, un rotolo di papiro come si arrotola, sia avvolge, girando su se stesso, quindi la cupola si contrarrà come fa un l'obbiettivo di una fotocamera. 


5° evento:  come effetto collaterale , vi sarà la perdita della gravità, perchè lo spazio esterno agirà da risucchio sull'atmosfera e quindi tutto quello che sta sulla terra non rimarrà più su di essa, prenderà il volo.

15 Allora i re della terra e i grandi, i capitani, i ricchi e i potenti, e infine ogni uomo, schiavo o libero, si nascosero tutti nelle caverne e fra le rupi dei monti;
6° evento: i potenti e poveri tutti, si nascondono terrorizzati per gli eventi che accadranno, inspiegabili.

16 e dicevano ai monti e alle rupi: Cadete sopra di noi e nascondeteci dalla faccia di Colui che siede sul trono e dall'ira dell'Agnello, 
7° evento: appare in mezzo al cielo il trono di Dio, penso sia l'arca dell'alleanza.

17 perché è venuto il gran giorno della loro ira, e chi vi può resistere?
8° evento: gli uomini pur di non accettare l'esistenza di Dio e chiedere perdono chiederanno di essere uccisi e diranno questo è il giorno della fine. 

Quindi la cupola è il cielo stesso chiamato dagli antichi greci con il termine di Tholos. 

Ora perchè il Signore mi ha dato questo suggerimento proprio ora? 
Sarà mai che siamo prossimi a questo evento? 

Tutto è possibile dato che ormai sta entrando nel mondo, il re del terrore e figlio suo, cioè il drago antico e l'anticristo. 

Quello che sta avvenendo ora nella chiesa è esattamente quanto talune antiche profezie hanno preannunciato, l'anticristo uscirà da un chiesa osservante la vera dottrina di cristo, si insedierà sul trono di pietro, quando nella chiesa ci saranno grandi lotte interne e di potere per ottenere il trono e nel momento in cui la sede di pietro sarà vacante governata da chi non è canonicamente eletto, in questo frangente di caos massimo nel mondo e preludio di una guerra, l'anticristo prenderà il suo posto a farne le spese forse un innocente. 









giovedì 17 gennaio 2019

Perché siamo invasi e saremo schiavizzati?


Coloro che si sono consacrati e tutti i battezzati in nome del Signore Dio, dovessero rinnegare, quanto mediante il battesimo o la consacrazione hanno fatto, abbracciando o sottomettendosi ad altri dei, o rinnegando la loro fede, il Signore per recuperare costoro e provarli li consegnerà nella mani di coloro che sono i loro nemici. I popoli del mondo che avessero schiavizzato altri popoli, anche non cristiani, torturati, uccisi, e fatto delle loro vite quello che volevano, il Signore renderà a costoro la giusta moneta secondo quanto essi hanno fatto agli altri, molto più se coloro che cristiani si sono macchiati di simili reati perché i cristiani come gli ebrei conoscono la volontà del Signore, per cui saranno maggiormente percossi, castigati e anche uccisi da coloro che un tempo erano e furono trattati nello stesso modo, derubati e posti in schiavitù, dunque uomini del mondo non meravigliatevi se il Signore vi renderà schiavi mediante altri popoli, perché voi non avete ascolta e non avete messo in pratica la parila stessa di Dio, ma vi siete ad esso opposti. Fingendo di essere suoi buoni alleati e consacrati o battezzati, l’uomo che segue timoroso il Cristo Dio, non può prendere prendere ascoltare solo la parte della sua parola che più gli aggrada e tralasciare il restio perché così non è degno del Signore Nostro Dio e sarà da Egli castigato per non aver accolto la parola di Dio completamente. Per cui cari preti che pensate che il Signore vi perdonerà tutto vi sbagliate e di molto, per entrare nel suo regno dovrete pagare prima su questa terra le vostre iniquità e i vostri peccati, sarete presi, torturati, schiavizzati, vi porteranno via tutto anche la vita in questo sta la salvezza e la santità; perché la giustizia di Dio è perfetta, egli non vuole una sola, parte ma tutto, egli non vuole sono una mano, ma tutto il corpo e l’anima, e la coerenza e la testimonianza. Quindi sappiate che nel passato avete soggiogato popoli e nazioni imponendo quello che pensavate fosse giusto, avete sbagliato perché sarete consegnati a costoro che potranno far di voi quello che più gli aggrada, perché il Signore non vuole l’oro finto ma quello puro sette volte purificato alla fiamma ardente. Il Signore Nostro Dio, vuole solo le primizie non le mele mezze marce.

La colpa della schiavitù non sta nei popoli attuali ma in quelli del passato che hanno lasciato a Noi questo pensante fardello e noi dobbiamo pagare per gli altri, oltre a dover pagare le nostre colpe attuali, per cui sappiate che se fate del male oggi e non lo pagherete di persona, altri dopo di voi lo pagheranno al posto vostro, se non tu, i tuoi figli, i tuoi nipoti, o quanti a te erano legati, anche un intero popolo, perché questa è la giustizia del Signore.

Gli sciocchi massoni ed illuminati credono di essere loro a portare avanti le sorti di questo mondo, invece non sanno che a causa del fatto di voler essere servi di satana, sono usati da satana, per il suo piano diabolico di annientare tutta l’umanità, buoni e cattivi assieme; ma satana stesso viene usato per un disegno superiore, per cui alla fin fine gli Illuminati rientrano anche loro nel grande ed immenso disegno di Dio. Solo che costoro per loro stessa volontà si sono già condannati da soli.

Proprio come recita il passo apocalittico:” 

17,17 "Dio infatti ha messo loro in cuore di realizzare il suo disegno e di accordarsi 
per affidare il loro regno alla bestia, finché si realizzino le parole di Dio."

Noi cristiani ed umani vogliamo sempre vedere Dio nel suo aspetto di amore e di misericordia ma ci dimentichiamo troppo spesso che la sua giustizia è sempre presente e dimentichiamo sopratutto di insegnarla agli esseri umani. anche chi dovrebbe parlare di più delle punizioni di Dio, anzichè voler vedere solo gli aspetti della deità di Dio che ci piacciono maggiormente.

Dio è infinitamente buono e compassionevole, ma anch'egli ha un limite, per cui quando l'uomo supera il limite allora la collera di Dio nessuna la fermerà. in questo momento Dio sta arrivando alla sua collera e quando sarà tempo se non vede concreti cambiamenti, farà uso del suo potere e ci spazzerà via tutti.

Pregate e chiedete perdono per voi e per quanti sono nel peccato.