domenica 8 febbraio 2015

La MASSONERIA FA PRECIPIATARE LA CHIESA DI DIO

La Caduta della Chiesa nella Massoneria!



“Guai ai bambini di questi tempi” interessante questo passaggio “guai ai bambini” è un avvertimento che la Vergine fa ai bambini perché essi evidentemente smaliziati riescono a comprendere se fare certe cose o no! Quindi l’avvertimento verso i bambini è un richiamo a loro…

Prima trasformazione del matrimonio….poi liberarsi dal sacramento del matrimonio……

Figli illegittimi… cioè intende dire senza la benedizione di Dio…cioè senza battesimo…..quindi non figli di Dio…non consacrati a Dio.

Quindi anche i sacerdoti che sono buoni ed osservanti cadranno nel peccato.

Innocenza nei bambini cioè essi gli verrà insegnata la malizia fin da piccoli…e qui parla dell’educazione sessuale nelle scuole elementari attuale….

Il pestifero cinghiale entrato nella vigna del Signore…. Interessante il simbolismo…

Spirito di impurità …. Cioè la lussuria…. Parla di Asmodeo..  cioè tutti i luoghi saranno pieni di questo spirito maligno.

Certamente sono i bambini la metà più ambita del demonio, perché essi sono la massima espressione di purezza, non c’è nessuno che sia più puro e candido di un bambino…. Per cui essi sono la preda più ambita.

I religiosi coloro che trattengono l’ira divina!”  quelli maggiormente puniti sono i sacerdoti che non ubbidiscono a Dio….agendo in modo contrario e diminuendo l’ira di Dio, con opere di bene… la responsabilità sta nella chiesa, è essa che accelera e fa avvenire gli eventi con maggiore velocità e forza.

Vivono in sostanza una vita superficiale, non contemplativa, non intensa, non piena di opere vere come Dio vorrebbe… e appunto dice non sono miei ministri.

Per questi ministri del culto, Dio è un estraneo, cioè per loro Dio non esiste.

Questa parte dice tutto, su tante cose e tanti misteri….

…Che essi entrino nella vera profondità delle loro anime….là senza alcune dubbio essi troverebbero Me e vivrebbero necessariamente la vita d’amore , luce e continua unione per la qual essi non sono colo stati chiamati , ma scelti! “

In pratica nell’anima si incontra Dio, quindi in essa c’è Dio, ma sia i sacerdoti che i fedeli, non sono capaci di entrare in essa, e di percepire la presenza di Dio, in sostanza sta dicendo che il peccato caccia Dio dall’anima, e permette come ho sempre detto, di far entrare nella casa pulita che è l’anima, i demoni….  

Poi sottolinea che i sacerdoti non sono solo stati chiamati, ma soprattutto scelti da Dio…

Quindi chiede molte preghiere per il clero, sia penitenziali che sacrificali.


Il Signore sceglie le sue anime….al fine di glorificare il clero… perché glorificando il clero in realtà si glorifica Dio.

Il Signore sceglie le sue anime ... .al multa di glorificare il clero ... Perché glorificando il clero in realta si glorifica Dio.


In Sostanza dice che a causa della debolezza del clero il mondo verra maggiormente castigato!

Perchè la Chiesa cattolica custode della fede si è adagiata e addormentata sulla lussuria del mondo, e non insegue più, la via stretta e tortuosa verso la santità!

Quindi di conseguenza Dio castigherà la chiesa e il mondo che l'ha fatta cadere con maggior forza.
Così come accadde per la caduta di Adamo ed Eva.

lunedì 2 febbraio 2015

VINCERA LA GUERRA NUCLEARE LA RUSSIA

LA GUERRA NUCLEARE  o  3 GUERRA MONDIALE  
E’ ALLE PORTE …

L’apocalisse e le profezie, l’avevano preannunciata, come del resto anche precedenti guerre del secolo appena trascorso, sia la prima che la seconda preannunciate a Fatima.

Dall’apocalisse che tutti dicono di difficile interpretazione, perché chi si accinge a ad interpretarla non ha lo spirito giusto per far ciò e non possiede la chiave di lettura della stessa … per cui senza questa chiave di lettura l’apocalisse è un rebus indecifrabile, per cui tutti si attengono a quello che si legge...molto spesso sbagliando. 

Ma dal testo apocalittico e da altri testi biblici si rivela che chi vincerà la 3a guerra mondiale non saranno coloro che credono di aver già la palma delle vittoria nelle loro mani, perché costoro hanno voluto spingere il mondo a credere che loro erano e saranno ed usciranno vittoriosi da questo scontro, invece dall’apocalisse emerge una verità completamente opposta, da quella che presuntuosamente gli anglo-americano hanno voluto riversare su se stessi, dove loro si vedono vittoriosi prima ancora che abbia inizio, e hanno indotto tutte le genti del mondo a credere che questa fosse verità, cosa assolutamente non vera.

Dall’apocalisse tradotta con la chiave giusta emerge che chi uscirà vittorioso dalla guerra nucleare, saranno proprio i Russi.  Gli USA in testa, vorrebbero costringere la Russia a capitolare con lo spauracchio di un conflitto che loro credono e vogliono far intendere che le profezie danno ragione a loro, questo è falso!  Ripeto l’apocalisse dice che sarà la Russia ad uscire vittoriosa dalla guerra e non gli USA.

Inoltre dobbiamo considerare una aspettato importante, gli angloamericani in questo momento, stanno facendo la parte dei cattivi in tutti i sensi, propongono una cultura mondialista incentrata sul culto di satana, dove sul suolo americano sono sorti diversi luoghi preposti a questo culto. Satana sta ingannando questa nazione, facendo credere a loro, di essere i futuri vincitori di una prossima guerra, questo non sarà, perché mentre la Russia è uscita dal comunismo fonte di grande male nella storia, gli USA dal canto loro stanno prendendo la medesima via, solo che invece di essere comunisti, tendono alla parte opposta, ma stanno percorrendo in realtà una via simile, la massima libertà che gli USA per decenni hanno voluto portare avanti, non era volta, veramente alla libertà vera e propria, ma all'attuare con il tempo un liberalismo totalitario più sfrenato, dove non esiste più nessun freno di alcun tipo, etica, morale sono sparite totalmente, gli USA superpotenza tecnologica, volta solo ad accentrare su se stessa ogni potere dell’uomo, si sta trasformando nella nuova potenza carnefice di tutti.

 Il controllo che gli anglo-americani hanno sul mondo è quasi totale, ogni decisione deve passare secondo la loro egemonia mediante loro, dai brevetti, a qualsiasi cosa, deve essere approvata dal loro governo, perché ovviamente gli USA volendosi porre come difensori di una falsa pace, hanno assunto su di loro ogni potere decisionale, soprattutto militare, visto che gran parte degli stati Europei non dispongono più degli armamenti necessari per essere stati autonomi e hanno demandato tutto agli USA per una difesa del loro territorio, in questo modo gli USA hanno preso piede in queste nazioni quasi attribuendosi una paternità e proprietà delle stesse. Quindi molti stati Europei tra cui l’Italia sono sprovvisti di esercito capace di respingere veri attacchi militari, e si debbono appoggiare alla forza militare USA. Di conseguenza come è ovvio pensare, chi detiene la forza militare è in realtà colui che detiene pure la politica e l’economia degli stati, anche se si da a credere al popolo che esso è ancora sovrano, quando nell'era attuale ciò non più da diversi decenni.  Non è questione essere contro gli anglo-americani, ma questa è la verità. Pure la chiesa ha sempre agito con questa ottica.

Di conseguenza abbiamo che gli anglo-americani da decenni hanno stretto una morsa tenace attorno al collo della Russia, che cmq sia anche se in qualche modo un po sottomessa, ha portato avanti lo stesso la sua evoluzione arrivando alla distruzione del comunismo sovietico, che era veramente un laccio per l’espansione Russa nel mondo e il fatto stesso che la Russia per grazia di Dio è riuscita a liberarsi da questo laccio, ha potuto beneficiare di una nuova libertà, che l'ha sta portando nel mondo ad aver un nuovo ruolo molto più importante che non prima. Inoltre agli USA non ha per nulla fatto piacere che la Russia si sia liberata da questa oppressione che la teneva in uno stato subalterno rispetto a molti altri paesi nel mondo, per cui ora gli anglo-americani vorrebbero riportare la grande Russia a quello che era il tempo pre-guerra fredda, dove vigeva il comunismo sovietico, in modo da intrappolare ancora sotto un egemonia autoritaria la Russia, credo che non sarà possibile senza che si scateni la 3 guerra mondiale.

 Per oggi le forze in gioco non sono più esili e non sono inadeguate, la Russia è diventata il colosso che gli USA temevano per la loro espansione e dominio del mondo.  Come nota profezia di Nostradamus che diceva che Russia - Cina saranno alleate, infatti ciò è avvenuto 2014, previsione azzeccata in pieno. Ma come Nostradamus, Fatima, Anguera, la Salette, Neuman, ecc e molte altre profezie stabiliscono che la guerra nucleare ci sarà, è inevitabile perché l’uomo di tutto il mondo non si oppone in nessun modo, anzi coloro che dirigono o vorrebbero dirigere le sorti di questo mondo, stanno seguendo a tutti i costi le profezie cercando di metterle in pratica e far in modo che nulla di quanto scritto nelle profezie vada perduto, perché vogliono il concretizzarsi delle stesse, senza sapere veramente l’esito delle stesse, perché in nessuna profezia vi è scritto chi morirà e chi si salverà.  

Ma lo sciocco essere umano, non ha ancora capito che sta assecondando chi sopra di loro comanda e anche, i massoni , gli illuminati, ecc, non hanno ancora compreso che qualcuno vuole la loro morte, satana non vuole solo distruggere la fede che l’uomo ripone in Dio, ma vuole distrugge anche coloro che lo aiuteranno in una simile impresa, per cosa poi? Per essere anch'essi massacrati, alla fine di tutto? Pensateci, quando avrete sterminato gli esseri umani che si dedicano a Dio, al suo Cristo, chi pensate che ucciderà satana? Ma voi, senza ombra di dubbio, la sua sete di sangue è ineguagliabile, anche voi per quanto non vi riteniate più figli di Dio, ma fintanto che siete vivi, siete figli di Dio, anche se porterete il marchio, ma oggettivamente parlando lo siete, per cui l’anticristo vi sterminerà, e il suo sterminio inizierà proprio verso chi oggi è portato in palmo di mano, gli omosessuali, i diversi, i trans, ecc perché esso ha questo pensiero, uccidere e sottrarre l’anima a Dio di qualsiasi essere umano, buono e cattivo che sia.

A cosa serve essere massoni, illuminati se poi termini i tuoi giorni, anni, secoli millenni, l’eternità di fossa comune, ardente come una fornace tra dolori inimmaginabili, mi si dovrebbe spiegare se siete sciocchi o masochisti o letteralmente pazzi … Satana non vi può promettere quello che non può darvi!  

A cosa serve ammazzare miliardi di persone, ed irradiare la terra per magliai di anni … chi sopravvivrà?
Ma chiunque con un minimo di intelligenza ha capito che alle nazioni dei popoli non gliene frega nulla a nessuno! Come dico sempre siamo solo carne da macello.  Fortunatamente non tutti gli esseri umani, morranno invanamente, non tutti si assoggetteranno a satana, ne al suo falso profeta ne all'anticristo.

A me fanno una pena enorme tutti coloro che sono amanti di satana, non sanno cosa li attende!



domenica 1 febbraio 2015

L'innovazione porta il 666



L'azienda Svedese dell'articolo qui linkato, ha proposto ai suoi dipendenti una forma sicuramente interessante e anche sbrigativa per risolvere una serie di problematiche dire quotidiane, ma l'idea di questo chip cutaneo nella mano destra, non è innovativa, per il semplice fatto che da 2000 si sapeva già che sarebbe arrivato, il problema semmai è che ora la Svezia lo propone e pian piano dimostrerà senza ombra di dubbio la sua efficacia, e i possibili vantaggi che tale chip può portare, e senza ombra di dubbio nel giro di poco tempo con la giusta pubblicità, che pian piano prenderà tutti i mercati europei, esso verrà proposto e fatto passare come indubbio sistema per controllo e gestione delle attività private e pubbliche dei privati, solo che sicuramente il chip cutaneo, diverrà quasi uno strumento indispensabile tanto che sicuramente saranno le banche stesse a proporlo ai loro dipendenti e poi clienti per agevolare molte funzioni. Come oramai tutti sanno che il chip cutaneo non è altro che un sistema di controllo delle masse, anche se sicuramente sotto il punto di vista tecnologico esso ha delle interessanti innovazioni, ma se esso non portasse in se il codice a barre che altro non è che il marchio della bestia cioè il 666, chiunque lo metterebbe, il problema è proprio questo, che viene fatto passare questo microchip come un sistema rivoluzionario che dovrebbe semplificare la vita, e ti dicono anche che eventualmente tu lo potrai togliere, cosa assolutamente falsa, perché pare che il microchip contenga una potente neurotossina, chi tentasse di estrarlo potrebbe pure riuscirci ma sappia che la tossina verrebbe rilasciata dal chip, per cui un giorno questo strumento del 666 diverrà obbligatorio e molti non saranno per nulla contenti di doverlo mettere, anzi molti saranno contrari, anche perché questo sistema che è certamente une evoluzioni tecnologica, ma è anche un sistema per controllare ogni cosa che il soggetto fa, quindi qualsiasi suo movimento, qualsiasi cosa fa, quindi un controllo a tappeto di tutta la vita del soggetto, si dice anche che il chip abbia la capacità di controllare le onde cerebrali per cui , potrebbe benissimo essere che gli esseri umani che lo dovessero applicare diventino dei veri automi, senza personalità, quasi senza pensieri e inoltre il chip trasmetterà ogni singola parola che il soggetto pronuncia quindi, nessuno potrà più essere libero neppure di svolgere le funzioni basilari umane, ne tantomeno di fare delle affermazioni contrarie al sistema o di pregare, o inventare qualsiasi cosa... Non mi sembra un sistema molto libero, anzi per quanto possa essere positivo l'aspetto tecnologico, ma non c'è nulla che paghi la libertà di pensiero, movimento di un qualsiasi soggetto umano.  
Dobbiamo proprio dire che tale Chip lede fortemente la libertà umana e di espressione, come pure quelle religiosa. Questo chip posto sulla mano è proprio quello che in apocalisse è il chip considerato della bestia il 666 e ricordo a tutti i credenti Cristiani che siano cattolici o ortodossi, ecc , non ha importanza, chi dovesse o volesse mettere il chip sulla mano o sulla fronte, liberamente non sotto costrizione, non sarà salvato da Dio, e qualsiasi cosa di buono o di  bene avesse fatto in passato, tutto ciò verrà cancellato in un solo instante, perché il volersi mettere il chip 666 corrisponderebbe a rinnegare Dio. 

Ma allora molti cristiani diranno,"io non rinuncio ai miei beni, alle mie comodità, al mio lavoro, ai miei soldi, all'assistenza sanitaria, alle mie libertà" ..... cioè significa che rinuncerete Dio e questo... vi condannerà! 

Quindi chiedetevi fin d'ora sono se amate veramente Dio e sarete disposti a rinunciare sotto costrizione a queste cose? 

Perché fintanto che il sistema non sarà obbligatorio con qualche legge,  che imponga in maniera coercitiva di porsi il Marchio-chip-666, chi non vorrà non lo applicherà, ma se un giorno dovesse divenire coercitivo quanti di noi, si scontreranno con il sistema? 

Iniziate a pensare fin da ora....


Altre realtà la Danimarca...ha il braccialetto elettronico:

Stati Uniti microchip obbligatorio...

ecco cosa ti dicono per convincerti che il Chip è cosa buona:

 il chip per il controllo metale:


DIO AMMONISCE I PROFETI

DIO AMMONISCE  I  PROFETI

Deuteronomio:18,15-20
Il brano tratta in senso generale dei profeti come essi devono essere … e come il popolo si deve rapportare con loro …

Dice: “ se qualcuno non ascolterà le parole  che egli dirà in mio nome, io gliene domanderò conto!  Ma il profeta che avrà la presunzione di dire in Mio Nome una cosa che io non gli ha comandato di dire o che parlerà in nome di altri dei, quel profeta dovrà morire.” Parola di Dio!

Il pezzo è molto stringente e ben comprensibile …

Prima comunica al popolo di ascoltare i profeti, però poi pone un macigno sopra la testa di quanti si considerano o vorrebbero essere profeti, li richiama subito, li ammonisce dicendo che il profeta e il non profeta entrambi devono stare in umiltà e non parlare con presunzione di causa, dall’alto del loro pulpito. Pensando di esternare con le parole di Dio, e pronunciando condanna al posto di Dio o una parola diversa dal pensiero di Dio.  E allo stesso modo se parlerà in nome di altri dei …. Comunica ai profeti e anche ai falsi profeti che costoro moriranno, ovviamente la morte in questo caso è quella dell’anima, cioè la morte eterna.
Perché dico anche ai profeti, perché spesso tutti coloro che profetizzano in nome di Dio, e che anche sentendo la voce di Dio, non sempre il Signore parla con loro, non sempre il Signore gli comanda qualcosa, per cui anche costoro possono cadere nell’errore di presunzione, considerandosi migliori degli altri, pensano che esternando un pensiero loro che presuntuosamente assomiglia ad un pensiero di Dio, sia cosa buona, invece come appunto ammonisce Dio, fanno peccato contro Dio.

Di conseguenza bisogna veramente essere molto cauti, molto umili e chiedersi non una ma cento volte, se quanto andiamo a fare, a dire è realmente parola di Dio.  Perché il fatto che Dio dica parola di altri dei, fa capire, noi tutti anche i profeti possono essere ingannati.

Per questa ragione molto spesso io, non scrivo il messaggio come parola di Dio, ma la pongo come un testo, libero come se fosse un mio pensiero. Infatti tempo addietro scrissi che anche il profeta e il santo devono dividere la loro parola da quella di Dio, perché un conto è la parola di Dio e un conto far passare la nostra parola come parola di Dio. Purtroppo questo difetto è comune a tutti gli umani sia dei tempi antichi che di oggi, non sempre i santi, scrivevano per volontà di Dio, anche perché Dio è perfetto, e non sbaglia mai nei suoi giudizio, non si contraddice mai, non si smentisce mai, invece abbiamo assistito frequentemente anche tra santi noti, dei veri e propri cambiamenti di idee, queste sono dovute al fatto che il soggetto poi definito santo dagli uomini, ebbe la presunzione di decretare una realtà diversa da quella che Dio aveva nel suo essere, poi in un secondo momento, anche a più riprese, gli stessi soggetti”santi” si sono smentiti, cambiando nettamente il loro pensiero. Questa è la lampante dimostrazione che essi in quei frangenti non parlavano per bocca di Dio, ma per bocca loro.  Ignorando non si sa, se consapevolmente o inconsapevolmente questo passo del Deuteronomio. Faccio un esempio tra tutti S. Agostino questo santo della chiesa, diverse volte ha affermato come se fosse parola di Dio alcune verità, per poi smentirsi, non si sa, se, si sia smentito per volontà sua, o perché sia stato indotto o costretto a smentirsi. Per esempio tutti sanno che i 12 apostoli scelti da Gesù era millenaristi, nessuno può dire il contrario, anche S. Agostino lo fu nella sua prima parte della vita, poi però stranamente ha cambiato versione rinnegando quanto affermato in precedenza. Ora se quanto affermavano i 12 apostoli fosse vero (io non posso dubitare di ciò, dato che essi ricevettero lo Spirito Santo, si nutrirono del corpo e sangue di Cristo in sua presenza e per suo volere diretto e attinsero il Dna di Cristo da Cristo stesso, perché bevano tutti dalla stessa coppa), e S. Agostino ripercorse quella credenza, considerando 12 apostoli come pieni di Spirito Santo. Perché ha dovuto smentirsi, o perché taluni lo hanno indotto a smentirsi? Se le azioni fatte da Gesù, e le visioni di S. Giovanni e tutti miracoli di Gesù e poi degli Apostoli e se ogni singola parola dei vangeli è vera, cioè Parola di Dio, chi sono io, e chi è S. Agostino e chi è la chiesa intera per obbligare un essere umano a smentire la parola di Dio? Allora come facciamo a credere a certi, si dovrebbe dire che nessuno può parlare per bocca di Dio e che nessun profeta esiste, ma ciò non è vero, perché è Dio stesso in molte parti delle sacre scritture che ci smentisce, il passo qui del Deuteronomio lo dice chiaramente che i profeti esistono e che Dio parla con loro e che essi se rispettano i comandi di Dio, ottengono la sua parola.

Dunque il problema qual è, quanto di quello esternato da un santo o profeta o apostolo è parola di Dio?
Perché come avevo già scritto, se un santo, apostolo, profeta, non separa i suoi pensieri da quelli di Dio, tutto quello che poi verrà letto dalla chiesa, potrà essere frainteso e considerato pensiero di Dio, dato che questi soggetti non separano i loro pensieri da quelli di Dio, e ci sarebbe da chiedersi perché non lo fanno? Che sia solo ignoranza, pare molto strano, visto che questi ammonimenti di Dio portano come conclusione proprio questa, che ogni soggetto umano debba separare i suoi pensieri dalla parola di Dio, altrimenti si trae in inganno molti. 

Quando un soggetto, inizia a cambiare versione di quanto crede, almeno due o tre volte in più ad una , che potrebbe essere anche fattibile, significa che o viene indotto per ragioni umane, oppure c’è menzogna.
Se parliamo di un soggetto dicasi santo, profeta, apostolo, se ammettiamo che esso in determinati momenti viene preso dallo Spirito Santo, esso contiene lo Spirito Santo, per cui  in quel frangente esso è dello S.S. e lo S.S. parla attraverso di esso. Ma quando questo stesso soggetto non è preso dallo S.S. è vive la sua vita normalmente esso può parlare di qualsiasi cosa, ma non può affermare cose diverse da quanto lo Spirito di Dio gli ha comunicato. Se avvenisse una cosa del genere, potrebbe significare che esso smentisce lo Spirito Santo quindi rinnega Dio. Ma questa evenienza è molto difficile salvo il fatto che il soggetto non stia vivendo un periodo oscuro della propria vita con Dio, allora in questo frangente ci possono essere dei ripensamenti, e delle altre valutazioni che magari non appartengono al soggetto stesso, ma che possono essere state indotte dal pensiero di altri. Perché un soggetto pieno dello Spirito Santo non cambia idea, non può farlo è impossibile.

Quindi come valutazione finale si può dire questo;  che in definitiva i messaggi non servono perché basta spiegare bene la parola Santa, perché tutto è racchiuso, lì, ovviamente lo Spirito Santo darà la sua illuminazione e la sua parola, ma questo è sempre un approfondimento rispetto alla parola data.  Cioè lo spirito Santo rende più chiara la parola data, e ne approfondisce maggiormente i concetti, che noi non consociamo. Eccezionalmente può parlare degli eventi presenti e futuri che possono riguardare l’umanità intera.  Non per questo si vuole ridurre la possibilità a Dio di esternare, perché Egli fa tutto quello che vuole, quando vuole in barba a chiunque; è nato libero e rimarrà tale, nessuno lo può obbligare a pensare e fare quel che non vuole. Lo si comprende bene dal testo del deuteronomio, che ammonisce e comanda. Quindi farebbero bene tutti coloro che in questo tempo si reputano profeti, a non dire nulla di strano, e a scrivere i loro messaggi senza tirare in ballo Dio (tipo: il Signore, la Madonna, la Vergine, Il Padre, lo S.S. mi gli angeli …ha detto …), se poi questi fossero veri, Dio farà in modo di renderli tali, cioè li manifesterà, questo è il modo migliore per non attirare l’ira di Dio, su chi li scrive, è un consiglio!.