martedì 22 maggio 2018

IL MILLENARISMO E' LA PIU GRANDE BESTEMMIA CONTRO DIO

LA PIÙ GRANDE ED ABOMINEVOLE BESTEMMIA 
PRODOTTA DALLA CHIESA ROMANA!!


IL MILLENARISMO UN ERESIA?

Da dove nasce questa idea di millenarismo:



Apocalisse 20,2-7

"2 Afferrò il dragone, il serpente antico - cioè il diavolo, satana - e lo incatenò per mille anni; 3 lo gettò nell'Abisso, ve lo rinchiuse e ne sigillò la porta sopra di lui, perché non seducesse più le nazioni, fino al compimento dei mille anni. Dopo questi dovrà essere sciolto per un po' di tempo. 4 Poi vidi alcuni troni e a quelli che vi si sedettero fu dato il potere di giudicare. Vidi anche le anime dei decapitati a causa della testimonianza di Gesù e della parola di Dio, e quanti non avevano adorato la bestia e la sua statua e non ne avevano ricevuto il marchio sulla fronte e sulla mano. Essi ripresero vita e regnarono con Cristo per mille anni; 5 gli altri morti invece non tornarono in vita fino al compimento dei mille anni. Questa è la prima risurrezione. 6 Beati e santi coloro che prendono parte alla prima risurrezione. Su di loro non ha potere la seconda morte, ma saranno sacerdoti di Dio e del Cristo e regneranno con lui per mille anni.
7 Quando i mille anni saranno compiuti, satana verrà liberato dal suo carcere"

Come si legge il millenarismo trae la sua origine sia dal Giudaismo che poi anche dall'Apocalisse stessa, però nel caso dell'apocalisse c'è da fare una riflessione. 

Il millenarismo vien considerato un ideologia sbagliata, perchè chi lo ha pensato come eresia, esclude a priori che Dio possa essere capace, di dar all'umanità una nuova era di pace della durata di mille anni. 

Perchè dico possa essere capace? 
Perchè questo pensiero malsano è nato nella testa di persone che erano  contro Cristo stesso e gli apostoli, che cercavano di istillare nella chiesa, degli errori ma sopratutto un tentativo di distruggere la certezza che l'apocalisse non fosse un testo veramente profetico, ne un testo veramente ispirato da Dio, perchè questo concetto del millenarismo, si basa tutto su questo, nel discreditare fondamentalmente l'apocalisse stessa, e quindi nel rende inefficaci le parole contenute nel suo interno; ma chiediamoci chi aveva l'interesse a far ciò, se non satana stesso? 

Ovvie le ragioni, per cui i servi di satana fin dall'inizio hanno iniziato a distruggere questa idea di Dio, di dar all'umanità un periodo di tempo dove l'essere umano avrebbe potuto vivere con Cristo, altri mille anni, prima dell'ultimo periodo del mondo, prima del giudizio universale. Quindi satana ha fatto sorgere falsi teologi, per discreditare e distruggere il contenuto profetico dell'apocalisse, adducendo una quantità immensa di illazioni varie e ci sono riusciti, solo che questi "sant'uomini" facendo questo non si sono miniminante accorti di cosa essi e chiunque avesse aderito alla loro idea procurava a loro stessi. 

Sinceramente sarei stato molto cauto nel condannare incautamente chiunque, visto che l'apocalisse è il primo testo appartenente al N.T. dove è contenuta la cosiddetta l'ideazione del millenarismo, se consideriamo l'apocalisse come testo profetico scritto su volontà di Dio stesso, per mezzo del suo profeta S.Giovanni Apostolo, dove per altro Dio minaccia chi dovesse togliere anche un solo iota da esso, dir che tale testo da dove il millenarismo nasce e ha le sue fondamenta è eretico è come dare dell'eretico a Dio, io sarei un tantino più cauto, visto che nessuno di noi, ne dei padri della chiesa erano e sono nella testa di Dio.

C'è da dire una cosa che molti non sanno che tutti i 12 apostoli era millenaristi, per cui se lo erano loro, in primis S.Giovanni Apostolo da dove trae origine l'apocalisse stessa, era un millenarista, se dovessi applicare tale metodo di valutazione dei padri della chiesa, allora anche i 12 apostoli sarebbero degli eretici in testa S.Giovanni, ma come sappiamo nessuno si sognato di dare degli eretici agli apostoli, altrimenti su chi si posa la chiesa su un millenarista eretico? E' certo, senza ombra di dubbio!!! Allora anche l'intera chiesa che studia un testo da eretici sarebbe eretica, e sappiamo bene che i testi eretici sono messi all'indice dalla chiesa, allora chiediamoci seriamente ma perchè si trae dall'apocalisse tante letture, se il testo contiene una parte dalla quale nasce l'eresia millenarista? 

Ma non solo se Gesù dice che se lui non torna al Padre lo spirito consolatore non sarebbe andato agli apostoli e non li avrebbe insegnato quello che non sapevano, ciò significa che chi ha istruito i 12 apostoli, era lo Spirito Santo stesso, cioè Dio, per cui l'apocalisse per le stesse parola di Cristo è di totale ideazione di Dio e di totale trasmissione dello Spirito Santo, per cui  tutti i "padri" della chiesa che hanno scritto contro il Millenarismo adesso sono condannati alla pensa eterna, perchè se non sapevano quello che dicevano non hanno subito quasi nulla, ma se sapevano cosa dicevano ohh poveri loro, perchè sono tutti nella fiamme dell'inferno, altro che padri della chiesa. 

Personalmente preferisco per mia salvezza eterna non considerare l'apocalisse, ne i 12 apostoli, ne nessun altro definito dalla chiesa un eretico, nemmeno mi balena per la testa un idea che sia Dio l'eretico principale, perchè è proprio quello che costoro con tanta superficialità hanno fatto e fanno credere a tutti coloro che con stoltezza gli vanno dietro, cioè il 100% della chiesa di ogni tempo, compresi tutti i credenti. Voglio ricordare una cosa, che dare dell'eretico a Dio o qualsiasi opera che esca da esso anche fosse una rivelazione è come bestemmiare lo Spirito Santo, auguri a chi lo ha fatto e auguri a chi crede che tale idea sia giusta, io mi dissocio dal pensiero che certa chiesa ha intrapreso perchè non posso sapere se tali "padri" della chiesa fossero santi o indemoniati e non posso sapere se le loro parole uscivano dalla bocca di Dio o dalle loro menti, perchè come disse Cristo, "satana non è diviso da satana, così è per Dio, Dio non diviso da se stesso, per cui se l'apocalisse e i vangeli sono testi eretici, allora in chi crediamo? Perchè se l'apocalisse che viene da Giovanni Apostolo fosse eretica come si vuol far credere, perchè base del millenarismo, allora mi chiedo il vangelo che viene da lui stesso non può essere diversamente!. Io credo in Dio e in tutto quello che ha rivelato, se la chiesa mi propone di credere che l'apocalisse è eretica, io dicono no a questa chiesa. Non dirò mai ne penserò che Dio possa essere eretico, perchè questa è la più grande bestemmia che la chiesa si è tirata addosso da sola, ecco perchè la chiesa oggi versa in queste condizioni, ha bestemmiato l'Onnipotente per tanti secoli, senza accorgersi di averlo fatto, almeno molti non sapevano. 


C'è da fare una considerazione, Giovanni apostolo, era una persona non erudita, non sapiente di suo, non aveva studiato e quindi non poteva ragionare con la sua mente, come invece fece Paolo di Tarso, L'apostolo Giovanni, per altro come sappiamo bene il più amato da Cristo, divenne infatti colui che poi avrà la visioni apocalittiche, se fosse stato un Paolo di Tarso, non avrebbe avuto nulla, per motivo molto semplice, sarebbe stato troppo erudito, avrebbe messo in discussione le stesse visioni e ne avrebbe data una sua personale interpretazione, invece Dio sceglie proprio S.Giovanni apostolo perchè povero in contenuti umani, e ricco di Spirito Santo, proprio per il fatto che esso era ignorante delle filosofie umane, esso era per Dio molto attendibile dato che non poteva con la sua mente inventarsi proprio nulla, ne tentare di spiegare quello che non comprendeva, per tanto avrebbe solo trasmesso quello che vedeva, quello che sentiva, e quello che gli era dato, non avrebbe potuto dire nulla di più, dato che non ne aveva capacità mentali tali da poter giudicare l'opera e le volontà di Dio ed è proprio per queste ragioni, che Gesù sceglie 12 apostoli, per lo più tutti ignoranti a lui non interessava che costoro interpretassero le sue parole, ma solo che riportassero fedelmente quello che avevano udito. Perchè l'interpretazione umana è sempre condizionata dalle nostre particolari convinzioni e volontà ed è spesso arroganze, pensando che Dio non sia capace di dar a noi, un senso a che a noi va bene; invece Dio sa ben cosa trasmettere e si è sempre servito di ignoranti per trasmettere fedelmente le sue volontà.  L'apocalisse non era nelle capacità mentali di un Giovanni, così coem non era la questione del Millenarismo, e ciò si compre bene che la chiesa è stata arrogante nel suo giudizio, non tenendo conto che fu Dio stesso a suggerire e mostrare a Giovanni apostolo, quelle visioni, e che lui non ne aveva nessuna capacità. 

Questo però dimostra anche la notevole arroganza di alcuni partecipanti della Chiesa, stessa, anche il fatto stesso d'imporre ai sottoposti cristiani, le volontà come se fosse stato Dio stesso a darle, cosa assolutamente falsa, fa comprendere che taluni uomini di chiesa definiti poi padri della stessa, avrebbero definito una legge contraria alla volontà di Cristo. Definire e sancire che una parte del testo apocalittico è falsa è dare a Dio del bugiardo, complimenti!

Infatti poi alcuni grandi santi, hanno detto che l'inferno è pieno di teste di preti e vescovi, che non sia mai che taluni padri della chiesa non siano lì e non di la come la chiesa li vorrebbe, ricordo una cosa importante non è l'uomo che fa santo un uomo, ma solo Dio, anche se l'uomo elegge l'uomo a santo, ma se non è Dio che lo porta nel suo regno, santo non lo sarà mai. Per cui questa usanza di santificare gli uomini è idolatri pura!!! 

E sappiamo molto bene cosa dice Cristo a tal proposito, ma come al solito la chiesa si crede padrona di tutto, quando non lo è neppure di se stessa, perchè sempre in balia della volontà di Cristo "Che fa delle sue cose quello che gli pare" Anche in barba alle volontà di qualsiasi uomo di chiesa. 


E ora che sapete decidetevi, perchè adesso che avete letto dovete decidervi, io ve l'ho detto e ve l'ho rivelato, ma sta a voi credere in Dio o essergli avversi. 

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non saranno più permessi!
E' inutile che li scrivete perchè non ho tempo per moderali.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

©Copyright

Quest’opera è protetta dalla legge sul diritto d’autore. Tutti i diritti, in particolare quelli relativi, nuove preghiere, messaggi, alla corona stessa, alla sua produzione-realizzazione anche fisica, alla ristampa, alla traduzione, trasmissione radiofonica, televisiva, alla registrazione su microfilm, o database, o alla riproduzione in qualsiasi forma, (stampata o elettronica) rimangono riservati anche nel caso di utilizzo parziale o estrapolati i concetti da essa. La riproduzione di quest’opera, anche se parziale è ammessa solo ed esclusivamente nei limiti stabiliti sul diritto d’autore, ed è soggetta all’autorizzazione dell’autore. La violazione delle norme comporta le sanzioni previste dalla legge vigente in materia.



Per qualsiasi controversia contattare l’autore stesso

Boanerges573@gmail.com

Importante!

Ho sempre scritto che personalmente divido i testi che Dio da me, da quelli che non sono dati da Dio a me, apponendo al testo il termine Messaggio, per far capire che il testo viene da Dio, mentre dove non vi è scritto"MESSAGGIO" sono io che scrivo e quindi da prendere con le pinze, non farò mai come facevano i profeti di un tempo che mescolavano i loro pensieri ai testi ricevuti da Dio , per cui tutto diveniva di Dio, anche le eresie, poi insegnate anche attualmente dalla chiesa ai successori."Bisogna anche dire che data l'istruzione che ricevetti da Dio fin da bambino, è indubbio che alle volte faccio uso di essa, però posso sempre errare, non sono Dio!