giovedì 22 agosto 2013

666 E LE BESTI DELL'APOCALISSE!!

Traduzione eseguita il 14 agosto 2013.
by Boanerges YhWhnn

fonte foto


Apocalypse 666

C.E.I.:

Fine capitolo 12: 


18 E si fermò sulla spiaggia del mare.

Qui si comprende bene che il mare non lo ha attraversato, mentre nel capitolo 13 la bestia attraversa il mare... cioè viene da esso, quindi questo evento del capitolo 12 è avvenuto o avverrà nel quadrante meridionale del mondo, rispetto all''occidente.


Apocalisse 13

1 Vidi salire dal mare una bestia che aveva dieci corna e sette teste, sulle corna dieci diademi e su ciascuna testa un titolo blasfemo. 

salire dal mare= proviene dal mare, invasione islamica dei così detti disperati.

le corna sono i regnanti, le teste sono i suoi possedimenti, i diademi sono le sue ricchezze, il titolo blasfemo è in pratica è il nome di battaglia di ogni comandante. 


2 La bestia che io vidi era simile a una pantera, con le zampe come quelle di un orso e la bocca come quella di un leone. Il drago le diede la sua forza, il suo trono e la sua potestà grande. 

simile pantera = pelle nera genti afro-asiatiche. E anche vestiti di nero.
 zampa orso = mano d'uomo artigliata, che con un colpo uccide.
 bocca come un leone= feroce, arrogante, forte, dominatore, che sbrana, divora.

La prima bestia è l'Isis il riferimento è chiarissimo, c'è da dire che i popoli della pelle scura sono quasi tutti islamici, questo fa capire che dietro alla mano armata dell'Isis, c'è Islam.


3 Una delle sue teste sembrò colpita a morte, ma la sua piaga mortale fu guarita.

È riferito da un attacco mortale, e un indebolimento della stessa struttura dell'Isis-Islam, ma dice che si riprenderà.


Allora la terra intera presa d'ammirazione, andò dietro alla bestia.

Qui non intende dire ammirazione nel senso vero del termine, ma intende sottomissionela parola è stata di proposito camuffata perché non fosse compresa, dice che la terra verrà sottomessa alla prima bestia, cioè il mondo desisterà dal far ancora guerra all'Isis. In pratica si arrende.


4 e gli uomini adorarono il drago perché aveva dato il potere alla bestia e adorarono la bestia dicendo: «Chi è simile alla bestia e chi può combattere con essa?».

Attenzione alle parole, aveva dato è un tempo passato nel futuro, significa che l'ha creata, è l'artefice della prima bestia. Chi ha creato l'Isis?  Da dichiarazioni della Clinton sono stati gli USA, si potrebbe pensare che sono loro il drago, sarebbe anche ovvio visto il satanismo, però essendo che la bestia si compone anche di appartenenti all'Islam, il drago potrebbe aver una connotazione islamica come americana.


Chi può sfidare gli  il drago?


5 Alla bestia fu data una bocca per proferire parole d'orgoglio e bestemmie, con il potere di agire per quarantadue mesi. 


Quindi per 3 anni e mezzo saremo sotto attacco della prima bestia, che minaccia l'occidente, la fede di questo e bestemmia il Dio dei cristiani, cioè Dio, e tenda di distruggere la fede cristiana.

Ora da quanto tempo l'Isis sta attaccando l'occidente facciamo un po di conti?

Stato Islamico” (IS o ISIS) – è nato nell'aprile del 2013. 
A ottobre 2016 saranno passati 3 anni  e sei mesi, mettiamo anche dicembre 2016.

Oltretutto in questo tempo sono aumentate enormemente il numero di moschee, e anche i credenti mussulmani sono aumentati in maniera decisiva e molti cristiani sono diventanti islamici, anche islam a forzatamente viene preso a modello..

E da quanto tempo il Drago è preso a modello dal mondo intero, negli ultimi tempi.

"parole  d'orgoglio" cioè eresie; e diffonde la menzogna  tra i credenti cristiani, affinché questi cambino  religione, ma anche con il termine orgoglio s'intende imposizione della propria volontà, tentativo di dominio sull'occidente, con la forza. 


6 Essa aprì la bocca per proferire bestemmie contro Dio, per bestemmiare il suo nome e la sua dimora, contro tutti quelli che abitano in cielo.

Attacco diretto alla Chiesa Cattolica Cristiana , ma sopratutto a Cristo, alla Vergine, allo Spirito Santo e anche Dio Padre, si perché attaccando Cristo attaccano il Padre Eterno, per altro ricordo che gli Islamici non adottano e non credono nei 10 comandamenti per cui il loro Allah non è il Dio d'Israele. 


7 Le fu permesso di far guerra contro i santi e di vincerli; le fu dato potere sopra ogni stirpe, popolo, lingua e nazione. 

Il Dio Onnipotente permetterà all'Islam-Isis di far guerra ai santi di vincerli, i santi sono i sacerdoti,  ancora fedeli a Cristo, non i santi in paradiso. 


8 L'adoreranno tutti gli abitanti della terra, il cui nome non è scritto fin dalla fondazione del mondo nel libro della vita dell'Agnello immolato.


Attenzione in questo passo c'è un aspetto molto importante, più importante che sapere chi è l'anticristo, "il cui nome non è scritto fin dalla fondazione del mondo nel libro della vita dell'Agnello immolato."  Qui indica che si salveranno solo coloro che sono iscritti nel libro della vita eterna, questo significa che è già deciso. Solo che nessuno sa chi siano! E tutti quelli non iscritti in questo libro diverranno adoratori cioè islamici, qui fa capire che chi già da oggi ha cambiato fede non è iscritto nel libro della vita eterna, perché coloro che sono iscritti non cambiano fede ma piuttosto si fanno ammazzare. 


9 Chi ha orecchi, ascolti:
10 Colui che deve andare in prigionia,
andrà in prigionia;

Colui che deve andare, andrà, indica che non si può evirate.
Chi è che va in prigionia? non certo chi si converte all'islam, ma i credenti che sono fermamente convinti che Cristo è il loro Dio. 

colui che deve essere ucciso di spada
di spada sia ucciso.

Gli ammazzamenti li abbiamo già visti e forse ne vedremo ancora...la scimitarra e il machete vengono usati per tagliare la testa, corrisponde.

In questo sta, la costanza e la fede dei santi.

Costanza s'intende la resistenza a quanto sta avvenendo attorno a noi e la certezza delle fede, che rende santi.


11 Vidi poi salire dalla terra un'altra bestia, che aveva due corna, simili a quelle di un agnello, che però parlava come un drago. 

La seconda bestia che sale dalla terra, salire indica venire da sotto, cioè dal basso, terra in senso di globo, proviene da un paese del sud del mondo, questa ha due corna simili a quella di un agnello cioè diritte ma non molto grani, che parla con arroganza. Simili ad un agnello ma non un agnello , assomiglia ad un capretto, in questo modo di parlare c'è nascosto di quale paese si tratta, un paese di terra dedito per esempio alla pastorizia, che viene da sud, del mondo, però porta un copricapo che assomiglia ad un capretto..
Si potrebbe pensare ad un vescovo.


Parlava come un drago. “
Cioè in modo orgoglioso, arrogante, presuntuoso,

12 Essa esercita tutto il potere della prima bestia in sua presenza e costringe la terra e i suoi abitanti ad adorare la prima bestia, la cui ferita mortale era guarita. 

La seconda bestia assume su di se il potere della prima, cioè la sua forza militare, questo significa che il comandante dell'isis verrà colpito a morte o quasi, ma guarirà, nel frattempo la secondo bestia assume il comando.


13 Operava grandi prodigi, fino a fare scendere fuoco dal cielo sulla terra davanti agli uomini. 

La seconda bestia mediante prodigi e tecnologie farà strabiliare tutti, far scendere il fuoco, indica che ha potere sulla materia.


14 Per mezzo di questi prodigi, che le era permesso di compiere in presenza della bestia, sedusse gli abitanti della terra dicendo loro di erigere una statua alla bestia che era stata ferita dalla spada ma si era riavuta. 


15 Le fu anche concesso di animare la statua della bestia sicché quella statua perfino parlasse e potesse far mettere a morte tutti coloro che non adorassero la statua della bestia.

16 Faceva sì che tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi ricevessero un marchio sulla mano destra e sulla fronte; 

17 e che nessuno potesse comprare o vendere senza avere tale marchio, cioè il nome della bestia o il numero del suo nome. 

Il drago gli concede di animare la statua della bestia che parlerà e potrà mettere a morte chiunque, non verranno risparmiati bambini, e verrà imposto il suo marchio senza il quale nessuno fa nulla.

Le persone sagge fanno le scorte.

18 Qui sta la sapienza. Chi ha intelligenza calcoli il numero della bestia: essa rappresenta un nome d'uomo. E tal cifra è seicentosessantasei.


Tutto l'inghippo di questa frase sta in una parola rappresenta, non è un nome d'uomo, ma è un soprannome tipo un nome nobiliare, o quello di pontefice, un nome che sostituisce il tuo vero nome.
Qui non si deve cercare il nome o il cognome della persona, perché non è così, ma qualcosa che lo rappresenti.


Quindi abbiamo:

La prima bestia In sostanza sono i popoli di carnagione scura, nello specifico Islam-isis, Medio oriente, Africa

Il drago è molto facile che sia Islam, però non possiamo escludere che non ci siano anche gli Usa..

La seconda bestia è l'anticristo.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°
cap 17 apoc:

E i re sono sette: 10i primi cinque sono caduti; uno è ancora in vita, l’altro non è ancora venuto e, quando sarà venuto, dovrà rimanere per poco. 

11La bestia, che era e non è più, è l’ottavo re e anche uno dei sette, ma va in perdizione
L’ottavo Re e uno dei sette …  la bestia che era e non è più.  Il sesto re è l’ottavo!

Voglio farvi notare un particolare...

Non tutti sanno che quando vi fu l'elezione di J.Ratzinger a pontefice chi vinse quelle elezioni, fu Bergoglio, solo che poi egli si ritirò lasciano il posto a J.Ratzinger, Benedetto XVI; Bergoglio allora disse questa stranissima frase:" il mondo non è ancora pronto per me" cosa volesse alludere? 
Dopo quasi 8 anni, BXVI abdica a favore di Francesco, che era già stato eletto precedentemente e ha lasciato. Non dico che sia lui, ma è molto strana questa coincidenza il 6 diventa l'ottavo. 

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

666 tradotto!: Apocalisse 13:18

Una precisazione importante.... 

Tale soluzione non è emersa perché stato cercato un determinato nome, assolutamente no!
E' emersa solo dopo aver effettuato la traduzione, ma solo con la data di nascita che è uscita dallo stesso numero, cioè dal conteggio numerico delle lettere ebraiche, ho potuto evidenziare la curiosa analogia tra i due rifermenti e non è stata una mia volontà, nel cercare quel preciso riferimento, anzi, il sottoscritto non si aspettava assolutamente che tutto questo avrebbe portato ad una certa soluzione. Quindi il riferimento a persone non è stato voluto! Ma è emerso dai dati riscontrati dalla traduzione e dal semplice calcolo numerico delle lettere.

Dato che,la nota da tante preoccupazioni la rimuovo in parte anche se devo dire la verità, non trovo alcun problema, visto che non sono io l'autore dell'apocalisse, ma è Dio, oltretutto di queste traduzioni ve ne sono state molte nella storia, ma evidentemente se qualcuno mi da credito, significa che l'ispirazione di Dio è stata giusta! La nota deve aver scosso molto, altrimenti, chi sa! non avrebbe risposto e non si sarebbe degnato di rispondere, quando si tocca sul vivo e si mette il dito nella piaga ovvio che non si è capaci da tare, ma se una persona è intelligente tace e non da adito ad ulteriori commenti, che portano come conseguenza un generale vociferare, con conseguenza che invece di far tacere il popolo, lo si mette stimola ad essere ancora più curioso, si sa come è l'essere umano! La miglior soluzione per non far sorgere un caso, dietro a qualche parola, è quello di non farlo diventare un caso.  Rimarrà l'altra nota schematica, senza commenti aggiuntivi così nessuno si sentirà preso di mira.


E Dio Padre che mi ha svelato la traduzione del numero perché ciò è avvenuto tutto all'improvviso, qualche giorno prima di tale traduzione, non avevo assolutamente in mente di tradurre il numero, è avvenuto dopo la recita di tre rosari consecutivi (La gloria di Dio) questo fa capire che Dio mi ha prescelto per tradurre e questo era il tempo per tradurre tale numero 666. E' Dio che ha sempre celato hai potenti la traduzione per ovvie ragioni, perché si adempisse alla scrittura. 



°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Ma andiamo al nostro problema il seicentosessantasei.
Da secoli e secoli l'uomo ha tentato in tutti i modi possibili ed immaginabili di trovare il nome dal numero, ogni sorta di conteggio e calcolo è stato provato, ogni traslitterazione da un alfabeto all'altro, ogni codice segreto, ma nessuno è riuscito nell'intento, eppure la soluzione era sotto gli occhi di tutti, così facile e così semplice....ma non per nulla le parole dell'apocalisse lo rivelano. In questo sito internet: http://www.laparola.net/brani/brani.php?b=702 abbiamo una delle tante spiegazioni che non portano da nessuna parte. Ora facciamo chiarezza per capire veramente cosa si cela dietro a questa strana ed enigmatica frase, si perché in realtà, non è solo, le poche parole legate al numero che identificano il soggetto legato al 666 cioè la bestia, ma tutta la frase che viene prima, come se, la frase stessa fosse un codice descrittivo.

Apocalisse 13:18. :
Qui sta la sapienza. Chi ha intendimento(intelligenza) conti il numero della bestia, perché è un numero d'uomo; e il suo numero è seicentosessantasei.”
  
Questo codice, ha come risultato il numero 666, ma a noi interessa capire principalmente cosa si cela dietro al numero.
Però vediamo un attimo di capire meglio alcuni aspetti... qui si parla di un soggetto che deve avere sapienza e intelligenza, in ebraico antico le due parole si traducono entrambe con una sola parola saggezza, quindi l’autore dell’apocalisse nasconde la parola saggezza dietro a questi due sinonimi, per farci capire cosa? Due aspetti simili ma non uguali.

1. Ci dice che, il soggetto che deve tradurre questo passo dell’apocalisse deve avere in sé queste caratteristiche cioè sapienza e intelligenza, per poter giungere facilmente alla soluzione.

2. Ci dice anche che la sintesi delle due parole in ebraico dà come soluzione una terza parola che è la saggezza, questa parola però porta con se’ il suo significato. Chi è saggio? l’anziano è solitamente un saggio. Quindi ci aiuta a comprendere che il soggetto del 666 è una persona che ha fatto uso dell’intelligenza e della sapienza per crescere in saggezza, e solo uno studioso, molto promettente può essere annoverato tra i saggi. Quindi probabilmente un teologo, un filosofo, un matematico, un fisico, uno studioso delle scritture.

3. Quindi  sappiamo che colui che deve determinare il nome dal numero è una persona intelligente e sapiente; ma di che sapienza costui ha bisogno? Non certamente della sapienza umana, ma di quella divina con una particolare intelligenza.




L’apocalisse di per se’ , non ha solo una traduzione univoca, ma  una sovrapposizione di eventi, per uno stesso evento. Essa è stata creata in modo tale da adattarsi a diversi periodi storici, non solo a quello antico romano o post romano, ma anche a quello odierno. Diverse parti dell’apocalisse che noi pensiamo essere una di seguito all'altra, in realtà sono sovrapponibili, perché spiegano nel dettaglio l’evento descritto più rapidamente nei capitoli prima. Ma l’autore  intelligentemente fa credere a noi che l’apocalisse fosse un testo più lungo; perché non vuole che l’umanità possa decifrare subito tale numero. Se avessimo tradotto questo numero, avremo saputo e cercato in tutti i modi di opporci a questo destino, però il fatto stesso di dare a noi, la possibilità di trovarlo, fa capire che il Creatore voleva che l’uomo lo rivelasse, ma solo in un determinato frangente.   Questo fa capire una cosa, chi avesse tradotto il numero doveva essere un soggetto speciale, cioè colui che ha in mano la chiave per la traduzione dell’apocalisse, cioè colui che ne conoscere i segreti. Quando l’angelo dice a Giovanni evangelista di mangiare un certo piccolo libro, lo fa per nascondere in Giovanni, il segreto, ma lui non lo deve rivelare, per cui noi abbiamo erroneamente pensato, che quel segreto, fosse andato perso con l’apostolo, invece ciò non è. Vi faccio notare una particolarità che nessuno ha mai fatto caso, tra la venuta di Gesù, ci sono due Giovanni, uno che lo precede il Battista e uno che lo segue l’Evangelista, nessuno ha mai fatto caso a ciò, questo fatto è molto importante per farci capire, che ci sarà un terzo Giovanni che rivela la verità nascosta, solo un terzo Giovanni ha la conoscenza in se’ del vero codice nascosto, perché solo in un terzo Giovanni, Dio ha nascosto il libro.


Ma torniamo alla nostra frase:

“Qui sta la sapienza. Chi ha intendimento(intelligenza) conti il numero della bestia, perché è un numero d'uomo; e il suo numero è seicentosessantasei.”


conti il numero della bestia” intanto la parola bestia è femminile, ma sta sicuramente ad indicare una condizione caratteriale dello stesso soggetto, che pure essendo maschile, ha una caratteristica femminile. Perché ci dice conti il numero? Cosa vuole farci capire? Vediamo perché il numero 666 , dice “conti” perché dal numero, si estrae una data.

Perché è un numero d'uomo” identificare un uomo con un numero, potrebbe sembrare strano, se non che, qui non si vuole identificare un nome di uomo, ben preciso, ma un nome che identifichi la sua natura o il suo status. Fin dall'inizio della creazione il linguaggio prese funzione numerica, infatti si sa, per quello che riguarda la lingua antica specie l'aramaico, ad ogni lettera dell'alfabeto gli antichi fecero corrispondere un numero, il quale doveva aiutare a descrivere meglio la natura stessa della parola, per cui, tutto si fece con quella logica, quindi la lettera diveniva numero, con questa logica si è scritta l’intera sacra scrittura, che cela alcune verità ancora nascoste.


Ma quale sarebbe questo possibile nome? Certamente non può essere un nome di natura divina, ma un nome che ne descriva la funzione, cioè un nome che richiama come significato dello stesso ad una frase che porta come senso un appellativo ben preciso. Non è un nome comune che ha un significato divino, come può esserlo Emmanuele che significa “Dio con noi” oppure Anna che significa La misericordiosa” no, è una parola che identifica la funzione di un soggetto o meglio dire una caratteristica.  
  
  שישה מאה
שישים
 
ושש      /   השש


Vediamo di ottenere il nome dal numero, è facilissimo, ma l’umanità scientifica e teologica ha sempre pensato che fosse una sfida alla nostra intelligenza e alla nostra poca sapienza, da un certo punto di vista lo è, perché in effetti nessuno ha pensato in modo sapiente, ma solo con la logica raziocinante. La sapienza è un dono di Dio, solo se si è illuminati, si ha  la sapienza che ha una connotazione tipicamente spirituale; mentre l’intelligenza ha una connotazione logica e razionale. Come detto sopra, le due parole si fondono prendendo il medesimo significato in ebraico, cioè saggezza e questo è un suggerimento doppio .


Coloro che si sono cimentanti per secoli alla ricerca di questo fantomatico nome, non si sono accorti che il numero era scritto in lettere, perché mai? Perché scriverlo in lettere e non in numero? Perché l’autore non voleva che l’essere umano arrivasse al suo nome troppo rapidamente, ma che venisse alla luce solo in un determinato contesto. Di conseguenza si comprende che l’autore sapeva quando il nome sarebbe stato svelato, perché si parla di Dio come autore, qui non si parla di un intelligenza comune, ne’ di una sapienza umana,  bensì di un soggetto che ha un’ intelligenza fuori dal normale, soprattutto un soggetto con grande saggezza, sia perché traduce, che per colui che ha il nome segreto nascosto dal numero.


Ora il nome viene scritto per esteso seicentosessantasei, scindiamo questa lunga parola, dalla quale si ottiene: seicento, sessanta, sei. Dalla traduzione del testo scritto in ebraico antico si ottiene questa parola:  VI Santo Sisto. . La traduzione dell'ultima parte sei, da come risultato doppio sia il VI  La parola Santo ha anche altri sinonimi. La parola Sisto sta per sesto è ha un preciso riferimento al 6 re dell'apocalisse che è l'ottavo. Quindi nel numero, è contenuto il nome , la data di nascita, di quale re si parla, cioè la sua posizione rispetto ai sette re. 






 Abbiamo che la parola Santo ha diversi e svariati sinonimi:


consacrato santificato





assistito, protetto, custodito, aiutato              




felice, fortunato, provvidenziale                    





glorificato, sacro, santo





meraviglioso, splendido, bellissimo, desiderato, atteso


VI SANTO SISTO.


Spiegazione più dettagliata e precisa....



Molti mi hanno scritto, che non si riesce a capire come sia arrivato a tale soluzione perché mancano dei passaggi fondamentali. In effetti non avevo nessuna intenzione di rivelarne l'esatta codifica, per cui avevo deciso di non scrive nulla e lasciare la cosa un po nebulosa, per lo meno chi voleva scervellarsi aveva già una base.
Però poi non volendo che altri si prendano meriti, ho cambiato idea...

I passaggi per la determinazione del nome dal numero 666 sono molto semplici, ve li scrivo in maniera didascalica....più sotto poi metto le immagini così potrete vedere chiaramente lo sviluppo del numero molto semplice.

  1. aprite il browser Google.
  2. Andate sul suo traduttore, naturalmente io ho tradotto dal italiano all'ebraico e viceversa.
  3. Scrivete sul traduttore queste tre parole in lista una sotto l'altra:
    seicento
    sessanta
    sei
  4. dall'italiano all'ebraico
  5. si ha esattamente la traduzione delle tre cifre letterali, nel rispettivo alfabeto ebraico
  6. ora dovete solo osservare il traduttore nell'angolo in basso a vostra sinistra c'è una piccola icone che specifica il modo di traduzione nel caso dell'ebraismo, si vede che tale icona ha una finestrella piccola con al possibilità di selezionare il tipo di traduzione, 'è quella classica data dal traduttore, poi ve n'è un altra che traduce la lingua ebraica con l'aggiunta logica delle vocali, saprete bene, forse meglio di me, che l'ebraico si scrive solo con consonanti per cui l'aggiunta di vocali può modificarne il senso a seconda del tipo di vocale che si aggiunge alle consonanti. Però il traduttore è molto bravo, dato che ho verificato il senso anche con altre vocali. Secondo me quello è il più logico.
  7. Cliccate quindi sulla lettera y che trovare sul traduttore otterrete una traduzione che vi porta come indicativo una certa parola.... sotto il traduttore vi aiuta un pochino di più dandovi un indicazione che forse la parola che cercate è quella segnata in blu cliccandoci sopra comparirà la traduzione precisa. Con l'aggiunta di vocali, le più logiche.

Premetto che io ero arrivato alla stessa conclusione in un modo un po più lungo, ma quando ho voluto verificare che fosse giusto, ho pensato di utilizzare il traduttore istantaneo di Google per cui, questa è la soluzione che ho ottenuto anche nel sistema più lungo, ma è la stessa cosa, per cui, questo è semplice meno laborioso e più immediato alla portata di tutti.

Ora da quello che si legge... il numero 666 diventa :

seicento Sisto
sessanta Santo
sei VI

però se si osserva c'è la possibilità di vedere quante versioni della stessa parola si possono avere con la lingua ebraica, cliccando sulla parola sei tradotta, dopo la prima semplice traduzione vediamo che alla parola sei , abbiamo anche un altro numero, come avevo già indicato nel documento precedente.....del 666.

quindi il sei diventa ottavo 











Ho fatto delle ulteriori ricerche dopo che un amico di Fb, Natalino Mastropietro mi ha mostrato un sito dove calcolare la ghematria... quindi ho inserito nella pagine il risultato che ne è venuto fuori dal mio calcolo del 666 = SI  SANTO SISTO 



Guardate un po cosa ho ottenuto, se questa è una casualità è veramente curiosa...



Intanto sia nel calcolo della Ghematria ebraica che in quella inglese e semplificata, sono emersi questi 3 numeri



SI SANTO SISTO 


G.ebraica: 719
G.Semplificata 179
G.Inglese 1074


Premessa, a parte le parole  e le frasi che certamente nascono dalla rete, sottoforma di titoli di libri, film, articoli, ecc, ma è curioso l'abbinamento come se fosse profetico..



I significati più interessanti (ho escluso tanti,non inerenti) sono 

per G. Ebraico 719:


Illuminati
Ordine esoterico del Drago
Il figlio di satana
divinità infernale
il dio baal
...................................................................................
ci sono anche tre parola riferite 
                                                                                             che sia riferimento al ritorno di Gesù
 figlio unigenito di Dio.
incarnazione di Dio
alla luce di Metatron
.........................................................
per G.inglese: 1074


Figlio della perdizione
io sono 666
26 dicembre
priorato di sion
baal---diverse parole legate assieme
simboli massonici
figli delle tenebre
gli esseri umani incontrano gli alieni
spiritualità
...........................................................
per G. semplice: 179


c'è anche questa frase: rifiutare rifid barak obama
numero della morte
spiritualità
baal avvelenatore della finanza



.................................

che qualcuno non pensi che mi invento le cose.... 


Se invece cambio al posto SI metto VI 

cambiano i significati ma siamo lì:


VI  SANTO SISTO = 666



i numeri ottenuti sono: 

G. Ebr.= 1329
G.Ingl. = 1092
G.Sem. = 182

Progetto Montauk=1329,1092,182

Satana È Un Bambino  Terrorista Islamico ...questo significa che satana si manifgesta anche con l'uso dei bambini, ma indica anche che il terrosista islamico si comporta come un bambino.

Santo Divorzio------ non so se questo è in tema in questi tempi....direi proprio che esprime esattamente quel che vuol.

La Distruzione Elenin Cometa Porta-------curioso...
cosa significa questa strana frase i più hanno letto che la cometa porta la distruzione, invece questo ha un senso ben diverso, intendo dire che oltre al fatto che la cometà verrà distrutta come è stato, intende anche dire che l'evento della cometa determinerà una certa distruzione, come dire da quel momnto in poi avverrà la sventura, la cometa in questo caso porta sventura. La cometa elemen è servita per attivare un certo meccanismo.

Inferno Nucleare Xi Ix Xi ------non so se si riferisca alla guerra nucleare...che verrà come descritto da numerose profezie. 11-9-11? che siano cordinate terrestri? o una data? 

Centinaia Di Preti Uccisi ---non so se questa è una profezia adesso mi pare di si....

Tuo Fratello È Nelle Cia -----questa mi è piaciuta... coè tutti sorvegliati in casa.... questo non indica quello che è scritto significa fratello sta per occhio, il resto si capisce.


Se invece sostituisco SI-VI con XVI viene fuori:


XVI Santo Sisto



G.Eb.=1629
G.Ing =1236
G.Sem=206


mi ha colpito questo:


Morte improvvisa durante il mese di Maggio!? di chi! Speriamo di No!

Le porte degli inferi non prevarranno.....è un bella notizia..

Esagramma 666----questo non mi piace per nulla...

Pedro Regis È Il Lavaggio Del Cervello-------  che intenda che Pedro Regis sia un falso profeta? non credo, però!

Cometa Elenin Uccide Trecento Milioni In Nord America---- Elemin si è distrutta sul Sole grezie a Dio

Settima Tromba..... forse intende il tempo in cui avverranno tutte queste cose?

Grande Maestro Occulto

Io ho Bisogno Di Qualche Caffè Forte--- questa mi ha fatto ridere....

Insomma ve ne sono un tante... ma curiosamente sono parole che danno quei numeri...con il calcolo della gematria... direi interessanti e un po inquietanti...




Ulteriore ipotesi:


Avrei attualmente anche un altra ipotesi interpretativa, dove il 666 è in realtà il numero risultante di un calcolo, se guardiamo bene, in effetti il 666 non può essere il numero compositivo del nome nascosto, ma il risultato di un altro numero...
ho ottenuto 821;128; 281

821 
in relazione al tipo di alfabeto applicato. greco, ebraico-aramaico, arabo, si ottiene qualcosa di diverso.

questi tre numero danno dei risultati particolari nel sito : gematria