mercoledì 14 gennaio 2015

Le due Bestie!

LE DUE BESTIE!

Riprendo un attimo il capitolo 13 per integrare qualcosa che identifichi con precisioni chi sono le due bestie apocalittiche.

capitolo - 13

1E vidi salire dal mare una bestia che aveva dieci corna e sette teste, sulle corna dieci diademi e su ciascuna testa un titolo blasfemo.

"aveva dieci corna e sette teste," cioè una corona formata da 10 punte... la corona è un soggetto unico
"sulle corna dieci diademi su ogni corno 1 diadema, sopra di esso ci sono 10 soggetti ed ognuno di loro porta un diadema... 
ma la bestia ha sette teste...

La bestia ha a 7 teste, 10 corna, 10 diademi …
La bestia è il corpo, una sola;  7 teste , sono 7 soggetti o regni che la dirigono; le 10 corna in tutto, cioè ogni testa aveva 1 corno, mentre la penultima ne ha 2, l’ultima ne avrà 3, ogni corno è un Re. Ed infatti l’ultimo è il drago, la prima bestia e la seconda bestia.
La bestia è satana, le teste sono un evoluzione della stessa cosa, di varie società segrete e le corna sono Re. …
Indica che le penultime due teste avranno due re assieme, e che poi ve ne sarà un'altra con tre re assieme, non so se siano i medesimi re delle prime due, o altri. Però l’ultima testa non come le prime 6.
Titolo blasfemo è una bestemmia contro Dio che identifica anche il potere di questo demone. 
Nell'antica Roma le prostitute portavano sulla testa un nome blasfemo.

2La bestia che io vidi era simile a una pantera, con le zampe come quelle di un orso e la bocca come quella di un leone. 

Simile ad una pantera cioè dal corpo di un felino nero(gatto), zampe simile/come orso, bocca di leone  come/simile. 


(leopardo)pantera nera 









leopardo.

Il problema che se vi è scritto simile/come, identifica che non è esattamente così la questione, cioè se metto il come identifica che non è identico, altrimenti avrebbe messo, la zampa di un orso. Il come identifica, che assomiglia; è un altro modo di dire, simile.


Simile alla Pantera, in Africa il leopardo è praticamente la mutazione nera chiamato pantera; in America del nord , il puma la sua variazione nera; e in America latina la variazione nera del giaguaro.

Ora ci dice simile, quindi dobbiamo escludere la pantera e Africa. Rimangono le due Americhe. Con il puma e il giaguaro … vediamo quale dei due assomiglia di più alla pantera.  Secondo me il giaguaro, anche molto più simile come bocca ad un leone. 

Puma

Esiste un gatto che è simile alla pantera è il Maine Coon nero detto anche gatto-pantera, originario del America del nord, pure il puma è il leone americano e può essere nero, così anche il giaguaro melanico è nero, e vive in sud America. 


Come le zampe d'orso, assomiglia ad un piede umano; bocca come leone, può essere africano come americano.  il temine bocca di leone può identificare non solo l'aspetto di una singolo soggetto, ma anche che è qualcosa che è vorace, che sbrana.


  giaguaro


Caratteristiche: zampe orso =  forza, e forma della zampa ; corpo della pantera (giaguaro melanico) =  un aspetto robusto e muscoloso, un po’ tozzo; bocca da leone =  grandi fauci, divoratore, grandi denti, penso che non intenda la dimensione della bocca del leone, forse identifica qualcuno che ha un volto un po’ leonino da giaguaro, e che piace mangiare, robusto, un po’ tozzo.


Sicuramente un uomo dall'aspetto robustoun po’ tozzo, ma con mandibola forte, bocca grande,  testa grande, come quello del giaguaro, mani grandi, forma della mano simile all’orso.  Provenienza possibile : sud America. 

Attenzione "La bestia che io vidi era simile a una pantera, con le zampe come quelle di un orso e la bocca come quella di un leone" 

Qui abbiamo due o più soggetti, espressi sulla stesso concetto, cioè la bestia non è intesa come singolo soggetto ma identificata come se fosse un singolo soggetto, ma in realtà è un soggetto più ampio cioè un insieme di soggetti che fanno parte di un solo soggetto. Inoltre identifica anche un solo soggetto. 
POi il fatto che dica, che assomiglia per aspetto ad una pantera, indica anche il colore del manto cioè nero, significa anche che questo soggetto formato da molti soggetti, ha le caratteristiche simili ad un felino simile alla pantera, snello, robusto, scattante, vorace, dalla zampe possenti come quelle di un orso, ma sappiamo essere mani umani, gli artigli degli orso spesso sono come lame, lunghe indentifica che sono soggetti che portano con se coltelli  e armi da taglio. Il fatto di indicare il colore nero nel manto, cioè della pantera o giaguaro indica l'abito con cui sono vestiti cioè nero. Quindi fa capire con precisione che il corpo di questa bestia, è nero, perchè vestito di nero, è un esercito di uomini addestrati ad essere simili a felini, che fanno agguati, perchè sia il giaguaro, che il leopardo sono animali che fanno o tendono agguati,  nella dimensione della bocca del leone sta la loro voracità, cioè un popolo molto vorace, nel senso che sono abili conquistatori sanguinari, perchè suano la bocca per divorarel il leone ruggisce e ciò fa capire che sono soggett che cercano di imporsi terrorizzando i popoli, quindi con il terrore, e la minaccia. 

Quindi si vestono di nero, hanno armi da taglio, agiscono con agguati sanguinari, terririzzano il mondo e minacciano la tranquillita dei popoli. L'unico popolo che riprende oggi giorno questa descrizione è il nuovo califfato dell'Isis, cioè il braccio armato dell'Islam. 



L' animale è un giaguaro melanico, nero.


Torniamo alla bestia per capire chi sono gli altri soggetti...che la compongono...

"E vidi salire dal mare una bestia che aveva dieci corna e sette teste, sulle corna dieci diademi e su ciascuna testa un titolo blasfemo.

"aveva dieci corna e sette teste," cioè una corona formata da 10 punte... la corona è un soggetto unico
"sulle corna dieci diademi su ogni corno 1 diadema, sopra di esso ci sono 10 soggetti ed ognuno di loro porta un diadema... 
ma la bestia ha sette teste...

Il corpo della bestia è un popolo sanguinario o un armata, che si veste di nero agile e che tende agguati, terrorizzando il mondo!.

Ha sette teste, chi sono? Se il corpo è la sua armata, le teste sono sette soggetti che controllano l'armata cioè sette soggetti che spronano e danno danaro e forza all'armata sanguinari vestita di nero.

Su ogni testa c'è un titolo blasfemo, contro chi? La Trinità!

Su 7 teste ci sono 10 corna,   su 5 di loro c'è un corno solo, cioè un solo individuo che controlla quelle teste, mente su gli altri due ci sono le altre corna cioè la sesta testa ha due soggetto/individui e la settima testa con tre soggetti/ individui. 

Su ogni corno vi è presente un diadema. Cos'è un diadema? in sostanza è un monile e anche una corona, fa capire che i 10 soggetti possono essere 10 rappresentanti di stati, a carattere nobile, come possono essere principi o re, anche presidenti. Quindi l'ultimo corno ha tre soggetti nibili. 

Il drago le diede la sua forza, il suo trono e il suo grande potere. 3

Riceve i poteri da satana mediante un rito satanico, ma anche gli viene dato potere da colui che  impersona il Drago, ed è qualcuno che ha sotto di se, altre nazioni. Quindi il Drago è un soggetto che sta sopra a questi 10 nobili, che governano le 7 teste simili come 7 sorelle. 

Una delle sue teste sembrò colpita a morte, 

Un organizzazione mondiale. Una di queste teste, o melgio dire uno di questi 7 regni sembrerà colpito a morte.

7 teste, stette re, 7 regnanti, cioè capi di stato, i più potenti, 7 religioni....

Ma la sua piaga mortale fu guarita. 

Parla di una piaga mortale , da la sensazione di  avvelenamento o un infezione, che forse fa fatica a guarire,. Ma satana guarì la ferita, probabilmente mediante qualche tecnologia scientifica avanzata. O qualche potere soprannaturale, però la piaga può avere anche un'altra connotazione di tipo politico sociale che potrebbe portare a morte un paese. Però il termine piaga è proprio indicativo di una malattia o carestia, ecc...Come le 7 piaghe d'Egitto. 

Allora la terra intera, presa d’ammirazione, andò dietro alla bestia 4e gli uomini adorarono il drago perché aveva dato il potere alla bestia, e adorarono la bestia dicendo: «Chi è simile alla bestia e chi può combattere con essa?».
qui si comprende che il Drago è qualcuno che non fa parte di questi 7 paesi o regni, cioè delle 7 teste, ma ha un potere grande, dice " aveva dato il potere alla bestia"  il termine usato è dato, cioè ha fornito alla bestia la tecnologia pr guarire, quindi fa capire che il Drago è qualcuno che è molto potete nel mondo e che impersona Satana . 


Già il fatto di dire combattere, fa capire il senso. Cioè chi ha la forza armata per imporsi su di essa?
Si capisce che le persone più esteriori che facilmente si lasciano impressionare, saranno colte da stupore, per una guarigione che apparirà magica, invece di magico non ha nulla è tutta tecnologia. Fa capire che il Drago è colui che governa un paese potente tecnologicamente parlando. 

5Alla bestia fu data una bocca per proferire parole d’orgoglio e bestemmie, con il potere di agire per quarantadue mesi.(1260)   6Essa aprì la bocca per proferire bestemmie contro Dio, per bestemmiare il suo nome e la sua dimora, contro tutti quelli che abitano in cielo.

Parole d’orgoglio e bestemmie …. Certamente sono vere bestemmie, le parole d’orgoglio sono eresie, contro l’Immacolata vergine Maria, gli Angeli, i Santi, la Trinità, che dimostrano chi è … ….. Tre anni e mezzo.

7Le fu concesso di fare guerra contro i santi e di vincerli; le fu dato potere sopra ogni tribù, popolo, lingua e nazione. 

Acquisisce potere su tutti gli uomini, ma sopratutto dominerà la chiesa Cristiana in tutte le sue forme, sparse nel mondo. con il termine santi non si intende i santi morti, ma colore che sono stati battezzati nel nome del Signore Gesù e di Dio Padre, quindi i santi, sono sono sia i sacerdoti che i laici che credono in Cristo! 

La adoreranno tutti gli abitanti della terra, il cui nome non è scritto nel libro della vita dell’Agnello, immolato fin dalla fondazione del mondo.

Questa frase è interessante.... tutti coloro che il loro nome non è scritto nel libro della vita eterna, cioè dell'Agnello di Gesù, saranno coloro che adoreranno la bestia. Mentre chi è iscritto in questo libro della vita eterna no! 
Il termine La, serve per far confondere che sia una donna … invece è riferito alla bestia in senso di animale.  Verrà adorato da tutti coloro che non sono iscritti nel libro della vita eterna e ciò fa capire bene che chi sa distinguere questo soggetto, è chi è scritto nel libro della vita eterna. 

9Chi ha orecchi, ascolti: 10Colui che deve andare in prigionia, vada in prigionia; colui che deve essere ucciso di spada, di spada sia ucciso. In questo sta la perseveranza e la fede dei santi.


Qui si sottolinea che le armi usate dalla bestia è la spada e la prigione che intende dire la tortura, tutte caratteristiche dell'Isis. 
In questo sta la perseveranza e la fede dei santi, cioè nel sopportare tutto quello che deve venire a costo della propria vita. 

Questa prima parte è già in atto!


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°



Questo evento accade in un secondo momento, quando la prima bestia ha  portato a termine il suo piano. 

11E vidi salire dalla terra un’altra bestia che aveva due corna, simili a quelle di un agnello, ma parlava come un drago.


Una bestia con due corna e con voce di drago, cioè bassa, ma forte,  un carattere autoritario, imperioso, imporrà il suo credo. Le due corna dice simili a quelle di un agnello, vuol dire, non come quelle di un agnello, ma come quelle di una capra … simili!  Un capretto!  
Parla di un copricapo. che nell'assomiglianza sembr simile a quello di un Vescovo cioè la Mitra. 

 12Essa esercita tutto il potere della prima bestia in sua presenza e costringe la terra e i suoi abitanti ad adorare la prima bestia, la cui ferita mortale era guarita. 13Opera grandi prodigi, fino a far scendere fuoco dal cielo sulla terra davanti agli uomini. 


Usa il potere della Prima bestia ISIS, in sua presenza, per far credere di essere Dio, manifesterà poteri straordinari.. ma anche è probabile che utilizzi tecnologie avanzate per mostrarsi potente, dice farà scendere dal cielo fuoco, e muterà gli eventi atmosferici, qui parla di controllo del clima. Ecco ora si capisce a cosa servono le scie chimiche, sia a controllare il clima che a far avvenire eventi che saranno passati come miracoli, o grandi poteri.Parla di turbini di fuoco. 

14Per mezzo di questi prodigi, che le fu concesso di compiere in presenza della bestia, seduce gli abitanti della terra, dicendo loro di erigere una statua alla bestia, che era stata ferita dalla spada ma si era riavuta. 15E le fu anche concesso di animare la statua della bestia, in modo che quella statua perfino parlasse e potesse far mettere a morte tutti coloro che non avessero adorato la statua della bestia.

Fa costruire un robot parlante delle effige della bestia che era stata ferita a morte, che sentenzia in onore alla prima bestia. Telecomandato.


16Essa fa sì che tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi, ricevano un marchio sulla mano destra o sulla fronte, 17e che nessuno possa comprare o vendere senza avere tale marchio, cioè il nome della bestia o il numero del suo nome.

Viene imposto il marchio! Il marchio ha due effetti quello di annullare il marchio di Dio e quello di divenire servi di satana. Oltre che avere tutte le caratteristiche che già conosciamo, col microchip, impossibilità di comprare e vendere qualsiasi cosa. Si diventa schiavi di satana... un controllo totale sulla persona e sui popoli.

 18Qui sta la sapienza. Chi ha intelligenza calcoli il numero della bestia: è infatti un numero di uomo, e il suo numero è seicentosessantasei. 

Nome della prima bestia Santo, Sisto, VI – (XVI) = 666

Certamente la Bestia si farà chiamare santo, perchè ovviamente cercherà di emulare Dio in qualsiasi modo essendo Dio il Santo dei Santi, per cui la bestia non può tollerare di essere da meno. 

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Capire chi è la seconda bestia o quella che viene dalla terra, non è operazione facile.
Però ci dice che porta un copricapo che assoglia alla corna di un agnello e ve nè uno solo quello del vescovo la Mitra. Quindi può essere solo un prelato. 

Sull'anticristo si può solo dire questo... che prima di divenire tale, esso sarà una fulgida stella del firmamento della chiesa, cioè simile ad un Santo! E solo dopo il suo rinnegamento esso diverrà il figlio della perdizione!

Quindi abbiamo un falso profeta e l'Anticristo!

Sicurmente il falso profeta è colui che si finge profeta, ma è certamente qualcuno che sta all'interno della chiesa, che dissimula una certa santità, mentre porta una falsa dottrina. Sicuramente costui portera avanti l'anticristo! E quindi il falso profesta sta con l'islam ed altri soggetti legati con le 7 teste e il drago. 
Fa capire anche che il falso profeta deve dire delle cose apparentemente contrarie all'Islam, ma che poi in realtà condivide i pensieri e lascia correre molte cose. 

Il male non sta nella chiesa ma in chi si insinua in essa per distruggerla.