mercoledì 20 aprile 2016

Gesù disse di se in terra 2000 anni fa “Io sono DIO.”

Gesù disse di se in terra 2000 anni fa “Io sono DIO.”

Ecco le prove:

(Gv 14,9)."Chi ha visto me ha visto il Padre",dice Gesù a Filippo.
Ammissione diretta di essere Il Padre stesso e allo stesso tempo il Figlio nel Padre.

(Matteo23,34) Perciò ecco, io vi mando profeti, sapienti e scribi; di questi alcuni ne ucciderete e crocifiggerete, altri ne flagellerete nelle vostre sinagoghe e li perseguiterete di città in città”
Qui Gesù usa la prima persona del verbo essere, e dice di se, “IO VI MANDO” “IO” quindi parla in forma di Dio, comandando, solo un Dio comanda, un essere un umano non comanda perché non ha potere e non può dire IO vi mando profeti ecc...per cui Gesù ammette di essere colui che manda, cioè Dio.

Giovanni 10:30: “Io e il Padre siamo uno/ o una cosa solachiarissima presa di posizione di Gesù che dice chiaramente di essere Uno con il Padre, questo significa che dice di se di essere Dio. Perché Dire uno con il Padre intende dire che è nel Padre e di essere il Padre stesso, per quanto si riconosca anche di essere figlio del Padre. Dire di essere lo stesso soggetto del Padre è affermare che Gesù ha detto di essere Dio, questo ha affermato e chi dice il contrario mente.

L'affermazione dei Giudei : “Non ti lapidiamo per una buona opera, ma per bestemmia; e perché tu, che sei uomo, ti fai Dio” (Giovanni 10:33), hanno esternato questo perché non sapevano chi egli fosse, e per timore di essere giudicati, hanno preferito rimandare e scaricare ad altri la responsabilità, non volevano essere macchiati del suo sangue innocente, avevano ben capito chi era, ma non hanno voluto sentir ragioni, per loro era inconcepibile che un Dio si facesse uomo, in sostanza hanno compiuto lo stesso peccato che aveva fatto Lucifero, al cospetto di Dio, quando decise di far nascere suo figlio tra gli uomini.

Per altro Gesù stesso, conferma in diverse occasioni di essere Dio stesso, con queste frasi: Giovanni 8:58; Gesù affermò: “In verità, in verità vi dico: prima che Abramo fosse nato, io sono” chiara dichiarazione che Gesù dice che era già nato prima ancora che Abramo nascesse, quindi solo un Dio può affermare ciò. Oltretutto dire "Io sono" chiaro ed esplicito riferimento alla prima persona della Trinità, se Gesù non fosse Dio stesso, non avrebbe affermato "Io sono"

E ancora la reazione dei Giudei fu di tentare di lapidare Gesù, perché pensavano che avesse bestemmiato.(Giovanni 8:59).

(Giovanni 1:1-14) afferma nel testo che recita il Verbo sia fece carne, dichiarazione chiara lampante che Gesù si fece carne cioè uomo, cioè Dio, per cui Gesù è Dio.
E ancora parlando di Gesù il discepolo Tommaso dichiarò: “Signor mio e Dio mio!” (Giovanni 20:28). Gesù non lo corregge, perché? Ovvio, Dio non corregge se stesso.

In Ebrei 1:8, il Padre dichiara di Gesù: "Il tuo trono, o Dio, dura di secolo in secolo, e lo scettro del tuo regno è uno scettro di giustizia".

Nella sacra scrittura Gesù lascia che molti lo adorino, compresa la Maddalena che gli si getta ai piedi, è una forma di adorazione, di prostrazione, anzi Gesù lo permette, dicendo addirittura di lasciarli fare, non solo dice anche ai suoi discepoli che per loro era un grazia di averlo lì, intendendo che non sarebbe rimasto con loro per molto tempo, in questo modo esso si riconosce di essere Dio Gesù dicendo che è venuto a rendere completa la legge del Padre Suo, afferma di conoscere il decalogo sacro nel quale, ricordo che vi è anche il comandamento che dice di non adorare nessuno tranne Dio, quindi ovvia conclusione Gesù è Dio.(Matteo 2:11; 14:33; 28:9,17; Luca 24:52; Giovanni 9:38)

Riassumendo.

Gesù affermò:
“Io e il Padre siamo uno/ o una cosa sola
“In verità, in verità vi dico: prima che Abramo fosse nato, io sono
Tommaso dichiarò: “Signor mio e Dio mio!”
"IO" vi mando profeti" chi può dire IO se non Dio stesso!
"Chi ha visto me ha visto il Padre"
Inoltre permettete che tutti lo adorino e non li manda via.

Queste sono espressioni e comportamenti sono chiari di chi dice e sa di se di essere Dio. 

Questa affermazioni smentiscono quanti, asseriscono che Gesù non ha mai detto di essere Dio, sia attualmente che molti secoli orsono.