giovedì 13 aprile 2017

LA FINE È IMMINENTE?

APOCALISSE ALLE PORTE?




In oriente si è ai ferri corti tra la Corea del Nord e gli USA, ma l'occidente dorme, chi guarda la tv, chi amoreggia, chi prega, chi canta, chi litiga, chi uccide, chi ruba, chi stupra, chi bestemmia, chi lavora, chi balla, chi ride, ecc, chi segue la vicenda Coerana con apprensione, ma la maggior parte non sa un tubo di nulla, tutti ignorano il pericolo che potrebbe essere imminentissimo.

Quello che c'è da chiedersi però dove sono i tanti profeti nel mondo, che scrivono di tutto e di più e dove sono i Medjugoriani che avrebbero dovuto dire tre giorni prima degli eventi finali, i loro fantomatici segreti? Se domenica dovesse iniziare la guerra nel pacifico, come mai non l'hanno predetta qualche tempo prima? Allora ho ragione che è tutta una montatura. 

Sulla base della profezia di Daniele scrissi che forse il 16 aprile 2017 poteva avvenire un evento drammatico, per il mondo, lo interpretai come l'abominio delle desolazione, ma nulla esclude che possa essere anche intenso come qualcos'altro, attualmente secondo le notizie delle rete e dei Tg pare proprio che potremo essere vicinissimi a tale evento. 

Continuo a sperare e pregare che Dio ci salvi, anche se non ne siamo assolutamente degni, anzi, spero ancora un volta che ritardi il tempo, anche se so con certezza assoluta che prima o poi si deve compiere egualmente se non è in questi giorni, certamente sarà in altro tempo, ma avverrà, la guerra nucleare deve venire, prima che l'anticristo s'insedi e il suo tempo è prossimo. 

La mia Speranza che il presidente Coreano voglia solo forzare la mano a TRUMP per ottenere da questo qualcosa che egli vuole, spero che sia solo una questione di schermaglie come spesso è avvenuto negli ultimi anni con questo stato, però sarebbe veramente riprovevole se la Cina e la Russia sostenessero uno stato che vuole portare l'inizio della guerra mondiale, perchè certamente le apparecchiature e molte navi sommergibili della corea sono vetusti, anche le armi nucleari possono arrivare appena in Giappone, certo che questo provocherebbe delle reazioni sconsiderate da parte di molti loro alleati, tra cui l'Iran, per non parlare dello stato Islamico dell'Isis che in un frangente del genere potrebbe sferrare un duro attacco all'Europa, per non parlare dell'Iran anch'essi smaniosi di usare l'atomica su Israele, per cui se scoppia una cosa da una parte non è detto che non ci possa essere serie ripercussioni in occidente. Il Caso Siria poi in questi giorni sta tenendo il fiato sul collo a molti, e un evento di questo tipo complicherebbe la questione, considerando le tensioni tra UE e Russia una minima mossa falsa da parte di chiunque che la guerra si aprirebbe anche in europa e certamente l'Italia che si sente una superdotata farebbe la sua parte, solo per far vedere i muscoli che proprio non ci sono. Quindi la questione Corea è veramente complessa, ma se si vuole si può risolverla, se si vuole!!! Tutto a questo mondo si può risolvere se c'è vera volontà, se c'è!!!

Quindi cari signori cercate di non sterminare l'umanità proprio ora, e cerchiamo di evitare le guerre nucleari che poi alle fine, oltre i milioni di morti, la terra sarebbe radioattiva per secoli. Alle volte mi chiedo se i capi di stato hanno vero senso del rispetto dei loro popoli, non dico nemmeno quegli degli altri. 

Io voglio essere fiducioso!