venerdì 14 aprile 2017

Siamo nelle mani di PUTIN non di TRUMP.

Per la Russia e per Putin.



A Nome della S.Sma Madre di Dio, chiedo a Putin di non entrare in guerra qualsiasi cosa dovesse accadere con la Corea del Nord, finché, la Russia rimarrà fuori dai giochi un eventuale conflitto USA-Corea non si espanderà mai. 

Potremo dire che il mondo attualmente è nelle sua mani, non in quelle degli USA una mossa errata da parte della Russia e tutto il mondo scoppia..

Il Presidente Russo Vladimir Putin è persona molto intelligente e direi prudente, ma in questo caso la prudenza deve essere d'obbligo dopo tutto la Corea è un piccolo stato, per cui non generiamo una guerra su larga scala solo perchè un tizio un po fuori di testa, si è svegliato male, cerchiamo la soluzione, al problema certamente c'è ed esiste e non facciamo vedere i muscoli agli USA serve solo per far saltare la mosca al naso a Trump. 

Ci sono forze nel mondo che spingo per creare la guerra nucleare, ma dobbiamo veramente resistere alla tentazione i militari poi sono delle teste calde specie quelli americani, spesso assai esibizionisti, che se non fanno la parte dei maci non sono contenti.