SE IL BLOG TI È PIACIUTO LASCIA UN VOTO

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° Google informa quanto segue, inoltre Ai gestori della rete Blogger di Google, io confermo tutto, solo che non so mettere mano al codice fatelo voi. °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° "Il diritto dell'Unione Europea ti impone di informare i visitatori provenienti dall'UE sui cookie utilizzati e i dati raccolti sul tuo blog. In molti casi, le normative ti impongono anche di ottenerne il consenso. A titolo di cortesia, abbiamo aggiunto una nota al tuo blog per spiegare l'uso da parte di Google di determinati cookie di Blogger e Google, compresi i cookie Google Analytics e AdSense e altri dati raccolti da Google. Spetta a te confermare che questa nota sia effettivamente visualizzata sul tuo blog ed efficace. Se utilizzi altri cookie, ad esempio tramite l'aggiunta di funzioni di terze parti, questa nota potrebbe non essere sufficiente per te. Se includi funzionalità di altri provider, è possibile che vengano raccolti ulteriori dati sull'utente. Scopri di più su questa notifica e sulle tue responsabilità."

venerdì 14 aprile 2017

Siamo nelle mani di PUTIN non di TRUMP.

Per la Russia e per Putin.



A Nome della S.Sma Madre di Dio, chiedo a Putin di non entrare in guerra qualsiasi cosa dovesse accadere con la Corea del Nord, finché, la Russia rimarrà fuori dai giochi un eventuale conflitto USA-Corea non si espanderà mai. 

Potremo dire che il mondo attualmente è nelle sua mani, non in quelle degli USA una mossa errata da parte della Russia e tutto il mondo scoppia..

Il Presidente Russo Vladimir Putin è persona molto intelligente e direi prudente, ma in questo caso la prudenza deve essere d'obbligo dopo tutto la Corea è un piccolo stato, per cui non generiamo una guerra su larga scala solo perchè un tizio un po fuori di testa, si è svegliato male, cerchiamo la soluzione, al problema certamente c'è ed esiste e non facciamo vedere i muscoli agli USA serve solo per far saltare la mosca al naso a Trump. 

Ci sono forze nel mondo che spingo per creare la guerra nucleare, ma dobbiamo veramente resistere alla tentazione i militari poi sono delle teste calde specie quelli americani, spesso assai esibizionisti, che se non fanno la parte dei maci non sono contenti.