lunedì 17 ottobre 2016

LA SFIDA INFORMATICA FORSE UNA BUFALA.


Obama lancia la sfida informatica.




L'articolo qui fa presagire un intenzione da parte degli USA contro la Russia. Però se devo essere onesto qual'è la nazione che vuole attaccare la contro parte e preannuncia quello che vorrebbe fare? Io direi una mossa poco intelligente, non vorrei invece che questa dichiarazione invece nasconda il vero intento che forse si cela dietro questo curioso attacco informatico, che Obama vorrebbe sferrare contro la Russia, mi chiedo sarà un vero attacco informatico oppure questo cela e nasconde un altro genere di attacco? 

Ma gli Usa non vantano un sistema per condizionamento climatico perchè non usano quello visto che Obama avrebbe detto che in tutto il mondo ci sarebbe stati gravi danni dovuti al clima, come se fossero gli Usa gli artefici delle mutazioni climatiche, ma se fosse vero questo perchè fare una guerra informatica e non climatica, ho l'impressione che la guerra climatica sia un enorme bufala che gli Usa vorrebbero far credere che siano loro i responsabili quasi delle mutazioni climatiche, come dire che forse sono loro che controllano il clima, ma se fosse vero ciò tutti danni arrecati agli altri stati dovrebbero pagarli loro, ma così non è secondo me hanno raccontato un po di frottole per far credere al pubblico credulone, che hanno armi pazzesche capaci di far molto danno a tutto il mondo, solo per soggiogare con la fantasia i popoli della terra.  Che abbiano tentato un controllo climatico è vero, ma che ci siano riusciti secondo me sono assai lontani dal farlo. Altrimenti avrebbero già mosso quest'arma contro la Russia, ciò significa che non è come vogliono far credere a tutti.
Quindi è ovvio l'uso di hacker più facili da mettere in campo che una tempesta programmata. 

Ma anche questa cosa dell'attacco informatico la vedo poco probabile come evento, anche perchè il rischio di far saltare anche la rete di mezza europa è fattibilissimo visto che se saltasse quella Russa anche quella Europea ne avrebbe di gran danno. Ma queste sciarade della Casa Bianca dimostrano solo una grave difficoltà che hanno in vista delle elezioni presidenziali, secondo me, Obama sta cercando di influenzare gli elettori Americani che essendo sempre stati propensi per una guerra contro il colosso Russo, taluni vedono bene questa cosa, ma senza rendersi conto del gravissimo pericolo di una vera guerra nucleare, che nessuno realmente vuole, neppure gli USA stessi, quindi tutto questo pandemonio che stanno facendo è solo un grande azione pubblicitaria a favore della candidata Hillary Clinton e nulla di più, mostrare i muscoli ha solo questo scopo.

Sarebbe alquanto stupido un attacco informatico, io credo che siano solo parole per spaventare e istigare la Russia ad agire prima, si aspettano un contrattacco della Russia per aver la palla al balzo per dire ecco ci hanno attaccato... Attenzione che non sia questo lo scopo! Oggi giorno tutto va bene per istigare il grizzly che sta dormendo.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non saranno più permessi!
E' inutile che li scrivete perchè non ho tempo per moderali.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

©Copyright

Quest’opera è protetta dalla legge sul diritto d’autore. Tutti i diritti, in particolare quelli relativi, nuove preghiere, messaggi, alla corona stessa, alla sua produzione-realizzazione anche fisica, alla ristampa, alla traduzione, trasmissione radiofonica, televisiva, alla registrazione su microfilm, o database, o alla riproduzione in qualsiasi forma, (stampata o elettronica) rimangono riservati anche nel caso di utilizzo parziale o estrapolati i concetti da essa. La riproduzione di quest’opera, anche se parziale è ammessa solo ed esclusivamente nei limiti stabiliti sul diritto d’autore, ed è soggetta all’autorizzazione dell’autore. La violazione delle norme comporta le sanzioni previste dalla legge vigente in materia.



Per qualsiasi controversia contattare l’autore stesso

Boanerges573@gmail.com

Importante!

Ho sempre scritto che personalmente divido i testi che Dio da me, da quelli che non sono dati da Dio a me, apponendo al testo il termine Messaggio, per far capire che il testo viene da Dio, mentre dove non vi è scritto"MESSAGGIO" sono io che scrivo e quindi da prendere con le pinze, non farò mai come facevano i profeti di un tempo che mescolavano i loro pensieri ai testi ricevuti da Dio , per cui tutto diveniva di Dio, anche le eresie, poi insegnate anche attualmente dalla chiesa ai successori."Bisogna anche dire che data l'istruzione che ricevetti da Dio fin da bambino, è indubbio che alle volte faccio uso di essa, però posso sempre errare, non sono Dio!