SE IL BLOG TI È PIACIUTO LASCIA UN VOTO

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° Google informa quanto segue, inoltre Ai gestori della rete Blogger di Google, io confermo tutto, solo che non so mettere mano al codice fatelo voi. °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° "Il diritto dell'Unione Europea ti impone di informare i visitatori provenienti dall'UE sui cookie utilizzati e i dati raccolti sul tuo blog. In molti casi, le normative ti impongono anche di ottenerne il consenso. A titolo di cortesia, abbiamo aggiunto una nota al tuo blog per spiegare l'uso da parte di Google di determinati cookie di Blogger e Google, compresi i cookie Google Analytics e AdSense e altri dati raccolti da Google. Spetta a te confermare che questa nota sia effettivamente visualizzata sul tuo blog ed efficace. Se utilizzi altri cookie, ad esempio tramite l'aggiunta di funzioni di terze parti, questa nota potrebbe non essere sufficiente per te. Se includi funzionalità di altri provider, è possibile che vengano raccolti ulteriori dati sull'utente. Scopri di più su questa notifica e sulle tue responsabilità."

domenica 30 ottobre 2016

UN TRUCCO PER SALVARSI DAL SISMA!

MI PERMETTO DI CONSIGLIARE AGLI ITALIANI



Dato che viviamo in una penisola instabile da sempre, più che altre nazioni europee, per cui è bene considerare diversi fattori, essendo che poi non esiste nessuno strumento scientifico che possa dirci con sicurezza in anticipo se e quando arrivi un terremoto, l'unico modo per saperlo con precisione, ma vera precisione sono gli animali, è già, proprio per il fatto che queste creature posseggono delle sensibilità che noi abbiamo perso nel corso dei millenni, gli animali a causa della loro natura, spesso selvatica hanno mantenuto per adattarsi meglio alle esigenze di ogni clima e ogni luogo, per cui il mio consiglio va ad essi, specie a
gatti, cani, furetti, alcuni tipi di uccelli ma anche i rettili proprio perchè vivendo a contatto con il suolo essi sentono prima degli altri, le micro-vibrazioni che un terremoto da, oltretutto i gatti come anche i furetti e i serpenti hanno un sistema interno come un radar che percepiscono le onde del terremoto prima che esse producano il danno effettivo e si mettono in allerta, perchè come è risaputo prima che arrivi una scossa violenta, ve ne sono altre di piccolissima entità, quasi impercettibili, ma tutti gli animali, compresi cavalli, vacche, cani, gatti, uccelli, serpenti, furetti, polli, oche, etc 

percepiscono con molto anticipo anche di ore e giorni e quindi possono veramente dare l'allarme, per esempio se si vedono uccelli volare in modo strano e gridare nel cielo il rischio di un qualche evento di natura terrestre potrebbe essere probabile, meglio un falso allarme che una catastrofe, per cui munitevi di un bel micio, di un uccellino, di un animale che sia molto sensibile, a queste manifestazioni terrestri. Per ora non abbiamo alcuna altra possibilità, se non sfruttare quello che la natura ci offre. 



Sarebbe a tal proposito bene addestrare gli animali a essere percettivi al massimo nei confronti dei sismi, saranno essi a salvarvi. Se non si sfruttano le creature che Dio ci ha dato, saremo proprio sciocchi. O no!

Oltre ad essere di grande compagnia per anziani e bambini perchè le capacità sensitive dei gatti per esempio sono per tutti un vero relax e hanno un azione anti stress, nella società di oggi, nevrotica sarebbe un buon compromesso, non vi pare? 



A proposito qualcuno ha un bel micio che assomigli a questo da regalarmi...meglio rosso..ma basta che sia ciccia-bomba e una pallottola di pelo.