giovedì 5 gennaio 2017

LA CHIAVE DELL'APOCALISSE INTERESSANTE MA STRANO!




Un amico m'ha chiesto un opinione su questo documento che troverete in questo linkLa Chiave dell'Apocalisse

Premetto che ho solo letto il file pdf che m'ha allegato in email, poi ho cercato il sito relativo, ma non ho letto tutto, leggerò se ho tempo …


Una cosa che non trovo corretta in chi riceve messaggi, o parole di Nostro Signore, perché non pubblicano prima di interpretare qualsiasi cosa, il testo per intero, così si capisce su cosa si sta basando il proprio discorso?  In questo testo infatti manca questa parte.


Ora vediamo di capire se il testo ha una certa veridicità, prima di dire si o no!

La prima frase che mi ha colpito, è stata questa:

Gesù:"Per prima cosa, voglio sapere se tu sei fanatico".

Allora questa affermazione non può essere vera per un motivo molto preciso, se fosse stato un essere umano, sarebbe logica la richiesta perché un essere umano non conosce il pensiero degli altri uomini, mentre per Dio cambia il discorso, egli conosce non solo il pensiero, ma anche la vita passata e futura di qualsiasi essere umano. Nei vangeli ci sono ampie dimostrazioni che Gesù sapeva prima ancora che i suoi contemporanei aprissero bocca, cosa essi volevano; conosceva i loro pensieri e quali peccati avevano commesso, cioè ha dato dimostrazione di conoscere tutto, per cui la frase qui sopra non ha senso logico nella bocca di Cristo.

Gesù non avrebbe mai chiesto una cosa del genere se una persona è fanatica, lo sapeva già, oltretutto non ha neppure senso un affermazione di questo genere, visto che a detta del sacerdote libanese, la capì molto tempo dopo, e penso che si riferisse al fatto che certi cristiani sono fanatici nei confronti degli islamici e dei mussulmani, che per altro sono la stessa cosa, la cosa è molto strana, anzi più avanti si comprende perché è strana e dico poco credibile.

Vediamo un altro punto:

“Gesù mi chiese:

"Per quale motivo ho mandato Maria, nostra Madre, ad apparire a Fatima e non altrove? Se tu possiedi saggezza, rispondimi".

Sconcertato, non sapevo cosa rispondere. Dopo un momento di riflessione, confessai
timidamente: "Io non lo so". -----Dimostrazione che non aveva saggezza.

Allora Gesù replicò gentilmente: "Rifletti ancora". Vedendomi annaspare alla ricerca di una
risposta, Egli mi disse sorridendo: "Per battezzarla".

"Battezzare Fatima?! È il nome della figlia del Profeta Maometto. Fosse questa la conversione del Mussulmani?" pensai. "Fatima" è un villaggio del Portogallo dove la Vergine benedetta è apparsa nel 1917 per dare un messaggio importante che rimane segreto ancora oggi. Questo "Segreto di Fatima", non rivelato dai Papi e il segreto dell'Apocalisse sono la stessa cosa. Nell'estate del 2000, il Papa Giovanni Paolo II ha fatto finta di rivelare il suo contenuto, ma ciò che è stato "rivelato", non è stato evidentemente convincente per i chiaroveggenti.


.............

Questo modo di esprimersi verso i "veggenti" chiaroveggenti. del tempo è dispregiativo, da parte di un prete, che a dir la verità in questo caso pure lui lo sarebbe. Per altro riflessione fatta molto tempo dopo i fatti del 1970, non poteva sapere cosa GPII avrebbe fatto, attenzione qui si fa credere che lui sapesse, cosa non vera, perchè fa fede la data di pubblicazione 2016. mi sembra che qui si giochi molto di furbizia.
..............


Ma questa storia è vera come è descritta, in questo pezzo? 

Il nome di questo villaggio deriva da "Fatima", la figlia di un Emiro mussulmano, che si fece
battezzare in Portogallo nel XII secolo, durante la "Riconquista" cristiana del Portogallo e
della Spagna. Suo marito cristiano, il Principe Gonzalo Herminguez, morto poco dopo il
matrimonio, diede il suo nome a questo villaggio in cui la Santa Vergine ha scelto di
apparire. Questo villaggio è dunque il simbolo di un importante battesimo.

Fatima è anche il nome della figlia del Profeta Maometto. Ella è venerata particolarmente dagli Sciiti che la considerano la "Madre dei Mussulmani Sciiti". Fatima rappresenta quindi i Mussulmani, in particolare modo gli Sciiti, cari a Dio per la loro battaglia legittima contro la Bestia dell'Apocalisse. Tramite questa lotta si opera il Battesimo di Fatima, simbolo dei
Mussulmani. Nostra Madre Maria è apparsa a Fatima, perché il mondo intero capisse che
l'impegno mussulmano contro la Bestia è benedetto dal Cielo. I Cristiani stessi dovrebbero
passare attraverso questo Battesimo per essere salvati.


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

In seguito la Vergine mi apparve per dirmi: "Figlio mio, portameli tramite il Corano". Ciò mi
spinse, molto più tardi, a scrivere il mio libro: "Sguardo di fede sul Corano".

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Precisazione perchè non si faccia confusione: 

Prima di tutto sarà il caso fare un distinguo tra le due Fatima, per non offendere i Mussulmani che non è il caso, e per non offendere i Cristiani che non è il caso. O No!
Chiamerò la Fatima che si è convertita al cristianesimo con il nome di Fatima del Portogallo, così non si fa confusione.

E chiamerò Fatima la figlia di Maometto, con il nome Fatima di Maometto, mi sembra giusto, così non ci sono confusioni. Anche perché non conosco il cognome di Maometto e chi non è Islamico non lo conosce e dato che Maometto è conosciuto in tutto il mondo con il suo nome, è giusto chiamare la figlia con lo stesso nome conosciuto, Fatima di Maometto.

Io non voglio fare confusione tra un Islamica e una Cristiana non lo vogliono neppure i mussulmani, ne sono sicuro.


Ho differenziato il testo in tre colori per un motivo molto semplice. Quello azzurro è parola del Signore o della Vergine, quello verde riguarda il racconto che fa il prete Libanese di questo emiro mussulmano, e si parla dell’islam. 

Ora vediamo dove sta la furbizia, si perché in questo discorso c’è qualcosa che non torna.

Intanto prima di tutto, riepiloghiamo la questione :

Gesù mi chiese:
"Per quale motivo ho mandato Maria, nostra Madre, ad apparire a Fatima e non altrove? Se
tu possiedi saggezza, rispondimi"."Rifletti ancora".

La  figlia dell’Emiro mussulmano, Fatima del Portogallo si converte al cristianesimo e si fa battezzare in Portogallo del XII sec. Il villaggio di Fatima, in Portogallo prende il suo nome per volontà del marito di lei, il principe Gonzalo Herminguez, che è cristiano.

(Prendiamo per buono che  Fatima del Portogallo sposata con questo Gonzalo Herminguez, perchè stando a wikipedia, pare che sia morta prima della regina Mafalda di Savoia moglie di  Alfonso Henriques (1128-1185) Re del PortogalloPotrebbe essere non ho elementi per dire il contrario) mentre su questo sito , dice che è una leggenda  la questione della figlia di questo emiro. Quindi direi che la cosa è molto nebulosa)


Stando alle dichiarazioni di questo prete Libanese Fatima del Portogallo, da mussulmana diviene cristiana. 

Questo era il pensiero che Cristo voleva far capire a questo sacerdote libanese, la conversione da mussulmana a cristiana, non vi era un altro retro pensiero. Però, ora non si sa, se il resto del discorso gli appartenga o chi sia realmente, l’autore.

Questo è l’elemento importante nel testo in rosso.“Questo villaggio è dunque il simbolo di un importante battesimo non ci sarebbe stata la sottolineatura se il battesimo che è solo quello cristiano non fosse importante.  Per cui Fatima in Portogallo diventa importante per questo motivo, per la conversione di una principessa mussulmana a Cristiana, evidentemente questo gesto influenzò molto le popolazioni locali. Solo così si  può leggere questo testo. 

Forse con il termine importante battesimo che è avvenuto mediante l'intervento dell'Immacolata e non era un battesimo qualunque. 


"Egli mi disse sorridendo: "Per battezzarla".


Stando al discorso e alle presunte ricerche del prete libanese, la figlia dell'emiro Fatima del Portogallo era già battezzata cosa vi era bisogno di battezzarla un altra volta? Certamente non ha battezzato la Figlia di Maometto, perchè non era cristiana, e non credo che abbia voluto diventarlo, per cui non ha senso questo affermazione. 

Secondo wikipedia :Il luogo prendeva nome da una chiesa fatta costruire da Mafalda di Savoia (1125-1157), sposa del primo re lusitano dom Alfonso Henriques (1128-1185). A questa regina Mafalda di  Savoia si doveva la conversione della giovane Fatima, fatta prigioniera dai cavalieri cristiani che combattevano l'islam in Portogallo.."


Mi viene il sospetto che in realtà Fatima del Portogallo, non fosse realmente battezzata, o che non ci fosse riuscita, prima di morire, per cui è rimasta in sospesa questa cosa, la questione è molto strana bisognerebbe aver testi più dettagliati per dir come è la questione, però potrebbe essere vero, che questa Fatima del Portogallo, avesse desiderato di divenire cristiana e che non ci riuscì, confermato dal fatto dell'Apparizione della Madre di Cristo proprio a Fatima e questo gesto e atto, servì anche allo scopo per purificare e quindi battezzare questa donna Fatima del Portogallo, sarebbe l'unica spiegazione possibile. Questo però lo presumo per deduzione logica, ma non ho certezza che sia così.
Questo fatto mi fa capire che il prete Libanese per quanto abbia fatto le ricerche del caso su  Fatima del Portogallo, ma non ha capito un tubo di quello che forse Gesù gli avrebbe detto, anzi impostando come ha creduto lui più opportuno intendere le parole di Cristo. Perchè dire :  "Per battezzarla". sta proprio ad intendere che non ha ricevuto il battesimo, per cui il testo che il prete libanese pone sopra che sicuramente la donna fosse già stata battezzata non era vero, certo lui si sarà affidato a testi antichi per saperlo, forse, non posso saperlo, presumo che sia così. Quindi stando alla rivelazione di Gesù, Fatima del Portogallo non era battezzata e l'apparizione di Sua Madre l'Immacolata ha portato a termine questo Battesimo spirituale, potrebbe essere, anzi è sicuramente così, perchè il discorso che fa il prete libanese non ha senso logico e siccome Dio ragione con una logica perfetta, questo è il vero senso, la cittadina di Fatima in Portogallo in un certo senso, ricevette con l'apparizione dell'Immacolata un speciale battesimo sia colei che lo desiderava e sia la cittadina.. 


Vediamo cosa dice nel testo in verde:

“Fatima è anche il nome della figlia del Profeta Maometto. “

Ecco qui inizia la confusione pare fatta apposta,  si vuole a tutti i costi avvicinare le due persone con lo stesso nome per confonderle, la prima Fatima(Fatima del Portogallo) convertita da essere mussulmana  ad essere al Cristiana e la seconda Fatima(Fatima di Maometto), mai diventata cristiana, l’unica differenza, sta nel fatto che la prima è Cristiana la seconda Mussulmana, la differenza sta solo in questo, per questo il nome è uguale, per procurare confusione. Ma si comprende che è la confusione viene fatta a posteriori di proposito; non è parola di Cristo e non è volontà da Cristo, questa ambiguità tra le due donne, Fatima. Sono sicuro che Cristo non ha mai parlato della Figlia del profeta Maometto, mai diventata Cristiana.


Ella è venerata (parla di Fatima di Maometto) particolarmente dagli Sciiti che la considerano la "Madre dei Mussulmani Sciiti". Fatima di Maometto rappresenta quindi i Mussulmani, in particolare modo gli Sciiti, (cari a Dio per la loro battaglia legittima contro la Bestia dell'Apocalisse.)

Prima di proseguire vediamo la differenza tra i mussulmani Sciiti e Sunniti.  Qui
“Oggi tutti i musulmani del mondo – 1,6 miliardi di persone – concordano sul fatto che Allah sia l’unico dio e che Maometto sia il suo profeta. Osservano i cinque pilastri dell’islam – tra cui si trova il ramadan, il mese di digiuno – e condividono un libro sacro, il Corano. Tuttavia, mentre i sunniti basano molto la loro pratica religiosa anche sugli atti del profeta e sui suoi insegnamenti (la sunna), gli sciiti vedono nei loro leader religiosi, gli ayatollah, un riflesso di Dio sulla Terra.” In breve dice che i Sunniti fondano il loro credo principalmente sul libro del Corano e sulla vita del Profeta Maometto, mentre gli Sciiti, sempre sul Coronano ma seguono principalmente un loro leader religioso cioè gli Ayatollah, e come si vede dal link la loro area di collocazione è principalmente in Iran. Non c’è proprio tutta questa differenza entrambi credono nel Corano e nel profeta, come vi è scritto nell'articolo; gli sciiti si trovano anche in Libano, questo mi fa un po’ pensare, che forse il prete libanese avesse delle simpatie, forse per degli sciiti, per carità legittime, però mi fa pensare.

Veniamo all'affermazione del testo:

Questa affermazione è curiosa. Secondo l’intendimento di questo prete libanese, che per altro farebbe passa il testo in verde come parola di Cristo, cosa che invece si comprende bene essere un suo pensiero. I mussulmani Sciiti lotterebbero contro la bestia dell’apocalisse, che in questo testo è Israele!  Ora che Israele, non c’è dubbio che è una delle bestie dell’apocalisse è giusto, ma che i mussulmani lottano solo contro di loro, questo non è vero, perché semmai i mussulmani lottano anche contro i Cristiani, infatti nel Corano vi è anche scritto che bisogna uccidere i cristiani, per arrivare in paradiso, ci sono tanto di Sure. Non so che prete sia questo, ma certamente non conosce il Corano e non sa che lui è un infedele per costoro.


Ora vediamo un attimo di capire che cos'è ISIS?

Sappiamo oramai che è un gruppo terroristico costruito da un holding massonica con a capo gli Usa e Israele, lo sanno tutti, chi sono i suoi appartenenti, qualsiasi persona, che voglia combattere in queste fila, contro qualsiasi regime che non sia quello che costoro vogliono imporre nel mondo. Però attenzione questo gruppo che si fa chiamare stato islamico, per altro, basa una parte della sua ideologia proprio sul Corano, e loro hanno come metro di sterminio tutti coloro che gli oppongono resistenza,  in primis i Cristiani oltre che Israele stessa, anche se a dir la verità, non mi pare di aver visto moltissimi attentati verso Israele, da quando l’Isis è sorta, rispetto a quanti, sono avvenuti verso tutti gli altri di religione Cristiana, quindi attacchi soprattutto verso l’occidente di stampo cristiano e verso i paesi dell’area, come i Libanesi e Palestinesi, i Siriani però solo cristiani, etc. 

Quindi è un organizzazione fondata da sionisti che però usa il Corano e gli islamici per fare il lavoro sporco, c’è anche da dire che buona parte del mondo islamico li sostiene e che il moderato islamico non esiste. C’è da dire che in secoli, i Maomettani con a capo Maometto e tutti lo sanno perfino nei testi islamici c’è scritto, che il profeta Maometto fece uccidere molte persone tra cui i cristiani.  Quindi come si fa a dire che il Signore protegge questo popolo e legittima la battaglia contro Israele, (cioè la bestia dell’apocalisse) usando loro, potrebbe essere, però mi sembra strana un affermazione di questo tipo. Mi sembra un affermazione un tantino pesante.

“Tramite questa lotta si opera il Battesimo di Fatima, simbolo dei Mussulmani. “

Cioè un attimo, non ho mai sentito che i mussulmani facciano un qualsiasi battessimo, e quale sarebbe questo battesimo di Fatima, quello che Fatima del Portogallo fece? per diventare cristiana, non certo mussulmana!. Cioè fatemi capire, questo battesimo per divenire cristiani, sarebbe considerato il battesimo dei Mussulmani? non so cosa dire … A parte che se Fatima del Portogallo non era battezza come si comprende, e che avvenne solo con l'apparizione per volontà della Madre di Cristo, il discorso non regge, non può essere Fatima del Portogallo la figlia del Profeta Maometto, direi che è un illogico il solo pensarlo. Si potrebbe tentare di leggere questa frase, come Fatima del Portogallo diviene dopo il battesimo spirituale della Madre di Dio, un simbolo per i Mussulmani perchè si convertano al Cristianesimo questo si, è l'unico vero scopo del Signore la conversione del Mussulmano a Cristiano, non può essere diversamente. 


“Nostra Madre Maria è apparsa a Fatima, perché il mondo intero capisse che l'impegno mussulmano contro la Bestia è benedetto dal Cielo. “

Un attimo, qui si vuole far credere che l’Immacolata concezione, è apparsa a Fatima per dire che Lei benediva l’azione dei mussulmani? Secondo me non è affatto vero, questa è una lettura fatta da questo prete o da qualcun altro che ha aggiunto un testo che non centrava proprio nulla, come ho detto per far credere che la Madre di Cristo, sostenga l’Islam, non è possibile, con i  massacri che stanno facendo non sopratutto verso i Cristiani, dico no! Impossibile, che la Madonna non conoscesse i risvolti della storia, impossibile, lo ha ampiamente dimostrato nel tempo, che conosceva per volontà del Figlio suo la storia. Oltretutto in questi tempi, abbiamo assistito a molte conversioni di islamici a a Cristiani addirittura uno dell'isis è diventato cristiano, e anche apparizioni della Stessa Madre di Dio in diverse località nel mondo arabo (poi talune apparizioni date per false è un altro discorso)
Mi fa presagire che il testo in quel sito, sia un invenzione di questo prete libanese per altri scopi. 
Ci sono cose strane, pensieri strani.


“I Cristiani stessi dovrebbero passare attraverso questo Battesimo per essere salvati.”

Non vorrei dire nulla, ma sono esterrefatto … cioè la Madre di Gesù il Cristo di Dio, avrebbe detto che i cristiani dovrebbero passare attraverso questo tipo di battesimo(che non si capisce cosa intenda dire) per poter divenire cosa,  Mussulmani? Non ci credo neppure un po’, è una contraddizione.

Non ho mai sentito, la Madre di Dio dire una cosa del genere, mai!!!

Provo a capire cosa potesse intendere sotto un profilo cristiano questa affermazione.

Secondo quanto posso aver compreso;  che i cristiani dovrebbero avere una fede simile a quella che hanno certi mussulmani, su questo potrei anche dar ragione, visto che i mussulmani sono molto più rigorosi di noi e hanno una fedeltà verso il loro Allah, molto più devota,  forte, almeno quelli di vera fede mussulmana osservanti, sono più rigidi di noi cristiani, su questo posso essere d’accordo. 
Qui, però si parla di questo battesimo quello della moglie del principe Gonzalo, Fatima del Portogallo, che divenne Cristiana, ho detto cristiana (dopo apparizione dell'Immacolata a Fatima) quindi aveva il desiderio di divenire Cristiana. Questo significa che se è l’Immacolata che ha detto quelle parole, Lei sicuramente intendeva che gli piacque come questa donna di islamica di nome Fatima del Portogallo, fece il suo battesimo di conversione,(sempre che sia avvenuto in quel tempo) ecco il dunque qual è! 

L’Immacolata sta dicendo che il vero battesimo non è quello che si fa da bambini, come ho sempre detto, è quello di conversione fatto da adulti, questo intendeva dire l’Immacolata non quello che qualcuno ha inserito per far credere che i Cristiani debbano diventare Mussulmani, assolutamente no! Anche perchè verrebbe meno il vero battesimo fatto da Gesù stesso nel Giordano,  che cambia l'uomo da Ebreo a Cristiano, che lo trasforma a nuova vita, la conversione sta in questo, in una trasformazione, da-a.

L’Immacolata intendeva (se il testo contiene vere parole di Gesù e di sua Madre) semplicemente usando come un paragone Fatima del Portogallo, come elemento per far capire ai cristiani che Dio predilige un battesimo da adulti, anziché un battesimo da bambini, perché ovviamente solo quando si è adulti si desidera veramente con vera fede divenire parte di Cristo, come fece o desiderò questa donna mussulmana Fatima del Portogallo, per divenire di Cristo, questo intende quella frase pronunciata dalla Madre di Gesù, non quello che la medesima frase vorrebbe far credere. Gesù non vuole che nessuno cristiano di vera fede, diventi mussulmano altrimenti la conversione di Fatima del Portogallo, sarebbe stata inutile e certamente il paese di Fatima in Portogallo non sarebbe stato scelto per quella missione, se è questo il vero motivo, ma mettiamo che lo sia. anche perchè in effetti aver scelto proprio Fatima in Portogallo è stato fatto proprio per un motivo particolare, come il riconoscimento di un atto gradito a Dio o di battezzare in modo spirituale una persona, che fu la conversione di una donna mussulmana.

Secondo il mio punto di vista la parte in verde è stata composta in modo strano, per far cadere nell'errore, che un cristiano deve studiare il Corano per divenire mussulmano, nella maniera più assoluta, semmai come ho detto sopra, che l'Immacolata volesse far capire che i cristiani devono divenir tali solo da adulti, questo si, perché ovviamente solo chi veramente ha fede in Cristo diventa cristiano e come diceva S. Pio da Pietrelcina meglio una chiesa vuota che piena di demoni, è la stessa cosa per un vero cristianesimo, meglio pochi ma santi, che tanti ma demoni.

Possiamo dire che il paese di Fatima in Portogallo è stato premiato perché la donna di nome Fatima del Portogallo si è convertita  e che abbia poi ricevuto il battesimo in secondo momento, dando alle genti di quella regione un segno forte di cambiamento e non ha temuto per la sua vita, sapendo benissimo che gli islamici non tollerano queste conversioni e spesso ti condannano a morte, che poi la morte sia venuta mediante la prigionia fatta dai cavalieri Templari, è facile che fosse così..

In seguito la Vergine mi apparve per dirmi: "Figlio mio, portameli tramite il Corano". Ciò mi spinse, molto più tardi, a scrivere il mio libro: "Sguardo di fede sul Corano".

Semmai questa espressione significa che doveva portare a Dio i  mussulmani, non certo i cristiani.
Sembrerebbe molto strano come tragitto far studiare il corano ad un cristiano per poi ritornare ad essere cristiano, non ha alcune senso.

Quindi Fatima del Portogallo, non ha nulla a che fare con Fatima di Maometto questo è più che lampante!!


Qualche considerazione.

Quello che mi lascia perplesso è che questo prete Libanese legge e rilegge decine di volte l’apocalisse, invece di scrivere mediante lo Spirito consolatore come fecero gli Apostoli, mi chiedo ma perché Gesù non gli ha parlato e rivelato direttamente il contenuto delle varie parti delle scritture, invece che costui  studiasse da solo, tutta quella mole di lavoro? Mi sembra strana la questione, se doveva essere una rivelazione perché invece ha dovuto studiare e leggere  e rileggere i testi, non ha senso, non è una rivelazione semmai un interpretazione finché capisse più o meno il senso.

Prendo ad esempio me stesso, quando ho imprestato l’apocalisse c’ho impiegato 10 giorni per tutta, questo sacerdote libanese, mesi anni mi da l’impressione che annaspasse, mi chiedo dove sta, la profezia e la rivelazione quando il tempo è così lungo, per carità, non voglio dire che sono meglio, ma io, quando interpreto le parole escono senza nemmeno accorgermene quasi e tanto è vero, che spesso sono costretto a rileggermi cosa ho scritto.   Cioè trovo strano questo modo di fare, rivelazione cioè è tale se è rapida, come avveniva per Giovanni Apostolo scriveva subito, rivelava subito senza esitazione e tanto tempo per cui riflettere. 


Che Gesù si veda nei Palestinesi come popolo martoriato dagli Israeliti penso di si, visto che lui stesso nacque in quelle terre.


Che la le bestie siano popoli si era capito, ma anche si è compreso bene che quando parla del figlio della perdizione è chiaro il riferimento ad un solo uomo, e lo stesso al falso profeta idem al drago.
Per cui le bestie quella che viene dal mare si sapeva che era Israele con l’islam legato assieme, infatti la descrive come una bestia nera come una pantera gli abiti neri sono la bandiera dell’ISIS e i popoli di carnagione scura che vengono dal mare, gli attuali migranti, non è che abbia detto chissà cosa.

Anche quando dice che gli angeli sono messaggeri, ma si sapeva benissimo e si sapeva anche che si riferiva a esseri umani, come quando dice in apocalisse che verrà un angelo dal cielo a portare un vangelo eterno, è la stessa cosa, nulla di nuovo, lo sapevo.

Però ho l’impressione che nel suo scrivere non rispetta molto l’ordine cronologico dei capitoli, li mescola un po’ tutti.


Che Gerusalemme sorgesse su sette colline come Roma era un analogia, perché Roma diviene sede dell’anticristo e questo non ci piove, poi però come pure si sa che  avrebbe spostato il trono a Gerusalemme quindi c’è un affinità tra le due città, ci sono elementi comuni che le legano. Potremo dire che da Roma sorge l’Anticristo e approda a Gerusalemme, ma questo è chiaro anche dal testo apocalittico, non c'è bisogno di traduttore.



Qualche altra parte strana nel testo.


Gli Israeliani sono i soli a negare "che Gesù sia il Cristo", il Messia di Dio. L'Islam proclama
questa Verità, il Corano riconosce, soprattutto, che Gesù sia "la Parola di Dio" e "lo Spirito di Dio" (Corano III; La Famiglia d'Imran,45).

Con quanto stiamo vedendo L’islam è fautore di morte in medio oriente che poi ci sia anche l’isis che si associa a ciò è vero. Ma quanto l’isis non vi era presente in medio-oriente, esistevano i mussulmani come popolo, non vi era un gran amicizia con i cristiani e sappiamo anche Gesù viene considerato solo un profeta e non il Messia di Dio dagli islamici, se fosse come dice questo testo, non distruggerebbero, chiese, statue, altari, croci etc e non ammazzerebbero i cristiani, quindi in questo testo c’è qualcosa che non torna, non può essere parola di Cristo, che sa bene come stanno le cose.
………………….

Bestia, il cui simbolo è la Stella (di David). L'Apocalisse dice:
"Il quinto Angelo suonò la tromba e vidi un astro caduto dal Cielo sulla terra (la
Bestia caduta). Gli fu data la chiave del pozzo dell'Abisso (l'inferno); egli aprì il
pozzo dell'Abisso e salì dal pozzo un fumo come il fumo di una grande fornace, che
oscurò il sole e l'atmosfera..." (9,1-2)

Si tratta, certamente, del Sole della Giustizia e della Verità.
…………………
L’espressione  “si tratta”  che precede certamente, non è un espressione di tipo divino, è un modo di parlare insicuro, tipico degli esseri umani che non hanno certezza di quel che affermano, sta parlano in modo ipotetico. Come se dicesse forse è quello… E' una sua riflessione. 

…………………..

"Sotto Salomone, questo Regno aveva raggiunto l'apogeo della sua gloria ed era diventato il
famoso Impero Salomonico: "La quantità d'oro che affluiva nelle casse di Salomone ogni
anno era di 666 talenti, senza contare quanto ne proveniva dai trafficanti..." (1 Re 10,14 / 2
Cronache 9,13). Per scoprire l'identità della Bestia, dobbiamo paragonare il suo "numero
666" al peso dell'oro (666 talenti) che entrava nelle casse di Salomone. Questo perché la
Bestia sogna di ristabilire l'Impero di Salomone, il "Grande Israele", di cui il numero "666"
diviene il simbolo. Da notare che è un "numero d'uomo" (13,18); ciò significa che questa
Bestia è il simbolo di un gruppo umano."

Avrebbe dovuto mettere prima il testo che Gesù gli ha rilasciato e poi commentarlo, così facendo non ha rivelato la parola, ha interpretato e mescolato il testo stesso. Trovo questo modo di comporre il testo un po’ caotico e comunque sia non è detto che sia giusta l'interpretazione, perchè derivata da studi e ricerche come lui stesso ammette, quindi non da un ispirazione divina, come vorrebbe far credere. 

Comunque in linea di massima salvo le manomissioni che secondo me sono state aggiunte, per dar un taglio differente, potrei dire che il contenuto interpretativo sia abbastanza prossimo alla realtà, anche se ho qualche dubbio su alcune cose.
L’unica cosa che non sono d’accordo è che secondo la sua interpretazione il maligno  sarebbe già venuto e che ci troveremo in una terza fase, che alcuni avvenimenti sarebbero già avverati, cosa che secondo me non esatta, continuo a pensare che i 1000 anni devono ancora venire e quindi gog e magog non siano prossimi, non ora, ma di un tempo dopo i 1000 anni di pace.
L’unica cosa che non sono d’accordo è questo modo di mescolare i passi della scrittura per ottenere il  proprio discorso.

……………………………..
Devo far notare che anche lui sbaglia in alcuni punti l’interpretazione, e noto che anche in altri testi appena or-ora visionati, che interpreta molto alla luce dei suoi studi e ricerche, più che vera profezia e rivelazione.

“Gesù, dicendo a Pietro: "Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia chiesa" (Matteo 16,18), ha consacrato questa parola,” crede pure lui a causa degli studi che ha fatto che la chiesa sia di Pietro quando è solo sua, e anche lui dice che la Pietra è Pietro quando non è così, lo si comprende da quello che afferma. Da ciò si comprende che l’interpretazione è sostanzialmente sua e non profetica, anche se in buona parte del testo è condivisibile e dire azzeccata in molte cose, per cui direi che possiamo dire che è un buon testo, salvo alcune cose, molto discutibili, che se non si comprendono bene si interpreta tutto in altro modo, portando la persona a credere in quello che non è….

Bisogna dire una cosa, se fosse una rivelazione non avrebbe bisogno di aggiungere testo ne dell'apocalisse, ne dei vangeli, ne di altre parti della sacra scrittura, ne appoggiarsi ad altre profezie, questa operazione si fa quando c'è un interpretazione, per cui mi lascia perplesso. Che poi l'interpretazione possa essere ispirata, non dico di no, ma non ha bisogno di aggiungere altre parti per spiegare certe cose, solitamente ci si attiene al testo che si interpreta spigando molto bene i contenuti. 

Rileggendo meglio alcuni passaggi, di questa interpretazione  alcune cose non sono giuste, perchè per esempio la lista dei 10 re della bestia se fosse stato vero Clinton come l'ultimo, invece come vediamo vi è stato Obama e adesso Trump, questo dimostra che questo prete Libanese interpretò di suo più che con l'ausilio dello Spirito Santo, per cui non so quanto effettivamente ci sia di esatto, oltretutto non ha rivelato il nome che si cela dietro al 666, lui dice che è un nome di  gruppo di uomini e non di un uomo ma questo non è vero, quello è il nome dell'anticristo. Bisogna capire e saper interpretare non da uomini ma da Dio,il libro della rivelazione, l'Apocalisse di Giovanni, sta nel fatto che quel che è scritto è scritto e non va alterato perchè noi pensiamo sia diverso, se è scritto singolare o plurale maschile o femminile, positivo o negativo, così deve rimanere non essere cambiato per far quadrare il cerchio, perchè così a noi ci comoda, questo è un errato modo di interpretare umano, non c'è lo Spirito Santo in questo modo di pensare. 

.....................

Sicuramente nel sito ci sono cose molto interessati, da capire leggere e valutare.
Comunque direi di leggere con sapienza e prudenza e molta cautela.

Su alcune cose non mi trovo per nulla d'accordo, oltretutto l'unione della Bibbia e del Corano pare quasi un volontà di creare una religione unica, la cosa non mi suona per nulla bene.

Da quello che ho potuto vedere da questo sito, pare che colui che ha scritto in quelle pagine, guardi il corano solo per quello che gli interessa e non veda nulla di quello che proprio non va bene, questo non è fare giustizia, ma non voler vedere la verità completa, non è da Dio questo atteggiamento.



Una cosa che vorrei dire importante che si ricava da questo discorso: 


L'unica cosa che si può dire a favore non del testo intero, non dell'interpretazione apocalittica, ma del possibile intendimento di Cristo sul discorso di FATIMA in Portogallo e credo di poter dire, che il Signore abbia voluto mandare sua Madre l'Immacolata in questa località, perchè fosse un messaggio non solo per i Cristiani, ma anche e  sopratutto per i Mussulmani che si convertissero, questo lo credo vero e sicuro che Gesù voglia che i Mussulmani si convertano al Cristianesimo, come dire convertitevi prima che giunga la fine, credo di poter dire ai Mussulmani questo, che dovrebbero essere loro a pretendere la rivelazione del contenuto di Fatima perchè probabilmente quel testo contiene qualcosa che ha a che fare con loro e probabilmente c'è la chiave per la loro salvezza, oltre che per gli altri.  Sicuramente è proprio questo il dunque, che il messaggio di Fatima ha un importanza notevole per i Mussulmani, perchè si convertano prima della fine, cioè Dio, in Gesù vuole che l'Islam si converta, facendosi battezzare forse in qualche modo dicendo venite in questo luogo proprio a Fatima in Portogallo.