giovedì 28 luglio 2016

L'ultimo Pietro, la donna e l'Apocalisse!-2017 e gli anni a venire.

L'ultimo Pietro e l'Apocalisse!

Dal 2017 in poi!






Riporto qui il discorso sulla mia interpretazione dell'apocalisse delcapitolo 12
Il primo a far questa interpretazione, tanto per essere chiari!!!
Ma dello stesso capitolo ve ne è anche un altra... Link qui.


Nell'interpretazione del capitolo 12 apocalisse ho scritto che la donna altro non è che l'Italia intensa anche come Chiesa.  Perché la donna è l'Italia? Perché chi nascerà da lei viene da questo territorio e dovrà per forza di cose essere un Cristiano, e quindi appartenente indirettamente alla chiesa Cattolica Romana. Ma spieghiamo meglio, far per nascere un nuovo figlio, deve averci un padre oltre che una madre, se la madre è l'Italia (incinta)dolente per il travaglio del parto, chi è il padre? Altro non può essere che Cristo stesso, ciò significa che Cristo eleggerà per sua diretta volontà il Suo nuovo apostolo, l'ultimo Pietro che sarà anche il nuovo Pietro della nuova Chiesa rinata dalla ceneri di quella Vecchia o attuale, questo è il vero senso del brano apocalittico. Ecco perché nella profezia di S. Malachia si parla dell'ultimo Pietro, che può sorgere solo per volontà diretta di Cristo e sarà un Italiano. 

Anche la profezia che dice che è un Romano, in realtà non intende che viene dal territorio attorno a Roma, ma che appartiene a quello più vasto dell'Impero Romano, cioè alla stessa Italia.

Da dove non si sa, ma è certamente italiano. Chi sia non lo posso dire, potrei sospettarlo, ma non posso dire. Dice il testo apocalittico che questo figlio verrà rapito verso Dio, intende dire come già scrissi, che verrà rapito verso il Trono di Dio, che non è il trono di Pietro, ma la direzione della Santa dimora cioè verso Est al sorgere del Sole, verso una zona del mondo che sta ad est. Rapito per proteggerlo da chi lo potrebbe uccidere, cioè da coloro che appartengono alla falsa Chiesa, e a coloro che sono avversi alla chiesa di Cristo quella vera; il trono di Dio nell'antichità era l'arca dell'alleanza, quella vera autentica. 

Quindi riepilogando, non verrà eletto da nessuna Chiesa, ma solo per volontà diretta di Cristo, mediante l'apparire della Santa Madre di Dio sarà lei che eleggerà il nuovo pontefice con un evento molto particolare, che nessuno sa di cosa si tratta, si comprende dalla scrittura, ma non ve lo dico.

Ma vediamo di capire alcune altre cose importanti, Pietro come apostolo, come tutti gli altri apostoli, ha seguito un iter di preparazione per divenire apostolo. 

Primo sono stati scelti da Cristo come suoi seguaci, provati, testanti e hanno ricevuto un insegnamento diretto da Cristo(Maestro), quindi questo nuovo ed ultimo Pietro deve aver ricevuto questo stesso insegnamento da Cristo e dalla Madre Sua.

Secondo questo ultimo e nuovo Pietro, dovrà essere stato reso apostolo da Cristo stesso, non dalla chiesa romana.

Terzo dovrà nasce da una donna(Italia) che è anche la Chiesa stessa.

Quindi dopo vari travagli e vicissitudine al termine di una lunga gestazione, dolorosa, verrà portato alla Luce, sarà reso noto, cioè manifestato al mondo, ma la tempo stesso come dice il passo apocalittico, subito rapito, per proteggerlo dalla massoneria e da altri soggetti che lo vogliono uccidere. 

Portare alla luce significa eleggere, cioè far diventare Pontefice.

Quindi questo Ultimo/Nuovo Pietro deve essere Italiano, non straniero, deve essere stato eletto nascostamente da Cristo a Suo Apostolo, quindi esserlo già, e poi divenire di Cristo cioè pontefice, anche se probabilmente potrebbe pure esserlo già, anche se non ufficializzato, non reso alla luce.


°°°°°°°°°°°°°°°°°°





Cosa accadrà del 2017 in poi?


Piccolo riepilogo nel 1915-16 apparve un angelo due volte a Lucia do Santos, ed altri.

L'angelo protettore e patrono del Portogallo, chiese di recitare questa preghiera:

"Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo, vi adoro profondamente e vi offro il preziosissimo corpo, sangue, anima, divinità di Gesù Cristo presente in tutti i tabernacoli della terra, in riparazione degli oltraggi, dei sacrilegi e delle indifferenze con cui Egli stesso è offeso, e per i meriti infiniti del Suo Santissimo Cuore e del Cuore Immacolato di Maria vi chiedo la conversione dei poveri peccatori”

Poi nel 1917 a Cova d'Iria, Fatima, apparizione della Vergine.



Tutti si aspettano che l'hanno prossimo sia l'anno della fine, cioè che venga Cristo in terra, no, mi dispiace deludere tutti, toglietevelo dalla testa non sarà così.

Non sarà la fine dei 100anni come molti vogliono far credere, ma certamente sarà un anno molto particolare, sia nelle cose brutte che belle. 

Ora salvo decisioni impreviste[...di Dio...]sicuramente l'anno prossimo avverrà un qualcosa a Fatima.

Cosa potrebbe avvenire all'anniversario delle apparizioni di Fatima?
Io non voglio dire esattamente(così i soliti furbi veggenti non copiano), ma metterò delle ipotesi.

1. Un apparizione della Madre di Dio a Fatima.(a qualcuno, ma sicuramente non ai veggenti noti)
2. Un evento sempre a Fatima forse una nuova manifestazione particolare come fu la danza del sole, ma visibile su tutta la terra e non solo parzialmente per quelle terre.
3. Un evento particolare cioè cosmico di natura difficilmente spiegabile, visibile anche sulla terra.

Salvo che, dopo questo evento, il mondo non cambi strada, sarà difficile, [però non si sa mai, e non si può metter mano, ne bocca prima], perché tutto dipende da questo.
L'evento che dovrebbe avvenire a Fatima, dai 100anni dalla prima apparizione.
Che non centrano proprio nulla con i famosi 100 anni dalla liberazione del maligno dalla sua prigionia, che nessuno sa quando sono iniziati o quando finiranno, quindi non facciamo confusione, che qui di confusione se ne fa tutti i giorni una quantità impressionante, di proposito per tener il mondo in uno stato continuo sbandamento; finiamola con tutte queste paturnie che il mondo cattolico si fa, state tranquilli che non ci sarà la fine del mondo, ve lo dico io!!!

Potrebbe però esserci la fine dell'era moderna!!

Però, non è detto che non ci sia la fine di qualcosa, appunto come ho detto dipenderà dalle scelte che il mondo dall'anno prossimo farà, tutto dipende da quello.

Se il mondo capisce e cambia rotta, allora si avrà un periodo di pace, ma reale e non apparente, un periodo di circa 100anni.

Se il mondo non capisce, intendendo anche l'islam e tutti gli altri, allora vi dico in anteprima che dall'anno prossimo è molto probabile che vi sarà la un evento drammatico per tutto il mondo, le possibilità sono due o la guerra nucleare o terza guerra mondiale,
oppure la caduta di oggetto cosmico, come una cometa o un meteorite particolare con delle code. Comunque è certo che il meteorite deve venire, anche se dovesse venire la guerra o altro, come cometa, verrà lo stesso più avanti.

Quando potrebbe avvenire?

Probabilmente dopo un evento che deve venire a Fatima a chi, non certamente a Veggenti noti e famosi, ma a qualcuno che sarà li a Fatima, non si sa o forse un evento generale.

C'è una terza possibilità, che la guerra possa venire prima dell'apparizione, in questo caso però la cosa sarebbe assai più drammatica, io spero e prego sinceramente che non avvenga ne prima ne dopo.

Però vista la situazione attuale è molto probabile che avvenga, come escalation di quello che sta avvenendo ora, e io posso dire che la causa verrà dalla Nuova Turchia, come non lo so, anche se potrei aver un idea.

Perché ho messo due ipotesi come se non sapessi cosa deve venire, perché in realtà ci sono due possibilità o che venga prima o che venga dopo, cosa cambia?
Cambia che se viene dopo l'evento, sarà breve e se viene prima sarà lunga.

Cioè quanto tempo?

Prima di tutto la guerra nucleare verrà a termine di guerre e battaglie negli stati ad opera di un invasore, e oggi è l'isis-islam. Una guerra nucleare non dura molto, inteso come molti mesi di tempo, breve poche settimane, se lunga qualche mese.

IL punto cruciale sarà il 13 maggio 2017 il giorno della prima apparizione a Fatima del 1917.

Le apparizioni a Fatima sono avvenute in un tempo di guerra e segnarono le prime due guerre; c'è un proverbio che dice:”non c'è due senza il tre” la Madonna indicava che ci sarebbe stata un altra guerra molto più devastante delle prime, con le parole che indicavano nel comunismo mondiale la possibile causa della fine di questa umanità, ecco perché voleva la consacrazione al cuore Immacolato della Russia, per evitare la distruzione del mondo moderno, che tutto sommato non è così male come sembra, se camminasse sulla via del Signore, ma purtroppo cammina su quella di satana, inoltre è avvenuta per colpa di pontefici che si sono susseguiti e sono stati disubbidienti.

Dopo un tot di tempo, se il mondo non fosse cambiato e la chiesa non ha fatto nulla per cambiarlo, anzi, e il mondo stesso non ha fatto nulla per migliorarsi, anzi; per cui ovviamente la guerra deve venire, se non che il limite del 2017 indicherebbe una data di non ritorno, se si supera questo limite posto con il 13 maggio 2017, e non ci sarà nessuno ritorno a Cristo, in forma netta e decisiva e non con una falsa fede, allora la guerra/cometa-meteorite, più probabile la guerra, sarà inevitabile, ve lo posso assicurare.

Tutto sta in cosa l'uomo e la chiesa degli uomini faranno nel 2017 e cosa l'uomo vorrà fare, se tornare a Cristo o andar contro Cristo, se la scelta cade sulla prima si potranno avere anche 100 anni di pace,(ma per tutta una serie di ragioni sono assai dubbioso) ma se la scelta cade sulla seconda sarà inevitabile la guerra nucleare, poco o tanto che duri non cambia molto.

Consiglio vivamente a tutti i credenti se volete fare scorte di cibo, nessuno ve lo impedisce, però vi dico, che, se non farete scorte di preghiere, rosari, e messe valide e fatte con il rito antico, non quello attuale, confessioni valide non quelle proposte da Francesco e tutto quello che può essere utile, comprese le opere, perché sè avverrà la guerra per lo meno molti saranno salvi, anche se magari non vivi, perché bisogna anche dire la verità, non si può dire che tutti i credenti saranno salvati, questo no, ma per chi Dio vorrà sarà salvato in senso che rimarrà vivo tra i morti(vivi in terra), ma non tutti possono rimanere in queste terra, questo è ahimè un dato di fatto, quindi pregate per meritare di rimanere o per andare al Padre, vedete voi, cosa pensate sia meglio.

Dopo la prossima futura imminente guerra nucleare(personalmente temo che ci sarà).
Ci sarà l'avvento dell'anticristo, con un brevissimo periodo intendo dire di poco tempo, forse da 1 a 3 di un apparente pace.

Continuo a ripete che non è Francesco l'anticristo, anche se il suo operare è un misto di vero e falso assieme, ma pare essere più un falso profeta o come recitano talune profezie, un falso pontefice e come io scrissi un traghettatore verso un altro obbiettivo.

Vi dimostro che non lo è:
Per ovvie ragioni di calcolo apocalittico...
Viene eletto nel 13 marzo 2013 per altro data molto simbolica in certi ambienti massonici.
Al 13/3/2016 sono passati 3 anni, quindi al 13/3/2017 sono 4 anni, e non ci siamo.
L'anticristo per essere precisi, rimane al potere esattamente dai 1260-1290 giorni mettiamo anche 1320 a farla grande.

Ma siamo sempre sotto la soglia del marzo 2017, quindi non è lui l'anticristo state tranquilli.

Facciamo i conti precisamente:

13 marzo 2013 elezione strana, si fa chiamare Vescovo di Roma.
13 marzo 2016=3 anni dall'elezione.
il 13 settembre-ottobre 2016.= 3,6-3,7 anni dall'elezione, già passati. 1260-1290 
allunghiamo di un po di più tanto per essere più di manica larga...
1320 giorni, sono 1 mesi in più, cioè novembre 2016, non ci siamo.
Quindi niente non è lui, l'anticristo!!

Non saremo dentro neppure con Fatima che cade a maggio 2017.

Francesco secondo profezia apocalittica rimarrà qui sette anni circa.

Poi ci sarà l'anticristo che uscirà dalla Chiesa degli Uomini!

Ma fino al 13 marzo 2018 sono 5 anni, poi l'anticristo potrebbe entrare in gioco un anno prima del termine dei 7.

Quindi per questi 5-7 anni nella chiesa e nel mondo ne capiteranno di tutti i colori.
Dal 2020 circa sale l'anticristo per altri 2 anni e mezzo.
Fino al 2022-23-24, dovrebbe essere 2022 e mezzo circa, però c'è sempre una possibilità che possa essere qualcosa di più o di meno.

2013+7 = 2020.
2020+3,6 = circa 2024.

Faccio notare una cosa che nessuno ha badato, perché ovviamente la chiesa, è troppo presa dal pensare a se stessa senza badare a quello che effettivamente accade...

Quando il Signore disse che l'uomo sa leggere il passare delle nuvole ma non sa leggere il passare del tempo, era una chiara indicazione riferita non tanto all'uomo del mondo, quanto agli uomini di Chiesa che vivono in simbiosi con gli uomini del mondo e si adeguano al mondo stesso in senso scientifico del termine.

Perché dico questo..

Le date di morte dei tre pastorelli a Fatima; Francesco, Giacinta e Lucia non sono casuali, notate, sono volute per indicare una data sopratutto l'anno.


Francisco Marto 1918


Giacinta Marto 1920


Lucia Do Santos dovrebbe essere morta 13 febbraio 2005( quella vera molto prima)


Si consideri che il Vescovo della località in Portogallo già nel 40 era molto preoccupato per la vita di Suor Lucia, e a quel tempo i farmaci non esistevano, come oggi, per cui Lucia do Santos non sarebbe mai arrivata al 2005, per cui sicuramente è sta sostituita, probabilmente poco prima del 1960.



Le ricorrenze sono un segno preciso di eventi. 2018 – 2020 per gli eventi futuri.

Quindi in ultima analisi tutto sta nella mani degli Uomini, specie quelli di Chiesa.

Come il Signore mi ha detto, se tutto fosse tenebra e una luce splendesse nelle tenebre tutto potrebbe essere ancora salvo. Ma se la luce diventa tenebra tutto verrà distrutto.
Più di così! Chi vuol capire, capisce. Chi vuol essere di Cristo sia di Cristo! Ma non si confonda Cristo con Satana di proposito come certi stanno facendo per creare una nuova chiesa grande e strana come disse la beata Emmerich.

..........................

Molti hanno scritto di tutto e di più, copiando a destra e manca, anche più o meno noti scrittori e saggisti, oggi poi c'è un copiare da altri che è una cosa favolosa. 

Chi scrive per primo, poi tutti se vedono che le sue parole sono interessanti ed intriganti se le fanno loro, e se ne fregano altamente di prelevarle dagli altri materiale, e ben ne se guardano di citar la fonte del loro scrivere, anche se sono preti. 

Alla faccia dell'onesta, che poi è anche la stessa verità.