martedì 26 luglio 2016

QUANDO I PROFETI PARLANO DICONO SEMPRE BALLE!!!


DOV'È L'INTELLIGENZA NELLA RAZZA UMANA?



SE UN PROFETA AVVERTE GLI ABITANTI DELLA TERRA, NON LO FA PERCHÉ VUOLE CHE L'EVENTO SI COMPIA, MA PERCHÉ VENGA EVITATO.

Gli eventi di questi ultimi anni, stanno letteralmente mettendo in risalto l'azione dei profeti di ogni tempo specie quelli più conosciuti dalla comunità mondiale, che avevano preavvisato, previsto da tempi lontani l'evolversi degli eventi attuali. Invece l'uomo di ogni tempo salvo qualche rara eccezione li ha sempre ignorati, se ne è sempre fregato, e infatti ora ben vediamo le conseguenze di questo ignorare gli eventi previsti e preannunciati secoli orsono. 

L'azione di un profeta è volta ad avvisare le popolazione per la sua salvezza, perchè Dio mediante costoro, dimostra che ci tiene che la razza umana con tutti i suoi limiti, peccati e azioni rimanga in vita, non vuole che essa si auto-estingua o che venga uccisa da qualsiasi evento, per cui suscita tra il popolo profeti, che comunichino queste cose. 
Dovremo ringraziare Dio che essi esistono, invece di ucciderli.
Il profeta è obbligato a esternare la volontà di Dio, anzi tempo, proprio perchè Dio amando il mondo vuole che esso abbia il tempo sia, per cambiare ed evitare gli eventi, sia per convertirsi. 
Fin dall'apocalisse e ancor prima, Dio comunicò a molti profeti, il suo volere, e subito questi prontamente lo hanno reso noto, perchè nel rivelare subito l'evento Dio dimostra di amare l'uomo, e dar ad esso la possibilità di redimersi, lasciandogli il tempo di pensare cosa vuol fare delle sua vita, ma ovviamente non impone a nessuno di essere creduto, spera che l'intelligenza umana si volta a far del bene a se stessa. Per cui chi tarda di annunciare un evento, non lo fa perchè Dio glielo ha detto, ma molto spesso per altre ragioni e non per volontà di Dio. Come potrebbe un popolo, una nazione, una famiglia a correggere se stessa, o a tentare di salvarsi se tu che hai nelle tue mani un segreto, non lo riveli in un tempo sufficientemente lungo per essere "digerito" meditato, compreso per convertire te stesso, e ogni altro su questo pianeta? Non puoi!  Quanti si convertiranno comunicando i tuoi segreti, all'ultimo momento? Molto pochi, a differenza di quanti avresti potuto convertire se i tuoi segreti o profezie li sveli in tempi non sospetti, l'uomo ha tutto il tempo per capire, meditare e convertirsi non per paura, ma vera e profonda convinzione, ma sopratutto credo in Cristo.
La Madre di Dio, vuole figli convertiti per convinzione non per paura.

Ecco che i fatti di questi giorni, ci stanno comunicando come i profeti di un tempo, avevano visto giusto, il mondo si sta avviando verso una fine che nessuno di noi vorrebbe, ma le profezie antiche sono chiare, e il quadro generale di tutte fa ben capire con precisione cosa accadrà nel dettaglio lette tutte assieme già sappiamo cosa avverrà, punto per punto. L'europa cadrà in mano all'Islam, i potenti della terra capitoleranno, il cristianesimo sarà diviso, e in parte verrà distrutto, questo dicono tutte le profezie dicono. E chi ancora attende che altri comunichino le loro non servirà più a nulla perchè i profeti di un tempo, sono i più illustri e validi, perchè esse sono sicure e vere parole di Dio, le altre che devono venire, ma forse non verranno, potrebbero anche non essere realmente vere. 

I fatti acceduti in questi giorni ci stanno raccontando come l'islam-isis [francia sgozzato sacerdote]

ha preso il cuore di molti, terrorizzato altri e soggiogando la politica mondiale, gli eventi sono chiari, oramai parlano da soli, la strada di morte e sangue è stata tracciata, e tutto prenderà sempre più una accelerazione verso un obbiettivo unico la conquista e la capitolazione del mondo civilizzato, quando questo avverrà, allora la guerra più terribile che l'umanità non ha mai visto sarà prossima al suo compimento finale. 

E ancora non si ascoltano i profeti antichi, pensate che quelli moderni vi dicano di più, quanto vi sbagliate. Non attendete i profeti moderni, badate a quelli antichi, che già vi dicono tutto e che è più che sufficiente per sapere tutto quello che deve venire. 

Come diceva un profeta antico, IN FRANCIA È INIZIATO E FRANCIA FINIRÀ' ma passando nel frattempo, per tutto il resto del mondo.