SE IL BLOG TI È PIACIUTO LASCIA UN VOTO

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° Google informa quanto segue, inoltre Ai gestori della rete Blogger di Google, io confermo tutto, solo che non so mettere mano al codice fatelo voi. °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° "Il diritto dell'Unione Europea ti impone di informare i visitatori provenienti dall'UE sui cookie utilizzati e i dati raccolti sul tuo blog. In molti casi, le normative ti impongono anche di ottenerne il consenso. A titolo di cortesia, abbiamo aggiunto una nota al tuo blog per spiegare l'uso da parte di Google di determinati cookie di Blogger e Google, compresi i cookie Google Analytics e AdSense e altri dati raccolti da Google. Spetta a te confermare che questa nota sia effettivamente visualizzata sul tuo blog ed efficace. Se utilizzi altri cookie, ad esempio tramite l'aggiunta di funzioni di terze parti, questa nota potrebbe non essere sufficiente per te. Se includi funzionalità di altri provider, è possibile che vengano raccolti ulteriori dati sull'utente. Scopri di più su questa notifica e sulle tue responsabilità."

martedì 11 febbraio 2014

LA CASA DI DIO!

LA CASA DI DIO!

Prima delle morte e resurrezione di Gesù, la casa di Dio sulla terra era il tempio di Gerusalemme e Israele stessa. Ma dopo la morte e resurrezione di Gesù, Dio Padre abbandona il tempio e Israele, come deciso e predetto in realtà da Gesù stesso, per divenire il Dio di tutti coloro che lo accettano; non il Dio di tutti i popoli, come noi vorremo credere e far credere oggi giorno, ma solo il Dio di coloro che gli credono e lo accettano come loro Creatore. Questa è una delle novità che Gesù porta dopo la sua morte, Il Padre Suo ritorna alla dimora celeste, o meglio dire Egli mediante il figlio Suo resuscitato, crea una nuova dimora in noi, quindi determina la Sua dimora nei cuori di coloro che lo amano, gli credono e lo vogliono come loro Dio. Gesù, porta un cambiamento nei piani dell’umanità e di Israele, Dio riprende la sua libertà e cambia la sua prospettiva, la casa di Dio sarà nei cuori-anima degli uomini che lo riconosceranno mediante Suo figlio Gesù. Quindi pone come indispensabile il riconoscimento di Gesù come Vero Dio. Questo è un punto strategico importantissimo nelle storia della deità di Dio, un cambiamento strategico, per stabilire chi sarà nel futuro il nuovo popolo di Dio, che non sarà più un popolo solo, gli Israeliani, gli Italiani, il Vaticano, ecc, ma tutti coloro che mediante il figlio di Dio riconosceranno in Gesù il Padre Eterno e faranno quanto Gesù ha ordinato di fare. Il battesimo fungerà come sigillo che Gesù pone come marchio su coloro che desiderano essere considerati suoi figli. Chiunque!

Ma non si dica, che le altre fedi al mondo, hanno un Dio nel loro panteon politeistico, che emula il Dio Onnipotente, Gesù Vero Dio. Perché questo è falso, è un tentativo di rendere simile il vero Dio Onnipotente agli altri dei pagani delle altre fedi …. in sostanza si tenta di ridimensionare la figura di Gesù stesso, ma anche quella di Dio suo Padre.  E ciò serve per cancellare la vera fede nel Dio onnipotente Gesù Cristo.

Quindi le altre fedi nel mondo sono religioni pagane e nulla hanno a che sparire con l’unico e vero Dio.