mercoledì 9 novembre 2016

10 SEGRETI SENZA DATA

I VEGGENTI DI MEDJUGORJE NON SANNO LA DATA DEI 10 SEGRETI!



Se io conosco la data di un evento che dovrà avvenire nel futuro posso rivelare la data, ma senza dir il contenuto di quanto devo rivelare, così facendo, dimostro sincerità, onesta, verità. Ovviamente se tale evento non avviene in quella data, io avrò sbagliato la mia previsione e anche quanto io conosco non è vero, perché se a quella data non si manifesta quanto io conosco, significa che, io ho preso un abbaglio,  ma anche non è detto che io stia mentendo, potrebbe essere che abbia, non inteso bene la data, ma che quanto conosco sia vero, come anche il contrario, che quanto conoscono non è affatto vero. Se poi l'evento non avviene nemmeno in un tempo prestabilito e dichiaro, significa o che mi sono inventato tutto di sana pianta o che chi me l'ha comunicato qualcuno che ha mentito, per cui accade che il soggetto non è più attendibile.

Se un soggetto di anno in anno, annuncia, che svelerà qualcosa, ma puntualmente questo qualcosa non lo rivela, significa che esso stesso non conosce la data di quanto sostiene di conoscere, per cui si comprende chiaramente che la questione è falsa, perché se sapesse la data in cui tale cosa debba essere rivelata, non si prodigherebbe nel manifestare la sua divulgazione di anno in anno, perché direbbe la data di quando deve divulgare dal principio, e non la celerebbe, mentre potrebbe benissimo celare il contenuto di quello che deve rivelare, per cui nell'anno cui ha stabilito e comunicato la data, deve comunicare quanto conosce. Se ciò non avviene, significa che la persona ha mentito. Ma nello stesso caso è chi di anno in anno annuncia e non mantiene la rivelazione di quanto deve rivelare, anzi in questo caso,  dimostra che chi di anno in anno preannuncia un evento, e questo puntualmente viene disatteso, significa colui che deve comunicarlo non conosce neppure la data della sua divulgazione, ciò significa che tutto l'impianto è falso, sia la presunta data non conosciuta, che il contenuto di quanto deve rivelare.


Il caso più esemplare di questo genere di attività è proprio Medjugorie hanno ampiamente dimostrato di non conosce la data della divulgazione di questi fantomatici 10 segreti. Perché sono anni che vanno avanti annunciando che per la fine dell'anno vengono manifestati i loro 10 segreti e puntualmente codesti segreti non vengono mai annunciati, con la conseguenza che poi li slittano all'anno dopo, questo non avviene, fa capire che in realtà costoro non solo non conosco il tempo esatto, non sanno neppure una possibile data, e inoltre è certo che non conoscendo una data di cui dicono di conoscere, ma ciò dimostra, che non è così, significa che la questione dei 10 segreti è una loro invenzione, per attirare la gente in quel luogo, uno specchietto per le allodole. Perché se conoscere realmente la vera data di quanto dicono di sapere, l'avrebbero già comunicata anzi tempo, e quindi fissato un tempo per la sua divulgazione che poi potrebbe non essere stato il tempo esatto ma qualche mese prima degli eventi, così facendo hanno ampiamente dimostrato che la questione di 10 segreti è fasulla in toto.

Il fatto che non conoscano la data, mi fa pensare che chi ha rivelato loro questi presunti 10 segreti non sia stata la Madre di Dio, c'è solo un entità che non conosce il futuro, Satana, perché se conoscessero veramente la data di rivelazione di questi presunti segreti, l'avrebbero già detta e rivelata, senza appunto rivelare i segreti, invece non conoscono la data, quindi vanno di anno in anno in cerca della data, che non conoscono, per cui è quasi certo che i 10 segreti sia fasulli o di rivelazione non Divina, secondo me sono una loro invenzione.

In breve se tu conosci la data e il segreto, riveli la data senza rivelare il segreto, alla scadenza della data, tu riveli il segreto, molto semplice, oppure puoi fare anche l'esatto opposto, riveli il segreto, ma non rivela la data, così è in Apocalisse, Dio rivela il segreto (anche se alla volte per ragioni particolari è metaforico), ma non rivela da data. O l'uno o l'altro si può fare diversamente, chi nasconde la data e il segreto, significa che non conosce ne data, ne segreto.
Oggettivamente i Medjugoriani hanno sempre rivelato un segreto semi nascosto, hanno detto e non hanno detto, quando a detta loro non dovevano proprio dire nulla, neppure che conoscevano un segreto, ma questo è il giochino delle tre carte, dicono e non dicono, no questo non va bene, non è la stessa cosa, se tu conosci il segreto lo deve rivelare in toto, senza rivelare la data che la devi dire a tempo debito. Ma far come fanno loro serve solo per creare, aspettativa e tensione psicologica al fine di tener sulle spine, milioni di persone, per sfruttare la questione per fini diversi.

Se loro non avessero avuto, "l'idea" di 10 segreti, oggi non sarebbero quelli che sono!

Gesù nei vangeli è categorico quando parla di date/a, dicendo che solo il Padre le conosce/a.
Infatti in Apocalisse non c'è nessuna data, ne della fine ne le date parziali, per cui neppure quelle parziali nessun profeta poteva conoscere quelle relative all'apocalisse, perché in apocalisse sarebbero state rivelate le date almeno parziali, se si voleva farle conoscere, per cui nemmeno costoro conoscono le date.

Si potrebbe presumere che fino al 1983 non gli sia apparsa la Madre di Dio ma qualcun altro, forse dopo il 1984 aver avuto la vera manifestazione, ma non c'è sicurezza, ma allora se fosse così, tutto quello che è stato loro rivelato in quegli anni sarebbe falso, il problema che loro sostengono, che quanto hanno ricevuto è vero, ma c'è una curiosità, loro stessi nel loro sito ufficiale e vari altri, hanno rimosso gli anni dal 1981-1983, partendo di fatto dal 1984. Quindi o è vero che la loro avventura è iniziata nel 1981, oppure è iniziata nel 1984, ma certamente rimane un grande mistero, anche perché chi sa la verità non la vuole dire, però comunque sia, anche se fosse iniziata nel 1984, le loro apparizioni sono assai strane, perché come ho detto a sentir loro anche oggi, la loro Gospa pregherebbe il rosario, cosa assolutamente impossibile e già questo, dovrebbe far capire a tutti che la questione è fasulla. Ma siccome la gente pensa che la recita del rosario da parte della Madre di Dio sia possibile, perché la considerano un essere umano, non la Madre di Dio, allora vanno avanti senza neppure badarci, invece questo particolare inficia tutta l'apparizione, perché la Madre di Dio è in Dio. Non ho mai sento che Dio preghi se stesso, è un eresia. Che insegni le preghiere a noi è un discorso, ma che preghi con esse, se stesso, non esiste assolutamente. Per cui già il fatto stesso che dicano ed insistano senza rendersene conto che è una cavolata, significa che queste apparizioni non sono reali, chi vedano o chi non vedano non si sa. Non serve neppure sapere se vanno o non vanno in estasi per capire, basta questo particolare per dire che non esiste nulla.
Non ci soffermiamo su altre cose, che a loro dire sostengono che la Madre di Dio gli ha detto, come la questione che tutte le religioni portano a Dio cosa assolutamente falsa.

Ripeto per l'ennesima volta perché non si usa, la prova del posseduto per capire se sono o non veri profeti, perché non si vuole arrivare alla verità! E questo ci fa capire che in realtà non si fa questo test, perché in realtà conoscono già la verità! Per cui sono anche complici.


Se sapessero la data l'avrebbero già comunicata, senza dire i segreti, ma io avrei detto il segreto senza dire la data, lasciando a Dio di decidere quando compiere tale evento, come è sempre stato da quando esistono i profeti. 

Dio ha sempre dato un certo margine di tempo all'uomo per convertirsi, questa curiosa metodologia sfugge completamente alla logica di Dio, che  vuole salvare più possibile esseri umani, sembra qualcosa che va contro. 


L'unico pregio di Medjugorie in questa situazione strana, è che l'aver sfruttato anche qualcosa di insolito e dubbioso, ha portato la gente a convertirsi, ma non tanto sulla base di ipotetici segreti, quanto per necessità reale, di aver una grazia; ecco in questo possiamo certamente vedere un lato positivo, anche dell'operato dei veggenti, ma certamente su di loro ci sono molte perplessità, non per la gente che va lì, ma per la mancanza di verità. Oltretutto è errato dire e far credere che sia il veggente che fa il miracolo, quando non è vero, il miracolo lo fa solo Dio, mosso a pietà di chi lo supplica. Ma un conto è la gente che va li a cercare qualcosa, un conto sono loro, due cose completamente diverse. Io non sono mai stato contro la località Medjugorie come santuario, perchè come luogo di preghiera, va benissimo, nulla da dire, sono contentissimo che avvengano miracoli, ma sui veggenti ci sono troppi lati oscuri, per dire è vero, ci sono verità che vengono nascoste sistematicamente, da chi sa, in questi casi dove nessuno vuole dire la verità solo un posseduto la può rivelare, non vi è altro sistema.


Era tempo che non mi occupavo più di Medjugorje, e come ho già detto non voglio più occuparmi di questa questione, tutto è nelle mani di Dio, Lui sa cosa fa, non posso perdere la mia serenità con costoro ed altri, non alcun senso, il tempo dimostrerà la verità!