giovedì 10 novembre 2016

UNA NAZIONE FUORI DI TESTA

AMERICANI VOLTAGABBANA!!!




Dopo la vittoria schiacciante del candidato Repubblicano Donald Trump, una parte degli americani è scontenta di chi ha votato e vorrebbe fare come hanno fatto gli Inglesi impugnare il voto contro colui che ha vinto, sinceramente parlando dei cittadini d'america sono veramente incoerenti, oggi ne dicono e domani si contraddicono; mi chiedo come si possa pensare che una nazione di questo tipo possa voler divenire a capo di un ordine mondiale, quando si comportano in questo modo, incoerente.
Secondo il mio punto di vista è molto probabile che i facinorosi americani siano stato sobillati probabilmente da chi ha perso, nel tentativo di far insorgere la nazione contro se stessa, si perchè qui il problema non è contro il candidato, è contro il proprio stesso voto. Ma vi è anche un altra possibilità, da come stanno reagendo gli americani, sembrano in preda all'uso di armi psicotroniche, di condizionamento mentale.

Dissi infatti negli scorsi giorni, che per certi eventi la Clinton non poteva perdere la Casa bianca, così come ho scritto, che Trump avrebbe fatto rallentare la possibile guerra che la Clinton asse Obama vogliono a tutti i costi fare contro la Russia, perchè a loro dire essi predomineranno  il mondo,  dico invece che verranno distrutti, proprio come è scritto in molte profezie. Se invece gli americani ragionassero obiettivamente senza farsi condizionare da voci malevole e lasciassero fare a questo Nuovo presidente, si allontanerebbe lo spettro della guerra, e ci sarebbe sicuramente un periodo di pace mondiale, ma vedo che all'orizzonte si addensano nubi molto nere, molto minacciose, per Trump e il rischio di assassinio si potrebbe ripetere, come per Kennedy che non gli hanno permesso di fare quello che era un bene per gli Usa di allora.

Sicuramente da adesso fino a Gennaio può succedere di tutto, anche un mega-ribaltone, sicuramente la guerra interna è appena iniziata e solo il congresso può decidere che fare, però io dico che se cambiano dirigendosi verso la Clinton fanno un errore enorme, che se ne pentiranno, poi la storia la conosce solo Dio, come andrà.

Adesso vedremo se alla Casa Bianca salirà Trump che ha stravinto o la Clinton che ha perso.

Io non scommetto su nulla, speriamo solo di non aver avuto ragione. 

Il mondo è proprio sotto satana in questo tempo e i suoi satelliti massoni non possono aspettare ancora dell'altro tempo, perchè vogliono agire rapidamente, in breve tempo.