lunedì 22 agosto 2016

LA MALIGNITÀ DEL MONDO PER NON SALVARE LA TERRA



In caso di una catastrofe 


il primo pensiero dell’uomo va a Dio.






RIASSUNTO PER QUESTO TEMPO
faccio solo un riassunto di quello che sta realmente avvenendo attorno a noi, in relazione a quanto si conosce da diverse profezie, ed eventi reali.

1.       Scoperta di un corpo celeste perturbatore riferito anche da antichi documenti e da profezie.
2.       Scie chimiche hanno iniziato a parlarne fin dal 1996, l’anno d’inizio dell’irrorazione nessuno lo sa.
3.       J. Ratzinger diventa Pontefice col nome di  Benedetto XVI dal  19 aprile 2005 al 28 febbraio 2013
4.       Eletto M.  Bergoglio  prende nome di Francesco 13 marzo 2013




1.                Scoperta di un corpo celeste perturbatore riferito anche da antichi documenti e da profezie, che qualcuno chiamerebbe Nibiru o pianeta X.


Da antiche iscrizioni Sumeriche e Babilonesi e profezie Bibliche come l’apocalisse, ed altre pare che ci sia un corpo perturbatore, abbastanza grande, che perturba ogni tot di anni circa 3600, il sistema solare, a detta di queste scritture e secondo interpretazioni forse fantasiose, pare che questo corpo abbia sette pianeti di dimensioni consistenti che ruotano attorno e uno di questi pare essere abitato da una razza aliena, chiamata Annunaki; inoltre questa nana rossa, pare che porti con se anche un numero consistente di detriti spaziali, come comete e meteoriti, sicuramente se è passata attraverso la fascia di kuiper e nube di Oort e poi fascia degli asteroidi prima di Marte, beh, se ne porterà a presso parecchi, questo è logico, nel suo percorso trascina con se quello che incontra, oltre che scontrarsi o inglobare o incendiare pianeti, però la temperatura di una nana, che non si sa, se sia bruna, rossa o cosa, per cui cambiano le temperature superficiali, perché gli astronomi sanno bene che una nana bruna emette luce fioca e il limite di luminosità è assai variabile, sempre verso l’assenza luminosa, con forte emissione dell’infrarosso, ma non sempre; alcune nane brune sono addirittura ghiacciate, mentre una nana rossa, è qualcosa di più cioè emette sia infrarosso che una gamma di luce visibile, quindi anche superficialmente più calda, se è questa, corrisponderebbe con la profezia dell’apocalisse che parla di drago rosso, e la sua temperatura superficiale è decisamente inferiore al sole, ma forse sufficiente per creare problemi, però qui è la massa che crea problemi, non solo la temperatura superficiale. Certo che se fosse vero che passa o sta passando questo corpo con 7 pianeti che gli ruotano attorno, perché non mandare sette sonde su ognuno di questi?  

Il corpo sarebbe stato visto molti anni orsono, ma nessuno ne parlò, poi però pian piano qualcosa iniziò a trapelare, anche perché gli osservatori indipendenti in tutto il mondo esistono con telescopi di qualsiasi grandezza e portata, qualcuno anche usando telescopi pubblici per ricerche personali, come astronomi indipendenti, si accorsero di strani fenomeni perturbatori delle orbite dei pianeti più esterni, col passare del tempo, il tam-tam si fece più insistente, attualmente vi sarebbero video e foto che dimostrano un corpo celeste simile ad una piccola stella , una nana rossa, di massa 1/10 del sole, che non è piccolo come pensiamo noi, ma assai più grande di Giove, nelle giornate di bel tempo e forse con il cielo terso si dovrebbe vedere questo oggetto, pare al fianco del sole, però attualmente non si sa.

Premetto che io spesso guardo il cielo quando è sgombro da copertura lattiginosa e soprattutto il sole, con lastre nere, per vedere se ci sono corpi celesti in movimento vicino alla stella, ma per ora non ho visto un cugino del sole.

Consideriamo che bisogna sempre far attenzione a quello che ci viene mostrato, perché spesso c’è gente o altri soggetti che vogliono creare tensione nella popolazione, creando video o foto artificiali, se oggi si creano film digitali figuriamoci se non si riesce a creare un filmato con un sole aggiuntivo. Dico questo perché se il famoso Nibiru fosse una nana bruna non si dovrebbe quasi vedere il transito, almeno lontana dal sole e se vicina non dovrebbe essere luminosa come il sole, quelle che vengono presentate secondo me sono troppo luminose per essere una nana bruna, se esiste questo corpo celeste in prossimità del Sole, non è una nana bruna, ma forse rossa, allora emetterebbe una luce decisamente meno intensa del sole, ma certamente si dovrebbe vedere un corpo luminoso rosso, anche se fosse tanto vicino alla nostra stella, forse questa lo illumina ma allora dovrebbe apparire più luminoso da un lato che dall’altro, a meno che non sia un stella simile al sole, allora cambia il discorso, perché quelle dei filmati sembrano molto simili al sole stesso, e per via della dimensione non ci siamo come stella gemella del sole, proprio per alcune caratteristiche di fusione nucleare sulla stessa e quindi per la dimensione dovrebbe essere o una bruna o rossa.

Quando la vedrò ve lo comunico subito, ma penso che adesso controllerete anche voi almeno una volta alla settimana.


2.                Scie chimiche hanno iniziato a parlarne fin dal 1996, l’anno d’inizio dell’irrorazione nessuno lo sa.

Questa cosa delle scie chimiche non si sa quando siano iniziate, ma certamente sono iniziate negli USA,  probabilmente attorno al 90. Poi estese a molti paesi del mondo, anche senza il permesso di nessuno di  irrorazione dei cieli. Ora, su questo discorso sono nati una marea di siti internet contro o favore o definiti complottisti, ognuno dice la sua. Personalmente ho questa idea, da una semplice osservazione del cielo quando passano gli aerei di linea, le scie di condensa solitamente non permangono molto tempo, dopo poco dalla loro comparsa circa una mezzora massimo queste si dissolvono perché ovviamente i gas  di scarico sono composti anche da vapor acqueo, altrimenti non si vedrebbe nulla o quasi.  Queste scie lasciate da aerei di diverso tipo, oggi giorno anche dai caccia, li vedo io che abito vicino ad una base americana, e li vedo perché spesso sorvolano anche bassi e pare che si divertano a comporre anche cuoricini, cerchietti, scritte, tanto è diventato così come se nulla fosse, che non si curano più di nulla, il governo americano recentemente pare aver ammesso lo spargimento di “letame” ops, ahahah, volevo dire di sali vari soprattutto litio dicono,  comunque da analisi di vari soggetti, pare che ci sia dentro un po’ di tutto, anche una strana emoglobina, ma soprattutto litio, bario, alluminio, silicio e sicuramente sono composti di aereo-gel un composto leggerissimo che permeamene a lungo nell'aria, espandendosi come fanno queste scie, di cui pure io ne avevo fotografate, tanto oramai non se ne curano più è talmente evidente la cosa che tutti si sono abituati.

Quindi non possono essere scie di condensa degli aerei normali che funzionano a carburante normale, ma proprio prodotti che vengono sparsi in alta atmosfera, anche perché, poi quando si sentono gli arerei passare tutto il giorno, ma non si vedono si capisce benissimo che c’è uno strato lattiginoso bianco che compre la vista, da questo si comprende che stanno facendo delle operazioni di qualche genere, e non vogliono che la popolazione, veda forse, lo spazio, forse non vogliono che la popolazione si impressioni; se è vero il passaggio di questa nana rossa, perché effettivamente si potrebbe pure capire la motivazione, per non spaventare la popolazione e non creare il panico, non prepararla all'evento, quando dovesse passare nelle vicinanze, ma forse c’è anche una altra ragione. Visto che il mondo attualmente è governato da una setta satanica formata da un insieme di soggetti, può benissimo essere che non si voglia mostrare al mondo quello che passa nei cieli, perché questa umanità non si converta, non preghi e non chieda a Dio di evitare la catastrofe, potrebbe proprio essere questa la vera motivazione di coprire i cieli di questo velo di “smog”.
Infatti si sa bene che i popoli della terra presi dalla paura di dover morire, sicuramente si convertirebbero senza ombra di dubbio e chiederebbero senza ombra di dubbio a Dio di evitare loro la tragedia, ma siccome questi assatanati vogliono dimostrare che Dio non esiste, stanno facendo di tutto, perché questo evento si compia, questo però decreterebbe pure la fine di tanti di loro, e i potenti lo sanno molto bene. Questi fanno questo ragionamento "vediamo se questo Dio interviene se nessuno nel mondo gli chiede soccorso, se nessuno nel mondo lo prega, se nessuno nel mondo lo chiama," questa è la logica che sta dietro, una vera sfida a Dio.

Secondo il mio punto di vista il motivo che spargono questi prodotti in atmosfera è proprio  quello di occultare la vista alla popolazione affinché quando accadrà la cosa, tutti saranno presi alla sprovvista, e quindi moriranno in miliardi, cioè almeno ¾ della popolazione mondiale che altro non sono che 5250000000 di persone morte, ovviamente se riescono con una guerra prima dell’arrivo di questo mostro, a distruggere almeno un altro mezzo miliardo sono ancora più contenti, perché così nel mondo dovrebbero rimanere vivi solo circa miliardo, forse meno.

Effettivamente solo il passaggio di un corpo di queste genere che causerebbe prima di tutto terremoti a non finire, poi la caduta di meteoriti quindi già di suo molte esplosioni di tipo nucleare per impatto meteorico, una pioggia disseminata di meteoriti, e non parliamo poi di altri fenomeni, di tipo meteorologico, collegati sia prima che dopo l’evento, quindi tutto nell'insieme, il numero di popolazione sarebbe notevolmente ridotto.  Sempre che la terra riesca a sfuggire o  a venir catturata da questo corpo celeste in transito se no diventiamo dei viaggiatori nello spazio, con rotta imprecisata.

Potrebbe pure essere che i tre giorni di buio siano provocati da questo corpo celeste, dopo tutto se ci pensiamo bene, potrebbe essere proprio così. Una nana rossa che passa ad un certa distanza dalla terra, sicuramente ne rallenta la corsa, perché é indubbio che l’influsso sarebbe notevole, sempre che sia una nana rossa o qualcos'altro. La terra stessa potrebbe essere spostata di orbita, potrebbe inclinare i poli magnetici o anche invertili,  potremo perdere la Luna, con altre conseguenze non positive, sia nell'immediato come nel lungo periodo., come anche l’enorme attrattività se è abbastanza lontana potrebbe influenzare su tutto quello che vi è sul pianeta, per non palare dei terremoti tremendi di magnitudo anche 10 e tempeste di fulmini  e gradine, cicloni, tornado enormi, mareggiate e onde altissime anche centinaia di metri, un calore terribile da far evaporare i mari almeno dove passa, che potrebbe far prendere fuoco a tutto quello che può bruciare, e rendere incandescente il metallo, una forma di mancanza d’aria. La caduta dei meteoriti. Sicuramente causerebbe una vera catastrofe. Immensa.



Quindi la cosa qui fondamentale è una sola, che questa copertura chimica del cielo sia fatta di proposito per occultare la vista verso lo spazio al fine di impedire alla popolazione di convertirsi e chiedere a Dio di evitarci la distruzione, per altro da tutte le profezie si evince che Dio chiede di pregare proprio per evitare questo fatto distruttivo per la terra.

Questo è il vero messaggio che bisogna comunicare al mondo, che la copertura ha questa finalità. Impedire alla popolazione che si converta, chieda a Dio di evitare la distruzione del pianeta, come tutte le profezie asseriscono, non c’è bisogno di far diventare matta la popolazione con tante informazioni basta essere essenziali.



HAARP e condizionamento mentale.

Qualcuno asserisce che mediante l’uso dell’HAARP  gli USA cercherebbero di influenzare oltre il clima, pure la mente della gente, facendo credere a cose inesistenti, può essere che in parte ci siano stati studi in merito volti a influenzare la popolazione, io credo specie durante le elezioni nazionali dei singoli stati, per collocare quelli che vogliono loro al potere, mandando messaggi subliminali mediante mezzi di comunicazione,  non dico che sia impossibile, anzi!  

Però che lo facciano continuamente credo che sia altamente improbabile, per molte ragioni, per cui non credo affatto che si stia trasmettendo  impulsi volti creare nella mente delle persone suggestioni o allucinazioni collettive, lo trovo altamente improbabile, anche perché il cervello può effettivamente percepire questo genere di impulsi, i militari probabilmente sostengono che il cervello non li percepisce a livello conscio , io invece posso dire il contrario, che il cervello percepisce a livello conscio molto di più di quello che sembra, anche se non tutti ne sono coscienti, ma sanno discriminare quello che è un pericolo da quello che non lo è. Che ci sia un rumore fisso di fondo questo è vero, ma questo è dovuto alle attività umane diurne che è molto più intenso di quello notturno. Anche le comunicazioni dopo una certa ora della notte vengono notevolmente diminuite, tranne il passaggio di aerei che alle volte aumenta, rispetto al giorno.  Sul discorso illusioni o alterazione percettive, ammettendo per  ipotesi che possano essere vere, ma una telecamera non percepisce queste alterazioni mentali, per cui riprende quello che effettivamente c’è, cioè se passa un meteorite e l’occhio umano non lo vede perché la sua mente viene alterata da un impulso, ma un occhio elettronico lo vede, quindi se l’occhio elettronico lo vede pure quello umano lo vede.
La mente umana può essere alterata, ma l’elettronica no, a meno che non si metta mano all'elettronica ma insomma diventa già più difficile, perché quell'apparecchio deve avere connessione con la rete internet o una banda di trasmissione radio, per poter essere manomesso, altrimenti non avviene nulla. Quindi io non credei molto a questo discorso di manomissione della coscienza a livello atmosferico, è molto più probabile invece un influenza di tipo subliminale usando internet, la Tv, la radio, i giornali, i cellulari con vari giochi etc, tipo l'ultimo , piuttosto che un vero tentativo di controllo delle masse via etere, trovo assai fantasioso.

La popolazione non deve credere a tutto quello che la scienza fa credere, molto spesso, quello che si comunica mendiate documentati anche scientifici non sempre è vero, la scienza spesso vuole accreditarsi cose che non esistono ancora, per cui tenete le antenne ben alte e siate scettici, non bevetevi tutto quello che vi dicono.



3.   J. Ratzinger diventa Pontefice col nome di  Benedetto XVI dal  19 aprile 2005 al 28 febbraio 2013

4.  Eletto M.  Bergoglio  prende nome di Francesco 13 marzo 2013

Ora che sia importante o meno sapere chi sia il falso profeta o l’anticristo non importa proprio nulla, perché un vero Cristiano non sta a guardare, se quel pontefice o l’altro fa il suo dovere, lo capisce subito dal suo parlare, dall'agire e da altri eventi che lo contraddistinguono. 
Non c’è bisogno di dannarci noi per saper cosa fa, non serve, perdita di tempo prezioso, oltretutto badando troppo si da troppo penso e troppa importanza.  

Al vero Cristiano che un pontefice sia quel sia, poco dovrebbe interessare noi Cristiani non viviamo la nostra vita in base al pontefice, non ricalchiamo le sue orme, ma in base alla parola di Cristo, dovrebbe essere Cristo il nostro esempio e non il pontefice, che semmai dovrebbe anch'esso ricalcare la vita di Cristo, anzi dovrebbe essere il primo a dar esempio , ma se questo pontefice non da esempio le pecore che lo seguono inebetite, lo diventano ancora di più, perché non seguono la parola di Cristo, ma quella che esce dalla bocca del pontefice che potrebbe anche dir delle eresie, o esso stesso non stare più con Cristo e quindi portare tutte le pecore verso una fine. 

Per cui è necessario che in questo tempo e in ogni tempo, i Cristiani seguano solo ed unicamente la parola di Cristo senza fuorviare da altre parole che vogliono portare l’uomo in direzioni contrarie alla parola lasciata da Dio, come è il caso del giorno del Signore cambiato agli albori della Cristianità, da Sabato a Domenica, perché si è creduto che fosse risorto di domenica, cosa non vera, ma un po’ di ignoranza ci poteva stare, mentre non ci può stare, l’aver concesso la comunione ai divorziati, risposati o della confessione blanda, oppure degli sbattezzati, oppure del far partecipare alla messa Cristiana alle religioni non cristiane o meglio dire pagane e altre cose varie, qualcuno direbbe segni dei tempi.

Poi chi sia il falso profeta è ancora un enigma. 
Vediamo un attimo di capire cosa sia un profeta, penso di averlo già ampiamente tratto, ma facciamo un piccolo riassunto, profeta o veggente, cambia poco, oggi giorno il termine profeta è stato sostituito con veggente per dar una connotazione diversa alla parola anche perché spesso il profeta viveva ai margini della società, nei deserti, in luoghi lontani da essa, per cui era un mistico, un po’ particolare, mentre il veggente di oggi vive in seno alla società, raramente lontano da essa, per cui convive con essa e partecipa alla vita comune, il profeta era un diverso, ma a conti fatti entrambi avrebbero simili caratteristiche. La parola profeta deriva da profetare, cioè prevedere il futuro, e esternare idee e concetti di Dio. Il veggente è invece colui che vede l’entità spirituale e comunica con esso, non è detto che preveda il futuro, molto spesso tutti gli esseri umani sono un po’ veggenti, mentre i profeti sono solo alcuni scelti dall'entità spirituale. Diciamo in linea di massimo sono simili.
Quindi il profeta, prevede il futuro, qui il termine invece è descritto come falso profeta, indicante qualcuno che finge di essere un vero profeta, cioè si appella alle conoscenze di altri, per farle sue, e esterna una verità che non gli appartiene, quindi appare come un profeta ma non lo è e spesso e volentieri è anche più credibile del vero profeta. Può essere anche inteso come colui che porta un parola distorta che spinge il mondo verso una direzione errata, per un altro fine. Cristo aveva preannunciato che ci sarebbero stati molti falsi profeti e fasi cristi, cioè maestri, prima che egli torni. Questo tornare fa capire molto chiaramente che la terra continuerà a vivere attorno al sole, in che posizione o condizioni non si sa, ma rimarremo qui.

Ora in Apocalisse c’è scritto che ci sarà un tempo per il falso profeta, cioè per qualcuno che opererà come un falso profeta che sottrae la parole di Cristo ad altri e la manipola a seconda di ciò che vuole far credere, ma questo falso profeta deve occupare un posto importante per imporre la sua volontà al mondo, altrimenti uno sconosciuto nessuno lo vede, per cui deve essere posto in un luogo importante di primaria grandezza, per poter operare come meglio desidera. 

Cosa farà il falso profeta? Certamente che se il vero profeta opera e parla a nome di Dio quello falso lo fa a nome di satana, opera in suo nome e per suo contro facendosi passare per vero, quindi deve vestirsi come un vero profeta, cioè ammantarsi di bianco, del pelo dell’agnello.

In apocalisse si parla di un falso profeta che rimane qui 7 anni, ora da quando sono o inizieranno questi sette anni? 

Se sono già iniziati ci sono due possibilità forse anche tre.
Ora non voglio accusare nessuno ma osservo solo le date.
Le possibilità sono due o tre.
Se gli eventi sono iniziati prima o dopo BXVI, si dovrebbe dire che o lui o qualcun altro è stato il falso profeta, visto che comunque sia il suo regno è durato quasi 8 anni. 
Ma sinceramente secondo me non è lui, GPII ha avuto un regno assai più lungo quindi è fuori da questa logica. L’unico che potrebbe entrare in questa logica, potrebbe essere Bergoglio, che è stato eletto a gennaio 2013 e che gennaio 2017 sono già 4 anni, gliene rimarrebbero altro 3. Arrivando al 2020-21, per cui l’anticristo deve venire assolutamente dopo per altri tre anni e mezzo fino al 25 più o meno, a meno che il tempo non sia stato accorciato, ma allora qui la cosa prende altre strade.

Bergoglio dal canto suo dice di non essere lui il Falso profeta, ma oggettivamente parlando chi si definisce un falso profeta anche se lo fosse, nessuno, ovviamente direbbe di esserlo.

Non può essere lui l’anticristo? Non credo, anche perchè al 2017 sono già abbondantemente fuori dal conteggio di un anticristo di tre anni e mezzo, ma anche perché le cose che fa non sono da anticristo. A meno che lui stesso non si dichiari tale, in questo arco di tempo, ma secondo me no!

L’anticristo è un soggetto terzo, di una malvagità che non ve n’è pari sulla terra.
Sappiamo che l’anticristo prima di divenire tale, sarà simile ad un santo di prima grandezza, che risplenderà e conquisterà miracoli, cioè affascinerà molti, che Bergoglio affascini molti ci sarebbe pure, ma non è sufficiente, io sono ancora dell’idea che non lo sia, che possa essere quello che lo porta cioè che ci traghetta verso una direzione è fattibile.

Però allora bisogna capire questo discorso del possibile evento che tutti vorrebbero che accadesse a fine 2017 per 11-23 settembre che riguarderebbe il presento pianeta oscuro X o stella nana, se effettivamente passa per questo tempo.
Si è sicuri che gli eventi nel tempo dell’anticristo saranno di un certo tipo, cioè che egli governerà il mondo dopo un escalation di tipo nucleare o qualcosa del genere, quindi che il mondo sarà assai messo male, e finanziariamente al collasso completo, si sa che troverà un modo intelligente per risollevare le economie del mondo e per questo avrà tutto il mondo che lo vuole come suo re. Certamente la sua cattiveria e il suo spirito non compete con nessuno fin'ora esistente o attualmente visibile, consideratelo un despota, dittatore, totalitario, come un Caligola, Hitler e uno Stalin tutti assieme,  che metterà a morte molte persone con molta facilità.  Oltretutto secondo il mio punto di vista, tanti eventi non sono ancora avvenuti per cui, potrebbe sempre essere che questo passaggio di questo corpo celeste sia precursore di quello terreno.


 Non c'è alcune sicurezza che questo evento avvenga 23 settembre 2017, sono date ipoteche .

Come dico sempre bisogna essere sempre pronti, perchè nessuno di noi sa quando la vita ci viene tolta, il caso del Rettore della Basilica Pontifica del Santo a Padova  Enzo Paolo Poiana è stato esemplare, e ha fatto capire che la fine di ognuno può venire in qualsiasi momento, e dobbiamo veramente essere preparati.

.....................................

Pongo qui una parte del testo della mia apparizione avuta nel 1983 che avvalora al tesi del pianeta o della nana bruna.

link: 4° Apparizione.   
3-4 potrebbero essere invertibili.

Vidi, la gente vestita con abiti rossi, in lontananza un edificio sembrava il vaticano, era un periodo di festa, gli uomini corrono da una parte all'altra, ma senza capire ciò che sta avvenendo, molti saranno presi alla sprovvista.(penso natale)

Mi vidi poi in un altro luogo, il cielo era sconvolto, in lontananza, (pensai io alla luna), ma non so cosa fosse era un oggetto sferico di grandi dimensioni, diventava nero e rosso, la superficie della stessa era percorsa da lingue rosse serpeggianti che si avvolgevano formando una specie di spirale ed emanava una luce strana (penso radiazioni o fuoco), il cielo verrà attraversato da sfere infuocate, e la "luna" si avvicina sempre più alla terra, poi la terra trema, si scuote da nord a sud, da est ad ovest, viene colpita in più parti. Molte nazioni vennero colpite, alcuni stati dell’America del nord, Europei ed Asiatici scompariranno. In tutto il mondo ci saranno gravissimi danni, milioni di morti, le isole scompariranno, tutto il mondo verrà stravolto, le acque si alzeranno, sommergendo le pianure, tutto distruggendo. Il sangue scorrerà a fiumi(cioè tantissimi morti).

..................................



L’importante, attualmente non è sapere cosa farà o non farà Francesco a noi non interessa, interessa invece riuscire a far capire al mondo che è molto probabile che il cielo venga velato per impedire che l’umanità possa vedere questa stella rossa che si avvicina e per impedire che gli esseri umani chiedano a Dio di salvare il pianeta, questo è il vero scopo.

Sappiamo molto bene che se l’uomo si spaventa il primo pensiero va a Dio e satana non vuole. 
Quindi se il mondo vuole salvarsi deve solo pregare e chiedere pietà a Dio.
Altro non si può fare!